Tabellini Champions League 2019/2020 - SOLO LA SERIE A

Vai ai contenuti

Tabellini Champions League 2019/2020

Stagione 2019/2020


I TABELLINI DELLA
CHAMPIONS LEAGUE

2019/2020

Logo Champions League
Logo Champions League
Logo Champions League

ACQUISTATE SU:

INFORMATICA NUSCANA.IT
VENDITA E ASSISTENZA IN TUTTA EUROPA


CHAMPIONS LEAGUE

4^ GIORNATA

5 NOVEMBRE 2019


QUALIFICAZIONE RIMANDATA
1 NAPOLI-SALISBURGO 1

Gol di Lozano. Pareggio al San Paolo



FOTO CORRIERE DELLO SPORT


Napoli: Meret 6, Di Lorenzo 6, Maksimovic 6, Koulibaly 4,5, Mario Rui 5 (46' Luperto 6), Callejon 6, Zielinski 6, Fabian Ruiz 5, Insigne 6, Lozano 7 (86' Llorente S.V.), Mertens 6 (73' Milik S.V.). A disp.Ospina, Manolas, Hysaj, Elmas. All. Carlo Ancelotti 6

Salisburgo: Coronel 7,5, Kristensen 6, Pongracic 5,5 (46' Mwepu 5,5), Onguenè 5, Wober 6, Ulmer 5,5, Minamino 5,5 (61' Ashimeru 6), Januzovic 6, Szoboszlai 6,5, Hwang 6, Haaland 6,5 (74' Daka S.V.). All. Jesse Marsch 6

Arbitro: Marciniak (Polonia) 6

Marcatori: 11' Haaland, 44' H. Lozano
Note: ammoniti Zielinski, Pongracic



Napoli - Un piccolo passo verso un grande traguardo. Il Napoli pareggia con il Salisburgo e resta a + 4 sugli austriaci, mantenendo vive e intonse le chance di superare il girone e qualificarsi agli ottavi. Azzurri padroni del loro destino nelle prossime due sfide, così come sono stati padroni per lunghi tratti stasera contro il Salisburgo. Tante occasioni da rete create, tanta determinzione e lotta. Lozano segna il suo primo gol al San Paolo ed è un battesimo che pesa tanto perchè rimette il Napoli in corsa dopo il rigore in apertura segnato da Haaland. Napoli che colpisce un palo con Callejon, una traversa con Insigne e che sfiora il sorpasso più volte. La prestazione è quella delle serate importanti sotto le stelle d'Europa. Si riprende sabato in campionato contro il Genoa. Siamo all'inizio di Novembre, la strada è lunga e ricca di emozioni ancora da vivere...



- PRIMO TEMPO -
3' - ammonito Onguenè
5' - destro di Insigne e gran parata di Coronel
7' - colpo di testa di Onguenè, fuori di poco
9' - destro in drop di Zielinski in area, alto! Altra palla gol per gli azzurri
10' - rigore per il Salisburgo: fallo in area di Koulibaly
11' - gol del Salisburgo con Haaland che segna il rigore: 1-0
13' - cross di Insigne e colpo di testa di Callejon: palo pieno!!!
16' - sinistro al volo di Wober, fuori
23' - taglio di Mertens per Insigne: destro al volo che sfiora il palo
24' - spunto di Lozano che entra in area e gira di destro: ci arriva Coronel in tuffo
27' - ammonito Zielinski
33' - destro di Insigne a centro area, palla alta. Ancora occasione gol per il Napoli
37' - ammonito Pongracic
42' - sinistro di Fabian Ruiz, alto di poco



44' - goooooool Lozano!



44' - imbucata di Insigne per il Chucky che penetra in area e infila la'ngolo di precisione: 1-1!



- SECONDO TEMPO -
46' - entra Luperto per Mario Rui
46' - entra Mwepu per Pongrancic
58' - destro di Lozano, alto di poco
60' - diagonale di Mertens, blocca Coronel
61' - entra Ashimeru per Minamino
72' - ancora palo del Napoli con un lob di Insigne dai 30 metri!



