Calciomercato Napoli - SOLO LA SERIE A

Vai ai contenuti

Calciomercato Napoli

Calcio Napoli

CALCIOMERCATO NAPOLI

ACQUISTATE SU:

INFORMATICA NUSCANA.IT
VENDITA E ASSISTENZA IN TUTTA EUROPA



CALCIOMERCATO NAPOLI

16 GIUGNO 2019

Manolas-Napoli, Gazzetta - Trovato accordo quadriennale: Juve spiazzata! Domani nuova offerta con contropartita per chiudere
Secondo l'edizione odierna della Gazzetta dello Sport, il Napoli avrebbe raggiunto l'accordo per Manolas. Domani nuova offerta alla Roma per chiudere

ULTIMISSIME CALCIO NAPOLI - L'addio ormai scontato di Raul Albiol, ha spinto il Napoli a cercare un altro difensore di spessore sul mercato. L'obiettivo principale sembra essere il greco Kostas Manolas.

Calciomercato Napoli: c'è l'accordo con Manolas

Come scrive l'edizione odierna della Gazzetta dello Sport, il Napoli irrompe su Kostas Manolas
"Irrompe il Napoli. Stavolta senza tentennamenti. Aurelio De Laurentiis vuole Kostas Manolas per sostituire Raul Albiol. E in meno di 48 ore il presidente ha persino raggiunto l’accordo con il difensore della Roma: 3,5 milioni di euro a stagione per il prossimo quadriennio. Nell’ambiente Napoli danno già per fatta l’operazione. Ma, in effetti, non è così, perché manca l’accordo con la Roma che ne detiene la proprietà del cartellino. La questione si semplificherebbe se il Napoli decidesse di pagare per intero la clausola, che è di 36 milioni di euro: a quel punto non ci vorrebbe nessuno assenso da parte del club giallorosso. Il diesse napoletano ha parlato con Mino Raiola, che assiste il difensore della Nazionale di Grecia, dal quale ha ricevuto la disponibilità del giocatore al trasferimento. Tutto, dicevamo, in un baleno, tanto che persino la Juventus, interessata al giocatore, è rimasta spiazzata dalla manovra del Napoli. Il Napoli, intanto, è già forte dell’accordo trovato col giocatore e già domani potrebbe presentare alla Roma un’offerta comprensiva anche di una contropartita tecnica: nella Capitale potrebbe trasferirsi Amadou Diawara, il centrocampista guineano che non rientra nei piani tecnici di Ancelotti"
CALCIONAPOLI24

GAZZETTA - Napoli scatenato, Juve beffata! Azzurri vicini al clamoroso doppio colpo
Il Napoli sembra essere molto vicino all'acquisto di due importanti calciatori nel mirino anche della Juventus.
Mentre De Laurentiis è lanciatissimo su Kostas Manolas, sul quale c’è l’interessamento concreto della Juventus, Fabio Paratici potrebbe virare su James Rodriguez, il talento colombiano che tanto piace a Carlo Ancelotti e che, invece, il diggì bianconero vorrebbe affiancare a Cristiano Ronaldo.

Anche in questo caso, De Laurentiis ha già raggiunto un accordo di massima con Jorge Mendes, procuratore del giocatore: gli resta soltanto da trovare l’intesa con Florentino Perez sul corrispettivo da pagare e, soprattutto sulla formula del pagamento stesso. Il Napoli potrebbe quindi piazzare un clamoroso doppio colpo. A riferirlo è l'edizione odierna della Gazzetta dello Sport.
AREANAPOLI

Ospina-Napoli, Il Mattino: "E' stato riscattato dall'Arsenal per 4,8mln: sarà azzurro per tre stagioni"
Calciomercato, il Napoli ha riscattato Ospina dall'Arsenal, il portiere resterà per tre stagioni

Ultimissime calcio Napoli - Si è tanto parlato di lui, si è discusso sulla permanenza e sul possibile addio. Le presenze stabilite non sono state raggiunte, complice il problema fisico che l'ha fermato nella gara con l'Udinese. Carlo Ancelotti si espresse parecchio tempo fa sulla sua permanenza e sembra, ormai, cosa fatta.

Calciomercato Napoli, Ospina resterà, è stato esercitato il riscatto

Secondo quanto riferisce l'edizione odierna de Il Mattino:
"Nella giornata di ieri il Napoli ha esercitato il diritto di riscatto (a 4,8 milioni) con l'Arsenal per Ospina. Il colombiano sarà ancora in azzurro per le prossime tre stagioni".
CALCIONAPOLI24

IL MATTINO - Manolas-Napoli, c'è l'accordo! Gli azzurri offrono Diawara: la risposta della Roma
Il Napoli ha raggiunto un accordo con Manolas, il club azzurro prova ad inserire Diawara per abbassare il prezzo del cartellino.
Il Napoli accelera per Manolas. Se con il giocatore non ci sono problemi, lo stesso non può essere detto per quanto riguarda l’intesa fra i due club. La Roma pretende i soldi della clausola (36 milioni di euro), ma è comunque disposta a ragionare su delle possibili contropartite tecniche. Il Napoli, dal canto suo, propone Diawara, che torna dall’infortunio rimediato durante la gara di ritorno degli ottavi di Europa League e non rientra nei piani di Ancelotti per la prossima stagione.

La Roma non sembra interessata al giocatore e avrebbe rilanciato per inserire Mertens nello scambio anche per una questione di valutazione economica. Il Napoli non lo ha preso nemmeno in considerazione, anche perché Dries è legatissimo alla squadra e alla città. Si sta valutando anche il nome di Mario Rui, che tra l’altro ha già vestito la maglia della Roma proprio prima di approdare in Napoli. A riferirlo è l'edizione odierna de Il Mattino.
AREANAPOLI

Gazzetta - Aké l'alternativa a Manolas: Giuntoli gelato da richiesta Bournemouth, ma c'è un piano
Nello scorso inverno, Giuntoli ha seguito con interesse Nathan Aké (24 anni), difensore centrale del Bournemouth, che l’aveva acquistato dal Chelsea in estate. Il diesse ha avuto vari contatti con la dirigenza del club inglese ed ha chiesto anche la valutazione data al nazionale olandese. La risposta ha gelato il dirigente napoletano: 40 milioni di euro. Una cifra che il Napoliha ritenuto elevata e, dunque, la discussione si è interrotta a fine marzo scorso. Adesso, però, lo scenario è cambiato, Ancelotti ha bisogno di un centrale difensivo di livello, se giovane tanto di guadagnato. Ed ha individuato in Aké l’eventuale alternativa a Manolas se con la Roma non si trovasse l’accordo. Al Bournemouth, verrebbe presentata un’offerta di 30 milioni di euro da pagare in due volte. Ma su questo si comincerà a ragionare nei prossimi giorni, bisogna capire prima che sviluppi avrà la trattativa Manolas per poi decidere se trattare Aké.
TUTTONAPOLI

Manolas-Napoli, CdS - La Roma ha scelto i due azzurri da includere nell'affare: la situazione
ULTIMISSIME CALCIO NAPOLI - Nell'affare tra Manolas ed il Napoli, la Roma avrebbe chiesto due calciatori al napoli. Sul greco c'è una clausola da 36 milioni.

Calciomercato Napoli, la Roma chiede due calciatori

Come si legge nell'edizione odierna del Corriere dello Sport, la Roma nell'affare Manolas avrebbe chiesto due calciatori al Napoli:
"In quest’ottica l’occasione creata dalla situazione di Manolas, legato alla Roma da un contratto fino al 2022 a 3,2 milioni di euro a stagione più i bonus ma comunque titolare di una clausola rescissoria da 36 milioni, è stata ritenuta ghiotta dal Napoli. Che ha dunque ordito un piano muovendosi per gradi insieme con Raiola, manager del difensore oltre che di Insigne e Lozano: innanzitutto ragionare del contratto da offrire a Kostas, molto aperto alla prospettiva napoletana (quadriennale o quinquennale ritoccato verso l’alto); e poi provare a ottenere uno sconto da Pallotta sul valore della clausola. Margini? Il muro è granitico. Però approfittando della chiacchierata, il club giallorosso ha chiesto informazioni su due calciatori: Diawara, centrocampista destinato a interrompere la sua avventura azzurra; e Mertens, l’ex falso nueve divenuto centravanti di razza, in scadenza nel 2020".
CALCIONAPOLI24

GAZZETTA - Akè-Napoli, la prima richiesta ha gelato Giuntoli: controproposta degli azzurri
L'edizione odierna della Gazzetta dello Sport racconta dell'interesse del Napoli per Nathan Akè, giovane difensore del Bournemouth.
Come riferisce l'edizione odierna della Gazzetta dello Sport, nello scorso inverno, Cristiano Giuntoli ha seguito con interesse Nathan Aké (24 anni), difensore centrale del Bournemouth, che l’aveva acquistato dal Chelsea in estate. Il diesse ha avuto vari contatti con la dirigenza del club inglese ed ha chiesto anche la valutazione data al nazionale olandese. La risposta ha gelato il dirigente napoletano: 40 milioni di euro. Una cifra che il Napoli ha ritenuto elevata e, dunque, la discussione si è interrotta a fine marzo scorso.

