Tabellini 2020/2021 Ritorno - SOLO LA SERIE A

Logout
Vai ai contenuti

Tabellini 2020/2021 Ritorno

Stagione 2020/2021


I TABELLINI GIRONE DI RITORNO

ACQUISTATE SU:

INFORMATICA NUSCANA.IT
VENDITA E ASSISTENZA IN TUTTA EUROPA


38^ GIORNATA

1 AGOSTO 2020


CHIUSURA IN BELLEZZA
3 Napoli-Lazio 1
Successo azzurro al San Paolo. Gol di Fabian, Insigne e Politano




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Napoli: Ospina 6,5, Di Lorenzo 6, Manolas 5,5, Koulibaly 6,5, Mario Rui 6 (78' Ghoulam S.V.), Fabian Ruiz 8, Lobotka 6,5 (79' Demme S.V.), Zielinski 7 (85' Politano 6,5), Callejon 8 (78' Lozano S.V.), Insigne 7 (84' Elmas S.V.), Mertens 6,5. A disp.Karnezis, Luperto, Maksimovic, Hysaj, Allan, Younes, Milik. All.Gennaro Gattuso 6,5

Lazio: Strakosha 5,5, Patric 5,5 (63' Vavro 5), Luis Felipe 5,5, Acerbi 6 (63' Bastos 5,5), Lazzari 6 (83' Lukaku S.V.), Milinkovic Savic 6, Parolo 6 (87' Andrè Andersson S.V.), Luis Alberto 6,5, Marusic 5, Correa 6,5 (87' Adekanye S.V.), Immobile 6,5. All. Simone Inzaghi 6,5

Arbitro: Calvarese di Teramo 7

Marcatori: 9' F. Ruiz, 22' Immobile, 54' L. Insigne rig., 90'+2' M. Politano



Napoli - Finisce con un successo tondo e meritato l'ultimo atto del campionato. Il Napoli batte la Lazio 3-1 e chiude in bellezza la marcia italiana. Adesso c'è l'avventura europea che riattacca il filo luminoso esattamente tra una settimana per l'ottavo di ritorno di Champions. Serata di calcio bello e giocato con verve da entrambe le squadre. Il Napoli apre con un bel sinistro di pennello disegnato da Fabian. La Lazio segna col suo bomber Immobile che pareggia il primato di gol in Serie A di Higuain. Poi gli azzurri vanno via spediti, prendono campo e segnano prima con un rigore di Insigne e poi con l'ultima griffe di Politano. Al San Paolo ci rivediamo nella prossima stagione. Da oggi si apre il cassetto dei sogni per il countdowm verso l'8 agosto al Camp Nou in una sfida di ambizione, nobità e fascino sotto le stelle più luminose d'Europa.



- PRIMO TEMPO -
9' - goooool Fabian Ruiz!
9' - sinistro morbido piazzato e preciso di Fabian dai 20 metri: 1-0!



13' - sinistro diagonale di Insigne in area: fuori di poco
15' - ammonito Koulibaly
22' - pareggio della Lazio con deviazione di Immobile in anticipo sul primo palo: 1-1
35' - partita equilibrata con tanto possesso a centrocampo
39' - sinistro di Mario Rui all'imbocco dell'area: fuori di poco



- SECONDO TEMPO -
52' - rigore per il Napoli: fallo di Parolo su Mertens in area



54' - gooooool Insigne!



54' - il rigore lo tira Lorenzo che infila l'angolo di precisione: 2-1



62' - bella uscita di Ospina che chiude lo specchio a Correa
63' - entra Bastos per Acerbi
63' - entra Vavro per Patric
69' - ammonito Mario Rui
69' - ammonito Immobile
71' - destro al volo di Callejon, palla che passa vicina al palo
78' - entra Ghoulam per Mario Rui
78' - entra Lozano per Callejon
79' - entra Demme per Lobotka
83' - entra Lukaku per Lazzari
84' - entra Elmas per Insigne
85' - entra Politano per Zielinski
87' - entra Adekanye per Correa
87' - entra Andrè Andersson per Parolo



90' + 2' - gooool Politano!
90' + 2' - penetrazione di Politano lanciato da Mertens e sinistro preciso: 3-1
90' + 4' - ammonito Elmas
90' + 4' - ammonito Milinkovic



90' + 5' - finisce col successo azzurro per 3-1 l'ultimo atto del campionato
SSCNAPOLI

37^ GIORNATA

28 LUGLIO 2020


FURTI AL MEAZZA
2 Inter-Napoli 0
Successo azzurro al San Paolo. Gol di Hysaj e Allan




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Inter: Handanovic 8, D'Ambrosio 7, De Vrij 6,5, Bastoni 6, Candreva 6 (60' Godin 6), Brozovic 6, Barella 6,5, Biraghi 6 (78' Young 6), Borja Valero 6 (89' Eriksen S.V.), Sanchez 6,5 (60' Lautaro 6,5), Lukaku 6 (89' Moses S.V.). All. Antonio Conte 6

Napoli: Meret 7,5, Hysaj 6 (84' Malcuit S.V.), Maksimovic 6, Koulibaly 6,5, Mario Rui 5,5 (65' Ghoulam 6), Elmas 6,5, Demme 5,5, Zielinski 6 (65' Allan 6), Politano 6 (75' Lozano S.V.), Insigne 6, Milik 4 (84' Callejon S.V.). A disp.Ospina, Karnezis, Di Lorenzo, Malcuit, Luperto, Fabian Ruiz, Younes, Lobotka. All. Gennaro Gattuso 6

Arbitro: Valeri di Roma 4

Marcatori: 11' D'Ambrosio, 74' Lautaro
Note: ammoniti Sanchez, Brozovic, Barella, Lozano



Milano - Il Napoli perde a San Siro. Vince l'Inter con un gol in apertura e uno in chiusura. In mezzo c'è la supremazia azzurra che però, nonostante la padronanza del gioco, non sfocia nel colpo risolutore. Nel primo tempo Zielinski, Politano e Insigne costruiscono per tre volte il possibile lampo vincente, ma prima Handanovic e poi i centimetri non premiano il guizzo. Nel secondo tempo cala il ritmo, l'intensità è condizionata da caldo e fatica. La danza è sempre mossa dal Napoli, ma l'Inter con l'ingresso di Lautaro trova il secondo gol del "toro" con un destro potente e preciso. Finisce 2-0. Sabato l'ultimo atto di campionato con la Lazio al San Paolo. E poi arriverà la sfida che catalizza fascino e pensiero stupendo: 8 agosto contro il Barcellona per il sogno Champions.



-PRIMO TEMPO-
1' - comincia il match
11' - gol dell'Inter con sinistro in area di D'Ambrosio: 1-0
22' - ammonito Sanchez



25' - sinistro di Zielinski, respinge Handanovic
31' - sinistro di Politano, respinge Handanovic



36' - girata di destro in area di Insigne, palla che sfiora il palo
40' - penetrazione di Elmas in mezzo a 4 uomini, palla che esce di poco
45' + 1' - sinistro di Brozovic, gran parata di Meret
45' + 3' - ammonito Brozovic



- SECONDO TEMPO
55' - ammonito Barella
60' - entra Lautaro per Sanchez
60' - entra Godin per Candreva
64' - sinistro di Elmas, fuori



65' - entra Allan per Zielinski
65' - entra Ghoulam per Mario Rui



70' - entra Young per Biraghi
74' - gol dell'Inter con destro potente e angolato di Lautaro Martinez: 2-0
75' - entra Lozano per Politano
78' - uscita di Meret che ferma Barella lanciato da solo
80' - ammonito Lozano



84' - entra Malcuit per Hysai
84' - entra Callejon per Milik
89' - entra Moses per Lukaku
89' - entra Eriksen per Borja Valero



90' + 6' - finisce con il successo dell'Inter a San Siro
SSCNAPOLI

36^ GIORNATA

25 LUGLIO 2020


RISCATTO AZZURRO
2 Napoli-Sassuolo 0
Successo azzurro al San Paolo. Gol di Hysaj e Allan




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Napoli: Ospina 6,5, Di Lorenzo 5,5, Manolas 5,5 (60' Maksimovic 6), Koulibaly 6,5, Hysaj 8, Fabian Ruiz 6 (79' Allan 7), Lobotka 6, Zielinski 6,5 (79' Elmas S.V.), Callejon 6 (67' Politano 6), Insigne 6,5, Milik 5 (67' Mertens 6). A disp.Meret, Karnezis, Malcuit, Luperto, Ghoulam, Younes, Demme, Lozano. All. Gennaro Gattuso 6,5

Sassuolo: Consigli 6, Muldur 5 (46' Toljan 5.5), Marlon 5,5, Ferrari 6, Rogerio 6 (88' Manzari S.V.), Magnanelli 6,5, Locatelli 6 (83' Kyriatopoulos S.V.), Berardi 6, Djuricic 6 (83' Haraslin S.V.), Traorè 6 (72' Raspadori S.V.), Caputo 6. All. Roberto De Zerbi 6,5

Arbitro: Aureliano di Bologna 8

Marcatori: 8' E. Hysaj, 90'+3' M. Allan
Note: ammoniti Djuricic, Mertens, Marlon.




