Tabellini 2021/2022 Ritorno - SOLO LA SERIE A

Vai ai contenuti

Tabellini 2021/2022 Ritorno

Stagione 2021/2022


I TABELLINI GIRONE DI RITORNO

ACQUISTATE SU:

INFORMATICA NUSCANA.IT
VENDITA E ASSISTENZA IN TUTTA EUROPA


38^ GIORNATA

22 MAGGIO 2022


GLI AZZURRI CHIUDONO IN BELLEZZA

0 Spezia-Napoli 3




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


SPEZIA: Provedel 6 (62' Zovko 6), Amian 6, Erlic 6 (80' Bertola S.V.), Nikolaou 5, Salva Ferrer 5, Maggiore 6 (72' Nguiamba S.V.), Kiwior 5,5, Verde 6, Agudelo 6 (72' Salcedo S.V.), Antiste 5 (63' Antiste 5), Manaj 5. All. Thiago Motta. 5

NAPOLI: Meret S.V. (81' Marfella 7), Zanoli 7, Juan Jesus 7, Koulibaly 7, Ghoulam 7, Demme 7 (81' Anguissa S.V.), Lobotka 7, Politano 7 (67' Insigne 7), Zielinski 7 (67' Mertens 7), Elmas 7, Petagna 7 (67' Osimhen 7). All. Luciano Spalletti. 7

Arbitro: Marchetti di Ostia 7

Marcatori: 4' M. Politano, 25' P. Zielinski, 36' D. Demme
Note: ammoniti Politano, Ghoulam



Spezia - Il Napoli chiude in bellezza e rende onore al dulcis in fundo del campionato. Le intenzioni si capiscono subito con l'eurogol di Politano che dopo neppure 5 minuti parte da centrocampo saltando ogni ostacolo fino al ricamo delicato di sinistro sul palo lungo. Zielinski scarica il suo sinistro in piena area per il 2-0. Poi Petagna e Demme giocano a calcetto nell'area ligure fino al destro di Diego sotto la traversa che sigilla il tris. In poco più di mezzora lo Spezia, che festeggia un'altra prestigiosa salvezza, cala a Picco tenendo fede al nome del suo Stadio. Il capitano di giornata è Faouzi Ghoulam, un riconoscimento all'uomo e al calciatore, uno di quei esempi di etica e professionalità che impreziosiscono un mondo del calcio troppo spesso svilito e svuotato di valori morali. Il Napoli centra l'obiettivo, torna in Champions League dopo 2 anni e ricarica le energie per la prossima stagione. Si ricomincia il 9 luglio a Dimaro per una nuova avventura tutta da vivere verso un altro luminoso orizzonte azzurro.



- PRIMO TEMPO -
1' - comincia il match



4' - gooool Politano!
4' - formidabile progressione di Politano che supera 3 uomini in velocità e piazza il sinistro sul palo lungo, gran gol: 1-0!



24' - Juan Jesus ferma Antiste lanciato a rete



25' - goooool Zielinski!



25' - sinistro secco di Piotr che infila di potenza: 2-0



36' - goooool Demme!
36' - triangolazione stretta in area tra Petagna e Demme: destro potente per il 3-0



39' - punizione di Verde, Meret respinge
45' - ammonito Manaj

- SECONDO TEMPO -
51' - ammonito Politano
62' - entra Zovko per Provedel
63' - entra Kovalenko per Antiste
66' - ammonito Ghoulam
67' - entra Osimhen per Petagna
67' - entra Insigne per Politano
67' - entra Mertens per Zielinski
72' - entrano Nguiamba e Salcedo per Agudelo e Maggiore
76' - diagonale di Manaj in area, alto
80' - entra Bertola per Erlic
81' - entra Marfella per Meret
81' - entra Anguissa per Demme
82' - bell'intervento di Marfella che devia un colpo di testa in mischia di Salcedo
86' - traversa di Manaj con un destro in area



90' + 3' - finisce con il successo azzurro per 3-0 al Picco

SSCNAPOLI


37^ GIORNATA

15 MAGGIO 2022


IL MATCH DELLE GRANDI EMOZIONI

3 Napoli-Genoa 0




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


NAPOLI: Ospina 7; Di Lorenzo 7, Rrahmani 6,5, Koulibaly 7, Mario Rui 6,5 (73' Ghoulam 6,5) Anguissa 7 (83' Demme S.V.), Fabian Ruiz 6,5 (73' Lobotka 7) Lozano 6,5, Mertens 6,5 (73' Zielinski 6,5), Insigne 8 (88' Elmas S.V.), Osimhen 7. All. Spalletti. 7

GENOA: Sirigu 7, Hefti 5 (56' Hernani 5), Bani 5, Ostigard 6, Criscito 6, Badelj S.V. (24' Frendrup 5), Galdames 5 (75' Melegoni 6), Gudmundsson 5 (75' Destro S.V.), Amiri 5, Portanova 5 (56' Ekuban 5), Yeboah 5. All. Blessin 5

Arbitro: Fabbri di Ravenna 6,5

Marcatori: 32' V. Osimhen, 65' L. Insigne, 81' S. Lobotka
Note: ammoniti Lobotka, Galdames



Napoli - Alle quattro e mezza del pomeriggio, del suo pomeriggio tutto azzurro e lungo, Lorenzo Insigne segna dal dischetto il gol che fa scoppiare le lacrime del capitano e l'emozione del Maradona. Il destino sa sempre quello che deve fare e per l'occasione speciale disegna l'happy end struggente e il finale travolgente per Lorenzo il Magnifico che saluta la sua città, la sua maglia, la sua avventura più bella e irripetibile scritta con le corde intime dell'anima e i battiti più struggenti del cuore. Il Napoli batte il Genoa ma passa tutto in seconda pagina rispetto alla copertina dedicata all'abbraccio per il capitano che prima, durante e dopo fa emozionare il popolo napoletano in un addio che sa di arrivederci, perchè certe storie non finiscono, fanno dei giri enormi e poi ritornano. Se non in campo, nella fede eterna. In avvio aveva segnato Osimhen che di testa si sta guadagnando brevetto e fregio di specialista aereo. Poi nel finale un eurogol di Lobotka suggella la giornata di gloria. Il Napoli batte il Genoa per 3-0 e chiude in bellezza al "Maradona". La Grande Bellezza che oggi è tutta di Lorenzo Insigne, il Capitano mio Capitano dell'attimo fuggente. La storia d'amore di un figlio di Napoli che durerà per sempre.



- PRIMO TEMPO
1' - comincia il match
3' - penetrazione di Lozano, cross teso salvato dalla difesa sull'inserimento di Osimhen
13' - traversa di Yeboah con un destro potente
19' - colpo di testa di Di Lorenzo su cross di Insigne: alto
24' - entra Frendrup per Badelj
27' - destro di Insigne, alto
31' - Mario Rui ferma Portanova lanciato a rete



32' - goooool Osimhen!



32' - cross di Di Lorenzo per Victor che stacca di testa imperiosamente: 1-0



35' - penetrazione di Isìnsigne e destro a giro, gran parata di Sirigu



- SECONDO TEMPO
50' - spunto di Osimhen, fermato in area
53' - penetrazione di Portanova e parata di piede di Ospina
56' - entrano Hernani ed Ekuban per Hefti e Portanova
60' - progressione veloce di Osimhen, destro di punta che Sirigu respinge
63' - rigore per il Napoli: fallo di mano in area di Hernani



65' - gooooool Insigne!
65' - Insigne tira una prima volta e colpisce il palo ma il penalty va ripetuto. Sul secondo rigore Lorenzo non sbaglia e infila il 2-0



73' - entra Ghoulam per Mario Rui
73' - entra Zielinski per Mertens
73' - entra Lobotka per Fabian Ruiz
75' - entrano Destro e Meligoni per Gudmundsson e Galdames
81' - gooooool Lobotka!
81' - strepitosa discesa di Lobotka che compie 40 metri palla al piede e infila l'angolo di destro: 3-0!
83' - entra Demme per Anguissa
85' - ammonito Lobotka
88' - entra Elmas per Insigne. Standing Ovation per Lorenzo



90' - finisce 3-0 per il Napoli

SSCNAPOLI


36^ GIORNATA

7 MAGGIO 2022


FABIAN RUIZ GOL
TERZO POSTO BLINDATO

0 Torino-Napoli 1




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


TORINO: Berisha 7,5, Izzo 6,5 (70' Djidji S.V.), Bremer 6, Rodriguez 6, Singo 5,5, Ricci 6 (66' Linetty S.V.), Mandragora 6 (66' Pobega 5), Vojvoda 6 (66' Ansaldi 6) Brekalo 5 (81' Pellegri 5), Praet 5; Belotti 6. All. Juric 6

NAPOLI: Ospina 7; Di Lorenzo 7, Rrahmani 7, Koulibaly 7, Mario Rui 7, Anguissa 7, Fabian Ruiz 8 (77' Lobotka S.V.), Lozano 6,5 (68' Politano 6,5), Mertens 6,5 (68' Zielinski 6,5) Insigne 6,5 (77' Elmas S.V.) Osimhen 6,5 (92' Petagna S.V.). All. Spalletti 7

Arbitro: Prontera di Bologna 6

Marcatori: 73' F. Ruiz
Note: ammoniti Mertens, Vojvoda, Lozano, Elmas, Anguissa



TORINO - Il marchio di fabbrica di Fabian si stampa a fuoco nel ventre dell'Olimpico Grande Torino. Vince il Napoli con un mancino d'autore che ad un quarto d'ora dalla fine scuote il piovoso pomeriggio sabaudo. Gli azzurri definiscono i contorni solidi del terzo posto e si prendono il secondo successo consecutivo. Ancora prima del gol partita c'era stato il rigore di Insigne dopo un'ora. Berischa si stende in tutti i suoi due metri e respinge il destro di Lorenzo. Ma il successo giunge quasi fisiologicamente per la autorevolezza con la quale il Napoli ha tenuto il campo. Adesso ne mancano due alla fine per un maggio che ha già il sapore forte del futuro sotto le stelle nel cielo più nobile d'Europa.