Adesso, però, lo scenario è cambiato, Ancelotti ha bisogno di un centrale difensivo di livello, se giovane tanto di guadagnato. Ed ha individuato in Aké l’eventuale alternativa a Manolas se con la Roma non si trovasse l’accordo. Al Bournemouth, verrebbe presentata un’offerta di 30 milioni di euro da pagare in due volte.
AREANAPOLI

Tuttosport - ADL chiede 43 mln al Torino per Verdi e Mario Rui: i dettagli della trattativa
Simone Verdi e Mario Rui potrebbero lasciare il Napoli in questa sessione di mercato, ma soltanto se sui tavoli di Castel Volturno arriveranno offerte per portarli via a titolo definitivo. Secondo Tuttosport, infatti, Aurelio De Laurentiis ha chiuso al prestito con diritto di riscatto. Nei dialoghi con il Torino, il club maggiormente interessato ad entrambi i calciatori, il presidente è stato chiaro e, per la prima volta, ha fatto le cifre.

DETTAGLI - Sia Verdi che Mario Rui sono legati da un contratto lungo (2023 l'ex Bologna, 2022 il terzino sinistro) ed è per questo che il Napoli chiede 43 milioni di euro per cederli entrambi: 25 la valutazione di Verdi, 18 quella di Mario Rui. Per il Torino sono decisamente troppi - si legge sul quotidiano piemontese - e il patron Cairo non avrebbe intenzione di spingersi fino a più di 30-31 milioni di euro. La differenza potrebbe farla la volontà dei due giocatori, sui quali però ci sono anche altri club: Milan e Atalanta sull'esterno, Schalke e Zenit sul portoghese.
TUTTONAPOLI

Non solo Manolas, ADL scatenato: trovata l'intesa anche con James! Gazzetta annuncia: "Restano solo da sistemare le cose con il Real: beffata la Juve"
Secondo l'edizione odierna della Gazzetta dello Sport, il Napoli avrebbe raggiunto l'accordo con James Rodriguez. Restano solo da sistemare i dettagli con il Real

ULTIMISSIME CALCIO NAPOLI - Non solo Manolas, il Napoli avrebbe trovato l'accordo per portare alla corte di Carlo Ancelotti anche James Rodriguez.

Calciomercato Napoli: c'è l'accordo per James Rodriguez

Come scrive l'edizione odierna della Gazzetta dello Sport, il Napoli ha trovato l'accordo con James Rodriguez
"Mentre De Laurentiis è lanciatissimo su Manolas, sul quale c’è l’interessamento concreto dei bianconeri, Fabio Paratici potrebbe virare su James Rodriguez, il talento colombiano che tanto piace a Carlo Ancelotti e che, invece, il diggì bianconero vorrebbe affiancare a Cristiano Ronaldo. Anche in questo caso, De Laurentiis ha già raggiunto un accordo di massima con Jorge Mendes, procuratore del giocatore: gli resta soltanto da trovare l’intesa con Florentino Perez sul corrispettivo da pagare e, soprattutto sulla formula del pagamento stesso".
CALCIONAPOLI24

Sportitalia - Distanza con l'Atletico, Hysaj aspetta Sarri. Sondaggio anche della Roma: la situazione
Elsid Hysaj sta preparando il giorno più importante della sua vita: venerdì in Albania sposerà la compagna Fiorenza, poi aspetterà notizia di mercato. Quasi sicuramente andrà via dal Napoli, una scelta ormai fatta. L’Atletico Madrid ci ha provato, ma c’è distanza. E soprattutto Hysaj spera di andare alla Juve, sa di essere in cima alla lista di Sarri e sa di piacere a Paratici che lo aveva cercato vanamente qualche anno fa. Intanto, la Roma ha fatto apprezzamenti sul terzino albanese, è un profilo che piace ma non si è andati oltre un semplice sondaggio.
TUTTONAPOLI

15 GIUGNO 2019

Sky- Lozano al Napoli, accordo raggiunto
Ultimissime da sky, Lozano al Napoli. Secondo le ultime il PSV e il Napoli hanno trovato l’accordo per 48 milioni di euro, al messicano un contratto quinquiennale da 4 milioni l’anno.
Questo acquisto sarà il più caro in assoluto nella gestione De Laurentiis.
Nei prossimi giorni dovrebbe arrivare l’ufficialità, tenendo a precisare che Lozano non precluderà l’arrivo di James Rodriguez.
SSCNAPOLI

Mario Rui verso l'addio, il Napoli lo valuta 13 milioni! Toro interessato, sullo sfondo anche il Milan
Secondo il portale torinese Tuttosport il terzino portoghese è pronto all'addio. Su di lui ci sarebbero sia il Torino che il Milan di Giampaolo.
L'avventura a Napoli di Mario Rui sembra essere giunta ai titoli di coda. Secondo Tuttosport, in pole position peril terzino portoghese ci sarebbe il Torino di Walter Mazzarri.

Il Toro si è già mosso con il Napoli, ottenendo la disponibilità a trattare il giocatore che, da parte sua, ha dato il gradimento per il trasferimento. Le cifre, come scritto in precedenza ancora da definire in dettaglio, il quadro è sostanzialmente il seguente: il Napoli chiede circa 13 milioni di euro, una cifra che in linea di massima la controparte reputa adeguata al valore del portoghese. Che in granata andrebbe a ereditare un ingaggio che si aggira sui 2 milioni. Sullo sfondo anche il Milan.
AREANAPOLI

DALLA SPAGNA - Manolas, Lozano e James. Tris di accordi per il Napoli! Ora si tratta con i club
La SSC Napoli avrebbe raggiunto degli accordi con i tre calciatori. Ora si tratta con i rispettivi club per i prezzi.
Il Napoli lavora con grande intensità sul mercato. Interessanti indiscrezioni arrivano dalla Spagna. Come riferiscono i giornalisti spagnoli di AS, il club azzurro  ha ottenuto il 'sì' di James Rodriguez, trequartista del Real Madrid, ma ora De Laurentiis vuole abbassare le pretese del club iberico e non vuole spendere più di 40 milioni per il cartellino del colombiano visto che deve affrontare altre spese. L'idea del patron azzurro è quella di prelevare il calciatore in prestito con diritto di riscatto.

Il primo nome, però, che è sull'agenda di Carlo Ancelotti, è Hirving Lozano, attaccante messicano del PSV. Il Napoli ha raggiunto l'accordo con Mino Raiola, agente del calciatore, offrendo 4 milioni più bonus come ingaggio. Poi è stata inoltrata un'offerta al club olandese di 45 milioni di euro. Il Napoli, con Raiola, ha parlato anche di Kostas Manolas che accetterebbe di buon grado la destinazione azzurra. La Roma, proprietaria del cartellino, chiede i 36 milioni della clausola rescissoria ed il greco ha già trovato l'accordo con gli azzurri a 3.5 milioni l'anno.
AREANAPOLI

SKY - Manolas-Napoli, c'è accordo di massima! La Roma chiede Mertens, la risposta di ADL
Manolas ha un accordo di massima con il Napoli, la Roma sarebbe interessata ad avere Dries Mertens.
Giornata bollente per il mercato del Napoli. Dopo l'uscita di Albiol (destinazione Villarreal), sono ripresi i contatti tra le parti e c'è un accordo di massima con Kostas Manolas. Si ragiona sulle contropartite tecniche, la redazione di Sky Sport riferisce che il club azzurro avrebbe messo sul piatto Amadou Diawara, ma la Roma, a cui piace il centrocampista ex Bologna, considera troppo alta la valutazione di 25 milioni.