NAPOLI - Il battesimo del gol di Hysaj sacramenta l'apertura della serata del San Paolo e la seconda rete stagionale di Allan la sigilla. Il Napoli batte il Sassuolo con le firme inedite dei suoi due "diversamente bomber". Elseid griffa la prima volta in azzurro dopo 5 stagioni, mentre Allan torna alla gioia dell'esultanza a 7 mesi dall'ultima volta, proprio contro gli emiliani al Mapei Stadium. Insomma: visto timbrato andata e ritorno. Dopo stasera sono ben 17 i calciatori azzurri andati a segno in campionato: battuto il primato dei 15 goleador risalente alle stagioni 2017/18 e 2018/19. Buona anche la prova del Sassuolo che, via andare, sviluppa una idiosincrasia alla tecnologia e una simbiosi con il fuorigioco. Ben 4 le reti annullate per off-side (giustamente) di cui 3 sanzionate al VAR. Un dettaglio statistico da libro dei guinnes. Il resoconto globale è quello di una sfida giocata con intenzioni propositive da entrambe le parti. Tante occasioni, molte sequenze di calcio pregevole ed una serata che, in barba al caldo, è vivace e piacevole dal punto di vista tecnico. Il Napoli torna al successo e adesso farà tappa martedì a San Siro per la penultima fatica di campionato contro l'Inter. Quando mancano due settimane alla sfida del Camp Nou...



- PRIMO TEMPO-
1' - comincia il match
4' - destro di Djuricic, alto



8' - goooool Hysaj!



8' - progressione e destro vincente di Hysaj che battezza la sua prima rete in azzurro: 1-0



17' - destro di Insigne in area: alto
21' - ancora diagonale di Insigne in penetrazione, palla che sfila vicinissima al palo
25' - sinistro di Zielinski, fuori di poco
37' - taglio di Insigne per Callejon: destro al volo, fuori di poco
37' - annullato gol al Sassuolo per fuorigioco di Traorè. Decisione del VAR
42' - inserimento ancora di Hysaj che chiude di sinistro in area, Consigli respinge
45' - sinistro di Djuricic, bella parata di Ospina che si stende a deviare



- SECONDO TEMPO -
46' - entra Toljan per Muldur
48' - destro al volo di Zielinski, salva Consigli
50' - annullato altro gol del Sassuolo, di Caputo, al VAR per fuorigioco
60' - entra Maksimovic per Manolas
61' - ancora gol annullato dal VAR, stavolta a Berardi, al Sassuolo per fuorigioco di Caputo
67' - entra Mertens per Milik
67' - entra Politano per Callejon
68' - ammonito Djuricic
70' - ammonito Mertens
72' - entra Raspadori per Traorè
74' - ammonito Marlon
79' - entra Elmas per Zielinski
79' - entra Allan per Fabian Ruiz
83' - entra Haraslin per Djuricic
83' - entra Kyriakoupoulos per Locatelli
87' - sinistro di Politano: palo!
88' - entra Manzari per Rogerio



90' + 3' - goooool Allan!



90' + 3' - destro preciso di Allan su assist di Mertens: 2-0!



90' + 6' - finisce con il successo azzurro al San Paolo
SSCNAPOLI

35^ GIORNATA

22 LUGLIO 2020


UNA SCONFITTA DI RIGORE...
2 Parma-Napoli 1
Successo emiliano al Tardini. Gol azzurro di Insigne su rigore




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Parma: Sepe 7, Darmian 6,5, Dermaku 6, Bruno Alves 6, Pezzella 6,5, Grassi 5 (62' Barillà 6), Brugman 6, Kurtic 5,5 (75' Iacoponi S.V.), Siligardi 5,5 (58' Kulusevski 7), Caprari 6,5 (75' Gervinho S.V.), Karamoh 5,5 (62' Inglese 6). All. Roberto D'Aversa 6,5

Napoli: Meret 6, Di Lorenzo 6,5, Maksimovic 6, Koulibaly 6,5, Mario Rui 6, Allan 5 (65' Elmas 6), Demme  5 (85' Lobotka S.V.), Fabian Ruiz 6,5 (77' Zielinski S.V.), Politano 6 (65' Callejon 5,5), Insigne 7, Lozano 6 (85' Younes 5). A disp.Karnezis, Manolas, Malcuit, Luperto, Ghoulam, Hysaj, Mertens. All.Gennaro Gattuso 6,5

Arbitro: Giua di Olbia 4

Marcatori: 45'+3' Caprari rig, 54' L. Insigne rig., 87' Kulusevski rig.
Note: ammoniti Lozano, Iacoponi, Mario Rui, Brugman



PARMA - Tre rigori, un gran caldo ed un finale beffardo. Con un penalty, l'ultimo, molto dubbio. Il Parma batte il Napoli e tira qui una linea dritta su questo campionato conquistando la salvezza aritmetica. Il Napoli comanda il gioco praticamente per tutto l'incontro ma non riesce a tesaurizzare la superiorità di palleggio. Il Parma segna quando sta finendo il primo tempo: Grassi inciampa su Mario Rui in corsa, l'arbitro ci vede il danno procurato e fischia rigore. Caprari va a tirarlo e lo segna. Gli azzurri pareggiano ad inizio ripresa su un altro rigore concesso per una ribattuta di mano di Grassi all'interno dell'area. Insigne spiazza Sepe e pareggia. Poi tanto Napoli, con gli emiliani schiacciati dietro in barricata oltranzista. Fino alla ripartenza di Kulusevski che, quasi al 90esimo, si aggancia con Koulibaly in area, deviando la linea di corsa. L'arbitro Giua fischia il terzo rigore. E Kulusevski segna il sorpasso dal dischetto. Parma salvo. Napoli vivo ma non premiato. Si ricomincia sabato contro il Sassuolo al San Paolo...



- PRIMO TEMPO -
4' - spaccata in area di Politano, respinge Sepe
20' - possesso palla del Napoli che comanda il gioco



27' - sinistro di Fabian, alto
30' - salvataggio di Di Lorenzo sulla linea su tiro di Siligardi



32' - destro di Di Lorenzo, blocca Sepe
35' - ammonito Lozano
43' - cross al volo radente di Di Lorenzo, salva un difensore che libera
45' + 1' - rigore per il Parma: fallo di Mario Rui su Grassi in area
45' + 3' - gol del Parma su rigore di Caprari: 1-0

- SECONDO TEMPO -
48' - punizione di Insigne, alta



52' - rigore per il Napoli per fallo di mano di Grassi in area
54' - gooooool Insigne! Lorenzo infila l'angolo su rigore: 1-1



58' - entra Kulusevski per Siligardi
62' - entra Barillà per Grassi
62' - entra Inglese per Karamoh



65' - entra Elmas per Allan
65' - entra Callejon per Politano
68' - sinistro di Fabian, alto
73' - accelerazione di Lozano, Sepe devia in tuffo
75' - entra Iacoponi per Kurtic
75' - entra Gervinho per Caprari



77' - entra Zielinski per Fabian Ruiz
80' + 3' - ammonito Iacoponi
85' - destro di Di Lorenzo, alto di poco
85' - entra Lobotka per Demme
85' - entra Younes per Lozano
87' - rigore per il Parma per un intervento di Koulibaly su Kulusevski che l'arbitro ritiene falloso. Decisione molto dubbia
87' - gol e sorpasso del Parma con Kulusevski che segna dal dischetto: 2-1
90' + 1' - ammonito Brugman
90' + 4' - destro di Younes in area, alto



90' + 6' - finisce col successo del Parma al Tardini
SSCNAPOLI

34^ GIORNATA

19 LUGLIO 2020


LA DETERMINAZIONE
DEI RINGHIO'S STAR
2 Napoli-Udinese 1
Successo azzurro all'ultimo assalto. Gol di Milk e Politano




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Napoli: Ospina 8, Hysaj 6,5, Manolas 6,5, Koulibaly 6,5, Mario Rui 6,5, Fabian Ruiz 6,5 (81' Elmas S.V.), Lobotka 6 (70' Demme 6), Zielinski 6,5 (81' Allan S.V.), Callejon 6 (70' Politano 8), Insigne 6,5, Mertens S.V. (31' Milik 7). A disp.Meret, Karnezis, Malcuit, Luperto, Ghoulam, Maksimovic, Lozano. All. Gennaro Gattuso 7

Udinese: Musso 7,5, Becaio 6, De Maio 6,5, Nuytinck 6, Stryger Larsen 6, De Paul 7, Walace 6,5 (89' Ekong S.V.), Fofana 5,5, Zeegelaar 5,5 (82' Ter Avest S.V.), Nestorovski 6, Lasagna 6,5. All. Luca Gotti 6,5

Arbitro: Chiffi di Padova 7

Marcatori: 22' De Paul, 31' A. Milik, 90'+5' M. Politano
Note: ammoniti Milik, Koulibaly, Demme, Walace



NAPOLI - Uno spettacolare gol di Politano all'ultimo assalto decide la serata del San Paolo e rimette il Napoli sul cammino del successo. E' una vittoria firmata da quelli che entrano e segnano. Milik mette piede in campo per l'infortunato Mertens alla mezzora e dopo una trentina di secondi infila la porta in spaccata. Politano entra a 20 dalla fine per Callejon e al 95esimo griffa il suo primo gol in azzurro con un sinistro che bacia l'incrocio. Sono le due reti che segnano rimonta e sorpasso su una Udinese che merita senza dubbio elogi e onore per una lodevole prestazione. Il Napoli conta il decimo risultato consecutivo su undici partite con a corredo 8 vittorie. Mercoledì si va a Parma per provare ad alimentare la serie virtuosa sulla Via Emilia.



- PRIMO TEMPO -
8' - destro di Zielinski, salva Becao davanti al portiere
18' - destro di Zielinski, alto
22' - gol dell'Udinese con diagonale di De Paul in area: 1-0
24' - sinistro di Mario Rui, devia Musso
31' - entra Milik per Mertens



31' - goooooool Milik!