- PRIMO TEMPO -
1' - comincia il match
6' - lancio di Insigne per Osimhen, esce e blocca Berisha
8' - colpo di testa di Belotti e gran parata di Ospina che con la mano in tuffo toglie la palla dalla linea
11' - destro di Osimhen, fuori di poco
14' - diagnale di Osimhen in area, blocca Berisha
22' - punizione di Mertens, alta di poco
24' - cross di Lozano e colpo di testa di Insigne, blocca Berisha
38' - uscita di Ospina che ferma Prat
44' - girata in area di Belotti, lo mura Koulibaly



- SECONDO TEMPO -
51' - destro di Mertens, alto
53' - ammonito Mertens
55' - ammonito Vojvoda
56' - ammonito Lozano
59' - rigore per il Napoli per fallo di Izzo su Mertens
61' - il rigore lo tira Insigne e Berisha respinge
64' - Insigne lanciato a rete viene fermato da Izzo in spaccata
66' - entrano Pobega, Ansaldi e Linetty per Mandragora, Vojvoda e Ricci
68' - entra Politano per Lozano
68' - entra Zielinski per Mertens
70' - entra Djidji per Izzo



73' - goooooo Fabian!



73' - Fabian ruba palla ai 30 metri e da solo va verso la porta: sinistro marchio di fabbrica, 1-0!



77' - entra Elmas per Insigne



77' - entra Lobotka per Fabian Ruiz
81' - entra Pellegri per Brekalo
88' - punizione di Belotti, blocca Ospina



90' - entra Petagna per Osimhen
90' + 5' - ammonito Elmas



90' + 6' - finisce col successo azzurro per 1-0!

SSCNAPOLI


35^ GIORNATA

30 APRILE 2022


UNA VITTORIA PER IL MORALE

6 Napoli-Sassuolo 1




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Napoli: Ospina 6, Di Lorenzo 7 (82' ZanoliS.V. ), Koulibaly 7, Rrahmani 7, Mario Rui 7 (82' Ghoulam S.V.), Anguissa 7, Fabian Ruiz 7 (77' Demme S.V.) Lozano 7 (77' Politano S.V.), Mertens 8, Insigne 7, Osimhen 7 (77' Elmas S.V.). All. Spalletti. 7

Sassuolo: Consigli 5, Muldur 5, Chiriches 5 (46' Ayhan 5), Ferrari 5, Rogerio 5, Frattesi 5 (72' Magnanelli 5), Lopez 6, Berardi 5, Djuricic 5 (25' Henrique 5), Raspadori 5, Scamacca 5 (46' Defrel 5). All. Dionisi. 5

Arbitro: Rapuano di Rimini 7

Marcatori: 7' K. Koulibaly, 15' V. Osimhen, 19' H. Lozano, 21' D. Mertens, 54' D. Mertens, 80' A. Rrahmani, 87' Lopez



Napoli - Napoli-Sassuolo dura meno di mezzora. Alle 3 e mezza di pomeriggio sotto il sole del Maradona gli azzurri sono avanti per 4-0 blindando nel caveu di Fuorigrotta le quote Champions. Segnano Koulibaly e Osimhen sollevati in cielo dal vento d'Africa su calcio d'angolo di Insigne in fotocopia. Poi la spaccata di Lozano e il destro tagliato di Mertens. Minuto 21: siamo 4-0. Verso l'ora di gioco spunta la manita di Dries che festeggia con una doppietta e il pollice in bocca la nascita di Ciro. E in chiusura segna anche Rrahmani che, dopo la rete di Koulibaly, completa la giornata da goleador dei due difensori centrali. Il Napoli risale sul treno che viaggia verso l'alto e attende i fiori di maggio per essere artefice del proprio destino...

- PRIMO TEMPO -
1' - comincia il match
2' - palo di Osimhen! Victor salta anche Consigli poi chiude il sinistro defilato sul palo.



7' - gooool Koulibaly!



7' - angolo di Insigne e stacco potente di Kalidou: 1-0!
13' - diagonale di Osimhen ribattuto da un difensore in chiusura



15' - gooooool Osimhen!



15' - ancora angolo di Insigne e stacco di Victor che infila sotto la traversa: 2-0



18' - ammonito Lopez
19' - goooool Lozano!



19' - gran ripartenza azzurra: Mertens lancia Osimhen che crossa preciso per il Chucky: 3-0!



21' - gooooool Mertens!



21' - penetrazione e destro preciso di Dries in area: 4-0!
25' - entra Henrique per Djuricic
45' + 1' - finisce il primo tempo, dominio azzurro
46' - entrano Ayhan e Defrel per Chiriches e Scamacca
46' - comincia la ripresa
50' - cross di insigne, destro di Osimhen quasi dal fondo: esterno della rete
53' - ammonito Frattesi



54' - gooooool Mertens!



54' - ancora Dries che tesaurizza un assist di Fabian per il 5-0 e la sua doppietta
60' - girata di Muldur, blocca Ospina
72' - entra Magnanelli per Frattesi
77' - entra Demme per Fabian Ruiz
77' - entra Elmas per Osimhen
77' - entra Politano per Lozano
80' - gooool Rrahmani
80' - sesta rete azzurra con piatto destro in area di Rrahmani: 6-0
82' - entra Ghoulam per Mario Rui
82' - entra Zanoli per Di Lorenzo
84' - ammonito Berardi
87' - gol del Sassuolo con Lopez



90' - finisce col successo netto azzurro: 6-1

SSCNAPOLI


34^ GIORNATA

24 APRILE 2022


ADDIO SOGNI DI GLORIA

3 Empoli-Napoli 2




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


EMPOLI: Vicario 7, Stojanovic 7, Luperto 7, Viti 7, Parisi 7 (61' Cacace 7), Bandinelli 7 (61' Henderson 7), Asllani 8 (70' Stulac 7), Zurkowski 7, Verre 7 (66' Di Francesco 7), Cutrone 7 (66' Bajrami 7), Pinamonti 9. All: Andreazzoli. 9

NAPOLI: Meret 3, Zanoli 4 (46' Malcuit 3), Rrahmani 6, Jesus 6, Mario Rui 6, Anguissa 6, Fabian 3, Lozano 6 (68' Zielinski 4), Mertens 8 (77' Politano 5), Insigne 7 (85' Ounas S.V.), Osimhen 6. All. Spalletti 4

Arbitro: Marinelli di Tivoli 7

Marcatori: 44' D. Mertens, 53' L. Insigne, 80' Henderson, 83' Pinamonti, 88' Pinamonti
Note: ammoniti Bandinelli, Zanoli, Stojanovic, Pinamonti

Empoli - In 8 minuti di sciagurata follia il Napoli perde al Castellani e subisce una clamorosa e inopinata rimonta dall'Empoli. La partita è spaccata in due. Fino all'80esimo domina il Napoli che segna con Mertens e  Insigne tenendo la sfida completamente in controllo. Dall'80esimo in poi inizia l'imprevedibile fatalità del pallone. Henderson infila il 2-1. Poi a seguire Meret sbaglia clamorosamente il rinvio e sbatte sul muro di Pinamonti che fa 2-2. Il veleno non è del tutto inoculato perchè per la legge di Murphy gli azzurri subiscono il sorpasso a pochi minuti dal 90esimo ancora con Pinamonti. E' la parentesi più amara di una stagione condotta su alti livelli. Ne mancano 4 alla fine, gli azzurri scendono dalla scia che conduce al cielo, ma il destino Champions è ancora nelle nostre mani...