I giallorossi vorrebbero Dries Mertens, ma c'è il no secco da parte della società azzurra di Aurelio De Laurentiis. Un altro nome su cui starebbero raggionando a Trigoria è quello di Mario Rui.
AREANAPOLI

12 GIUGNO 2019

Gazzetta - James Rodriguez-Napoli, 'no' del Real Madrid al prestito secco: Florentino vuole 50 mln in due formule. Pronto un quinquennale
Ultimissime calciomercato Napoli, James Rodriguez al Napoli: il Real Madrid ha rifiutato un'offerta di prestito secco da De Laurentiis: vuole 50 milioni
Calciomercato Napoli - James Rodriguez-Napoli, l’affare prende forma. Ancelotti in costante aggiornamento con Giuntoli e De Laurentiis dal Canada. Nel frattempo il ds del Napoli, come riferisce l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, è in continuo contatto con Jorge Mendes, agente di James Rodriguez. Il braccio destro di Aurelio De Laurentiis sta cercando la formula giusta per convincere il Real Madrid. Florentino Perez, riferisce la Rosea, ha già detto ‘no’ all’ipotesi di prestito con diritto di riscatto.

James Rodriguez al Napoli, il Real vuole 50 milioni
Ma con quale formula? Il numero uno dei Blancos è stato chiaro: prestito con obbligo di riscatto o cessione a titolo definitivo. Ma il cash dovrà essere di 50 milioni di euro o giù di lì.

James Rodriguez-Napoli, c’è il sì ad Ancelotti
De Laurentiis e Giuntoli in questo momento si stanno muovendo consapevolmente con il sì del ragazzo all’allenatore. Il tecnico, infatti, porta avanti i colloqui con il trequartista colombiano. Il contratto che gli verrebbe sottoposto sarebbe quinquennale ma sicuramente a cifre inferiori a quelle che percepisce oggi.
CALCIONAPOLI24

SPORTITALIA - Napoli forte su Veretout, ma il PSG prepara l'offerta! Tre club di A se lo contendono
La società francese farà un'offerta importante per Veretout. La palla passerà poi a Commisso e alla Viola che deciderà come procedere.
Alfredo Pedullà, esperto di mercato di Sportitalia, ha riferito gli ultimissimi aggiornamenti su Jordan Veretout attraverso il suo portale ufficiale: "Leonardo è un grande estimatore del centrocampista della Fiorentina. Il dirigente brasiliano sta già lavorando per il Paris Saint-Germain in attesa dell’annuncio e farà un’offerta importante per Veretout. La palla passerà poi a Commisso e alla Viola che deciderà come procedere".

Pedullà ha poi aggiunto: "In Italia c’è l’interesse dell’Atalanta che, però, non ha chance. Resta forte il Napoli, alla finestra c’è la Roma, possibile un coinvolgimento del Milan. Intanto, Leonardo prepara l’offerta.
AREANAPOLI

11 GIUGNO 2019

Pedullà: "James-Napoli, è più di una suggestione! Pericolo scambio con Pogba. Novità su Tonelli"
Il mercato del Napoli è uno degli argomenti caldi a Sportitalia. Alfredo Pedullà ha rilasciato alcune dichiarazioni.
Calciomercato in primo piano a Sportitalia, Alfredo Pedullà ha rilasciato alcune dichiarazioni: "James Rodriguez è più di una suggestione per il Napoli. Nella testa di Carlo Ancelotti andrebbe concretizzata e potrebbe concretizzarsi. Nel suo filo diretto con il ragazzo ha avuto la disponibilità del calciatore. È un'operazione sotto i 50 milioni, da circa 42-45 milioni, con l'ingaggio che andrebbe spalmato. C'è il rischio esistente però che James possa essere inserito come contropartita in qualche affare del Real, per esempio per Pogba".

Pedulla ha poi anche riferito: "Il Lecce è il pole position per Lorenzo Tonelli. Il difensore non sarà riscattato dalla Sampdoria e tornerà al Napoli. Il calciatore è in uscita dal club azzurro e il Lecce, neopromosso in serie A, si è subito fiondato sul difensore azzurro".
AREANAPOLI

Sky - Il Napoli c'è su James, Jorge Mendes porta avanti la trattativa! Concorrenza importante, per Ancelotti può giocare in più ruoli
Gianluca Di Marzio, giornalista di Sky Sport, ha rilasciato alcune dichiarazioni nel corso della trasmissione “Calciomercato – L’Originale”. Ecco quanto evidenziato da CalcioNapoli24:
“Il Napoli c’è su James Rodriguez. Da capire i contorni di questa trattativa che sta portando avanti solo Jorge Mendes, agente del calciatore. C’è il vantaggio della conoscenza di Carlo Ancelotti che ha già allenato il colombiano che lo ha fatto giocare in più ruoli. Bisogna vedere cosa vorrà il Real, se continuerà a chiedere 42 milioni o accetterà un prestito a cifre importanti. Ci sarà da battere una concorrenza importante”.
CALCIONAPOLI24

Sportitalia - Il Napoli ha bloccato Almendra: accordo totale con gli agenti, si avvicina l'intesa col Boca
Alfredo Pedullà, giornalista esperto di calciomercato, ha parlato nel consueto appuntamento col mercato di Sportitalia. Ecco quanto evidenziato da Calcio Napoli 24:

"In lista del Napoli restano Lozano e Almendra. Il Napoli ha già bloccato Almendra con accordi con i suoi agenti, non ha ancora risolto con il Boca Junios ma ci sono stati dei sostanziali passi in avanti rispetto a gennaio. Lo ricordiamo, il Napoli è su di lui da gennaio e adesso si va avanti dopo una fase di stallo di gennaio-febbraio".
CALCIONAPOLI24

Bogdan-Napoli, interesse concreto: avviati i contatti con il Livorno, definita l'eventuale strategia
Mercato Napoli ultimissime: CalcioNapoli24 svela il nome nuovo tra gli obiettivi di calciomercato della SSC Napoli, quello di Luka Bogdan, difensore del Livorno classe 1996 per il quale il Napoli è pronto a formulare un'offerta di 4 milioni di euro. Fitti colloqui tra le parti

Calciomercato Napoli, ultimissime notizie: il direttore Cristiano Giuntoli non perde d'occhio il mercato cadetto che quest'anno ha prodotto molti calciatori interessanti. Tra questi c'è il croato Luka Bogdan, difensore centrale in forza del Livorno. Nato a Spalato, in Croazia, il 26 marzo 1996, Bogdan ha 23 anni ed è uno dei difensori più forti del campionato di Serie B italiana, grazie anche all'imponente stazza (è alto 195 centimetri). La sua valutazione è notevolmente lievitata nell'ultimo anno grazie ad un campionato disputato ad alto livello, durante il quale ha collezionato 20 presenze e messo a segno 1 gol.

Dopo gli inizi in Croazia, Bogdan ha giocato in Austria, in Slovenia e in Danimarca, prima di approdare in Italia, dove ha vestito le maglie di Vicenza e Catania per poi approdare al Livorno, squadra in cui si è consacrato. Non è riuscito però ad entrare nel giro della Nazionale, dopo una manciata di presenze con la Croazia under-19 e alcune convocazioni con l'under-21.

Bogdan-Napoli: esclusiva Calcio Napoli 24
Ultimissime mercato Napoli: secondo quanto raccolto in esclusiva da Calcio Napoli 24, la SSC Napoli è realmente interessata al calciatore ed ha avuto più di un colloquio con la squadra labronica. Bogdan è considerato un pezzo pregiato della rosa e viene valutato dal Livorno non meno di 6-7 milioni di euro. Il Napoli non ha inoltrato un'offerta ufficiale, ma sembra essere disposto a spendere una cifra vicina ai 4 milioni.

Napoli su Bogdan, la strategia di Giuntoli
I contatti proseguono, ma su Bogdan ci sono altri club di Serie A come il Torino. Giuntoli vorrebbe bruciare la concorrenza acquistando il ragazzo per poi valutarlo magari già nel ritiro di Dimaro ed eventualmente girarlo in prestito a qualche squadra amica di serie A.
CALCIONAPOLI24

Gazzetta - Napoli-Icardi, pronta offerta di 70 milioni all'Inter! Super contratto da 9 mln all'anno, Marotta chiede Fabian e Zielinski
Ultimissime mercato Napoli: offerta di 70 milioni per Mauro Icardi all'Inter! Contratto da 9 milioni all'anno compreso bonus al giocatore

Calciomercato Napoli - Si procede con il botto in casa Napoli. Giuntoli lavora h24 e lo fa cercando di accontentare le richieste di Carlo Ancelotti. Vuole ancora un attaccante e l'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport riferisce di un nuovo assalto a Mauro Icardi. Aurelio De Laurentiis sta preparando l'offerta per i prossimi giorni, l'Inter ha già fatto sapere di voler inserire nella trattativa uno tra Zielinski e Fabian Ruiz. Ma il patron del Calcio Napoli ha risposto picche: solo cash.

