Tabellini Champions League 2022/2023 - SOLO LA SERIE A

Vai ai contenuti

Tabellini Champions League 2022/2023

Stagione 2022/2023


I TABELLINI CHAMPIONS 2022/2023

ACQUISTATE SU:

INFORMATICA NUSCANA.IT
VENDITA E ASSISTENZA IN TUTTA EUROPA


6^ GIORNATA

1 NOVEMBRE 2022


AZZURRI PRIMI DEL GIRONE
UNA SCONFITTA IMMERITATA

2 Liverpool-Napoli 0

Liverpool-Napoli 2-0. Azzurri primi nel girone




LIVERPOOL: Alisson 6,5; Alexander-Arnold 6,5 (87' Ramsay s.v.), Konatè 6,5, Van Dijk 6, Tsimikas 6, Milner 6 (48' Elliot 6), Fabinho 6, Thiago Alcantara 6 (87' Bajcetic 6), Jones 6 (73' Nunez S.V.), Firmino 6 (87' Carvalho), Salah 7. All. Klopp 6,5


NAPOLI: Meret 6,5; Di Lorenzo 6,5, Ostigard 7, Kim 6,5, Olivera 7, Anguissa 6,5, Lobotka 7 (83' Zielinski S.V.), Ndombele 6,5 (89' Raspadori S.V.), Politano 6,5 (70' Lozano S.V.), Kvaratskhelia 6,5 (83' Elmas S.V.), Osimhen 6,5 (89' Simeone S.V.). All. Spalletti 7

Arbitro: Stieler (Germania) 5

Marcatore: 86' Salah, 97' Nunez
Note: ammoniti Konate, Alexander-Arnold

Liverpool - Primi, con autorevolezza, personalità e carattere. Il Napoli si prende quello che ha meritato in questi due mesi pieni di Champions: il primato del Girone. Gli azzurri non patiscono atmosfera, clima e alcun timore reverenziale nel tempio di Anfield per oltre 80 minuti. Perdiamo solo nel finale quando i giochi erano decisi e sigillati con il marchio indelebile del primo posto. Ma era stato il Napoli a segnare per primo con Ostigard che viene millimetrato in fuorigioco dal Var. Arriva la prima sconfitta stagionale ma in realtà è una sconfitta dal sapore di vittoria perchè usciamo da Liverpool come undici leoni che hanno ruggito in maniera feroce tra le stelle dei Campioni iniziando dalla prima giornata quando superarono i Reds per 4-1. E lì fu Napoli. Perchè su quella straripante serata gli azzurri hanno costruito una esaltante cavalcata condotta e chiusa sempre davanti a tutti. Siamo agli ottavi con forza, orgoglio e merito. Adesso si ricomincia dall'altra testa, quella del campionato. Sabato a Bergamo contro l'Atalanta per un altro match dalle emozioni forti all'insegna dell'azzurro...








Ostigard autore del gol annullato dal VAR per un fuorigioco di centimetri

SSCNAPOLI


5^ GIORNATA

26 OTTOBRE 2022


UN NAPOLI DA URLO

3 Napoli-Rangers 0

Spettacolo azzurro al Maradona




FOTO: SSCNAPOLI


NAPOLI: Meret 6, Di Lorenzo 7 (86' Zanoli S.V.), Ostigard 7, Kim 7, Mario Rui 7, Ndombele 7, Lobotka 7 (83' Zielinski S.V.), Elmas 7 (73' Gaetano S.V.), Politano 7 (73' Lozano S.V.), Simeone 8, Raspadori 7 (83' Zerbin S.V.). All. Spalletti. 8

RANGERS: McGregor 5; Lundstram 5, King 5 (76' Barisic 5), Davies 5, Tavernier 5, Yilmaz 5, Tillman 5 (67' Arfield 5), Wright 5 (46' Sakala 5), Sands 5, Kent 5, Morelos 5 (67' Colak 5). All. Van Bronckhorst. 5