73' - entra Milik per Mertens
74' - entra Daka per Haaland
78' - destro a giro di Insigne, alto
86' - entra Llorente per Lozano



90' - stacco di Llorente, alto



90' + 3' - finisce 1-1 al San Paolo. Pareggio prezioso in ottica qualificazione

SSCNAPOLI

CHAMPIONS LEAGUE

3^ GIORNATA

23 OTTOBRE 2019


STREPITOSO NAPOLI
AZZURRI SI CONFERMANO
LEADER DEL GIRONE
2 SALISBURGO-NAPOLI 3

Doppietta di Mertens e gol di Insigne. Gli azzurri trionfano alla Red Bulla Arena



FOTO CORRIERE DELLO SPORT


Salisburgo: Stankovic 6,5  (32' Coronel 6), Kristensen 5,5, Ramalho 6,5, Wober 5, Ulmer 5,5, Minamino 5, Mwepu 5.5 (89' Koita S.V.), Junuzovic 5, Daka 5 (68' Ashimeru S.V.), Hwang 6, Haaland 8. All. Jesse Marsch 5,5

Napoli: Meret 8, Malcuit 6, Koulibaly 6,5, Luperto 7, Di Lorenzo 6, Callejon 6,5 (80' Elmas S.V.), Allan 7, Fabian Ruiz 7, Zielinski 5,5, Lozano 6 (65' Insigne 7,5), Mertens 8 (76' Llorente S.V.). A disp. Ospina, Gaetano, Younes, Milik. All. Carlo Ancelotti 7

Arbitro: Turpen (Francia) 7

Marcatori: 17' D. Mertens, 40' Haaland rig., 64' D. Mertens, 72' Haaland, 74' L. Insigne



Note: ammoniti Lozano, Haaland, Fabian Ruiz)Salisburgo - Il Napoli mette le ali e la Red Bull Arena precipita dopo 3 anni. Mertens si regala una notte da Maradona e Insigne incornicia una superba vittoria. Olè, olè, olè, olè Ciro-Ciro! Il coro che fu di Re Diego per una volta rimbomba per Dries che in un'ora e spiccioli segna la doppietta del sorpasso al "Diez" nella classifica marcatori all-time con 116 reti. E il suo gemello diverso Lorenzo, piccolo e bruno, griffa un olio su tela che è un capolavoro di neorealismo. Nella città del Valzer trionfa la taranta azzurra, un giro di ballo che proietta il Napoli con un passo sul tappeto rosso del palcoscenico internazionale e con la testa tra le stelle della Champions. Lotta, carattere, tecnica, anima e cuore. Il Napoli mette le ali. Nella terra di Mozart la nostra melodia vola più in alto nel cielo d'Europa...


 

- PRIMO TEMPO -
1' - gran destro al volo di Mertens, salva di piede Stankovic
8' - annullato gol al Salisburgo per fuorigioco di Haaland: l'attaccante è oltre la linea. Giusta decisione



17' - gooooool Mertens!



17' - colpo di testa di Callejon che lancia Dries in area: il diagonale è spettacolare e si infila sotto la traversa, 1-0!



24' - penetrazione di Haaland e bella uscita di Meret che lo ferma a pochi metri dalla porta



25' - strepitosa parata di Meret che da terra salva ancora su Haaland che gira a botta sicura
26' - super Meret! Terza parata in 3 minuti, stavolta su Hwang lanciato a rete.
32' - entra Coronel per Stankovic. Il portiere esce per un problema muscolare
36' - diagonale al volo di Daka e straordinario ancora Meret che devia con un allungo fenomenale
38' - ammonito Lozano
39' - rigore per il Salisburgo: fallo di Malcui su Hwang
40' - gol del Salisburgo: Haaland infila l'angolo sul penalty, 1-1
45' - ammonito Haaland



- SECONDO TEMPO -
50' - colpo di testa di Dake, fuori
58' - diagonale di Fabian Ruiz, fuori



64' - goooooooooooool Mertens!!!



64' - cross dallla destra di Malcuit e girata di destro potente e precisa di Dries che fa doppietta: 2-1!