1' - comincia il match
3' - colpo di testa di Pinamonti, fuori di poco
4' - ammonito Bandinelli
14' - sinistro di Fabian, fuori di poco
20' - angolo di Insigne e stacco in terzo tempo di Osimhen, alto!
22' - ammonito Zanoli
27' - destro di Pinamonti: fuori, Meret c'era
38' - uscita di Meret che anticipa Verre lanciato a rete
39' - progressione di Lozano, destro alto
40' - diagonale di Asllani, devia Meret in angolo
44' - gooooool Mertens!
44' - cross di Lozano, velo di Osimhen e destro di Dries che infila l'angolo: 1-0!
45' - finisce il primo tempo
46' - entra Malcuit per Zanoli
46' - comincia la ripresa
52' - penetrazione di Osimhen, diagonale alto
53' - goooooool Insigne!
53' - Anguissa ruba palla e lancia Lorenzo che di sinistro infila l'angolo: 2-0!
59' - destro di Pinamonti, blocca Meret
61' - entrano Henderson e Cacace per Bandinelli e Parisi
65' - sinistro di Verre, Meret ci mette i pugni
66' - entrano Di Francesco e Bajrami per Verre e Crutone
68' - entra Zielinski per Lozano
70' - enstra Stulac per Asllani
77' - entra Politano per Mertens
80' - gol dell'Empoli con diagonale in area di Henderson: 2-1
81' - ammonito Stojanovic
83' - incredibile errore di Meret che sbaglia il rinvio per la ribattuta di Pinamonti che segna: 2-2
85' - entra Ounas per Insigne
88' - gol dell'Empoli con Pinamonti che in spaccata in area segna doppietta e sorpasso: 3-2
90' + 6' - finisce con il successo dell'Empoli per 3-2 in rimonta. Incredibile sconfitta azzurra

SSCNAPOLI


33^ GIORNATA

18 APRILE 2022


ADDIO SOGNI SCUDETTO

1 Napoli-Roma 1




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


NAPOLI: Meret 7,5, Zanoli 5, Rrahmani 6, Koulibaly 7, Mario Rui 7, Anguissa 6,5, Lobotka 8 (57' Zielinski 4), Fabian Ruiz 7 (68'Demme 6), Lozano 6,5 (68' Elmas 6), Osimhen 6 (83' Mertens S.V.), Insigne 7 (83' Juan Jesus S.V.). All. Spalletti 4

ROMA: Rui Patricio 6, Mancini 7 (84' Carles Perez S.V.), Smalling 7, Ibanez 5, Karsdorp 5, Sergio Oliveira 5 (75' Veretout S.V.), Cristante 5 (46' Mkhitarian 5), Pellegrini 7, Zalewski 7 (75' El Shaarawi 7), Zaniolo 6,5 (86'Afena S.V.), Abraham 6,5. All. Mourinho 6,5

Arbitro: Di Bello di Brindisi 6

Marcatori: 11' L. Insigne, 90'+1' El Shaarawy
Note: ammoniti Koulibaly, Zanoli, Lozano, Insigne, Zaniolo



Napoli - Finisce 1-1 al Maradona con la Roma che rimonta nel recupero una sfida che il Napoli aveva comandato per oltre 90 minuti. Apre la serata Insigne su rigore, la chiude El Shaarawy sui titoli di coda gelando il Maradona. Gli azzurri guidano il match e passano per un fallo di Ibanez su Lozano lanciato in porta. Non se ne accorge Di Bello, il rigore lo decreta giustamente il VAR. Lorenzo è infallibile dal dischetto. Poi la partita diventa piuttosto bloccata, il Napoli la conduce con lotta e sacrificio, la Roma risale con orgoglio e pareggia al 91esimo. Finisce 1-1 e l'amarezza di questo lunedì In Albis è tutta azzurra...



- PRIMO TEMPO -
8' - rigore per il Napoli per fallo di Ibanez su Lozano: lo rileva il VAR, netto



11' - goooooool Insigne!



11' - Lorenzo infila l'angolo dal dischetto: 1-0!
17' - ammonito Cristante



20' - destro al volo in area di Lozano, devia Rui Patricio
33' - penetrazione di Lozano, salva Ibanez in angolo



37' - ammonito Koulibaly
39' - punizione di Pellegrini: traversa
45' - destro di Zalewski, blocca bene Meret



- SECONDO TEMPO -
46' - entra Mkhitarian per Cristante
47' - girata di Osimhen su imbucata di Lozano, fuori di poco
51' - ammonito Zanoli
57' - entra Zielinski per Lobotka
61' - colpo di testa di Abraham, blocca Meret
62' - ammonito Lozano
64' - ammonito Insigne
66' - colpo di testa di Mancini, fuori
68' - entra Demme per Fabian Ruiz



68' - entra Elmas per Lozano
69' - sinistro di Zielinski, fuori
71' - destro di Elmas dai 25 metri, blocca Rui Patricio
71' - ammonito Zaniolo
74' - entra Veretout per Sergio Olivera
75' - entra El Shaarawy per Zalewski
77' - uscita di Meret che ferma Zaniolo lanciato a rete
80' - progressione di Osimhen, esterno della rete
82' - entra Juan Jesus per Insigne
82' - entra Mertens per Osimhen
84' - entra Carles Perez per Mancini
86' - entra Afena per Zaniolo
90' + 1' - pareggio della Roma con El Shaarawy
90' + 8' - finisce 1-1 tra Napoli e Roma

SSCNAPOLI


32^ GIORNATA

10 APRILE 2022


UNO STOP IMPREVISTO

2 Napoli-Fiorentina 3




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


NAPOLI: Ospina 6, Zanoli 4,5, Rrahmani 4,5, Koulibaly 6, Mario Rui 6 (87' Ghoulam S.V.), Fabian Ruiz 4,5 (56' Mertens 7), Lobotka 5,5 (78' Demme S.V.), Zielinski 4, Politano 4 (46' Lozano 6), Osimhen 6,5, Insigne 6,5 (78' Elmas S.V.). All. Spalletti. 4

FIORENTINA: Terracciano 6, Venuti 7, Milenkovic 7, Igor 7 (86' Martinez Quarta S.V.), Biraghi 7, Duncan 6,5 (65' Maleh S.V.), Amrabat 6, Castrovilli 6,5, Nico Gonzalez 7 (86' Callejon S.V.), Cabral 8 (86' Kokorin S.V), Saponara 6 (65' Ikonè 7). All. Italiano 8

Arbitro: Mariani di Aprilia 5

Marcatori: 29' Nico Gonzalez, 58' D. Mertens, 66' Ikonè, 72' Cabral, 84' V. Osimhen
Note: ammoniti Milenkovic, Ikonè



Napoli - La Fiorentina vince al Maradona per 3-2. Il Napoli rallenta la corsa al vertice nonostante una gara molto intensa e vibrante. Gli azzurri non concretizzano l'avvio più brillante sciupando un paio di palle gol. Poi è la Viola a passare alla mezzora con Nico Gonzalez. Il Napoli pareggia con Mertens da poco entrato verso l'ora di gioco. Poi però in contropiede prima Ikonè e poi Cabral marcano il tris. Il Napoli non si arrende e segna un gran gol con Osimhen prima del genroso assalto finale che non produce effetto. Testa ala e schiena dritta, ne mancano ancora 6. Si ricomincia lunedì di Pasqua contro la Roma al Maradona.



- PRIMO TEMPO -
1' - comincia il match
8' - taglio e cross di Mario Rui, Politano viene anticipato
9' - lancio di Koulibaly per Insigne che cerca il pallonetto, palla alta di poco
11' - ammonito Milenkovic
14' - annullato gol a Osimhen per fuorigioco
17' - diagonale di Biraghi, respinge Ospina
23' - destro di Insigne che converge da sinistra, blocca Terracciano
29' - gol della Fiorentina con sinistro sotto la traversa di Nico Gonzalez
34' - diagonale di sinistro potente di Mario Rui, alto



- SECONDO TEMPO -
46' - entra Lozano per Politano
47' - punizione di Insigne, alta
49' - diagonale di Osimhen in allungo in area, esterno della rete
56' - entra Mertens per Fabian Ruiz



58' - gooooool Mertens!
58' - volata di Osimhen che crossa per il rimorchio di Dries che infila di precisione l'angolo: 1-1



65' - entrano Maleh e Ikonè per Saponara e Dunkan
66' - secondo gol della Fiorentina con diagonale in area di Ikonè
72' - terzo gol della Fiorentina con destro a giro di Cabral: 3-1
77' - colpo di testa di Mertens, alto
78' - entra Elmas per Insigne
78' - entra Demme per Lobotka



84' - goooool Osimhen
84' - gran stop di petto e diagonale di Victor in area: 3-2
85' - entrano Callejon e Martinez Quarta per Gonzalez e Igor
86' - entra Kokorin per Cabral
87' - entra Ghoulam per Mario Rui
88' - ammonito Ikonè
90' + 2' - sinistro di Callejon, fuori
90' + 5' - finisce col il successo della Fiorentina per 3-2

SSCNAPOLI


31^ GIORNATA

3 APRILE 2022


INSIGNE, POLITANO ED ELMAS
FANNO VOLARE IL NAPOLI

1 Atalanta-Napoli 3




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT



ATALANTA: Musso 6; Scalvini 5, Palomino 5, Djimsiti 5 (63' Maehele 6), Hateboer 6 (46' Miranchuk 5), De Roon 7, Freuler 5 (83'Pasalic S.V.), Zappacosta 5, Koopmeiners 6, Malinovskyi 5 (46' Boga 5), Muriel 5 (83' Cissè S.V.). All. Gasperini. 5

NAPOLI: Ospina 7; Zanoli 8, Koulibaly 7, Juan Jesus 7, Mario Rui 8; Anguissa 7, Lobotka 7, Zielinski 6,5 (69' Fabian Ruiz 6), Politano 8 (59' Elmas 8), Mertens 7 (88' Malcuit S.V.), Insigne 7 (69' Lozano 7). All. Spalletti. 8

Arbitro: Di Bello di Brindisi 7

Marcatori: 14' L. Insigne, 37' M. Politano, 58' De Roon, 81'+' E. Elmas
Note: ammoniti Ospina, Lozano, De Roon



Bergamo - E' azzurro il cielo sopra Bergamo. Il Sole di Napoli illumina la Pianura Padana dove si alza l'urlo di un intero popolo. Insigne-Politano-Elmas, tre squilli che annunciano la marcia verso l'ultimo rettilineo del campionato. Il Napoli batte l'Atalanta in un match di altissima carica tecnica e tensione emotiva. Mertens si infila in area dopo una decina di minuti e Musso lo stende. Rigore. Lorenzo si prende la palla e la responsabilità da Capitano: 1-0! Prima che finisca il tempo ancora Lorenzo imbuca Politano su una intuizione da punizione: girata al volo di Matteo da vero campione, 2-0! La Dea reagisce alla grande e mette tutto quello che ha in corpo accorciando con De Roon. Ma l'anima azzurra è enorme come la voglia di vincere. Lozano vola verso l'area e lancia Elmas: destro preciso che vale oro, 3-1! Vinciamo noi, nell'urlo innamorato di un intero popolo. E' azzurro il cielo sopra Bergamo...