Arbitro: Meler (Turchia) 7

Marcatori: 11' Simeone, 16' Simeone, 80° Ostigard
Note: ammoniti Davies, Lundstram

La Bachata del Cholito. Simeone danza tra le stelle del Maradona e bacia per due volte il simbolo della Champions che porta tatuato sulla pelle. Il Don Giovanni azzurro rapisce anima e cuore del popolo napoletano infiammando la notte dei Campioni. Doppietta in un quarto d'ora, diagonale di destro e tuffo di testa, un repertorio pret a porter di bomber completo. Il Cholito aveva aperto il mese d'ottobre con la sua prima rete in Champions contro il Liverpool che gli valse un pianto di commozione. Da allora solo gol decisivi: il volo d'angelo a San Siro, l'ascensore a Cremona e stasera la doppia perla al Maradona. La quinta sinfonia del tanguero argentino innamorato dell'azzurro. La chiude a 10 minuti dalla fine Ostigard, che emerge di testa dai fiordi norvegesi per griffare un momento storico: il centesimo gol del Napoli in Coppa dei Campioni e Champions. Cento di questi giorni per una Falange di scugnizzi che sta facendo sognare l'intero Continente. Martedì prossimo ci si gioca il primato del Girone ad Anfield contro il Liverpool. La prima notte di novembre per rivedere ancora brillar le stelle...



Il diagonale vincente di Simeone che apre la serata




Il tuffo di testa del Cholito che firma la doppietta



Simeone abbraccia Mario Rui autore del cross




Il Cholito bacia il simbolo della Champions tatuato sul braccio



L'elevazione di Ostogard per il 3-0





Il difensore norvegese firma il 100esimo gol azzurro tra Coppa dei Campioni e Champions



SSCNAPOLI


4^ GIORNATA

12 OTTOBRE 2022


TURBO NAPOLI IN CHAMPIONS

4 Napoli-Ajax 2

Spettacolo azzurro al Maradona




FOTO: SSCNAPOLI


Napoli (4-3-3): Meret 6,5; Di Lorenzo 7, Kim 6, Juan Jesus 6, Olivera 7; Zambo Anguissa 7 (5' st Ndombélé 6,5), Lobotka 7, Zielinski 7 (43' st Gaetano S.V.); Lozano 7 (32' st Politano S.V.), Raspadori  7 (5' Osimhen 7), Kvaratskhelia 8 (32' st Elmas S.V.). A disp.: Idasiak, Sirigu, Maro Rui, Simeone, Zerbin, Ostigard, Zanoli. All.: Spalletti 8

Ajax (4-3-3): Pasveer 7; Sanchez 5,5 (20' st Baas S.V.), Timber 5, Blind 4, Bassey 5; Klaassen 6,5, Alvarez 5, Taylor 5 (20' st Grillitsch S.V.); Berghuis 5 (39' st Conceicao S.V.), Kudus 5 (20' st Brobbey S.V.), Bergwijn 6,5 (39' st Ocampos S.V.). A disp.: Stekelenburg, Gorter, Wijndal, Lucca, Rogeer, Magallan. All.: Schreuder 5

Arbitro: Zwayer (Ger) 6

Marcatori: 4' Lozano (N), 16' Raspadori (N), 5' st Klaassen (A), 17' st rig. Kvaratskhelia (N), 38' st rig. Bergwijn (A), 45' st Osimhen (N)

Ammoniti: Juan Jesus, Osimhen, Politano (N), Taylor, Sanchez, Bassey (A)










SSCNAPOLI


3^ GIORNATA

4 OTTOBRE 2022


IL CAPOLAVORO EUROPEO DI SPALLETTI

1 Ajax-Napoli 6

Spettacolo azzurro ad Amsterdam




FOTO: SSCNAPOLI


JAX: Pasvee 5, Rensch 4.5 (84' Bass S.V.), Timber 5  (80' Grillitsch S.V.), Bassey 4, Blind 4, Álvarez 4, Taylor 6 (72' Klaassen 5), Berghuis 4 (72' Brobbey S.V.), Tadic 3, Bergwijn 4, Kudus 4. All. Schreuder 4