Napoli, offerta per Icardi: 70 milioni all'Inter
Una cifra non male, anche perché ormai l'attaccante argentino non rientra più nei piani tecnici nerazzurri, Antonio Conte ha dato il via libera per la cessione. 70 milioni di euro all'Inter, mentre l'offerta di ingaggio a Icardi (e Wanda Nara) è di 7 milioni di euro all'anno più 2 milioni di bonus.

Icardi e signora in passato non vollero lasciare l’Inter, quando arrivò l'offerta di De Laurentiis dopo l'addio di Higuain. Ma la situazione, riferisce la Rosea, adesso, è diversa, Antonio Conte non ha inserito l’attaccante nel suo progetto tecnico e ha dato l’ok per metterlo sul mercato. Icardi, invece, vorrebbe restare e se proprio lo costringessero a andare, allora preferirebbe la Juventus.
CALCIONAPOLI24

SPORTITALIA - James Rodriguez ha voglia di Napoli! Nella lista altri 4 nomi. Accordo con Almendra
Alfredo Pedullà, giornalista di SportItalia, ha fatto il punto sul mercato in entrata del club capitanato da Aurelio De Laurentiis.
Il giornalista Alfredo Pedullà ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di SportItalia. Queste le sue parole: "James Rodriguez ha voglia di Napoli anche per il bel rapporto che ha con Carlo Ancelotti. Il costo del cartellino è pari a 45 milioni: la trattativa col Real Madrid potrebbe andare in porto. Lozano va tenuto nella lista. Rodrigo è una alternativa a Rodriguez. De Paul arriverebbe a prescindere da James Rodrigueez".

Pedullà ha poi aggiunto: "Il Napoli ha raggiunto un accordo per Almendra. Si tratta di un acquisto in prospettiva. Va perfezionata ora l'intesa con il Boca".
AREANAPOLI

Lozano-Napoli, rilancio al PSV: sul piatto 50 milioni! Il giocatore ha accettato l'offerta di De Laurentiis
Ultimissime Napoli calciomercato. Hirving Lozano ha accettato l'offerta del Napoli di 2.5 milioni a stagione. Mentre al PSV è stata fatta un'offerta da 50
Calciomercato Napoli, rilancio per Lozano - Aurelio De Laurentiis continua a lavorare con il suo diesse Cristiano Giuntoli dopo le indicazioni ricevute da Carlo Ancelotti. Destinazione Olanda, dal PSV tramite Mino Raiola. Perché il primo obiettivo come esterno d'attacco è sempre Hirving Lozano. Nelle ultime ore, riferisce l'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, il Napoli ha formulato un rilancio per l'attaccante di 40 milioni di euro più bonus per un totale di 50. Proprio quanto aveva richiesto il PSV in avvio di trattativa. Al messicano, invece, è arrivata una proposta di 2.5 milioni per un contratto di cinque anni, Lozano ora è molto propenso ad accettare e il suo agente, Mino Raiola, si è convinto con la proposta di De Laurentiis
CALCIONAPOLI24

Sky – James, il Napoli c’è! Si tratta Elmas del Fenerbahce
Le dichiarazioni di Gianluca Di Marzio a Sky Sport nel corso del finale di Calciomercato L’Originale: “Napoli sempre vigile sulla situazione James Rodriguez: non facile ma De Laurentiis c’è. E si tratta Elmas, centrocampista classe ‘99 del Fenerbahce sul quale ci sono anche Inter, A. Madrid e B. Dortmund”
PIANETANAPOLI

10 GIUGNO 2019

James Rodriguez, assalto del Napoli: Ancelotti vuole il top. Il Bayern non lo ha riscattato e il Real lo cede: costa 42 milioni, per lui è pronto un contratto di cinque anni
NAPOLI - Essere o non essere, resta sempre (maledettamente) quello il problema: e per uscire dal limbo, che in realtà è un paradosso, perché ormai solo in Italia il secondo in classifica può essere considerato il primo degli sconfitti, Aurelio De Laurentiis si è lasciato “stregare” da Carlo Ancelotti e ha deciso di accontentarlo, di spingersi al di là della linea d'ombra. Il calcio è una scienza (terribilmente) inesatta, vince spesso chi spende di più, ma il Napoli è riuscito a modo suo a riscrivere i copioni, l'ha fatto investendo con giudizio e restando dentro la propria Filosofia, adeguata alle esigenze: però sono quindici anni che sta sistematicamente lassù, è partito dal basso ma poi quando è arrivato nei pressi della cima - pur essendosi preso due Coppe Italia e una Supercoppa e dieci qualificazioni europee - si è (ri)trovato una pedata del destino sulla fronte che gli ha sgretolato pure i sogni. Ma le favole esistono e c’è chi sa scriverle e poi raccontarle con il suo personalissimo stile, disegnando parabole psichedeliche, ipnotizzando con l’evoluzione circensi che James Rodriguez lascia ondeggiare in quest’orizzonte senza limiti che ora riempiono quest'estate torrida.
Napoli, ecco il nuovo look del San Paolo Napoli, ecco il nuovo look del San Paolo

L’ASSALTO - James Rodriguez, proprio lui, ha la faccia dello scugnizzo, e si può dire senza correre il rischio di incorrere nell’omologazione di massa, e le stimmate d’un fuoriclasse al quale andrà negata soltanto quella maglia, quella con il “10”, che appartiene al Dio in terra e che nessun altro potrà indossare: lui ne sarebbe degno, certo che sì, lo racconta la sua Storia - piena di trionfi tra Banfield, Porto, Real Madrid, Bayern Monaco e Nazionale colombiana - che ora deambula verso Fuorigrotta, avvolto tra le pieghe di un mercato che sta per esplodere, dopo una quadrimestrale implosione. E comunque gli sta bene la “11”.
Antonio Giordano
CDS

James Rodriguez-Napoli, Alvino: "Pronto contratto di 5 anni, ingaggio sostenibile: ha già detto sì da un mese"
Notizie Calcio Napoli - James Rodriguez-Napoli, le ultimissime sul mercato Napoli in entrata. Carlo Alvino svela il piano di De Laurentiis, cifre e dettagli

Ultime notizie calcio Napoli -  James Rodriguez Napoli. Carlo Alvino ha rilasciato alcune dichiarazioni a Radio Kiss Kiss, la radio ufficiale della SSC Napoli, riguardo il calciomercato Napoli. James Rodriguez sempre più un obiettivo di mercato azzurro.

James Rodriguez Napoli
Calciomercato Napoli - Le ultime notizie, James Rodriguez
"James Rodriguez? Sarebbe un colpo, stiamo parlando di un colpo di prima fascia: sarebbe in assoluto il più grande colpo della recente storia napoletana perchè è forte ed è un leader, poi ha la qualità per infiammare il San Paolo. Il Napoli si è assicurato il sì del ragazzo: Ancelotti l'ha chiamato un mese fa e subito ha accettato la proposta. Il triangolo Ancelotti-James e De Laurentiis è chiuso, manca il quarto e mi riferisco a Florentino Perez. Il Napoli gli offrirebbe 5,5 milioni di ingaggio a stagione, per cinque anni, un milione in meno rispetto ai 6,5 milioni che guadagna ora, anche se per meno anni, per questo il giocare non perderebbe nulla, anzi guadagnerebbe di più. L'idea del Napoli è quella di chiedere il prestito, magari con qualche clausola speciale"
CALCIONAPOLI24

9 GIUGNO 2019

Icardi-Inter, spunta il Napoli? Gazzetta: "Ci sarebbe il Napoli in un ipotetico scambio con Insigne, ma ad oggi si tratta di fantamercato"
Ultimissime Calcio Napoli: Mauro Icardi resta nel mirino. Secondo La Gazzetta dello Sport, resta sullo sfondo una clamorosa ipotesi scambio con Lorenzo Insigne

CALCIOMERCATO NAPOLI - Mauro Icardi-Inter, un rapporto destinato a finire come racconta l'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport. Ma in quale squadra finirà l'attaccante argentino? Lo stesso quotidiano dedica ampio spazio alla vicenda.

Icardi-Inter, spunta il Napoli?
"A breve, entro la settimana che inizia domani, Marotta vedrà Wanda Nara per ribadire la posizione del club: Icardi non rientra nei progetti tecnici. Lo sa la stessa Wanda, in attesa del vertice in cui si proverà a capire se ci sono altre strade di mercato percorribili che non portino alla Juventus, destinazione che Maurito e Wanda hanno messo davanti a tutte le altre. Detto che la via Roma non è praticabile, ci sarebbe il Napoli in un ipotetico scambio con Insigne, ma ad oggi si tratta di fantamercato".
CALCIONAPOLI24

SKY - Icardi ha rifiutato sia il Napoli che la Roma: braccio di ferro con l'Inter, retroscena Juve
L'unica squadra che potrebbe far cambiare idea all'argentino sarebbe la Juventus che però non ha alcuna intenzione di forzare la mano.
Secondo quanto riporta Sky Sport, Mauro Icardi ha comunicato all’Inter l'intenzione di restare e di rispettare il contratto. Ma dall’altra parte il club nerazzurro "non ci sente" e non lo ritiene parte integrante del prossimo progetto targato Antonio Conte il quale ha già fatto sapere di non voler puntare sull'argentino per l'attacco.