31' - cross di Fabian Ruiz e spaccata in area di Arek che infila il pareggio: 1-1



37' - ammonito Milik
40' - sinistro di Milik, blocca Musso
43' - colpo di testa di Insigne: blocca Musso

- SECONDO TEMPO
54' - destro di Insigne, alto di poco
60' - clamorosa traversa di Zielinski! Tiro di destro che sbatte sotto la traversa e torna sulla linea
69' - sinistro di Lasagna e gran parata di Ospina
70' - entra Politano per Callejon
70' - entra Demme per Lobotka
78' - sinistro di Milik, alto
78' - ammonito Koulibaly
80' - sinistro di Fabian che sfiora il palo
81' - entra Elmas per Fabian Ruiz
81' - entra Allan per Zielinski
82' - entra Ter Avest per Zeegelaar
84' - gran salvataggio di Koulibaly che con l'aiuto del palo toglie dalla porta un tiro di De Paul
87' - ammonito Walace
89' - entra Ekong per Walace
90' + 2' - entra Sema per Lasagna
90' + 3' - ammonito Demme



90' + 5' - goooool Politano!





90' + 5' - sinistro micidiale di Politano che si infila all'incrocio: 2-1!



90' + 6' - finisce con il successo azzurro al San Paolo
SSCNAPOLI

33^ GIORNATA

15 LUGLIO 2020


NON BASTA MANOLAS
VITTORIA SFIORATA
1 Bologna-Napoli 1
Pareggio al Dall'Ara. Gol azzurro di Manolas




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Bologna: Skorupki 6, Mbaye 6 (84' Denswil S.V.), Tomiyasu 6, Danilo 6,5, Krejci 6 (65' Dijks 6), Dominguez 5,5 (78' Poli S.V.), Medel 6 (78' Baldursson S.V.), Soriano 7, Skov Olsen 5,5 (65' Orsolini 6,5), Palacio 7, Barrow 8. All. Sinisa Mihajlovich 7

Napoli: Meret 6, Di Lorenzo 5,5, Manolas 7,5, Maksimovic 6, Hysaj 6,5, Elmas 5,5 (69' Fabian Ruiz 5,5), Demme 6,5, Zielinski 5 (83' Allan S.V.), Politano 7 (61' Callejon 6), Lozano 6,5 (61' Insigne 6,5), Milik 5 (69' Mertens 5). A disp.Ospina, Karnezis, Luperto, Mario Rui, Ghoulam, Koulibaly, Lobotka. All. Gennaro Gattuso 6

Arbitro: Piccinini di Forlì 7

Marcatori: 7' K. Manolas, 80' Barrow
Note: ammoniti Tomiyasu, Di Lorenzo



BOLOGNA - Apre il Napoli, chiude il Bologna. Termina 1-1 al Dall'Ara con un gol iniziale di Manolas e uno finale di Barrow. In mezzo ci sono stati 70 minuti di superiorità azzurra seguiti però da 20 minuti irruenti degli emiliani. Una equivalenza che legittima e rende equo questo pareggio. Partita alla "vecchia maniera" per le fiere contese uomo contro uomo e per l'alto tasso di agonismo in netto contraltare col caldo estivo. Non si risparmia nessuno ed è una sfida per chi ama il calcio "maschio" quello coraggioso senza calcoli, titubanze e remore. Il Napoli passa con la specialità greca di Manolas che di testa fa il gigante dell'area. Poi gli azzurri potrebbero bissare con una incursione di Lozano nella ripresa e comunque tengono sotto gli avversari. Fino però a metà secondo tempo quando il Bologna alza la testa e il baricentro pigiando sull'acceleratore a cento all'ora. Pareggia Barrow ed è tutto giusto nell'esito del Dall'Ara in una gara encomiabile per impegno e vigore. Il Napoli conquista il nono risultato utile su 10 e proverà ad allungare il percorso virtuoso mercoledì contro l'Udinese al San Paolo.



- PRIMO TEMPO -
5' - cross di Milik in area al volo e Medel salva su Lozano



7' - gooool Manolas!



7' - calcio d'angolo di Politano e stacco vincente di Kostas: 1-0!



28' - girata di sinistro di Lozano, blocca Skorupski
30' - sinistro di Politano, ancora Skorupski attento



- SECONDO TEMPO -



47' - ammonito Tomiyasu
57' - doppio dribbling di Lozano e destro diagonale, fuori di poco



61' - entra Insigne per Lozano
61' - entra Callejon per Politano
63' - sinistro di Dominguez, fuori
65' - entra Dijks per Krejci
65' - entra Orsolini per Skov Olsen
68' - annullato gol a Palacio per fuorigioco dal VAR
69' - entra Mertens per Milik
69' - entra Fabian Ruiz per Elmas
78' - entra Poli per Dominguez
78' - entra Baldursson per Medel
80' - pareggio del Bologna con un sinistro in velocità di Barrow: 1-1
83' - entra Allan per Zielinski
84' - entra Denswil per Mbaye
85' - progressione di Palacio che entra in area, diagonale fuori
90' - ammonito Di Lorenzo
90' + 4' - destro di Danilo: palo
90' + 4' - diagonale di Mertens, fuori



90' + 5' - finisce 1-1 al Dall'Ara
SSCNAPOLI

32^ GIORNATA

12 LUGLIO 2020


POLEMICHE AL S. PAOLO. LA PENNA
"REGALA" IL PARI AL MILAN
2 Napoli-Milan 2
Pareggio al San Paolo. Gol azzurri di Di Lorenzo e Mertens




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Napoli: Ospina 6, Di Lorenzo 7, Maksimovic 7, Koulibaly 8, Mario Rui 6,5, Fabian Ruiz 5,5 (65' Demme 5,5), Lobotka 6,5 (65' Elmas 5,5), Zielinski 6, Callejon 6,5 (84' Politano S.V.), Insigne 6,5 (74' Lozano S.V.), Mertens 7,5 (74' Milik S.V.). A disp.Meret, Karnezis, Manolas, Luperto, Ghoulam, Hysaj, Allan, Younes. All. Gennaro Gattuso 6,5

Milan: Donnarumma 6,5, Conti 5, Kjaer 7, Romagnoli 6,5, Theo Hernandez 6,5, Kessie 6, Bennacer 7, Paquetà 5,5 (46' Saelemaekers 4), Rebic 6,5, Calahnoglu 6 (61' Bonaventura 6,5), Ibrahimovic 5 (61' Leao 6). All. Stefano Pioli 6,5

Arbitro: La Penna di Roma 4

Marcatori: 20' Theo Hernandez, 34' G. Di Lorenzo, 60' D. Mertens, 73' Kessie
Note: espulso Saelemaekers per doppia ammonizione. Ammoniti Mario Rui, Theo Hernandez.



NAPOLI - Quattro gol e serata di calcio piacevole e intenso al San Paolo. Manca il vincitore perchè Napoli e Milan si fronteggiano, si superano, si sorpassano, si riprendono e alla fine pareggiano per 2-2. Gli azzurri possono vantare un possesso superiore e un numero cospicuo di azioni da gol che soppesate su una ipotetica bilancia farebbero pendere il fulcro dalla parte napoletana. Apre la serata un gol di Theo Hernandez in contropiede, dopo che il Napoli aveva sfiorato la rete per due volte con Mertens e Callejon. Il pareggio arriva immediato e meritato con un tap in di Di Lorenzo in mischia. Dopo l'ora di gioco Mertens sposta un'altra tacca sul proprio record di bomber "all time" e griffa il 2-1. Pareggio definitivo di Kessie su rigore. Il Napoli continua la sua marcia positiva con l'ottavo risultato utile (7 vittorie e un pareggio) su 9 partite. Si ricomincia mercoledì al Dall'Ara di Bologna. L'estate azzurra è ancora vibrante.



- PRIMO TEMPO -
10' - ammonito Di Lorenzo
14' - numero di Mertens sul vertice sinistro dell'area, diagonale in controtempo e Donnarumma salva in tuffo
19' - sinistro in area di Callejon e ancora Donnarumma si oppone
20' - gol del Milan con Theo Hernandez che gira al volo di sinistro in area un cross di Rebic: 1-0
23' - sinistro di Zielinski, fuori di poco
30' - ammonito Mario Rui



34' - gooool Di Lorenzo!



34' - respinta corta di Donnarumma su punizione di Insigne e tap in vincente di Di Lorenzo: 1-1



- SECONDO TEMPO -



46' - girata di Ibrahimovic, blocca Ospina
46' - entra Saelemaekers per Paquetà
55' - generosa ed efficace chiusura di Mertens su Rebic in area azzurra.



60' - gooooool Mertens!



60' - cross di Callejon per il gran taglio di Dries che infia di destro in area: 2-1!