NAPOLI (4-3-3) Meret 6,5, Di Lorenzo 8 (84' Zanoli S.V.), Rrahmani 7, Kim 7, Olivera 7, Anguissa 9, Lobotka 8 (80' Gaetano S.V.), Zielinski 7 (46' Ndombele 7), Lozano 7, Kvaratskhelia 8 (64' Elmas 6,5), Raspadori 9 (64' Simeone 7). All. Spalletti 10 e lode

Arbitro: Letexier (Francia) 7

Marcatori: 9' Taylor, 18' Raspadori, 33' Di Lorenzo, 45' Zielinski, 47' Raspadori, 63' Kvaratskhelia, 81' Simeone
Note: ammoniti Raspadori, Timber, Kudus. Espulso Tadic al 73' per doppia ammonizione

Lo spettacolo siamo noi. Nello scenario da favola di Amsterdam e nella terra baciata dal genio di Johan Cruijff, il Napoli illumina la scena e accende la più fervida fantasia tra le stelle d'Europa. I Lancieri apparecchiano la serata segnando per primi, l'Arena si infiamma ma la batteria di artificio la fa deflagare il Napoli che riempie il cielo di frecce azzurre. "Raspa is on fire", Giacomino si stende per uno splendido tuffo di testa. Poi Di Lorenzo si alza come una nuvola nell'area olandese e Zielo scorre come un fiume in piena fino alla sponda della gloria. Il tempo del primo sipario e poi riprende lo show. Raspadori cala la coppia di Jack e si prende il piatto ricco con il poker azzurro. Kvara fa come Godot, si fa aspettare e poi arriva puntuale come un rapace per infilare il suo colpo d'autore. Dopo un'ora siamo 5-1. E non finisce perchè diventano 6 con il Cholito a 10' dalla fine. Napoli a punteggio pieno nel Girone con un vagone di 13 gol in 3 partite. Siamo davanti in Italia e in Europa. Chi vuol esser lieto sia. Questa è la Grande Bellezza...



La gioia di Raspadori che pareggia con uno splendido tuffo di testa



Lo stacco imperioso di Di Lorenzo




La progressione vincente di Zielinski per il 3-1




Raspa e Zielo protagonisti della rimonta azzurra



La gioia di Kvara




La spaccata vincente di Simeone



Il secondo gol del Cholito in Champions dopo quello al Liverpool nella prima giornata



SSCNAPOLI


2^ GIORNATA

14 SETTEMBRE 2022


FORMIDABILE NAPOLI

0 Rangers-Napoli 3

Gol di Politano, Raspadori e Ndombele




FOTO: SSCNAPOLI


RANGERS : McGregor 8; Tavernier 5 (82' Kamara 5), Sands 5, Goldson 5, Barisic 5, Davis 5 (77' Tillman 5), Lundstram 5, Jack 5, (63' King 5) Arfield 5 (72' Matondo 5), Kent 5, Morelos 5 (72' Colak 5). Allenatore: Van Bronckhorst. 5

NAPOLI: Meret 7; Di Lorenzo 7, Rrahmani 5,5, Kim 7, Mario Rui 6,5 (77' Olivera 6,5), Anguissa 7, Lobotka 7, Zielinski 5 (82' Ndombele 7), Politano 8 (77' Zerbin S.V.), Kvaratskhelia 8 (90' Elmas S.V.), Simeone 7 (77' Raspadori 7). All. Spalletti. 8

Arbitro: Lahoz (Spagna) 8

Marcatori: 68' Politano (rig.), 85' Raspadori, 91' Ndombele
Note: espulso Sands per doppia ammonizione. Ammoniti Morelos, Lundstrom, Politano