Si va dunque verso il braccio di ferro: due posizioni nettamente contrastanti con il numero 9 che ha rifiutato tutte le proposte e le avance arrivate, in particolare quelle di Napoli e Roma. L’unica squadra che potrebbe far cambiare idea al giocatore sarebbe la Juventus che però non ha alcuna intenzione di forzare la mano anche perchè puntava ad uno scambio con Dybala il quale però ha detto no all'ipotesi nerazzurra.
AREANAPOLI

CdM - Il Napoli dice di no all'Inter per Fabian e Zielinski: i big non partiranno
"Zielinski e Fabian, il Napoli dice no all'Inter". E' questa l'indiscrezione riportata dall'edizione odierna del Corriere del Mezzogiorno, addirittura in apertura delle proprie pagine sportive. Il quotidiano si sofferma sul mercato in uscita e i rifiuti del Napoli e sottolinea che i big non partiranno a meno che non ci saranno offerte irrinunciabili. I due azzurri erano stati puntati da sodalizio meneghino nell'ipotesi di un affare che comprendesse anche Icardi, scrive il quotidiano:

"Nei colloqui con il Napoli l’Inter ha individuato altri due talenti: Zielinski e Fabian Ruiz. Il Napoli ha detto no all’Inter, Fabian Ruiz venerdì sera ha anche debuttato nella Nazionale spagnola contro le Isole Far Oer, è un talento con ampi margini di miglioramento, una proficua intuizione di mercato destinata solo a crescere di valore.

[...] La trattativa per il rinnovo di Zielinski con il suo procuratore Bolek è ai dettagli da alcuni mesi, è pronto un ingaggio da 2,5 milioni di euro più bonus facilmente raggiungibili, non dovrebbe esserci clausola rescissoria nel suo contratto".
TUTTONAPOLI

«E’ innamorato di Napoli»: Veretout-Napoli, si tratta! CorSport - L'affare con la Fiorentina parte da cifre sotto i 20mln
Calciomercato Napoli, confessione di Mario Giuffredi sul suo assistito Jordan Veretout: "E' innamorato della città". L'affare con la Fiorentina verso la chiusura

Ultimissime calcio Napoli - Il ds Cristiano Giuntoli si muove sul mercato in entrata, in condivisione con il presidente Aurelio De Laurentiis sono pronti ad assicurare all'allenatore Carlo Ancelotti diversi rinforzi di qualità per aumentare il tasso tecnico della squadra. L'edizione odierna del Corriere dello Sport dedica ampio spazio ad un possibile acquisto, vi proponiamo uno stralcio.

Calcio mercato Napoli, gli aggiornamenti sull'affare Veretout
"Sul fronte del centrocampo, invece, la pista maggiormente battuta porta a Veretout, mezzala francese della Fiorentina con una certa esperienza italiana, che le società trattano da un po’ sulla base di 18 milioni di euro. Jordan, il giocatore, ha dalla sua anche una spinta di carattere emotivo: «E’ innamorato di Napoli», ha detto il suo manager, Mario Giuffredi. E si sa, per amore si fa di tutto"
CALCIONAPOLI24

CdS - Hysaj-Atletico Madrid, matrimonio annunciato: distanza minima tra i club
La clausola che pende su Elseid Hysaj è pari a 50 milioni, ma è impossibile pensare che qualcuno possa sborsare tale cifra dopo una stagione non da buttare, ma comunque non eccezionale. Secondo il Corriere dello Sport, però, la prima richiesta del Napoli è stata di 30 milioni di euro e qualcuno forse potrebbe arrivarci.

DALLA SPAGNA - Il club maggiormente interessato all'albanese è l'Atletico Madrid, che - si legge - sarebbe pronta a spendere 25 milioni per l'esterno destro che vuole Diego Pavlo Simeone, ossia uno bravo anche in fase difensiva. Il matrimonio pare annunciato, visto che la differenza è minima. Si vedrà come evolverà la situazione, il Napoli attende. Ma l'Atletico vuole davvero Hysaj.
TUTTONAPOLI

Rinnovo Mertens, nuovo contatto col Napoli! CorSport - Spunta la richiesta di Dries, interessamenti da Cina e Stati Uniti
Continua ad evolversi il calciomercato della società sportiva calcio Napoli, che non si basa soltanto su acquisti e cessioni. Anzi, a tenere banco in casa azzurra sono anche i rinnovi contrattuali di diversi calciatori della rosa che viene allenata da Carlo Ancelotti. Ne parla l'edizione odierna del Corriere dello Sport.

Calciomercato Napoli, le ultimissime oggi su Dries Mertens
"L’altra novità, poi, riguarda invece il contatto con Mertens, in scadenza 2020, per un prolungamento annuale: la richiesta è questa. Dries, ambito in Cina e in Mls, non ha intenzione di lasciare Napoli ed è anche disposto ad arrivare a scadenza: si vedrà"
CALCIONAPOLI24

IL MATTINO - De Paul, il Napoli si muove: svelate le cifre. De Laurentiis cerca lo sconto
L'edizione odierna del quotidiano Il Mattino fa un focus sulle trattative in entrata del sodalizio campano di Aurelio De Laurentiis.
Il Napoli, come riporta l'edizione odierna del quotidiano Il Mattino, sta facendo più di un pensierino per De Paul e si è già mossi per strappare l’accordo con l’Udinese. Le richieste da parte di Pozzo sono alte (35 milioni di euro circa), ma Aurelio De Laurentiis spera di poter far leva sui buoni rapporti che storicamente intercorrono tra le due società e strappare il definitivo «Sì» a poco meno di 30.

Per quel che riguarda l’accordo con il giocatore, sarebbe già sul piatto un contratto da circa 1,5 milioni di euro a stagione, che vorrebbe dire più del doppio rispetto a quello che oggi percepisce dall’Udinese.
AREANAPOLI

8 GIUGNO 2019

Da Sassuolo - Napoli-Berardi, pista fredda: sul piatto potrebbe finire uno degli azzurri in esubero
Si è parlato molto di un possibile interessamento del Napoli per Domenico Berardi del Sassuolo. Secondo quanto riportano i colleghi di Sassuolonews.net, gli azzurri però avrebbero come priorità le cessioni dei giocatori in esubero come Rog, Diawara, Ounas, Inglese e Verdi. Non sarebbe escluso che uno di questi giocatori possa essere messo sul piatto per arrivare proprio all’attaccante neroverdi.
TUTTONAPOLI

GAZZETTA - Zapata-Napoli, apertura dell'Atalanta! Il colombiano ha fatto una richiesta
Il nome di Duvan Zapata resta un obiettivo caldo in orbita Napoli. Il giocatore ha aperto ad un suo clamoroso ritorno.
Secondo quanto riferisce la Gazzetta dello Sport restando in tema di attaccanti però c’è una strada forse meno complicata e accessibile per il Napoli. Quella che porta al ritorno di Duvan Zapata. Non che l’Atalanta abbia spalancato le porte, ma uno spiraglio lo ha lasciato aperto, cosa che invece non pare esserci per Josip Ilicic, ritenuto incedibile. E allora con discrezione ma decisione, il club azzurro si è garantita la disponibilità del colombiano, già protagonista in azzurro dal 2013 al 2015, allora con Rafa Benitez allenatore.