61' - entra Bonaventura per Chalanoglu
61' - entra Leao per Ibrahimovic



65' - entra Demme per Fabian Ruiz
65' - entra Elmas per Lobotka
70' - rigore per il Milan: l'arbitro vede un fallo di Maksimovic su Bonaventura
73' - Kessie segna il rigore: 2-2
74' - entra Milik per Mertens
74' - entra Lozano per Insigne
75' - ammonito Theo Hernandez
77' - ammonito Conti
84' - entra Politano per Callejon
85' - ammonito Saelemaekers
87' - espulso Saelemaekers per doppia ammonizione
90' + 5' - finisce 2-2 al San Paolo



L'esultanza di Mertens che allunga a 125 gol in maglia azzurra il suo record dei bomber "all time" del Napoli.
SSCNAPOLI

31^ GIORNATA

8 LUGLIO 2020


MERTENS E LOZANO
INGUAIANO IL GENOA
1 Genoa-Napoli 2
Successo azzurro a Marassi. Gol di Mertens e Lozano




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Genoa: Perin 7,5, Goldaniga 7, Zapata 6,5, Masiello 6, Biraschi 6 (82' Ghiglione S.V.), Behrami 6 (64' Lerager 6), Schone 5,5, Cassata 5 (70' Iago Falque 6), Barreca 5, Sanabria 6 (71' Pandev S.V.), Pinamonti 5 (82' Favilli S.V.). All. Davide Nicola 5

Napoli: Meret 6,5, Hysaj 6,5, Maksimovic 6,5, Manolas 6, Mario Rui 7, Elmas 6,5 (82' Zielinski S.V.), Lobotka 7, Fabian Ruiz  7 (87' Allan S.V.), Politano 7 (63' Lozano 8), Insigne 7 (82' Younes S.V.), Mertens 7 (63' Milik 5,5). A disp.Ospina, Karnezis, Di Lorenzo, Luperto, Ghoulam, Callejon. All.Gennaro Gattuso 7

Arbitro: Mariani di Aprilia 7

Marcatori: 45'+1' D. Mertens, 49' Goldaniga, 65' H. Lozano
Note: ammonito Goldaniga



GENOVA - Il bagliore dell'artista fiammingo e la lama nel buio del Chucky. Mertens e Lozano griffano il successo di Marassi con due lampi dal baricentro basso, fulminanti e micidiali, di creatività e tecnica. Dries apre la serata quando sta per chiudersi il primo tempo con un destro piazzato delizioso. Il Genoa pareggia con Goldaniga. Poi il Chucky entra e in un battito d'ali vola verso la porta con una accelerazione impressionante per il sorpasso definitivo. Il Napoli vince la settima partita su otto e prosegue il proprio cammino virtuoso. Si ricomincia domenica al San Paolo contro il Milan. Angeli azzurri contro Diavoli rossoneri sullo sfondo dell'amarcord suggestivo di Gennaro Gattuso, di fronte al suo struggente passato...



- PRIMO TEMPO -
7' - diagonale stretto di Politano, Perin devia coi piedi
8' - annullato gol ad Elmas dal VAR per fallo di mano di Manolas
15' - girata di Elmas, Perin si oppone
22' - destro di Mertens, blocca Perin
31' - ancora inserimento di Mertens, destro potente in diagonale, Perin salva in tuffo
35' - destro al volo di Cassata, Meret respinge sul palo
42' - destro di Lobotka, fuori di poco



45' + 1' - gooooool Mertens!



45' + 1' - controllo e destro piazzato di Dries: 1-0!



- SECONDO TEMPO -



47' - sinistro di Politano, blocca Perin
48' - destro di Pinamonti, alto
49' - pareggio del Genoa con Goldaniga di testa su azione d'angolo: 1-1
57' - tiro cross di Politano che accarezza la traversa
63' - entra Milik per Mertens
63' - entra Lozano per Politano
64' - entra Lerager per Behrami



65' - goooooool Lozano!



65' - lancio di Fabian e movimento in profondità del Chucky che brucia tutti e infila di sinistro: 2-1!



70' - gran tiro di Mario Rui, Perin vola sotto la traversa
70' - entra Iago Falque per Cassata
71' - ammonito Goldaniga
71' - entra Pandev per Sanabria
82' - entra Zielinski per Elmas
82' - entra Younes per Insigne
82' - entra Favilli per Pinamonti
82' - entra Ghiglione per Biraschi
87' - entra Allan per Fabian Ruiz



90' + 3' - finisce col successo azzurro a Marassi
SSCNAPOLI

30^ GIORNATA

5 LUGLIO 2020


CALLEJON E INSIGNE AGGANCIANO
LA ROMA AL 5° POSTO
2 Napoli-Roma 0
Successo azzurro al San Paolo. Gol di Callejon e Insigne




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Napoli: Meret 6, Di Lorenzo 5,5, Manolas 6,5 (63' Maksimovic 6,5), Koulibaly 7, Mario Rui 7, Fabian Ruiz 6,5 (86' Elmas S.V.), Demme 6 (70' Lobotka 6,5), Zielinski 6,5, Callejon 7 (70' Lozano 6,5), Insigne 8, Milik 7 (63' Mertens 6). A disp.Karnezis, Luperto, Ghoulam, Hysaj, Younes, Politano. All.Gennaro Gattuso 7

Roma: Pau Lopez 7,5, Ibanez 5, Mancini 6, Smalling S.V. (30' Fazio 6), Zappacosta 5,5, Pellegrini 6,5 (76' Cristante S.V.), Veretout 6,5, Spinazzola 6,5, Mkhitaryan 6,5, Kluivert 5 (70' Zaniolo 6), Dzeko 6,5. All. Paulo Fonseca 6

Arbitro: Rocchi di Firenze 7

Marcatori: 55' J. Callejon, 60' Mkhitaryan, 82' L. Insigne
Note: ammoniti Demme. Koulibaly, Mancini, Veretout.



NAPOLI - Un gioiello d'autore di Insigne illumina, impreziosisce e sigilla Napoli-Roma. Lorenzo strofina la lampada e libera il suo colpo geniale, il tiro a giro, che a una decina di minuti dalla fine accarezza l'incrocio dei pali e decide la sfida. Successo meritato e costruito sin da subito con un lavoro certosino che ha sfiancato la resistenza romanista. Quattro occasioni pulite arrivano nella prima mezzora, compresa una traversa di Milik, e fanno da imprimatur a ciò che si concretizza nella ripresa. Callejon si infila sul taglio giusto e prende il tempo a tutti su cross di Mario Rui. Classico movimento rapace del Buitre di Motril. La Roma pareggia veloce con un sasso di Mkitarian. L'ultima parte della scena è tutta azzurra. Fino alla griffe preziosa di Lorenzo che firma un "golazo" con grazia, anima e cuore. Il Napoli vince la sesta partita su 7 e raggiunge la Roma al quinto posto. Si ricomincia mercoledì a Genova. Mancano 8 gare, c'è tempo per crescere, consolidarsi, progettare, proseguire sul sentiero virtuoso e prepararsi tra un mese al cimento internazionale della nobiltà Champions...



- PRIMO TEMPO -
7' - ammonito Demme
9' - ammonito Pellegrini
11' - inserimento di Callejon a destra, Pau Lopez blocca
12' - penetrazione di Fabian Ruiz e destro diagonale, salva Pau Lopez in tuffo
14' - inserimento di Zielinski che chiude di destro, Pau Lopez si supera ancora. Napoli che domina in avvio
23' - progressione di Pellegrini e destro che esce di poco vicino al palo
30' - entra Fazio per Smalling
32' - clamorosa traversa di Milik di testa, sulla respinta Callejon ancora di testa manda alto. Occasionissima azzurra
41' - diagonale di Milik in area, Pau Lopez si stende e respinge



- SECONDO TEMPO -
47' - tiro cross di Insigne, Pau Lopez alza sulla traversa
48' - ammonito Koulibaly



55' - gooool Callejon!



55' - cross di Mario Rui e taglio vincente di Calleti che anticipa tutti e infila il portiere: 1-0!
60' - pareggio della Roma con destro di Mkhitaryan dai 20 metri: 1-1
63' - entra Mertens per Milik
63' - entra Maksimovic per Manolas
65' - ammonito Mancini
66' - entra Zaniolo per Kluivert
70' - entra Lozano per Callejon
70' - entra Lobotka per Demme
74' - ammonito Veretout
76' - entra Cristante per Pellegrini
78' - diagonale in area di Mario Rui, il portiere si oppone col corpo



82' - gooooool Insigne!



82' - splendido tiro a giro di Lorenzo che si infila all'incrocio



84' - diagonale di Mertens, Pau Lopez devia in angolo
86' - entra Elmas per Fabian Ruiz
90' + 4' - Meret blocca un colpo di testa di Dzeko e mette il successso al sicuro



90' + 5' - finisce con la vittoria azzurra per 2-1 al San Paolo!
SSCNAPOLI

29^ GIORNATA

2 LUGLIO 2020


COMPLIMENTI A BERGAMO
2 Atalanta-Napoli 0
Sconfitta azzurra a Bergamo




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Atalanta: Gollini 5,5, Toloi 7 (88' Sutalo S.V.), Caldara 6,5 (73' Palomino S.V.), Djimsiti 6 (81' Hateboer S.V.), Castagne 6,5, De Roon 6, Freuler 6, Gosens 7,5, Pasalic 8 (88' Tameze S.V.), Gomez 7 (88' Muriel S.V.), Duvan Zapata 7. All. Gian Piero Gasperini 8

Napoli: Ospina 6,5 (30' Meret 6), Di Lorenzo 5, Maksimovic 5,5, Koulibaly 6, Mario Rui 6, Fabian Ruiz 5,5, Demme 6 (73' Lobotka 6), Zielinski 6,5, Politano 5,5 (73' Callejon S.V.), Insigne 5,5 (58' Lozano 6,5), Mertens 5,5 (58' Milik 6). A disp. Karnezis, Luperto, Ghoulam, Hysaj, Manolas, Elmas, Younes. All. Gennaro Gattuso 6

Arbitro: Doveri di Roma 7

Marcatori: 47' Pasalic, 57' Gosens
Note: ammoniti Mario Rui e Toloi



BERGAMO - L'Atalanta batte il Napoli 2-0 e chiude virtualmente il discorso Champions. Gli azzurri giocano con autorevolezza e intensità per l'intero primo tempo, allorquando tengono la Dea chiusa dietro cercando con costanza la manovra avvolgente. Ritmo alto e lotta palla su palla con supremazia di campo napoletana. Poi l'Atalanta la sblocca ad inizio ripresa con Pasalic. Di lì la sfida cambia direzione e inerzia. Poco prima dell'ora arriva il secondo gol di Gosens che mette un mattone sul match. Il Napoli non si arrende, è vivo fino alla fine ma non arriva il lampo di luce per riaprire lo scenario. La Dea prosegue spedita la sua marcia. Il Napoli potrà riprendere subito il proprio cammino domenica al San Paolo contro la Roma...