- PRIMO TEMPO -
1' - comincia il match
5' - destro di Muriel, alto
8' - colpo di testa di Malinovskyi e gran tuffo di Ospina che devia



12' - rigore per il Napoli assegnato dal VAR per fallo netto di Musso su Mertens



14' - goooooool Insigne!



14' - Lorenzo segna il rigore di potenza e precisione: 1-0!



20' - destro di Freuler, fuori



33' - sinistro di Mario Rui dai 20 metri, Musso blocca in volo
35' - ammonito Palomino



37' - gooooool Politano!



37' - strepitosa girata al volo di Politano su punizione morbida di Insigne: un golazo, 2-0!
45' - penetrazione di forza di Koulibaly, sinistro in area e Musso è bravo a bloccare



- SECONDO TEMPO -
46' - entrano Miranchuk e Boga per Hateboer e Malinovskyi
51' - sinistro di Boga in area, alto
58' - gol dell'Atalanta con colpo di testa di De Roon: 2-1
59' - entra Elmas per Politano
63' - entra Maehele per Djimsiti
67' - ammonito Juan Jesus
69' - entra Lozano per Insigne
69' - entra Fabian per Zielinski
76' - destro di Boga e gran volo di Ospina che devia
76' - ammonito Ospina



81' + ' - gooooooool Elmas!
81' - volata di Lozano e palla per Elmas che di precisione infila l'angolo: 3-1



83' - entrano Pasalic e Cissè per Freuler e Muriel
84' - ammonito Lozano
86' - ammonito De Roon
88' - entra Malcuit per Mertens
90' + 1' - Penetrazione di Lozano e destro, fuori di poco



90' + 5' - finisce col successo azzurro a Bergamo per 3-1!

SSCNAPOLI


30^ GIORNATA

19 MARZO 2022


TORNADO OSIMHEN

2 Napoli-Udinese 1




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


NAPOLI:Ospina 7, Di Lorenzo 7,5 (78' Zanoli S.V.), Rrahmani 6,5, Koulibaly 6,5, Mario Rui 7, Anguissa 6,5, Lobotka 7, Fabian Ruiz 5,5 (46' Mertens 6,5) Politano 7 (70' Zielinski S.V.), Insigne 5,5 (88' Elmas S.V.), Osimhen 8. All. Spalletti 7

UDINESE: Silvestri 7,5; Becao 6,5, Pablo Marí 6, Zeegelaar 6,5, Molina 6 (76' Samardzic S.V.), Pereyra 6 (88' Jajalo S.V.), Walace 6,5, Makengo 6 (76' Soppy S.V.), Udogie 5,5, Beto 5,5 (68' Pussetto S.V.), Deulofeu 6,5. All. Cioffi 6,5

Arbitro: Fourneau di Roma 6

Marcatori: 22' Deulofeu, 52' V. Osimhen, 63' V. Osimhen
Note: ammoniti Zeegelaar, Rrahmani, Osimhen. Espulso Pablo Marì all'82'



Napoli - Le Idi di Marzo di Victor! Osimhen segna la seconda doppietta in una settimana e dopo il Verona ribalta anche l'Udinese al Maradona. In dieci minuti l'Uomo Mascherato si mette addosso le stimmate del Supereroe e decide una partita difficile quanto intensa. Uno di testa, un altro di piede, proprio come al Bentegodi, 6 giorni dopo Victor sfoglia ancora il manuale del bomber e si prende la copertina patinata del campionato. L'Udinese passa per prima con un colpo d'autore di Deulofeu, poi è un assalto azzurro che culmina poco prima della mezzora con un cross morbido di Mario Rui che trova lo stacco imperioso di Osi. Poi il colpo del sorpasso con una girata di destro che perfora la trincea friulana. Il Napoli si mette in testa una idea meravigliosa. Si riprende dopo la sosta a Bergamo, non ci sarà Victor per squalifica, ma ci sarà la Falange di Guerrieri che proverà ad allungare la scia luminosa azzurra...



- PRIMO TEMPO
8' - uscita di Ospina che ruba il tempo a Beto
13' - corner di Politano e stacco di Koulibaly, blocca Silvestri
15' - colpo di testa di Beto, fuori
20' - cross di Politano e colpo di testa in inserimento di Insigne, alto
22' - gol dell'Udinese con destro preciso di Deulofeu: 1-0
31' - gran volo di Ospina su colpo di testa di Pablo Mari
32' - tiro a giro di Injsigne e deviazione di Silvestri che salva
37' - sinistro di Politano in accentramento, fuori sul primo palo
40' - sinistro di Fabian e coi piedi salva Silvestri
45' + 1' - destro di Mario Rui, devia un difensore
45' + 1' - ammonito Zeegelaar



- SECONDO TEMPO -
46' - entra Mertens per Fabian Ruiz
50' - ammonito Udogie

          

52' - gooooool Osimhen!



52' - cross morbido di Mario Rui e stacco vincente di Victor: 1-1



55' - destro al volo di Mertens, alto
57' - diagonale di Deloufeu, respinge bene Ospina
62' - destro al volo di Politano su corner di Insigne, blocca Silvestri



63' - gooooool Osimhen!



63' - cross di Di Lorenzo e girata di destro di Victor che infila di precisione e potenza: 2-1!



63' - doppietta di Osimhen!
65' - ammonito Rrahmani
68' - entra Pussetto per Beto
70' - entra Zielinski per Politano
76' - entrano Soppy e Samardzic Makengo e Molina
78' - entra Zanoli per Di Lorenzo
80' - destro di Mertens, respinge Silvestri
82' - espulso Pablo Marì per fallo pericoloso su Zielinski
87' - diagonale stretto di Mario Rui e palla deviata sul palo!
88' - entra Jajalo per Pereyra
88' - entra Elmas per Insigne
90' + 2' - ammonito Osimhen
90' + 5' - destro in contropiede di Zielinski che sfiora il palo



90' + 6' - finisce con il successo azzurro con una splendida doppietta di Osimhen

SSCNAPOLI


29^ GIORNATA

13 MARZO 2022


IL NAPOLI RIPRENDE LA CORSA
1 Verona-Napoli 2



FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


VERONA: Montipò 6,5, Ceccherini 4, Gunter 6, Sutalo 5,5, Faraoni 7, Tameze 6, Ilic 5,5, Depaoli S.V. (38' Bessa 5), Barak 6, Caprari 6, Simeone 5. All. Tudor 5,5

NAPOLI: Ospina 7, Di Lorenzo 8, Rrahmani 6,5, Koulibaly 7, Mario Rui 6, Lobotka 7, Anguissa 6, Fabian Ruiz 6 (90' Zielinski S.V.), Politano 7 (63' Elmas 6,5), Lozano 6 (63' Insigne 6), Osimhen 8 (90' Petagna S.V., 94' Ghoulam S.V.).  All. Spalletti 7

Arbitro: Doveri di Roma 6

Marcatori: 14' V. Osimhen, 71' V. Osimhen, 77' Faraoni
Note: espulsi Ceccherini e Faraoni al 83' e 98'. Ammoniti Gunter, Ilic



VERONA - La doppia V si stampa nel cielo e infiamma il Sole del Bentegodi. Osimhen si arrampica in cima alla scala veronese e mette la testa tra le nuvole per scaricare in porta la sua potenza di un uragano. Poi nel cuore del pomeriggio tutto azzurro e lungo pianta il destro nell'angolo come un compasso perfetto. L'impeto di Victor illumina la scena shakespeariana con una doppietta che scatena la standing ovation di Platea, Galleria e Loggione. Di testa, di piede, di animo e di cuore. Il Napoli si rialza con la furia e l'orgoglio dei campioni e mette i lampeggianti sulla cima della classifica per segnalare l'azzurro più splendente. L'Uomo Mascherato disegna il trionfo in cielo e in terra. La V di Victor brilla di luce accecante in cima alla scala Verona.



- PRIMO TEMPO -
5' - Napoli che propone Lozano molto vicino ad Osimhen come seconda punta di fatto
10' - girata di Simeone dai 20 metri, alto



14' - gooooool Osimhen!



14' - cross di Politano e stacco imperioso di Victor sul primo palo: 1-0!



19' - sinistro di Fabian deviato da un difensore
22' - sinistro a giro di Fabian e gran parata di Montipò
29' - progressione di Osimhen e destro: fuori
34' - uscita di Ospina che ferma l'entrata in area di Simeone
38' - entra Bessa per Depaoli
40' - progressione di Fabian, finta in area e destro alto



- SECONDO TEMPO -
56' - Napoli che tiene bene il campo
63' - entra Elmas per Politano
63' - entra Insigne per Lozano
69' - ammonito Gunter
70' - ammonito Ceccherini



71' - gooooool Osimhen!