Duvan si è detto disponibile chiedendo però di poter restare tranquillo e concentrato sulla Coppa America, che inizierà in Brasile sabato prossimo e si concluderà il 7 luglio, con la Colombia impegnata nel girone con Argentina, Paraguay e Qatar. Dunque è l’agente Fernando Villarreal a tenere il discorso aperto con Giuntoli.
AREANAPOLI

A Parma torna di moda l'idea Rog, operazione che i ducali faranno solo in un caso
Punto sul mercato del Parma nella pagina sportiva della Gazzetta di Parma di oggi. Può tornare d'attualità l'idea Marko Rog, ma il ds Faggiano ha chiarito che i crociati preferirebbero evitare prestiti secchi. C'è anche un asse con il Bari per delle situazioni in uscita, con i pugliesi interessati a Pierluigi Frattali, Yves Baraye e Jacopo Dezi. In attacco, il Parma è sempre interessato al prestito del talento gambiano Musa Barrow, che piace anche alla SPAL e soprattutto al Lecce.
TUTTONAPOLI

Insigne per Icardi, la folle idea di mercato fra Napoli e Inter. Uno scambio fra capitani inquieti, ecco il retroscena
NAPOLI - Di farsi smontare mezza squadra, tanto per citarlo, De Laurentiis non ha alcuna intenzione: e questa è una garanzia per Ancelotti e il popolo azzurro. Però per arrivare a Icardi, valutato 70 milioni di euro, potrebbe bastare una sola mossa. Da autentici scacchisti: Insigne all’Inter e Maurito al Napoli. Capitano per (ex) capitano, o giù di lì: perché poi ognuno saprebbe cosa mettere sul piatto per bilanciare le rispettive esigenze economiche. Fatto sta che l’idea è venuta fuori concretamente neanche troppi giorni fa, nel corso di un contatto tra club: provare a costruire l’affare sulla base di uno scambio che non prevede Zielinski, tanto per citare un nome gradito a Conte ma ritenuto incedibile, bensì Lorenzo. La chiave individuata è questa: ora bisognerà capire se le parti avranno intenzione di farla girare. E allora, il retroscena. Un insieme di tasselli che manager e dirigenti stanno provando a muovere nella complessa costruzione di un mosaico di mercato non ancora chiaro. Le certezze sono due: l’Inter, dopo tutto quello che è accaduto con Maurito nella stagione appena conclusa, è pronto a negoziare la sua cessione (a certe condizioni, ovviamente: lo sanno anche Juve e Roma); e il Napoli, che su di lui era già andato dopo l’adios di Higuain, sta facendo un pensiero serio all'operazione nell’ambito del casting dei grandi attaccanti messo in piedi in questo periodo.

E così, dopo una serie di richieste di Marotta rifiutate da De Laurentiis, gli intermediari al lavoro hanno individuato un nome forte quanto quello di Icardi: Insigne. Che dal canto suo, al di là del caffè della pace a casa Ancelotti, qualche pensiero continua ad averlo. L'idea, comunque, è stata lanciata: Napoli e Inter studiano, si annusano, riflettono. Proprio come i due giocatori.
CDS

Sky - Il Napoli aspetta Lozano, viene ritenuto perfetto in coppia con Milik-Insigne! Concorrenza Barcellona per Rodrigo
Arrivano aggiornamenti sulle mosse di mercato in entrata del Napoli, direttamente dai colleghi di Sky Sport: il club azzurro, in questo momento non ha fretta di dover chiudere ulteriori acquisti, dopo aver annunciato in giornata l'arrivo di Giovanni Di Lorenzo dall'Empoli.

In attacco la società presieduta da Aurelio De Laurentiis sta aspettando la decisione definitiva dell'attaccante messicano del PSV Eindhoven Hirving Lozano, che viene considerato perfetto per essere accoppiato tatticamente a Lorenzo Insigne ed Arkadiusz Milik. Per quanto riguarda l'attaccante spagnolo del Valencia Rodrigo, invece, c’è la concorrenza del Barcellona. Un attaccante, comunque, sarà preso secondo Sky.
CALCIONAPOLI24

La finestra su Maurito: Icardi in vendita, ADL in posizione di attesa
Calciomercato Napoli: l'attaccante pare destinato a lasciare Milano, è un vecchio pallino di De Laurentiis ma bisogna capire le pretese dei nerazzurri
La finestra su Maurito. Non il remake in chiave calcistica del capolavoro di Alfred Hitchcock, ma quello che potrebbe raccontare uno scenario verosimile per le prossime settimane. Già in passato, era l’estate dell’addio furtivo di Gonzalo Higuain, la questione era stata molto calda. Era l’estate del 2016: accelerazioni, frenate improvvise, De Laurentiis disposto a sfondare il muro dei 60 milioni per regalarlo al tecnico di allora Sarri (che lo ha messo in cima alla sua lista per il dopo Higuain) con l’Inter che, alla fine, decise di respingere l’assalto e proporre al calciatore rinnovo ed adeguamento del contratto.

La stagione orribile. Le continue voci di flirt tra l’entourage del calciatore ed altri club - con Wanda Nara in prima linea - e la scelta del club di togliere la fascia a Maurito in questa annata, hanno scatenato la reazione dei tifosi dell’Inter. Icardi, ex capitano, fischiato dai supporter nerazzurri anche nell’ultima gara stagione a San Siro si è trovato a fare i conti con un futuro che è sempre più in bilico.  Dopo le 29 marcature in campionato della stagione 2017/2018, l’argentino ha chiuso questo torneo con appena 11 reti (ben 5 su calcio rigore) e la sensazione di una frattura profonda con tutto l’ambiente Inter.

Cessione o non cessione? L’arrivo di Antonio Conte a Milano rappresenta un punto di svolta: sarà il nuovo tecnico ad emettere il parere forse decisiva sui destini del classe ’93. Se Conte mostrerà riserve sulla compatibilità di Icardi al suo progetto tecnico (sul piano tecnico e/o caratteriale), ecco che l’attaccante finirebbe immediatamente sul mercato. In Italia a mettere gli occhi su Icardi sono stati in successione Napoli, Juventus e nelle ultimissime ore anche la Roma, che sogna magari di imbastire un’operazione di scambio (con conguaglio) inserendo Edin Dzeko nell’affare.

Il Napoli probabilmente resta alla finestra. Non è in prima fila, come in quell’estate del 2016, ma resta a scrutare l’orizzonte Icardi in attesa di comprendere gli scenari possibili e, soprattutto, le eventuali richieste economiche dell’Inter. Una pista non prioritaria, ma che va inevitabilmente tenuta in considerazione in virtù dei precedenti e del gradimento, noto da tempo, di Aurelio De Laurentiis per l’attaccante esploso in Italia in maglia Sampdoria. Difficile capire se questo affare possa tornare di stretta attualità, ma bisogna ricordare come il mercato spesso venga stravolto da eventi che non avevi preventivato e che rischiano di stravolgere i tuoi piani. In ogni caso, per la risposta definitiva, non resta da attendere tanto. Citando Grace Kelly nella pellicola di cui si parlava all’inizio: “Il fattore più importante in un attacco è la sorpresa…”
TUTTONAPOLI

Ceccarini: "Il sogno della Juventus è Koulibaly! Il prezzo fissato dal Napoli smorza il tentativo"
Niccolo Ceccarini ha parlato del mercato della Juventus nel suo editoriale per TuttoMercatoWeb.com.
Il giornalista Niccolo Ceccarini ha parlato del mercato della Juventus nel suo editoriale per TuttoMercatoWeb.com. Ecco un breve stralcio: "In attesa di Maurizio Sarri, la Juventus si sta muovendo per consegnare al più presto al nuovo allenatore la squadra al completo. Ci sono alcune linee guida. Partiamo dalla difesa. Qui il sogno si chiama Koulibaly, un giocatore in grado di spostare gli equilibri".

"La Juventus sarebbe fortemente interessata ma la valutazione di 150 milioni di euro fatta dal Napoli ha subito smorzato il tentativo. È chiaro però che in questo settore Paratici farà sicuramente qualcosa di molto importante", ha riferito Ceccarini.
AREANAPOLI

Sky - L'Atalanta si oppone al Napoli, tentativo per Veretout della Fiorentina
È Jordan Veretout l'ultima, grande idea in casa Atalanta, pronta a fare un tentativo con la Fiorentina per strappare ai viola (e alla concorrenza) il centrocampista francese.
Un'operazione che, tuttavia, non appare semplice, con pretendenti di spicco tra Italia (Napoli) ed estero pronte a tentare di mettere le mani sull'ex Nantes e Aston Villa.
Tra i primi nomi sulla lista di Gasperini, Veretout è reduce da due stagioni con 13 reti realizzate con la maglia viola: quantità e qualità a centrocampo sulla quale l'allenatore nerazzurro vorrebbe fortemente puntare, inserendosi alla corsa per il francese.
CALCIONAPOLI24

Schira: "Il Napoli ha fissato il prezzo di Mario Rui. Sul portoghese ci sono Benfica e Milan"
Il giornalista della Gazzetta dello Sport Nicolò Schira ha scritto un messaggio su Twitter in merito al terzino azzurro.
Mario Rui è uno dei giocatori in uscita dal Napoli.  Il giornalista della Gazzetta dello Sport Nicolò Schira ha scritto un messaggio su Twitter in merito al terzino azzurro.
Ecco le sue parole: "Il Napoli ha fissato il prezzo di Mario Rui: servono 13 milioni. Sul nazionale portoghese c’è l’interesse di Benfica e Milan (Giampaolo lo conosce bene dai tempi di Empoli)".
AREANAPOLI

7 GIUGNO 2019

Il Napoli ufficializza l'acquisto di Giovanni Di Lorenzo
Il Napoli ufficializza l'acquisto di Giovanni Di Lorenzo dall'Empoli.
Questo il messaggio del Presidente De Laurentiis attraverso il proprio profilo twitter: "Benvenuto a Napoli Giovanni!".
Queste le prime parole di Di Lorenzo in azzurro: "Sono felice di questa mia nuova avventura in un Club prestigioso quale è il Napoli".
"Non vedo l'ora di cominciare questa stagione e conoscere i miei nuovi compagni a Dimaro"

- LA SCHEDA -
Di Lorenzo è nato a Castelnuovo di Garfagnana, provincia di Lucca il 4 agosto 1993.