64' - Mertens supera Maradona nella classifica dei bomber all-time azzurri con 116 reti



65' - entra Insigne per Lozano
68' - entra Ashimeru per Daka
72' - gol del Salisburgo con Haaland di testa: 2-2



74' - gooooool Insigne!



74' - immediata reazione del Napoli con inserimento splendido di Lorenzo che infila in diagonale: 3-2!
76' - entra Llorente per Mertens
80' - entra Elmas per Callejon
89' - entra Koita per Mwepu
90' - ammonito Llorente



90' + 3' - E' finita! Il Napoli vince a Salisburgo: 3-2!



SSCNAPOLI

CHAMPIONS LEAGUE

2^ GIORNATA

2 OTTOBRE 2019


NAPOLI, 2 PUNTI PERSI
0 GENK-NAPOLI 0

Gli azzurri pareggiano in Belgio



FOTO CORRIERE DELLO SPORT


Genk: Coucke7,5 , Maehle 6, Cuesta 6,5, Lucumi 7, Uronen 7, Berge 6,5, Hagi 5 (90' Heynen S.V.), Hrosovsky 6,5, Ito 6,5, Samatta 6,5, Bongonda 5,5 (89' Paintsil S.V.). All. Felice Mazzu 6,5

Napoli: Meret 7,5, Di Lorenzo 7, Manolas 7, Koulibaly 6,5, Mario Rui 6,5 (34' Malcuit 6,5), Callejon 5, Allan 5, Elmas 6,5 (58' Mertens 6), Fabian Ruiz5,5, Lozano 5, Milik 4,5 (72' Llorente S.V.). A disp.Ospina, Luperto, Zielinski, Younes. All. Carlo Ancelotti 5

Arbitro: Kovacs (Romania) 6,5
Note: ammoniti Milik, Ito, Fabian Ruiz.



Genk - Tre pali, un salvataggio sulla linea, una rassegna di palle gol ed un dominio costante. Ma non basta. Il Napoli sbatte contro il muro del Genk, che sembra più un muro del pianto per la disperazione azzurra di non aver vinto una gara assolutamente comandata. In neppure mezzora si capisce l'andazzo delle stelle. Callejon colpisce il palo a botta sicura, sulla respinta arriva Milik e scheggia la traversa. Tempo 10 minuti e ancora stacco di Arek: traversa piena. Se si fosse giocato con la vecchia regola dei cortili "tre pali un rigore", il Napoli avrebbe forse battuto anche la fatalità. Nella ripresa stesso leit motiv con una pressione continua e un ventaglio di occasioni in tutte le salse. Ma quando non entra, pazienza. Il pareggio è comunque positivo, considerato che si giocava in trasferta, e tiene il Napoli in piena corsa per la qualificazione, a maggior ragione dopo il successo sul Liverpool. Adesso testa al campionato, si riprende domenica in casa del Toro. Sperando che la Dea fortuna si tolga la benda...



- PRIMO TEMPO -



15' - clamorosa occasione gol per il Napoli. Callejon in diagonale colpisce il palo e sulla respinta in spaccata Milik scheggia la traversa!
19' - sinistro di Hrosovsky, palla deviata che sfiora il palo



25' - ancora traversa! Milik stacca di testa e colpisce la traversa a portiere battuto. I pali salgono a 3!



34' - entra Malcuit per Mario Rui
35' - bella parata di Meret che in mischia sventa una deviazione in tuffo



39' - colpo di testa di Milik sul secondo palo, alto di poco. Terza palla gol nitida per Arek
43' - sinistro di Berge e gran volo di Meret che devia



- SECONDO TEMPO -



50' - ammonito Ito
57' - diagonale di Callejon in area, palla fuori di poco. Ancora palla gol azzurra
58' - entra Mertens per Elmas
65' - ammonito Milik
72' - entra Llorente per Milik




75' - tiro cross di Mertens, blocca il portiere
78' - ammonito Fabian Ruiz
84' - destro di Hagi in area, alto
89' - entra Paintsil per Bongonda
90' - entra Heynen per Hagi