71' - penetrazione a destra di Di Lorenzo, cross per Victor che gira di destro nell'angolo: 2-0!



71' - doppietta di Osimhem, prima di testa e poi di destro
77' - gol del Verona con colpo di testa di Faraoni: 2-1
83' - espulso Ceccherini per doppia ammonizione
86' - ammonito Ilic
87' - cross di Di Lorenzo e girata di Elmas: gran parata di Montipò
89' - destro di Mario Rui: palo!
90' - entrano Cancellieri, Casale e Hongla per Barak, Ilicic e Tameze
90' - entra Zielinski per Fabian
90' - entra Petagna per Osimhen
90' + 4' - entra Ghoulam per Petagna
90' + 8' - espulso Faraoni per doppia ammonizione
90' + 8' - finisce con il successo azzurro al Bentegodi: doppietta di Osimhen

SSCNAPOLI


28^ GIORNATA

6 MARZO 2022


LA LOTTA NON E' FINITA

0 Napoli-Milan 1
Sconfitta al Maradona




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


NAPOLI: Ospina 6,5; Di Lorenzo 6, Rrahmani 55, Koulibaly 6, Mario Rui 6, Fabian Ruiz 6 (76' Mertens S.V.), Lobotka 6,5 (82' Anguissa S.V.), Politano 5 (67' Elmas 5), Zielinski 4,5 (82' Lozano S.V.), Insigne 5 (67' Ounas 6), Osimhen 7. All. Spalletti 4

MILAN: Maignan 6; Calabria 6 (80' Florenzi S.V.), Kalulu 7, Tomori 7, Theo Hernandez 7, Tonali 6 (67' Krunic 6), Bennacer 7, Messias 6 (80' Saelemaekers S.V.), Kessiè 6, Leao6,5 (89' Ibrahimovic S.V.), Giroud 7 (67' Rebic 6) . All. Pioli. 7

Arbitro: Orsato di Schio 4

Marcatori: 49' Giroud
Note: ammoniti Rrahmani, Giroud, Osimhen, Theo Hernandez, Maignan, Ounas, Florenzi



Napoli - Vince il Milan al Maradona con un gol di Giroud ad inizio ripresa. Finisce così il match a Fuorigrotta con il Napoli che cerca fino all'ultimo assalto di trovare la rete del pareggio. Azzurri generosi ma poco lucidi nonostante la pressione finale. Il Milan gioca una gara di contenimento, molto accorta e fisica, poi trova il gol in mischia al 49' col il centravanti francesce. E' tutto qui il succo di una partita giocata a ritmo altissimo, poco spettacolare, con pochissime emozioni ma tanto intensa. Il Napoli ci mette carattere e impegno ma stavolta l'esito sorride ai rossoneri che pareggiano lo scontro diretto perso all'andata. Si riprende domenica a Verona, la prima di 10 gare che porteranno al termine di un campionato ancora tutto da giocare.



- PRIMO TEMPO -
1' - comincia il match
2' - destro al volo di Rrahmani su cross di Politano, fuori
8' - inserimento di Di Lorenzo e cross teso, devia un difensore in area



13' - penetrazione in area di Osimhen fermato in maniera ruvida da Tomori in area, per Orsato è regolare
20' - destro di Osimhen in ingresso d'area, fuori
24' - ammonito Koulibaly
28' - destro di Leao, blocca Ospina
37' - ammonito Rrahmani
39' - ammonito Giroud



- SECONDO TEMPO -
49' - gol del Milan con deviazione in area di Giroud
51' - destro di Osimhen, blocca Megnan
55' - sinistro a giro di Bennacer, respinge bene Ospina



67' - entra Ounas per Insigne
67' - entra Elmas per Politano
67' - entra Rebic per Giroud



76' - entra Mertens per Fabian Ruiz
77' - sinistro a giro di Ounas che sfiora il palo
78' - ammonito Osimhen
78' - ammonito Theo Hernandez



80' - entra Saelemekers per Messias e Florenzi per Calabria
82' - entra Anguissa per Lobotka
82' - entra Lozano per Zielinski
83' - ammonito Maignan
85' - progressione e diagonale di Osimhen, chiude Maignan
87' - botta di Theo e gran volo di Ospina
89' - entra Ibrahimovic per Leao
90' + 2' - ammonito Ounas
90' + 3' - ammonito Florenzi
90' + 5' - finisce con il successo del Milan per 1-0

SSCNAPOLI


27^ GIORNATA

27 FEBBRAIO 2022


DUE ZAMPATE PER LA VETTA

1 Lazio-Napoli 2
Gol di Insigne e Dzeko. Pareggio al Maradona




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


LAZIO: Strakosha 6,5; Marusic 5,5, Luiz Felipe 5,5, Patric 6 (84' Acerbi S.V.), Radu 5 (71' Hysaj 5) Milinkovic-Savic 6, Leiva 6 (84' Basic S.V.), Luis Alberto 6, Felipe Anderson 5,5 (65' Pedro 7) Immobile 6,5, Zaccagni 6,5. All. Sarri. 6,5

NAPOLI: Ospina 7; Di Lorenzo 7, Rrahmani 7, Koulibaly 7,5, Mario Rui 6,5, Demme 6,5 (81' Lobotka 7,5), Fabian Ruiz 8, Politano 7 (81' Ounas 7,5), Zielinski 5,5 (57' Elmas 8), Insigne 8 (94' Juan Jesus S.V.), Osimhen 7. All. Spalletti. 8

Arbitro: Di Bello di Brindisi 6,5

Marcatori: 62' L. Insigne, 88' Pedro, 90'+4' F. Ruiz
Note: ammoniti Radu, Immobile, Zaccagni



ROMA - Il Sole a mezzanotte illumina la Capitale e stampa il vessillo del Regno di Napoli nel cielo dell'Olimpico. Il sinistro di Fabian fa il giro del Mondo e taglia la bisettrice dell'angolo in un arcobaleno che risplende come una lama nel buio. Il Napoli batte la Lazio a notte fonda con un sinistro di seta pura dell'hombre ispanico al 94esimo. E' l'ultimo respiro di una sfida intensa ed infinita giocata faccia a faccia senza paura. Segna per primo Insigne dopo un'ora con un destro in drop capolavoro che si infila sul primo palo. Poi un dominio azzurro con il secondo gol sfiorato più volte, compreso uno annullato a Lorenzo per fuorigioco. Ma la Lazio si appella alla legge del calcio e pareggia a 2 minuti dal novantesimo con un sinistro bellissimo di Pedro. Non finisce però, perchè al 94' sopo una manovra avvolgente Fabian Ruiz fa il giro del mondo col suo sinistro meraviglioso. E' l'urlo della Gloria. Il Sole di mezzanotte illumina d'azzurro il cielo dell'Olimpico. Napoli comanda. Nessun dorma...



- PRIMO TEMPO -
1' - deviazione in area di Immobile, blocca Ospina
5' - progressione di Zielinski che lancia Osimhen in area: destro in corsa, blocca Strakosha
6' - destro in area di Luis Alberto, fuori
9' - stop e puntata al volo di Immobile, fuori
17' - sinistro al volo in area di Insigne, fuori di poco
21' - destro a giro di Immobile che sfiora l'incrocio
24' - destro di Zielinski dai 20 metri, ci arriva Strakosha
41' - diagonale di Milinkovic, blocca bene Ospina



- SECONDO TEMPO -
52' - destro di Felipe Anderson e gran parata di Ospina
55' - penetrazione di Immobile, diagonale e Ospina è ancora bravo a bloccare
57' - entra Elmas per Zielinski
62' - destro di collo pieno di Fabian, alto



62' - goooooool Insigne!



62' - strepitoso destro in drop di Lorenzo che infila l'angolo: 1-0!



65' - entra Pedro per Felipe Anderson



69' - annullato gol a Insigne per fuorigioco
70' - ammonito Radu
71' - entra Hysaj per Radu
79' - ammonito Immobile
80' - penetrazione di Politano e gran parata di Strakosha
81' - entra Lobotka per Demme
81' - entra Ounas per Politano
82' - volo di Ospina che toglie dall'incrocio un sinistro di Pedro
83' - ammonito Zaccagni
84' - entra Basic per Leiva e Acerbi per Patric
88' - pareggio della Lazio col sinistro di Pedro al volo: 1-1
90' - destro in area di Osimhen salvato da un difensore



90' + 4' - goooooooooooooooooooool Fabian Ruiz!



90' + 4' - fantastico sinistro di Fabian che infila il palo: 2-1!



90' + 5' - E' finitaaaaaa! Il Napoli sbanca l'Olimpico!