- PRIMO TEMPO -
1' - destro di Insigne, blocca Gollini
15' - colpo di testa di Koulibaly, alto
16' - sinistro di Gomez, ci arriva Ospina
20' - partita con ritmi alti e molto bloccata a centrocampo
25' - punizione di Gomez, Ospina devia anticipando tutti
30' - entra Meret per Ospina che si è infortunato nell'uscita
42' - destro di Mertens, blocca Gollini
45' + 3' - colpo di testa di incontro di Politano, alto



- SECONDO TEMPO -
47' - gol dell'Atalanta con Pasalic che di testa infila un cross di Gomez
57' - secondo gol dell'Atalanta con Gosens che incrocia in diagonale di sinistro: 2-0
58' - entra Milik per Mertens
58' - entra Lozano per Insigne



60' - bella progressione di Lozano, Gollini in uscita salva
68' - ammonito Mario Rui



70' - penetrazione di Fabian e sinistro che sfiora il palo
72' - numero di Lozano che supera due uomini a sinistra, ancora Gollini riesce a salvare



73' - entra Palomino per Caldara
73' - entra Lobotka per Demme
73' - entra Callejon per Politano



76' - colpo di testa di Koulibaly, alta
81' - entra Hateboer per Djimsiti
88' - ammonito Toloi
88' - entra Muriel per Gomez
88' - entra Sutalo per Tololi
88' - entra Tameze per Pasalic
90' + 3' - destro di Zielinski, blocca Gollini



90' + 4' - finisce con il successo dell'Atalanta per 2-0
SSCNAPOLI

28^ GIORNATA

28 GIUGNO 2020


LA QUINTA PERLA DEI
RINGHIO'S STAR
3 Napoli-Spal 1
Successo azzurro al San Paolo. Gol di Mertens, Callejon e Younes




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Napoli: Meret 6, Hysaj 6,5, Maksimovic 7, Koulibaly 7 (80' Manolas S.V. ), Mario Rui 6,5 (80' Ghoulam S.V.), Fabian Ruiz 7, Lobotka 7, Elmas 7, Callejon 7 (77' Younes 7), Insigne 7 (64' Lozano 6,5), Mertens 7 (64' Milik 6,5). A disp.Ospina, Karnezis, Di Lorenzo, Luperto, Ghoulam, Zielinski, Demme, Politano. All. Gennaro Gattuso 7

Spal: Letika 6,5, Cionek 5,5, Vicari 5, Felipe 5, Reca 5 (46' Valoti 6), Strefezza 5 (76' D'Alessandro S.V.), Murgia 5 (75' Dabo S.V.), Missiroli 6, Fares 5,5, Cerri 5,5, Petagna 7 (80' Floccari S.V.). All. Luigi Di Biagio 6

Arbitro: Pairetto di Torino 7

Marcatori: 4' D. Mertens, 29' Petagna, 36' J. Callejon, 78' A. Younes
Note: ammoniti Valoti, Fares.



NAPOLI - Gimme Five! Il Napoli batte la Spal e infila la cinquina vincendo la quinta partita consecutiva in campionato. Gli azzurri chiudono l'ultima settimana di marzo con 6 punti e 5 gol: 2 al Bentegodi, 3 stasera al San Paolo. Mertens smeriglia la corona dei bomber con il 123esimo gol "all time" che apre la serata dopo un battito d'ali. E' una perla da collezione quella di Dries che trasforma in prodezze anche i gol canonici: colpo sotto vellutato per un "cucchiaio" che è una delizia per il palato. Poi c'è il diagonale di Callejon dalla sua "mattonella" preferita sistemata sull'ingresso di destra. Chiude il capitolo Younes che, appena entrato a 10  minuti dalla fine, segna di testa in un "Amin". Il Napoli completa la cinquina e aspetta luglio per un'estate sempre più dipinta di azzurro!



- PRIMO TEMPO
4' - gooooool Mertens!



4' - lancio verticale preciso di Fabian per Dries che con un delizioso tocco sotto scavalca il portiere: 1-0!
7' - sinistro a giro di Fabian, fuori di poco
18' - Napoli che è partito forte comandando il gioco
28' - destro al volo di Insigne: palo!
29' - pareggio della Spal con sinistro di Petagna in area: 1-1



36' - goooool Callejon



36' - taglio di Elmas per il classico inserimento di Calleti che stoppa e tira in diagonale potente e preciso: 2-1!



45' + 2' - annullato dal Var il gol di Insigne per fuorigioco di Mertens sullo sviluppo dell'azione



- SECONDO TEMPO -
46' - entra Valoti per Reca
56' - destro a giro di Valoti, Meret si stende bene e devia
58' - girata di Callejon in area, blocca Letika
64' - entra Milik per Mertens
64' - entra Lozano per Insigne
68' - Lozano si accende subito sulla sinistra, dribbling e tiro, blocca Letica
73' - ammonito Valoti
75' - entra Murgia per Dabo
76' - entra D'Alessandro per Strefezza
77' - entra Younes per Callejon



78' - gooool Younes!



78' - appena entrato Younes infila di testa su cross di Fabian: 3-1!
78' - ammonito Fares
80' - entra Ghoulam per Mario Rui
80' - entra Manolas per Koulibaly
80' - entra Floccari per Petagna
84' - punizione di Ghoulam, ci arriva Letica
86' - penetrazione di Younes, destro a fil di palo
89' - ammonito Felipe



90' + 5' - finisce con il successo azzurro per 3-1. Quinta vittoria consecutiva del Napoli in campionato



SSCNAPOLI

27^ GIORNATA

23 GIUGNO 2020


GLADIATORI AZZURRI
0 Verona-Napoli 2
Successo al Bentegodi. Gol di Milik e Lozano




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Verona: Silvestri 7,5, Rrahmani 6,5, Kumbulla 5,5, Empereur 6, Faraoni 5, Amrabat 6,5 (84' Stepinski S.V.), Veloso 6,5, Lazovic 5,5 (84' Di Marco S.V.), Verre 5 (76' Pessina 6), Zaccagni 5,5 (70' Salcedo 6), Di Carmine 6,5 (70' Pazzini S.V.). All. Ivan Juric 6,5

Napoli: Ospina 7,5, Di Lorenzo 7, Maksimovic 8, Koulibaly 8, Hysaj 6,5 (67' Ghoulam 7), Allan 6 (67' Fabian Ruiz 6,5), Demme 6,5 (72' Lobotka 6,5), Zielinski 6,5, Politano 6 (84' Lozano 7,5), Insigne 7, Milik 7 (72' Mertens S.V.). A disp.Meret, Karnezis, Luperto, Mario Rui, Elmas, Younes, Callejon, Llorente. All. Gennaro Gattuso 7

Arbitro: Pasqua di Tivoli 7

Marcatori: 38' A. Milik, 90' H. Lozano
Note: ammoniti Faraoni, Koulibaly



Verona - Il Napoli riprende da dove aveva lasciato e riattacca il filo del campionato con il quarto successo consecutivo. Gli azzurri, oggi vestiti di verde con la maglia celebrativa per Dries Mertens "Top Score", battono il Verona con lo stesso risultato dell'andata. Al San Paolo in autunno finì 2-0 con doppietta di Milik, al "Bentegodi" nel secondo giorno d'estate finisce ancora 2-0 sempre con Milik che apre la strada segnando la terza rete stagionale all'Hellas. E' il decimo gol in campionato per Arek che sale in cielo per colpire di testa e firmare la sua doppia cifra personale. E nel finale c'è il ritorno di Lozano, che segna appena entrato la rete della sicurezza di testa su angolo di Ghoulam. Un lieto rientro per Faouzi. Il Chucky aveva segnato l'ultima volta in campionato giusto 7 mesi fa, il 23 novembre a San Siro col Milan: anche in quel caso con un colpo di testa. Dopo il trionfo in Coppa Italia il Napoli prosegue il suo cammino spedito. L'estate azzurra è appena ricominciata...



- PRIMO TEMPO -
9' - avvio di partita su ritmi alti e molto aggressiva da parte di entrambe le squadre
18' - destro in girata di Zielinski a cavallo dell'area: respinge Silvestri a terra
23' - colpo di testa di Verre da pochi metri, alto
29' - sinistro di Di Carmine, ben piazzato Ospina respinge



38' - goooool Milik!



38' - stacco di testa di Arek su cross di Politano e palla nell'angolo: 1-0!