90' + 3' - finisce 0-0, Napoli sfortunato che ha colpito 3 pali

SSCNAPOLI

CHAMPIONS LEAGUE

1^ GIORNATA

17 SETTEMBRE 2019


IL CICLONE AZZURRO SI
ABBATTE SUI CAMPIONI D' EUROPA

2 NAPOLI-LIVERPOOL 0

Splendido successo azzurro contro i Campioni d'Europa. Gol di Mertens e Llorente



FOTO GAZZETTA DELLO SPORT


Napoli: Meret 8, Di Lorenzo 9, Manolas 6, Koulibaly 9, Mario Rui 9, Callejon 7, Allan 7 (76' Elmas S.V.), Fabian Ruiz 7, Insigne 5,5 (67' Zielinski 5,5), Lozano 6 (69' Llorente 8), Mertens 8. A disp.Ospina, Maksimovic, Ghoulam, Milik. All. Carlo Ancelotti 8


Liverpool: Adrian 9, Alexander-Arnold 5, Matip 5, Van Dijk 5, Robertson 5, Henderson 6,5 (87' Shaqiri S.V.), Fabinho 7, Milner 7 (66' Wijnaldum 5), Salah 5, Mane 7,5, Firmino 7,5. All. Jürgen Klopp 5

Arbitro: Brych (Germania) 8

Marcatori: 81' D. Mertens rig., 90'+2' F. Llorente
Note: ammoniti Robertson, Milner, Llorente



Napoli - Il "Ciro" del Mondo in 80 minuti. E il ruggito del Re Leone che vibra di orgoglio e passione. La "voce 'e notte" del San Paolo si alza impetuosa fino ad Abbey Road e accende la melodia azzurra nell'intero Continente. Fuorigrotta è una Arena a cielo aperto che scandisce l'impresa di una Falange di Guerrieri che battono i Campioni d'Europa. Succede tutto negli ultimi 10 minuti, dopo oltre un'ora intensa, emozionante, ricca di pathos e spettacolo. Poi Callejon getta il cuore oltre l'ostacolo e Dries diventa un piccolo Gigante dai capelli d'oro. Rigore tutto d'un fiato nel boato liberatorio di un intero popolo. Nel finale "lacrime e sangue" arriva il Gladiatore ispanico "El Rey Leon" che in un solo momento si ritrova negli occhi tutto l'azzurro dell'Universo. Il Napoli batte il Liverpool per 2-0 in una partita che è già storia, come uno struggente romanzo di meravigliosi eroi. Abbracciamoci forte. Per una notte i Campioni d'Europa siamo noi...



- PRIMO TEMPO -
6' - sinistro di Fabian, respinta di Adrian che poi si oppone anche al destro dello spagnolo. Occasione gol per il Npoli
13' - grande chiusura di Koulibaly su Salah
20' - diagonale di Mane in area, bella respinta di Meret
30' - grande spinta del Napoli che comanda il gioco
37' - sinistro di Salah, fuori
44' - colpo di testa di Firmino, palla che sfiora il palo



- SECONDO TEMPO -



49' - clamorosa palla gol per il Napoli. Cross di Mario Rui, spaccata sul secondo palo di Mertens e super parata di Adrian all'incrocio dei pali
57' - ammonito Robertson
61' - ammonito Milner
65' - diagonale di Salah e gran parata di Meret
66' - entra Wijnaldum per Milner
67' - entra Zielinski per Insigne
69' - entra Llorente per Lozano
74' - inserimento in area di Manè, blocca bene Meret
76' - entra Elmas per Allan



80' - rigore per il Napoli per fallo in area su Callejon



81' - goooooooooooool Mertens!!!



81' - Dries tira forte e teso dal dischetto: 1-0!!!



87' - entra Shaqiri per Henderson
90' - ammonito Llorente



90' + 2' - gooooooool Llorente!



90' + 2' - movimento di "rapina" del Re Leone che si infila nella difesa dei Reds ed infila in diagonale: 2-0!





Primo gol in azzurro per "El Rey Leon"





90' + 5' - finisce con il successo del Napoli per 2-0. Una notte da Campioni al San Paolo!

SSCNAPOLI

Torna ai contenuti