SSCNAPOLI


26^ GIORNATA

21 FEBBRAIO 2022


OSIMHEN SALVA IL NAPOLI

1 Cagliari-Napoli 1
Gol di Insigne e Dzeko. Pareggio al Maradona




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


CAGLIARI: Cragno 6; Goldaniga 6,5, Lovato 6,5, Altare 6,5, Bellanova 7, Baselli 7 (82' Zappa S.V.), Grassi 7 (74' Marin S.V.), Deiola 6,5, Dalbert 6,5 (95' Lykogiannis S.V.), Joao Pedro 7, Pereiro 7 (82' Pavoletti S.V.). All: Mazzarri 6,5

NAPOLI: Ospina 7; Rrahmani 6, Koulibaly 6, Juan Jesus 6 (67' Fabian Ruiz 6,5) Di Lorenzo S.V. (27' Malcuit 5,5, 83' Zanoli S.V.), Demme 6 (67' Ounas 6), Zielinski 5,5, Mario Rui 7, Elmas 6, Mertens 5, Petagna 6 (67' Osimhen 7). All: Spalletti.6

Arbitro: Sozza di Seregno 6,5

Marcatori: 58' Pereiro, 87' V. Osimhen
Note: ammoniti Joao Pedro, Malcuit, Koulibaly



Cagliari - Uno stacco imperioso di Osimhen rimette equilibrio e pareggio a Cagliari-Napoli. Finisce 1-1 un match combattuto palla su palla e deciso al rush finale con una prodezza di Victor. Azzurri che, già penalizzati da numerose assenze, perdono anche Di Lorenzo dopo neppure mezzora. L'emergenza diventa fin troppo caratterizzante e condizionante per la prestazione. Il Cagliari segna dopo un'ora con Gaston Pereiro che infila un sinistro tagliato e velenoso, anche per la spinta del vento. Il Napoli rimette gamba in spalla e sul filo del 90esimo sfonda con un colpo di testa di Osimhen. Finisce 1-1. Si riprende giovedì con la serata europea contro il Barcellona al Maradona. L'avventura continua...



- PRIMO TEMPO -
1' - comincia il match
9' - bel numero di Zielinski che salta 3 uomini sulla mediana, fermato poi fallosamente
10' - sinistro in area di Di Lorenzo, alto di poco
11' - cross da angolo di Zielinski e deviazione di Rrahmani, alta
18' - diagonale in area di Joao Pedro, fuori
27' - entra Malcuit per Di Lorenzo
30' - colpo di testa di Joao Pedro, blocca Ospina
34' - progressione e destro di Mario Rui, Cragno alza con un gran balzo
35' - ammonito Joao Pedro
38' - destro di Mertens in area, deviazione di un difensore che salva
42' - ammonito Malcuit



- SECONDO TEMPO -



53' - destro di Deiola in area, fuori
58' - gol del Cagliari con un sinistro a giro di Gaston Pereiro: 1-0
61' - colpo di testa di Deiola e gran parata di Ospina, sulla respinta Bellanova calcia alto
63' - sinistro in diagonale di Mertens, devia Cragno
64' - ammonito Koulibaly
67' - entra Fabian Ruiz per Juan Jesus
67' - entra Ounas per Demme
67' - entra Osimhen per Petagna
74' - entra Marin per Grassi
78' - diagonale di sinistro di Joao Pedro, alto
82' - entrano Pavoletti e Zappa per Pereiro e Baselli
83' - entra Zanoli per Malcuit
86' - penetrazione di Marin, vola Ospina



87' - gooooool Osimhen!



87' - cross di Mario Rui e stacco strepitoso di Osimhen: 1-1!
90' + 4' - entra Lykogiannis per Dalbert



90' + 5' - finisce 1-1 tra Cagliari e Napoli

SSCNAPOLI


25^ GIORNATA

12 FEBBRAIO 2022


IL SOGNO SCUDETTO CONTINUA

1 Napoli-Inter 1
Gol di Insigne e Dzeko. Pareggio al Maradona




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT



Napoli: Ospina 6,5; Di Lorenzo 6,5, Rrahmani 6,5, Koulibaly 8, Mario Rui 5,5, Lobotka 6,5, Fabian Ruiz 6,5 (74' Anguissa S.V.), Zielinski 5 (84' Juan Jesus S.V.), Insigne 6,5 (84' Ounas S.V.), Politano 6,5 (26' Elmas 5,5), Osimhen 6,5 (84' Mertens S.V.). All. Spalletti 6,5

Inter: Handanovic 7,5; Skriniar 6,5, De Vrij 4, Dimarco 6 (90' D'Ambrosio S.V.) Dumfries 6,5, Barella 5,5, Brozovic 6, Calhanoglu 5 (84' Vidal S.V.), Perisic 6,5, Lautaro Martinez 5,5 (84' Alexis Sanchez S.V.), Dzeko 6,5. All. Inzaghi 5

Arbitro: Doveri di Roma 6,5

Marcatori: 7' L. Insigne, 45'+2' Dzeko
Note: ammoniti Insigne e Brozovic



NAPOLI - Finisce con un gol per ciascuno tra Napoli e Inter.  Apre il primo tempo Insigne su rigore, apre la ripresa Dzeko con una zampata sotto rete. Questa l'estrema sintesi, ma in mezzo c'è una partita tiratissima, giocata a mille palla su palla con fiato in gola. Il Napoli passa per un fallo di Skriniar su Osimhen in area. Insigne si prende palla e onore: rigore potente e preciso. Poi gli azzurri hanno almeno due occasioni per chiudere la storia prima con un palo di Zielinski e poi con un diagonale in area di Osimhen. Risulterà il momento nevralgico della sfida perchè da una partita seppellita si passa ad un incontro a svolgimento incerto. L'Inter riprende speranza e vigore e nella ripresa pareggia con un destro stretto di Dzeko che sfrutta una palla vagante. Poi è equlibrio e tanto agonismo. Finisce in parità. Il Napoli conquista il quinto risultato utile consecutivo. Si ricomincia giovedì con la serata di Gala contro il Barcellona al Camp Nou. L'avventura continua...



- PRIMO TEMPO -
1' - comincia il match
4' - destro potente di Di Lorenzo che sibila il palo



5' - rigore per il Napoli: fallo di Skriniar su Osimhen. Lo rileva il VAR: nettissimo



7' - goooooool Insigne!



7' - il rigore lo tira potente e preciso Lorenzo che infila l'angolo: 1-0!
12' - sinistro a giro di Zielinski, palo esterno!
21' - partita molto intensa, combattuta palla su palla
26' - entra Elmas per Politano
27' - diagonale di Osimhen in girata in area, esterno della rete
29' - girata acrobatica di Insigne in area, alta
30' - sinistro di Osimhen, deviato sulla traversa da De Vrij
35' - colpo di testa di Perisic, blocca Ospina
36' - cross di Perisic e colpo di testa di Dzeko, blocca Ospina
37' - ammonito Insigne



- SECONDO TEMPO  -



47' - pareggio dell'Inter con destro in area di Dzeko: 1-1
55' - progressione di Osimhen, Handanovic ci arriva col piede
57' - gran chiusura di Koulibaly a centro area su Dumfries
60' - ammonito Brozovic



69' - destro di Elmas in area e ancora Handanovic salva
74' - entra Anguissa per Fabian
83' - entrano Vidal e Sanchez per Cahlanoglu e Lautaro



84' - entra Mertens per Osimhen
84' - entra Juan Jesus per Zielinski



84' - entra Ounas per Insigne
90' - entra D'ambrosio per Di Marco



95' - finisce 1-1 tra Napoli e Inter

SSCNAPOLI


24^ GIORNATA

6 FEBBRAIO 2022


A UN PASSO DAL PARADISO
0 Venezia-Napoli 2
Gol di Osimhen e Petagna. Successo azzurro a Venezia




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


VENEZIA : Lezzerini 6; Ebuehi 6, Caldara 6, Ceccaroni 4, Haps 5, Cuisance 5 (77' Fiordilino S.V.), Crnigoj 5,5 (70' Busio S.V.), Ampadu 6 (77' Nsame S.V.), Johnsen 6 (70' Aramu S.V.), Nani 6 (62' Henry 6), Okereke 6. All. Zanetti. 6

NAPOLI: Ospina 7; Di Lorenzo 6,5, Rrhamani 6,5, Juan Jesus 6,5, Mario Rui 6, Lobotka 7, Fabian Ruiz 6,5, Politano 6,5 (79' Elmas S.V.), Zielinski 6 (89' Ghoulam S.V.), Insigne 5 (79' Mertens S.V.), Osimhen 8 (89' Petagna 7,5). All. Spalletti 7

Arbitro: Mariani di Aprilia 6,5

Marcatori: 59' V. Osimhen, 90'+9' A. Petagna
Note: espulso Ebuhei. Ammoniti Mario Rui, Busio, Lobotka, Ceccaroni



VENEZIA - Laguna azzurra. Il Napoli vince a Venezia e mette un gancio in mezzo al cielo per la vetta del campionato. Se Zorro lasciava il segno della Zeta, Victor griffa nel marmo la V di Vittoria. L'Uomo Mascherano dopo un'ora infila la spada nel cuore della sfida con uno stacco che scatena la magia. Poi è Petagna che come Hulk butta giù il muro veneto e chiude la storia all'ultimo minuto di recupero. Il Napoli vince la quarta gara consecutiva in campionato segnando 9 gol e lancia il promo per la copertina di sabato prossimo al Maradona contro l'Inter. Con la faccia, con i piedi e con il cuore. Dopo Sanremo è un Napoli da "brividi"...



- PRIMO TEMPO -
1' - comincia il match
5' - girata in area di Osimhen deviata da Caldara che salva in angolo
12' - ci prova Zielinski di potenza, blocca Lezzerini
20' - sinistro di Insigne, blocca Lazzerin
23' - girata di destro di Politano, alta di poco
28' - diagonale stretto di Osimhen in area, palo esterno!
31' - gran parata di Ospina su penetrazione e destro Okereke
40' - Napoli che comanda, Venezia che si difende chiuso in area



- SECONDO TEMPO -
50' - destro di Crnigoj, blocca bene Ospina



59' - gooooool Osimhen!