43' - sinistro di Veloso, vola Ospina a deviare



- SECONDO TEMPO -
47' - incursione di Allan e gran parata di Silvestri
53' - destro di Veloso, blocca Ospina
54' - ammonito Faraoni
55' - percussione e sinistro di Politano, devia Silvestri in tuffo
57' - uscita volante di Ospina che salva su Di Carmine
59' - ammonito Koulibaly
61' - annullato gol al Verona dal VAR per fallo di mani in attacco di Zaccagni
65' - destro di Insigne, blocca Silvestri
67' - entra Ghoulam per Hysaj
67' - entra Fabian Ruiz per Allan
70' - entra Pazzini per Di Carmine
70' - entra Salcedo per Zaccagni
72' - entra Mertens per Milik
72' - entra Lobotka per Demme
76' - entra Pessina per Verre
81' - destro a giro di insigne: alto di poco
84' - entra Lozano per Politano
84' - entra Stepinski per Amrabat
84' - entra Di Marco per Lazovic
89' - gran diagonale di Insigne, vola Silvestre e devia all'incrocio



90' - goooooool Lozano!



90' - calcio d'angolo a rientrare di Ghoulam e stacco del Chucky che segna di testa appena entrato: 2-0!



90' + 2' - ancora occasione per Lozano che in contropiede sfiora la doppietta



90' + 6' - finisce 2-0. Il Napoli si impone al Bentegodi



Dries Mertens con la maglia dedicata al suo record con la patch celebrativa "Top Score All Time"
SSCNAPOLI

26^ GIORNATA

29 FEBBRAIO 2020


IL NAPOLI E' GUARITO
2 Napoli-Torino 1
Gol di Manolas e Di Lorenzo. Successo azzurro al San Paolo




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Napoli: Ospina 6, Di Lorenzo 8, Manolas 8, Maksimovic 7, Hysaj 6,5, Fabian Ruiz 6,5, Lobotka 7,5 (78' Allan S.V.), Zielinski 6,5, Politano 6 (84' Elmas 6), Insigne 6,5, Milik 6,5 (74' Mertens 6,5). A disp.Meret, Karnezis, Ghoulam, Rui, Luperto, Allan, Elmas, Demme, Callejon, Lozano, Mertens. All.Gennaro Gattuso 7

Torino: Sirigu 8, Izzo 5.5, Nkolou 5.5, Bremer 5, De Silvestri 5,5, Rincon 5 (83' Verdi S.V.), Baselli 6,5 (66' Meite 7), Lukic 5,5, Ansaldi 5, Zaza 6 (83' Edera S.V.), Belotti 5,5 . All. Moreno Longo 5,5

Arbitro: Mariani di Aprilia 6,5

Marcatori: 19' K. Manolas, 82' G. Di Lorenzo, 90'+1' Edera
Note: ammoniti Zaza, Rincon, Allan



Napoli - Al San Paolo va in scena il Ministero della Difesa. Il Napoli batte il Torino con due gol che vengono da dietro. Manolas in apertura, Di Lorenzo in chiusura piegano il muro granata e tengono fede all'adagio che il miglior attacco è la difesa. Kostas estrae il suo pezzo pregiato: colpo di testa imperioso che dopo una ventina di minuti apre la sfida. Poi è quasi sempre Napoli che tiene possesso, campo e predominio con carattere ma anche raziocinio. Fino alla rete della certezza: Mertens premia il taglio di Di Lorenzo che mette la freccia a destra ed entra in area a cento all'ora scavalcando in uscita Sirigu. Due gol da bomber veri che arrivano da chi solitamente deve impedire agli altri di segnare. Il Napoli conquista il quinto risultato utile consecutivo. Nell'ultimo giorno di febbraio. E nella serata decisa dal Ministero della Difesa...



- PRIMO TEMPO -
2' - destro di De Silvestri in area, salva Maksimovic
9' - sinistro di Milik dai 20 metri, respinge Sirigu



19' - gooooool Manolas!



19' - stacco di testa imperioso di Manolas su cross da punizione di Insigne: 1-0!



23' - penetrazione di Insigne, Sirigu blocca in uscita
30' - girata al volo di Insigne su torre di Milik: palla di poco alta
43' - colpo di testa di Milik, alto



- SECONDO TEMPO -
55' - destro di Milik in area, salva un difensore
60' - bella penetrazione di Lobotka che salta due uomini, libera Nkolou
66' - entra Meite per Baselli
73' - progressione di Di Lorenzo lanciato in area da Politano: diagonale che Sirigu devia con una gran parata
74' - entra Mertens per Milik
76' - penetrazione di Politano che evita l'uscita di Sirigu e chiude in pallonetto: esterno della rete
78' - entra Allan per Lobotka



82' - goooool Di Lorenzo!



82' - gran taglio di Di Lorenzo in area premiato dall'assist di Mertens: diagonale morbido a scavalcare Sirigu, 2-0!



84' - entra Elmas per Politano



90' + 1' - gol del Torino con colpo di testa di Edera: 2-1
90' + 2' - ammonito Rincon
90' + 2' - ammonito Allan



90' + 4' - finisce 2-1 per il Napoli. Gol di Manolas e Di Lorenzo!
SSCNAPOLI

25^ GIORNATA

21 FEBBRAIO 2020


LA VITTORIA DI RINGHIO STAR
1 Brescia-Napoli 2
Gol di Insigne su rigore e di Fabian Ruiz. Rimonta azzurra al Rigamonti




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Brescia: Joronen 6, Sabelli 6, Mateju 5,5, Chancellor 6,5, Martella 6, Bisoli 5, Dessena 5,5 (86' Ndoj S.V.), Tonali 6, Zmrhal 6, Bjarnason 5,5 (65' Skrabb 6), Balotelli 6. All. Diego Luis López 5,5

Napoli: Ospina 6, Di Lorenzo 6,5, Manolas 6,5, Maksimovic 6,5, Mario Rui 6, Fabian Ruiz 8, Demme 7 (86' Allan S.V.), Elmas 6 (76' Zielinski 6), Politano 6, Insigne 6,5, Mertens 6 (67' Milik S.V.). A disp.Meret, Karnezis, Luperto, Ghoulam, Hysaj, Lobotka, Callejon, Lozano. All. Gennaro Gattuso 7,5

Arbitro: Orsato di Schio 7

Marcatori: 26' Chancellor, 49' L. Insigne rig., 54' F. Ruiz
Note: ammoniti Mertens, Martella, Elmas, Dessena, Milik.



BRESCIA - Poco prima delle 10 della sera il Napoli accende il sole di mezzanotte nel cielo del Rigamonti. Agli azzurri vengono i 5 minuti che ribaltano partita e risultato a Brescia. I 5 minuti che vanno dal 49' al 54'. Insigne è glaciale e raffinato nell'infilare il rigore del pareggio. Poi Fabian Ruiz accarezza un sinistro di seta fina che fa il giro del mondo prima di infilarsi all'incrocio. E' il frame decisivo che colora d'azzurro il profondo nord e consegna al Napoli il terzo meritato successo consecutivo. Carattere, mentalità, organizzazione, anima e cuore. E' il corredo completo che ci accompagna con orgoglio e ardore in questo percorso di fine febbraio. In attesa dell'evento di martedì: Napoli-Barcellona. L'Europa dei campioni si accende a casa nostra. La notte del San Paolo illumina le stelle più splendenti del Continente...



- PRIMO TEMPO -
3' - pallonetto di sinistro di Mertens in area: traversa!
20' - lancio verticale di Insigne per il movimento nello spazio di Mertens: destro al volo, blocca Joronen
26' - gol del Brescia con colpo di testa di Chancellor su cross d'angolo di Tonali: 1-0
41' - colpo di testa di Mateju che sfiora l'autogol per anticipare Elmas



- SECONDO TEMPO -
48' - rigore per il Napoli. Fallo di mano di Mateju in area. Orsato lo decreta dopo aver consultato il VAR. C'è tutto.



49' - goooooool Insigne!



49' - Lorenzo glaciale e preciso spiazza dal dischetto il portiere: 1-1!



L'esultanza di Lorenzo



54' - goooooool Fabian Ruiz!



54' - splendido tiro a giro di sinistro di Fabian che infila l'incrocio dei pali: 2-1. Sorpasso Napoli!



59' - ancora un sinistro tagliato di Fabian, Joronen vola e salva



65' - entra Skrabb per Bjarnason
67' - ammonito Mertens
67' - entra Milik per Mertens
72' - spaccata di Balotelli in area: alta
73' - ammonito Martella
74' - ammonito Elmas
76' - entra Zielinski per Elmas
77' - ammonito Dessena
86' - entra Allan per Demme
86' - entra Ndoj per Dessena



90' - ammonito Milik



90' + 5' - finisce con il successo del Napoli per 2-1. Rimonta azzurra al Rigamonti
SSCNAPOLI

24^ GIORNATA

16 FEBBRAIO 2020


CAPOLAVORO DI MERTENS
EUROPA VICINA
0 Cagliari-Napoli 1
Successo azzurro al Sardegna Arena. Gol partita di Mertens




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Cagliari: Cragno 6,5, Pisacane 6, Walukievicz 5 (70' Mattiello 5), Klavan 5,5, Pellegrini 6, Nandez 6, Cigarini 5 (83' Birsa S.V.), Ionita 5,5, Pereiro 5 (67' Paloschi S.V.), Joao Pedro 5, Simeone 5. All. Rolando Maran 5

Napoli: Ospina 6,5, Di Lorenzo 6,5, Manolas 6,5, Maksimovic 6,5, Hysaj 6,5 (80' Mario Rui S.V.), Fabian Ruiz 6,5, Demme 6,5 (61' Insigne 6), Zielinski 6, Callejon 6 (67' Politano 6), Elmas 7, Mertens 8. A disp.Meret, Karnezis, Luperto, Ghoulam, Lobotka, Llorente. All. Gennaro Gattuso 7

Arbitro: Doveri di Roma 6,5

Marcatori: 65' D. Mertens
Note: ammoniti Joao Pedro, Nandez, Zielinski, Fabian Ruiz, Walukievicz.