Glasgow - Domina e vince. Il Napoli lancia il suo "claime" Champions anche in Scozia. Dopo la splendida notte contro il Liverpool al Maradona, gli azzurri stravincono anche all'Ibrox Staduim e certificano di essere una delle più luminose stelle d'Europa. Sette gol e sei punti: i grandi numeri sono tutti nostri, primi nel girone a punteggio pieno. A Glasgow, dopo un'ora di pressione, occasioni e due rigori che Zielinski non riesce a mettere in rete, la sblocca Politano sul terzo e nettissimo penalty (fallo di mano su destro di Kvara). Matteo infila l'angolo e da lì la strada è aperta. Raspadori segna il suo secondo gol in 4 giorni e Ndombele ci mette 8 minuti per battezzare il suo primo urlo stagionale al 90esimo. Prossima sfida Champions il 4 ottobre in Olanda, per far brillare ancora più in alto la stella azzurra nel cielo d'Europa...



Il rigore vincente di Politano



L'esultanza di Matteo




Il sinistro diagonale di Raspadori, già match winner contro lo Spezia sabato scorso




L'esultanza di Ndombele alla sua prima rete ufficiale col Napoli





Il minuto di raccoglimento in memoria della Regina Elisabetta

SSCNAPOLI


1^ GIORNATA

7 SETTEMBRE 2022


UN ESORDIO PAZZESCO

4 Napoli-Liverpool 1

Splendido successo azzurro. Doppietta di Zielinski, gol di Anguissa e Simeone.




FOTO: SSCNAPOLI


NAPOLI: Meret 7,5; Di Lorenzo 7, Rrahmani 8, Kim 8, Olivera 7 (74' Mario Rui S.V.), Anguissa 8, Lobotka 7, Zielinski 9 (74' Elmas S.V.), Politano 7 (58' Lozano 6,5), Kvaratskhelia 9 (57' Zerbin 6,5), Osimhen 7 (41' Simeone 7). All. Spalletti. 8

LIVERPOOL: Alisson 6,5; Alexander-Arnold 5, Gomez 4 (46' Matip 5), Van Dijk 5, Robertson 5, Milner 5 (63' Thiago Alcantara 6), Fabinho 5, Elliott 5 (77' Arthur 5), Salah 5 (62' Jota 6), Firmino 5 (62' Nunez 6), Luis Diaz 6,5. All. Klopp. 5

Arbitro: Del Cerro Grande (SPA) 7
Marcatori: 5' Zielinski rig., 31' Anguissa, 44' Simeone, 47' Zielinski, 49' Luis Diaz
Note: ammoniti Milner, Rrahmani, Van Dijk

NAPOLI - I Fab Four siamo noi. La melodia Champions di Napoli si leva più struggente e maestosa di un coro trionfale dei Beatles. Il Napoli segna 4 favolosi gol al Liverpool e trasforma la festa di Piedigrotta nella magica notte di Fuorigrotta. L'urlo del Maradona non arriva solo fino ad Anfield, ma fa il giro del Continente e scuote le stelle d'Europa. Doppietta di Zielinski, gol di Anguissa e Simeone. In ogni prodezza c'è un gesto d'autore. Zielo procura e infila glaciale il rigore che apre la sfida. Poi è solo azzurro sempre e ovunque. Anguissa penetra come una pantera e di precisione la mette nell'angolo. Si chiude il tempo con la parentesi del cuore. Il Cholo Simeone, entra, segna e piange di commozione. E' la sua prima volta con la benedizione di un passaggio sopraffino di Kvaratskhelia. Non si arriva neppure all'ora di gioco e Zielinski inventa un delizioso tocco di seta pura per il quarto meraviglioso ricamo. E' la notte delle stelle, è la notte dei Campioni, è la notte degli Eroi. I FAB FOUR siamo noi...!



L'esultanza di Zielo







Il sinistro preciso di Anguissa per il 2-0







Il tap in del Cholito su assist splendido di Kvara: 3-0!



La commozione di Simeone appena entrato





Il delizioso colpo sotto di Zielo che infila la sua doppietta personale





SSCNAPOLI


Torna ai contenuti