Come calciatore cresce nelle giovanili della Lucchese prima di iniziare la carriera da professionista con la Reggina in Serie B. In Calabria gioca 3 stagioni dal 2009 al 2013 per poi andare in prestito al Cuneo in Lega Pro.

Successivamente il ritorno a Reggio Calabria e poi il trasferimento a Matera dove in due stagioni disputa 58 gare in Lega Pro.

Poi il grande salto all'Empoli in Serie B ad agosto del 2017. Con i toscani vince il campionato e viene promosso in Serie A. Nella scorsa stagione ha collezionato ben 37 gare segnando anche 5 reti.

Di Lorenzo è stato anche Nazionale Under 21. Dopo aver esordito nell'Under 20 con Di Biagio nel Torneo Quattro Nazioni, segue il CT azzurro nell'Under 21 dove esordisce il nell'agosto 2013 nella sfida Slovacchia-Italia vinta dagli azzurrini per 4-1. Con l'Italia Under 21 ha disputato 3 partite ufficiali.
SSCNAPOLI

SPORTITALIA - Mario Rui via, il portoghese piace a Giampaolo. Per Hysaj ipotesi Juventus con Sarri
Il calciatore portoghese ed il terzino albanese sono pronti a lasciare il Napoli. Per i due calciatori si aprono le porte di Milan e Juventus.
Nel corso della trasmissione di calciomercato di Sportitalia l’esperto Alfredo Pedullà: “Mario Rui e Hysaj lasceranno il Napoli. Mario Rui piace a Giampaolo e potrebbe essere un nome giusto per il Milan quando ci sarà la conferma dell’arrivo dell’allenatore della Sampdoria al Milan.

Pedullà ha inoltre aggiunto: "Per quanto riguarda Hysaj è arrivata un’offerta dell’Atletico Madrid che non è stata ritenuta congrua dal Napoli. Per l’albanese resta in piedi l’ipotesi Juventus con Maurizio Sarri”.
AREANAPOLI

Dalla Spagna: occhi su Junior Firpo
Dal quotidiano As spunta un nuovo nome per la fascia sinistra di difesa: piace Junior Firpo del Betis Siviglia. Terzino spagnolo classe 1996.
PIANETANAPOLI

Il Napoli ha lanciato l'assalto a Grimaldo, Mario Rui dice sì all'ipotesi Benfica: cifre e dettagli
Nelle ultime ore sta prendendo forza l'ipotesi di offrire al Benfica una cifra vicina ai 25 milioni più il cartellino di Mario Rui per portare in azzurro Grimaldo.
Come raccolto da calciomercato.com, il Napoli vuol dare seguito alle dichiarazioni di Aurelio De Laurentiis pronunciate anche oggi dal patron azzurro nella riunione dell'ECA. Un attaccante ed un terzino sinistro, ma con la priorità dedicata alle cessioni, per non ingolfare la rosa. L'idea che sta prendendo sempre più consistenza è legata alla possibilità di conciliare i due aspetti. Nelle ultime ore sta prendendo forza l'ipotesi di offrire al Benfica una cifra vicina ai 25 milioni più il cartellino di Mario Rui per portare in azzurro Grimaldo, terzino sinistro che già dallo scorso anno è stato individuato dallo scouting partenopeo come il profilo perfetto per il Napoli.

IL CONSENSO DI MARIO RUI - Mario Rui avrebbe già dato il suo consenso all'operazione ed all'eventuale ritorno in patria. Il Benfica, che ha valutato 40 milioni l'esterno spagnolo classe '95, deve esprimersi sul cartellino di Mario Rui: se i 15 milioni di valore posti dal Napoli saranno ritenuti un giusto parametro, allora l'affare potrà entrare nel vivo.
AREANAPOLI

6 GIUGNO 2019

Pres. Atalanta apre all'addio di Zapata: "Per 50-60mln ci pensiamo, ADL sta facendo salire il valore. Su Inglese..."
Antonio Percassi, presidente, dell'Atalanta, ha rilasciato un'intervista a La Gazzetta dello Sport parlando anche dei calciatori che piacciono al Napoli: "L’offerta migliore potrebbe arrivare per Zapata: lui ha detto che resta, poi i procuratori fanno il loro mestiere. Come De Laurentiis, che parla di Inglese alle sue cifre... Ma intanto sta facendo salire il valore di Duvàn".

Che lei venderebbe per... "Non per 40 milioni, a un’offerta fra i 50 e i 60 ci pensiamo: forse non si potrebbe dire no. Ma prima devo dare un’alternativa a Gasperini: bisogna farsi trovare preparati e con i conti in ordine, sempre. Ora che siamo in Champions ancora di più".
TUTTONAPOLI

Napoli-Veretout, il Mattino: accordo raggiunto col calciatore! La prossima settimana può essere decisiva per chiudere con la Fiorentina
Ecco quanto si legge dal quotidiano: Il Napoli sta mettendo a punto l'offerta per Veretout: c'è ora da attendere solo il passaggio ufficiale alla nuova proprietà viola del magnate italo-americano delle comunicazioni Rocco Commisso. La prossima settimana può essere quella decisiva per concludere positivamente la trattativa. Il vero obiettivo per il centrocampo è lui, il francese, tra i pochi a salvarsi in quest'annata nera dei viola. Il ds Giuntoli ne ha parlato a più riprese con il suo agente Mario Giuffredi, lo stesso di Di Lorenzo, il terzino destro dell'Empoli primo acquisto del club azzurro: l'accordo con il centrale è da considerare cosa già fatta da tempo (contratto di cinque anni) resta da perfezionare la trattativa con la Fiorentina
CALCIONAPOLI24

Tuttosport - ADL si informa sul gioiellino Joao Felix! Incontro con Mendes e il Benfica alla Filmauro
Il Napoli dialoga col Benfica. Lo fa di persona, anzi l'ha fatto giovedì scorso, quando nella sede della Filmauro c'è stato un incontro tra De Laurentiis, Giuntoli, Mendes e il patron del club portoghese. L'edizione odierna del quotidiano Tuttosport fa sapere che s'è discusso di Grimaldo, terzino che piace per sostituire Mario Rui, ma anche del talentuoso Joao Felix, centrocampista offensivo (classe 1999) di grande valore che, però, ha già una valutazione di mercato altissima. Il patron azzurro s'è comunque informato approfittando dell'incontro.
TUTTONAPOLI

Rodrigo-Napoli, la strategia di De Laurentiis: cedere sei esuberi per reinvestire sullo spagnolo
All'interno del mercato del Napoli, ci sono diversi calciatori che piacciono all'allenatore azzurro Carlo Ancelotti. Ad esempio Rodrigo, attaccante spagnolo del Valencia.

Come racconta l'edizione odierna della Gazzetta dello Sport, pure per lui è richiesto un investimento di diverse decine di milioni, 70 per l’esattezza, così come richiesto dal club spagnolo.

La soluzione è da ricercarsi nella cessione di alcuni tra i giocatori che il Napoli ha in giro per l’Italia, nei campionati di serie A e B. Tra i più rappresentativi ci sono Inglese, Sepe, Rog, Grassi oltre ai probabili partenti che sono Diawara, Ounas, Simone Verdi. Denaro fresco, che verrebbe subito reinvestito.