Cagliari - Un gioiello prezioso di Mertens trasforma Cagliari nell'Isola del tesoro. La perla di Dries attraversa il cielo sopra i Nuraghi e illumina il Sardegna Arena come una meraviglia della natura. E' il 120esimo gol di "Ciro" che si mette incollato alla schiena di Hamsik nella classifica dei bomber "all time". Poco dopo l'ora di gioco Mertens sistema la sua mattonella e come il genio che strofina la lampada tira fuori una magia che esaudisce il desiderio dell'intero popolo azzurro. Un arcobaleno che bacia il palo e si infila in rete come la scia di una cometa. Il Napoli si prende la rivincita del match d'andata allorquando fu il Cagliari a vincere per 1-0 al San Paolo. Gli azzurri comandano il gioco, tengono il campo con autorevolezza e piazzano il colpo quando l'orizzonte volge al desio di un successo cercato, voluto e desiderato. L'urlo azzurro vibra fino al Gennargentu. La favola di "Ciro" conquista l'Isola del Tesoro...



- PRIMO TEMPO -
1' - penetrazione a sinistra in area di Elmas, chiude Cragno in uscita
12' - ammonito Joao Pedro
20' - sinistro di Pereiro, blocca Ospina



26' - spunto di Zielinsky, destro alto
30' - ammonito Walukievicz
31' - punizione di Mertens, fuori
35' - penetrazione di Pereiro, destro fuori
36' - sinistro diagonale di Elmas, blocca Cragno
45' - ammonito Fabian Ruiz



- SECONDO TEMPO -
55' - sinistro di Zielinski, si stende Cragno e ci arriva con le dita
59' - tiro di Simeone, alto



61' - entra Insigne per Demme



65' - goooooooooooool Mertens!!!



65' - fantastico destro a giro di Dries che bacia il palo e si infila in rete: 1-0!



67' - entra Politano per Callejon
67' - entra Paloschi per Pereiro
70' - entra Mattiello per Walukievicz
72' - destro di Pellegrini, blocca Ospina
75' - ammonito Nandez
80' - entra Mario Rui per Hysaj
81' - ammonito Zielinski
83' - entra Birsa per Cigarini



84' - sinistro di Klavan, devia Ospina



90' + 5' - finisce con il successo azzurro Al Sardegna Arena. Match winner Dries Mertens
SSCNAPOLI

23^ GIORNATA

9 FEBBRAIO 2020


OBIETTIVO EUROPA RIMANDATO
2 Napoli-Lecce 3
Sconfitta azzurra al San Paolo. Gol di Milik e Callejon




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Napoli: Ospina 4,5, Di Lorenzo 5, Maksimovic 5,5, Koulibaly 5, Mario Rui 6,5, Lobotka 5,5 (46' Mertens 7), Demme 6,5, Zielinski 5, Politano 5,5 (61' Callejon 7), Insigne 5 (76' Lozano s.v.), Milik 6,5. A disp.Meret, Karnezis, Hysaj, Manolas, Allan, Fabian Ruiz, Llorente. All.Gennaro Gattuso 4,5

Lecce: Vigorito 7, Donati 7, Lucioni 7, Rossettini 7, Rispoli 7, Barak 7, Majer 7 (68' Petriccione 7), Deiola 7 (91' Paz s.v.), Saponara 8, Falco 8 (74' Mancosu 7), Lapadula 8. All. Fabio Liverani 8

Arbitro: Giua di Olbia 3

Marcatori: 29' Lapadula, 48' A. Milik, 60' Lapadula, 82' Mancosu, 90' J. Callejon
Note: ammoniti Koulibaly, Zielinski, Milik, Rispoli, Mario Rui, Demme, Petriccione



Napoli - Il Lecce vince al San Paolo per 3-2 e conquista i 3 punti a casa nostra dopo 22 anni dall'unico precedente successo in Serie A. La partita ha una fisionomia a compartimenti stagni. Nei primi 25 minuti c'è solo il Napoli, con il Lecce che tinge di giallorosso il fortino e resiste alle occasioni nette che hanno Milik e Zielinski. La dura legge del gol impone che solitamente il destino si faccia beffe dall'altro lato. E capita proprio così con Lapadula che alla mezzora infila l'1-0 leccese. Nel primo sussulto della ripresa il Napoli la rimette dentro con il tap in di Milik su cross di Mertens: 1-1. Ma è la giornata di Lapadula che stavolta stacca di testa nel cuore dell'area e segna la sua doppietta. Poi è un assalto azzurro, con un rigore sacrosanto non concesso a Milik. Nella giornata di grazia giallorossa Mancosu sfida la balistica e disegna una splendida parabola su punizione che bacia l'incrocio: 3-1. Callejon con una sforbiciata volante accorcia 3-2 al 90esimo. E così finisce, nonostante l'ultimo impeto generoso nel recupero. Si ricomincia mercoledì in Coppa Italia a San Siro. La strada è ancora lunga, l'avventura continua...



- PRIMO TEMPO -
5' - Spunto sulla destra di Politano che salta l'uomo e punta a rete, salva un difensore
10' - cross di Mario Rui e stacco di Milik, alto



14' - colpo di testa di Zielinski e palla che esce di poco
24' - sinistro di Mario Rui, Vigorito blocca a terra in due tempi



29' - gol del Lecce con Lapadula che riprende una respinta di Ospina su tiro di Falco: 1-0
35' - colpo sotto di Insigne in area: palo!



37' - ammonito Koulibaly



- SECONDO TEMPO -
46' - entra Mertens per Lobotka



48' - goooool Milik!



48' - cross di insigne e tap in di Arek che infila sul secondo palo: 1-1



50' - gol del Lecce con colpo di testa di Ladadula. Doppietta dell'attaccante giallorosso: 2-1
55' - diagonale di Insigne, Vigorito salva coi piedi
57' - ammonito Zielinski
61' - entra Callejon per Politano
67' - pallonetto di Insigne, Vigorito ci arriva, poi Milik non trova la porta sulla scivolata
68' - entra Petriccione per Majer



71' - colpo di testa di Barak, devia in tuffo Ospina
73' - ammonito Milik
74' - entra Mancosu per Falco
76' - entra Lozano per Insigne
78' - ammonito Rispoli
80' - ammonito Mario Rui
82' - terzo gol del Lecce con un gran tiro su punizione di Mancosu: 3-1
84' - ammonito Demme
84' - ammonito Petriccione



90' - goool Callejon!



90' - sforbiciata di Josè che infila sotto la traversa: 3-2
90' + 1' - entra Paz per Deiola
90' + 5' - finisce con il successo del Lecce per 3-2
SSCNAPOLI

22^ GIORNATA

3 FEBBRAIO 2020


UN NAPOLI DA URLO
2 Sampdoria-Napoli 4
Successo azzurro a Marassi. Gol di Milik, Elmas, Demme e Mertens




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Sampdoria: Audero 7, Thorsby 5,5, Tonelli 5,5, Colley 5, Augello 5, Ramirez 6 (68' Maroni S.V.), Ekdal 5,5, Jankto 5 (79' Vieira S.V.), Linetty 6, Gabbiadini 6,5, Quagliarella 7 (75' Bonazzoli S.V.). All. Claudio Ranieri 6

Napoli: Meret 5,5, Hysaj 6, Manolas 5,5, Di Lorenzo 6, Mario Rui 6, Elmas 7,5 (79' Politano S.V.), Lobotka 6 (61' Demme 8), Zielinski 7, Callejon 6,5 (72' Mertens 7), Insigne 7, Milik 7,5. A disp.Ospina, Karnezis, Luperto, Maksimovic, Koulibaly, Allan, Lozano, Llorente. All. Gennaro Gattuso 7

Arbitro: La Penna di Roma 6

Marcatori: 3' A. Milik, 16' E. Elmas, 26' Quagliarella, 73' Gabbiadini, 83' D. Demme, 90'+8' D. Mertens
Note: ammoniti Elmas, Jankto, Ekdal, Linetty.



Genova - Genova per noi. Con carattere, mentalità, forza, intensità, orgoglio e qualità. Il Napoli batte la Samp attingendo al corredo emotivo di una sfida in altalena, con vibrazioni sinusoidali e con il veleno nella coda. Il veleno invocato da Gattuso che è tutto nel morso degli ultimi minuti, quelli che segnano un sorpasso esaltante e definitivo. C'è tutto in questo duello giocato a 100 all'ora con scenari che si sovrappongono alla stregua di emozioni agli antipodi. Apre Milik con un avvitamento di testa da manuale. Poi c'è la prima gioia in azzurro di Elmas che festeggia con le lacrime la sua primizia. La Doria rientra in partita con un capolavoro di Quagliarella, il solito super gol di Fabio che mettendo in fila le reti segnati contro il Napoli potrebbe aprire, a fine carriera, una galleria di arte contemporanea. Poi c'è l'altra griffe dell'ex: Gabbiadini segna su rigore il 2-2. Manca poco più di un quarto d'ora, sembra finita ma invece da qui ricomincia il Napoli con una capacità caratteriale che connota le grandi squadre. Diego Demme entra e segna il suo primo gol con la nostra maglia, il secondo battesimo di giornata dopo quello di Elmas. Poi nel finale travolgente è Dries Mertens che la chiude in trionfo con un pallonetto prezioso e morbido che lo porta ancor più vicino ad Hamsik nella classifica dei bomber "all time". E' un Napoli deluxe che prosegue la sua marcia con i piedi a terra la testa all'insù. Finisce 4-2. Genova per noi è una meravigliosa notte "anima e core"...