59' - cross di Politano e stacco vincente di Victor che infila sul secondo palo: 1-0!



62' - entra Henry per Nani



63' - sinistro di Zielinski, alto
70' - escono Johnsen e Crnigoj entrano Aramu e Busio
74' - ammonito Mario Rui
76' - ammonito Busio
78' - entrano Nsame e Fiordilino per Ampadu e Cuisance
79' - entra Mertens per Insigne
79' - entra Elmas per Politano
82' - ammonito Lobotka
88' - ammonito Ceccaroni
89' - entra Petagna per Osimhen
89' - entra Ghoulam per Zielinski
90' + 2' - sinistro di Petagna, respinge Lezzerin
90' + 3' - ammonito Ebuhei
90' + 4' - espulso Ebuhei per fallo pericoloso su Mertens, decisione giusta al VAR
90' + 8' - Ospina blocca su colpo di testa di Henry



90' + 9' - goooool Petagna!



90' + 9' - contropiede splendido del Napoli con Mertens che piazza di destro, respinta di Lezzerin e Petagna la mette dentro, 2-0!



90' + 9' - Il Napoli vince a Venezia per 2-0!



SSCNAPOLI


23^ GIORNATA

23 GENNAIO 2022


UN POKER DA SOGNO
4 Napoli-Salernitana 1
Gol di Juan Jesus, Mertens, Rrahmani e Insigne. Successo azzurro al Maradona




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Napoli: Meret 6, Di Lorenzo 7 (75' Zanoli S.V.), Rrahmani 8,  Juan Jesus 8, Mario Rui 6 (76' Ghoulam S.V.), Fabian Ruiz 7,5 (64' Politano 6,5), Lobotka 7, Elmas 6.5, Zielinski 6,5, Lozano 6,5 (46' Insigne 7), Mertens 7 (64' Osimhen 6,5).  All.Luciano Spalletti 7

Salernitana: Belec 7,5, Veseli 5,5, Bogdan 5, Gagliolo 6, Delli Carri 5,5, Schiavone 5 (36' Jaroszinsky 6), Di Tacchio 5,5, Obi 6, Kechrida 5,5, Vergani 5 (62' Russo 5), Bonazzoli 7 (79' Simy S.V.). All. Stefano Colantuono 6

Arbitro: Pairetto di Torino 7

Marcatori: 17' J. Jesus, 33' Bonazzoli, 45'+2' D. Mertens rig., 47' A. Rrahmani, 53' L. Insigne rig.
Note: espulso Veseli per doppia ammonizione. Ammoniti Delli Carri, Obi.



NAPOLI - Sorrisi e primati. Nel pomeriggio del Maradona, nome omen, Lorenzo Insigne raggiunge Diego nella classifica dei marcatori all time con 115 gol. E Dries Mertens rilancia allungando nella speciale graduatoria con 144 reti. E' festa di emozioni nel pomeriggio di Fuorigrotta. Il Napoli batte la Salernitana con 4 reti e tanta abbondanza di occasioni. Debutta con il sacro fuoco della passione la nuova maglia dedicata all'amore che arde nella fede dei tifosi azzurri. C'e anche spazio per i difensori, Juan Jesus apre la gara e Rrahmani segna in avvio di ripresa. Il Napoli prosegue nella sua risalita e centra il terzo successo consecutivo. L'appuntamento è al 6 febbraio dopo la sosta a Venezia. La suggestione della laguna per una avventura che prosegue all'insegna dell'azzurro più limpido.



- PRIMO TEMPO -
1' - comincia il match
10' - spledido tiro piazzato di Fabian Ruiz, Belec vola a deviare
11' - tiro di Lozano, Belec ci arriva in due tempi



17' - gooooool Juan Jesus



17' - diagonale vincente di Juan Jesus: 1-0!



23' - ammonito Delli Carri
33' - pareggio della Salernitana con destro piazzato di Bonazzoli: 1-1
38' - sinistro di Fabian, traversa!
45' + 2' - rigore per il Napoli: fallo netto su Elmas di Veseli



45' + 2' - gooooool Mertens!



45' + 2' - il rigore lo segna di precisione Dries: 2-1!

- SECONDO TEMPO -
46' - entra Insigne per Lozano



47' - goooool Rrahmani!



47' - Rrahmani si infila in area su cross di Mertens: 3-1!
51' - rigore per il Napoli: fallo di mano di Veseli
51' - espulso Veseli



53' - goooooool Insigne!
53' - Lorenzo infila il rigore di potenza e precisione: 4-1!



53' - Insigne raggiunge Maradona nella classifica dei cannonieri all-time con 115 gol
62' - entra Russo per Vergani
64' - entra Osimhen per Mertens



64' - entra Politano per Fabian Ruiz
75' - entra Zanoli per Di Lorenzo
76' - entra Ghoulam per Mario Rui
82' - destro di Zielinski, blocca Belec



90' - finisce col successo azzurro per 4-1 contro la Salernitana

SSCNAPOLI


22^ GIORNATA

17 GENNAIO 2022


GLI AZZURRI VOLANO CON
LOZANO SUPER STAR NAPOLI
0 Bologna-Napoli 2
Doppietta del Chucky Lozano al dall'Ara




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


BOLOGNA: Skorupski 7; Soumaoro 5,5, Binks 6, Theate 5, De Silvestri 5, Viola 5, Svanberg 5,5, Hickey 5 (71' Pyyhtiae S.V.), Soriano 6 (67' Vignato S.V.), Arnautovic 5 (52' Falcinelli 5), Sansone 5 (52' Skov Olsen 5). All. Mihajlovic 5

NAPOLI: Meret 6,5, Di Lorenzo 6,5, Rrahmani 6,5, Jesus 6,5, Mario Rui 6,5, Lobotka 7, Fabian Ruiz 7 (86' Ghoulam S.V.), Elmas 7 (86' Petagna S.V.), Zielinski 8 (80' Demme S.V.), Lozano 9 (71' Politano S.V.), Mertens 6,5 (71' Osimhen S.V.) All. Spalletti 7

Arbitro: Marinelli di Tivoli 6

Marcatori: 20' H. Lozano, 47' H. Lozano
Note: ammoniti



Bologna - Messico e Nuvole appaiono in pieno gennaio nel cielo della Via Emilia. Il volto Tolteco di Hirving Lozano marchia a fuoco la notte del Dall'Ara. La doppietta del Chucky decide il match contro il Bologna e rilancia il Napoli verso l'attico del campionato. Un gol di sinistro, uno di destro, entrambi con inserimenti da attaccante rapace. Lozano si prende la copertina di questo monday show con una performance da caratteri cubitali. Il Napoli comanda al dall'Ara e non trema mai. Azzurri autorevoli e padroni del campo. E' la notte magica del Chucky Lozano. Messico e Nuvole nel cielo di Piazza Grande.



- PRIMO TEMPO -
1' - comincia il match
6' - lancio di fabian per Lozano, salva in uscita Skorupski
6' - prima occasione gol per il Napoli col sinistro del Chucky in area
19' - penetrazione di Zielinski, devia un difensore



20' - gooooool Lozano!



20' - sinistro in girata del Chucky in area su cross di Elmas: 1-0!



27' - sinistro di Hickey, blocca Meret



34' - uscita di Meret che ferma l'inserimento di Soriano
39' - destro a giro di Elmas, blocca Skorupski
43' - ammonito Soumaoro
45' - sinistro a giro di Fabian: palo pieno!



- SECONDO TEMPO -



47' - goooooool Lozano!



47' - splendida azione in velocità per gli azzurri: Zielinski-Fabian-Chucky, manuale delle ripartenze, 2-0!



47' - doppietta di Lozano, grande protagonista!
52' - entrano Falcinelli per Arnautovic e Skov Olsen per Sansone
56' - lancio di Mertens per Lozano, destro in corsa, devia Skorupski
57' - ammonito Theate
67' - entra Vignato per Soriano
70' - sinistro di Vignato, blocca Meret
71' - entra Politano per Lozano
71' - entra Osimhen per Mertens
71' - entra Pyyhtiae per Hickey
80' - entra Demme per Zielinski
86' - entra Ghoulam per Fabian
86' - entra Petagna per Elmas
87' - progressione di Osimhen, destro fuori di poco
90' + 3' - punizione di Svanberg, palo
90' + 4' - ammonito Binks



90' + 5' - finisce il match con il successo del Napoli al Dall'Ara: doppietta di Lozano

SSCNAPOLI


21^ GIORNATA

9 GENNAIO 2022


IL NAPOLI VINCE CON
UN EUROGOL DI PETAGNA
1 Napoli-Sampdoria 0
Gol partita di Petagna




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Napoli: Ospina S.V., Di Lorenzo 6,5, Rrahmani 7, Juan Jesus 7, Ghoulam 7 (80' Tuanzebe S.V.), Demme 7 (80' Fabian Ruiz S.V.), Lobotka 7, Elmas 6,5, Mertens 7, Insigne S.V. (30' Politano 6,5), Petagna 8. All.Luciano Spalletti 7

Sampdoria: Audero 6,5 (46' Falcone 6), Dragusin 6, Ferrari 6,5 (89' Yepes S.V.), Chabot 6, Augello 6 (75' Murru S.V.), Ciervo 6 (72' Caputo S.V.), Ekdal 6 (46' Rincon 6), Askildsen 6, Thorsby 6, Gabbiadini 5, Quagliarella 5. All. Roberto D'Aversa 6

Arbitro: Di Bello di Brindisi 6

Marcatori: 43' A. Petagna
Note: ammoniti Chabot, Murru



NAPOLI - Rombo di Tuono Petagna. Con un gol di altri tempi da bomber di razza, il Napoli batte la Sampdoria e continua la strada della risalita in classifica. Una prodezza di "Petagnone" scardina il match sul finire di primo tempo. Un gesto da copertina di Figurine Panini, una sforbiciata aerea, coreografica, spettacolare quanto efficace che si deposita sotto la traversa. E' l'immagine pregnante e decisiva di questo match del Maradona. Il Napoli domina ben oltre il risultato, comanda il gioco e la partita non ha mai storia. Dopo l'orgoglio e l'autorevolezza di Torino, gli azzurri trovano la risolutezza e la mentalità giusta per chiudere la prima settimana di gennaio nella maniera migliore. E adesso la Coppa Italia, giovedì contro la Fiorentina e poi il monday night col Bologna in campionato. L'inverno azzurro è appena iniziato.