- PRIMO TEMPO -



3' - goooool Milik!



3' - cross di Zielinski e avvitamento di testa di Arek che infila l'angolo lungo: 1-0



12' - sinistro di Milik, blocca Audero
13' - girata di Quagliarella in area, blocca Meret



16' - gooooool Elmas!



16' - destro al volo di Elmas su azione d'angolo: 2-0!
26' - gol della Sampdoria con una girata al volo di Quagliarella: 2-1
33' - destro di Gabbiadini, blocca Meret
39' - palo della Samp con un destro di Jankto in area
43' - ammonito Elmas
43' - ammonito Jankto
44' - colpo di testa di Milik, salva Audero



- SECONDO TEMPO -
47' - ammonito Ekdal
52' - colpo di testa incrociato di Quagliarella, palla che sfila fuori
55' - annullato il gol della Sampdoria di Ramirez per precedente fallo di mano di Gabbiadini
60' - sinistro di Insigne, palo pieno. Sulla respinta segna Zielinski ma è in fuorigioco
61' - entra Demme per Lobotka
68' - entra Maroni per Ramirez
71' - rigore per la Sampdoria per fallo di Manolas su Quagliarella
72' - entra Mertens per Callejon
73' - gol della Sampdoria: Gabbiadini tira il rigore e segna, 2-2
75' - entra Bonazzoli per Quagliarella
79' - entra Politano per Elmas
79' - entra Vieira per Jankto



83' - gooooool Demme!



83' - sinistro vincente di Diego che infila la porta dopo una azione personale di Insigne: 3-2, sorpasso Napoli!



87' - ammonito Linetty
90' + 3' - ammonito Demme



90' + 8' - gooooool Mertens!



90' + 8' - pallonetto di Dries splendido che chiude il match: il Napoli batte la Samp 4-2 dopo una sfida spettacolare!



SSCNAPOLI


21^ GIORNATA

26 GENNAIO 2020


IL NAPOLI ASFALTA LA JUVENTUS
2 Napoli-Juventus 1
Gol di Zielinski e Insigne. Successo azzurro al San Paolo




FOTO: GAZZETTA DELLO SPORT


Napoli: Meret 6,5, Hysaj 7, Manolas 7,5, Di Lorenzo 7, Mario Rui 7, Zielinski 8 (81' Elmas S.V.), Demme 7,5 (69' Lobotka 7,5), Fabian Ruiz 7, Callejon 8, Insigne 9, Milik 7 (90' Llorente S.V. ). A disp.Karnezis, Luperto, Maksimovic,  Lozano. All. Gennaro Gattuso 8

Juventus: Szczesny 5,5, Cuadrado 5,5, De Ligt 6, Bonucci 6, Alex Sandro 5, Bentancur 5, Pjanic 5, Matuidi 5 (72' Douglas Costa 5), Dybala 5,5 (72' Bernardeschi 5), Cristiano Ronaldo 6, Higuain 5. All. Maurizio Sarri 4,5

Arbitro: Mariani di Aprilia 6

Marcatori: 63' P. Zielinski, 86' L. Insigne, 90' Cristiano Ronaldo
Note: ammoniti Bentancur, Hysaj, Bernardeschi, Rabiot, De Ligt.



Napoli - Una carezza di Piotr, un pugno di Lorenzo. Il Napoli avvolge e stende la Juventus in una danza travolgente e struggente che vibra al ritmo di una notte magica. Zielo si infila liddove osano le aquile per planare su una palla vagante che diventa preziosa come un diamante. Lorenzo gira al volo all'incrocio l'urlo di un intero popolo. La Signora si inchina alla tempesta perfetta sotto le stelle di Fuorigrotta. Nella serata dei ritorni, il ritorno che conta è quello del trionfo azzurro. Il Napoli batte i campioni d'Italia a distanza di 2 stagioni dal successo a Torino dell'aprile 2018 e dopo 4 anni e mezzo dall'ultima vittoria al San Paolo del settembre 2015. Nell'ultima domenica di gennaio si alza al cielo il nostro canto. Piotr e Lorenzo. Una carezza ed un pugno che squarciano di luce l'orizzonte di azzurro



- PRIMO TEMPO -
3' - sinistro di Fabian, fuori
8' - colpo di testa di Milik, alto
16' - colpo di testa di Callejon, blocca Szczesny
20' - sinistro di Mario Rui, alto
27' - sinistro in area di Milik, deviato in angolo da un difensore
29' - ammonito Demme
35' - ottimo Napoli che tiene testa e lotta palla a palla con la Juventus



- SECONDO TEMPO -
47' - penetrazione di Mario Rui, destro debole
50' - entra Rabiot per Pjanic
51' - ammonito Bentancur
54' - destro di Zielinski, alto
62' - diagonale di Higuain, blocca Meret



63' - goooool Zielinski



63' - destro di Insigne, respinta di Szczesny e tap in di Zielo che infila la porta: 1-0!!



69' - entra Lobotka per Demme
70' - ammonito Rabiot
72' - entra Douglas Costa per Matuidi
72' - entra Bernardeschi per Dybala
76' - ammonito Hysaj
81' - ammonito Bernardeschi
81' - entra Elmas per Zielinski
85' - ammonito De Ligt



86' - gooooooool Insigne!!!



86' - cross di Callejon e girata al volo di Lorenzo che infila l'incrocio: 2-0!!!



90' - entra Llorente per Milik



90' - gol della Juventus con penetrazione di Ronado: 2-1
90' + 3' - ammonito Cristiano Ronaldo



90' + 4' - sforbiciata di Higuain, blocca Meret!



90' + 4' - è finita! Il Napoli batte la Juventus 2-1! Esplode il San Paolo



SSCNAPOLI


20^ GIORNATA

18 GENNAIO 2020


CATASTROFE AZZURRA
0 Napoli-Fiorentina 2
Sconfitta azzurra al San Paolo




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Napoli: Ospina 7, Hysaj 6, Manolas5, Di Lorenzo 4,5, Luperto 4, Allan 5 (56' Demme 6), Fabian Ruiz 4, Zielinski 4 (64' Lozano 6), Callejon 3 (75' Llorente S.V.), Insigne 6, Milik 4. A disp.Meret, Karnezis, Tonelli, Elmas, Lobotka, Younes. All. Gennaro Gattuso 4

Fiorentina: Dragowsky 6, Milenkovic 6,5, Pezzella 6,5, Caceres 6, Lirola 6, Benassi 6,5, Pulgar 6,5, Castrovilli 7, Dalbert 6 (87' Ceccherini S.V.), Chiesa 8 (78' Sottil S.V.), Cutrone 6 (67' Vlaovic 7). All. Giuseppe Iachini 8

Arbitro: Pasqua di Tivoli 6

Marcatori: 26' Chiesa, 74' Vlaovic
Note: ammoniti Hysaj, Demme, Dalbert.



Napoli - La Fiorentina vince al San Paolo per 2-0. I viola segnano un gol per tempo: prima Chiesa, poi Vlaovic. E a onor del vero sono davvero due reti di gran pregio. Il Napoli sfiora nel primo tempo il pareggio con un colpo di testa di Callejon a botta sicura che esce di un soffio. E poi arriva ad un palmo dall'1-1 con un destro di Insigne che colpisce il palo ed incrementa il dossier malasorte. Il "solito" palo ormai accompagna a braccetto il Napoli che sinora ne conta la bellezza (si fa per dire) di 15. Il periodo è tra i più delicati nella recente memoria azzurra, ma è il momento di tenere la schiena dritta e di essere un corpo unico per risalire da questa corrente avversa. Si ricomincia martedì in Coppa Italia contro la Lazio al San Paolo per provare l'assalto alla semifinale...



- PRIMO TEMPO -



2' - colpo di testa di Pezzella, blocca Ospina
10' - cross di Lirola e deviazione di Castrovilli, fuori di poco



12' - lancio di Callejon e spaccata di Milik in area, ci arriva Dragowsky che salva
26' - gol della Fiorentina con Chiesa che in area stoppa e di punta infila l'angolo: 1-0
28' - sinistro al volo di Insigne, blocca il portiere



29' - progressione e sinistro di Zielinski che sfiora il palo
31' - colpo di testa di Chiesa, balzo di Ospina che toglie la palla sotto la traversa



36' - cross di Fabian Ruiz e colpo di testa di Callejon che non centra la porta. Grande occasione gol per il Napoli
42' - sinistro di Benassi, si allunga e devia Ospina



- SECONDO TEMPO -



52' - destro di Insigne dai 25 metri: palo!
55' - destro al volo di Chiesa e super parata di Ospina
56' - entra Demme per Allan
61' - ammonito Hysaj



64' - entra Lozano per Zielinski
66' - ammonito Demme
67' - entra Vlaovic per Cutrone
74' - gol della Fiorentina con sinistro a giro di Vlaovic: 2-0
75' - entra Llorente per Callejon
78' - colpo di testa di Llorente, fuori
78' - entra Sottil per Chiesa
83' - ammonito Dalbert
87' - entra Ceccherini per Dalbert
90' + 3' - finisce con il successo viola per 2-0 al San Paolo
SSCNAPOLI


Torna ai contenuti