- PRIMO TEMPO -
5' - Napoli che comanda il gioco e tiene la Samp dietro
14' - sinistro di Gabbiadini, alto
22' - taglio di Insigne per Ghoulam in inserimento, salva Audero in uscita bassa
27' - penetrazione e destro di Rrahmani, devia Audero
30' - entra Politano per Insigne
33' - punizione di Ghoulam, Audero alza sulla traversa
35' - annullato gol a Juan Jesus per fuorigioco. Decisione presa al VAR
40' - sinistro di Politano, fuori di poco



43' - gooooooool Petagna!



43' - mezza rovesciata di Petagna che infila il palo lungo: gran gol, 1-0!



45' - ammonito Chabot



- SECONDO TEMPO -



46' - entra Rincon per Ekdal
46' - entra Falcone per Audero



51' - destro di volo di Di Lorenzo, alto
55' - cross di Elmas per Mertens che in spaccata sfiora il palo
65' - penetrazione di Mertens lanciato da Demme, esce con tempismo Falcone



72' - entra Caputo per Ciervo
75' - entra Murru per Augello



75' - colpo di testa di Politano su cross di Petagna, palla che si appoggia sulle traversa esterna
79' - sinistro di Petagna, Falcome devia
80' - entra Fabian per Demme
80' - entra Tuanzebe per Ghoulam
84' - progressione di Mertens, palla che sfila vicino al palo
89' - entra Yepes per Ferrari
90' + 1' - ammonito Murru



90' + 3' - finisce col successo azzurro al Maradona per 1-0!

SSCNAPOLI


21^ GIORNATA

9 GENNAIO 2022


IL NAPOLI VINCE CON
UN EUROGOL DI PETAGNA
1 Napoli-Sampdoria 0
Gol partita di Petagna




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Napoli: Ospina, Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Ghoulam (80' Tuanzebe), Demme (80' Fabian Ruiz), Lobotka, Elmas, Mertens, Insigne (30' Politano), Petagna. All.Luciano Spalletti

Sampdoria: Audero (46' Falcone), Dragusin, Ferrari (89' Yepes), Chabot, Augello (75' Murru), Ciervo (72' Caputo), Ekdal (46' Rincon), Askildsen, Thorsby, Gabbiadini, Quagliarella. All. Roberto D'Aversa

Arbitro: Di Bello di Brindisi
Marcatori: 43' A. Petagna
Note: ammoniti Chabot, Murru



NAPOLI - Rombo di Tuono Petagna. Con un gol di altri tempi da bomber di razza, il Napoli batte la Sampdoria e continua la strada della risalita in classifica. Una prodezza di "Petagnone" scardina il match sul finire di primo tempo. Un gesto da copertina di Figurine Panini, una sforbiciata aerea, coreografica, spettacolare quanto efficace che si deposita sotto la traversa. E' l'immagine pregnante e decisiva di questo match del Maradona. Il Napoli domina ben oltre il risultato, comanda il gioco e la partita non ha mai storia. Dopo l'orgoglio e l'autorevolezza di Torino, gli azzurri trovano la risolutezza e la mentalità giusta per chiudere la prima settimana di gennaio nella maniera migliore. E adesso la Coppa Italia, giovedì contro la Fiorentina e poi il monday night col Bologna in campionato. L'inverno azzurro è appena iniziato.



- PRIMO TEMPO -
5' - Napoli che comanda il gioco e tiene la Samp dietro
14' - sinistro di Gabbiadini, alto
22' - taglio di Insigne per Ghoulam in inserimento, salva Audero in uscita bassa
27' - penetrazione e destro di Rrahmani, devia Audero
30' - entra Politano per Insigne
33' - punizione di Ghoulam, Audero alza sulla traversa
35' - annullato gol a Juan Jesus per fuorigioco. Decisione presa al VAR
40' - sinistro di Politano, fuori di poco



43' - gooooooool Petagna!



43' - mezza rovesciata di Petagna che infila il palo lungo: gran gol, 1-0!



45' - ammonito Chabot



- SECONDO TEMPO -



46' - entra Rincon per Ekdal
46' - entra Falcone per Audero



51' - destro di volo di Di Lorenzo, alto
55' - cross di Elmas per Mertens che in spaccata sfiora il palo
65' - penetrazione di Mertens lanciato da Demme, esce con tempismo Falcone



72' - entra Caputo per Ciervo
75' - entra Murru per Augello



75' - colpo di testa di Politano su cross di Petagna, palla che si appoggia sulle traversa esterna
79' - sinistro di Petagna, Falcome devia
80' - entra Fabian per Demme
80' - entra Tuanzebe per Ghoulam
84' - progressione di Mertens, palla che sfila vicino al palo
89' - entra Yepes per Ferrari
90' + 1' - ammonito Murru



90' + 3' - finisce col successo azzurro al Maradona per 1-0!

SSCNAPOLI


20^ GIORNATA

6 GENNAIO 2022


APPLAUSI AGLI AZZURRI
1 Juventus-Napoli 1
Ottimo pareggio allo Juventus Stadium




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Juventus: Szczesny 5,5, Cuadrado 5, Rugani 5,5, De Ligt 6, Alex Sandro 5 (75' De Sciglio S.V.), McKennie 5, Locatelli 5,5, Rabiot 5 (66' Bentancur 5,5), Bernardeschi 5 (66' Dybala 6), Chiesa 7 (81' Kulusevski S.V.), Morata 5 (75' Kean S.V.). All. Massimiliano Allegri 5

Napoli: Ospina 6, Di Lorenzo 7,5, Rrahmani 7, Jesus 7, Ghoulam 7 (92' Zanoli S.V.), Demme 7, Lobotka 8, Zielinski 6,5, Politano 6,5 (76' Elmas S.V.), Insigne 6,5, Mertens 6,5 (88' Petagna S.V.). All. Luciano Spalletti 7

Arbitro: Sozza di Termoli 6

Marcatori: 23' D. Mertens, 54' Chiesa
Note: ammoniti Demme, Alez Sandro



Torino - Finisce 1-1 tra Juventus e Napoli allo Juventus Stadium. Le didascalie preziose e deliziose al risultato sono un destro splendido di Mertens e un sinistro pregevole di Chiesa. Questa la partita, bella, vivace e sempre vibrante. Ma, al di là della stretta lettura calcistica, ci sono pareggi che valgono più di una vittoria e che esorbitano l'aspetto tecnico per abbracciare il cuore, l'anima oltre ogni protocollo istituzionale. Il Napoli esce con il ruggito dell'orgoglio e della fierezza da questa serata a Torino, liddove la pelle dell'orso sembrava già affissa sul camino. Il resto è il racconto sportivo che parla di due squadre che hanno lottato con grande ardimento. La notte della Befana porta al Napoli un lusinghiero dono che afferisce alla personalità e alla indomità volontà oltre ogni ostacolo. Benvenuto 2022 azzurro. L'avventura continua...



-PRIMO TEMPO -
1' - comincia il match
4' - bella chiusura di Di Lorenzo su inserimento di Chiesa
5' - colpo di testa di McKennie, fuori
10' - sinistro di Rabiot, largo. Ottima la chiusura di Di Lorenzo che riduce l'angolo di tiro
12' - diagonale di Chiesa, ospina blocca
15' - destro di Insigne dal 20 metri, alto



23' - goooooool Mertens!
23' - lancio di Insigne per Politano, tocco per Dries che infila un diagonale stretto nell'angolo opposto: 1-0!



38' - destro di Zielinski, vola Szczesny
45' - punizione di Mertens, alta di poco



-SECONDO TEMPO -



49' - destro di Morata in area , alto
54' - sinistro di Chiesa che infila l'angolo: 1-1
60' - destro di Mertens, Szczesny blocca
61' - inserimento centrale di Chiesa, destro al volo, Osine respinge bene
64' - sinistro di Mertens in area, Szczesny ci arriva in tuffo



66' - entra Dybala per Bernardeschi
66' - entra Bentancur per Rabiot
75' - entra Kean per Morata
75' - entra De Sciglio per Alex Sandro
76' - entra Elmas per Politano
81' - entra Kulusevski per Chiesa
87' - ammonito Demme
88' - entra Petagna per Mertens
90' + 2' - entra Zanoli per Lobotka
90' + 5' - finisce 1-1 allo Juventus Stadium

SSCNAPOLI


Torna ai contenuti