Rodrigo-Napoli, le dichiarazioni dell'attaccante
Rodrigo, attaccante del Valencia, ha parlato del suo futuro ai microfoni dei colleghi di Radio Marca, durante il ritiro della Nazionale spagnola:
"Ho scritto una lettera a tutto l'ambiente del Valencia perchè volevo ringraziare tutti per avermi aiutato ad arrivare a questi traguardi importanti che ho raggiunto con il Valencia e per avermi appogiato sia nei momenti belli che quelli brutti. Non posso garantire la mia permanenza al Valencia perchè non dipende esclusivamente da me ma anche dalle esigenze del club. Io sono un giocatore del Valencia ma non so quello che succederà. Per raggiungere questi obiettivi ho dato tanto sia a livello fisico e mentale, adesso voglio godermi questi successi. Dopo gli impegni con la Nazionale voglio solo spegnere il telefono, riposarmi e godermi le mie vacanze.
L'interesse del Barcellona? Sono cose che fanno parte di questo mestiere e vuole dire che sto lavorando bene crescendo anno dopo anno. E' normale che una volta che la stagione si è conclusa si parli del mercato, ma la cosa importante è continuare a lavorare sodo per continuare a crescere".
CALCIONAPOLI24

Gazzetta rilancia Lukaku-Napoli: "Pronta offerta da 70mln allo United e ingaggio super al belga"
L'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, tra i primi a parlare di Romero Lukaku al Napoli, rilancia. Lo fa con nuovi dettagli su questa volontà di mercato clamorosa che infiamma i tifosi. Cristiano Giuntoli ha avuto un colloquio con una rappresentante della P&P Sports, la società che cura i suoi interessi. Il ds azzurro - si legge sul quotidiano - ha informato la controparte che il Napoli sarebbe pronto a trattare laddove il club inglese dovesse decidere di mettere sul mercato il proprio attaccante. Dunque, la volontà c’è tutta, come esiste anche quella di provarci, perché il centravanti belga risponde esattamente al profilo di finalizzatore richiesto da Carlo Ancelotti. Al primo segnale dello United, Giuntoli si presenterà con un’offerta di 70 milioni di euro, mentre sarebbe pronto a far firmare al giocatore un quadriennale da 10 milioni di euro netti, a stagione.
TUTTONAPOLI

Gazzetta - Rinnovo Milik, Arek ha chiesto 4,5mln di ingaggio! Zero agevolazioni a bilancio, in un caso potrebbero partire sia lui che Insigne
Calcio Napoli mercato - Arkadiusz Milik più distante dal rinnovo, il polacco chiede 4,5 milioni d'ingaggio. Intanto il Napoli pensa a Lukaku del Manchester United

Ultimissime calcio Napoli - Il Napoli è interessato a Romelu Lukaku, attaccante belga del Manchester United? Certamente qualcuno dovrebbe fargli spazio, come racconta l'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport. Ma chi?

Lukaku al Napoli? Possibili due cessioni in attacco
"L’eventuale arrivo del belga comporterebbe la cessione di Milik che è in procinto di firmare il prolungamento del contratto in scadenza nel 2021. Il centravanti polacco ha chiesto un aumento di stipendio pari a 4,5 milioni a stagione e lavorando già in Italia da tre anni, ormai, il club non potrà usufruire delle agevolazioni previste dal Decreto Crescita. Dunque, il conto è presto fatto, Milik costerà 9 milioni di euro lordi, a stagione, per i prossimi 3 anni, per un totale di 27 milioni di euro, mentre Lukaku per lo stesso periodo, ne costerebbe appena 6 in più. Insomma, un’operazione che potrebbe sconvolgerebbe anche le strategie tecniche del club, perché sul mercato potrebbe finirci anche Lorenzo Insigne, il cui feeling con l’allenatore non è dei migliori".
CALCIONAPOLI24

5 GIUGNO 2019

AS - Non solo Hysaj, il Napoli può vendere due calciatori all'Atletico Madrid!
Possibili affari di mercato sull'asse Italia-Spagna, più precisamente sull'asse Napoli-Atletico Madrid: lo riferisce Diario AS.
Possibili affari di mercato sull'asse Italia-Spagna, più precisamente tra Napoli e Atletico Madrid. Secondo quanto riferito da Diario AS, la società partenopea avrebbe avuto più di un contattto con la dirigenza dei Colchoneros per quanto riguarda i movimenti in entrata e in uscita per la prossima stagione. Il primo indiziato a lasciare la squadra azzurra è Elseid Hysaj: il terzino albanese piace da tempo a Diego Simeone, ma non è l'unico calciatore di proprietà di Aurelio De Laurentiis a stuzzicare il tecnico argentino.

Napoli e Atletico, infatti, avrebbero avuto uno scambio di informazioni relativo anche ad Amadou Diawara, valutato non meno di 20 milioni di euro. Il profilo dell'ex Bologna potrebbe rientrare in un'operazione "allargata": il suo nome è venuto fuori nell'ambito dei discorsi intavolati per cercare di portare Diego Costa in Campania.
AREANAPOLI

James Rodriguez, ufficiale il divorzio col Bayern Monaco. La società bavarese non pagherà il riscatto di 42 milioni di euro al Real Madrid. Il colombiano torna in Spagna e aspetta di conoscere il proprio futuro: Napoli e Juventus sono sulle sue tracce
ROMA - Dopo il tira e molla durato diverse settimane il Bayern Monaco ha deciso di non riscattare James Rodriguez dal Real Madrid. L'ufficialità è arrivata oggi con una nota pubblicata sul sito del club bavarese che avrebbe dovuto versare 42 milioni in caso di riscatto.

Arrivato due anni fa in Bundesliga, James non ha mai convinto del tutto e lui per primo aveva chiarito di non voler proseguire la sua avventura in Baviera, soprattutto dopo la conferma del tecnico Kovac in panchina. Il Bayern, attraverso le parole di Karl-Heinz Rummenigge ha voluto ringraziare il colombiano "per i due anni di successi. Con lui abbiamo vinto due volte la Bundesliga e la Coppa di Germania. Inoltre, abbiamo raggiunto le semifinali della Champions la scorsa stagione. In tutti questi successi James ha dato un contributo importante", ha ricordato Rummenigge.
Ritorno al Real Madrid, in attesa del futuro

James Rodriguez torna adesso al Real ma il suo futuro è tutto da definire. Considerando il prossimo arrivo al Bernabeu di Hazard, è difficile pensare che anche il colombiano possa restare a Madrid. Sulle sue tracce, non è un mistero ci sono anche club italiani, Juventus e Napoli in primis, con Ancelotti che sarebbe felice di allenarlo ancora. Col Bayern, James ha giocato 67 partite ufficiali segnando 15 gol e 20 assist.
CDS

SKY - Suggestione Lukaku, il Napoli ha un accordo con Zapata. Dopo Di Lorenzo arriva...
Il giornalista ed esperto di calciomercato di Sky Sport ha parlato dei possibili movimenti del club azzurro.
Luca Marchetti, esperto di mercato di Sky Sport, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Marte Sport Live, trasmissione di approfondimento sui temi caldi in casa partenopea e non solo, in onda sulle frequenze di Radio Marte. Queste le sue considerazioni: "Tentazione Duvan Zapata e suggestione Romelu Lukaku? Esatto, una suggestione: perché più in là di questo non si è andato. Il Decreto Crescita aiuterà? Ancora non è stato convertito in legge: eventuali accordi antecedenti, di conseguenza, sarebbero nulli se il decreto non passasse. Il decreto serve a riportare in Italia chi è emigrato dal nostro paese, eppure è rivolto non solo agli italiani ma anche alle eccellenze in senso assoluto, quelle che migliorerebbero il terreno italico. Bisogna capire come la cosa evolverà in Parlamento, prima di valutare i reali risvolti sul calcio".

Marchetti ha poi aggiunto: "Antonio Conte ha ricevuto dall'Inter l'assicurazione che riceverà gli 11 milioni di stipendio che gli sono stati promessi a prescindere dal decreto in questione: ha concordato al netto. Quando parliamo di giocatori che guadagnino 6 milioni netti di stipendio annui, va da sé che pagare 1 milione netto di tasse anziché 10 fa tutta la differenza del mondo. Per questo per Lukaku restiamo sulle suggestioni: il riscontro non è grande. Il Napoli ha un accordo con Duvan Zapata, ma va approfondito il discorso con l'Atalanta. James Rodriguez? In casa Napoli ci sono entrambe le necessità: attacco e mediana. Bisogna capire se Arek Milik sarà qualcuno su cui puntare ciecamente oppure no. Un conto è avere Zapata in rosa o Lukaku. Almeno nei primi tre mesi, il belga sarebbe titolare e l'altro attaccante si siederebbe in panchina: un qualcosa che il polacco potrebbe non accettare. Centrocampo? Sapevamo che ci sarebbe stata una mini rivoluzione, dei cambiamenti anche profondi. Esterni? Giovanni Di Lorenzo potrebbe non essere l'unico arrivo in quella zona di campo, magari dopo di lui arriva un altro terzino, perché qualcuno può partire proprio lì. Il Napoli ha sempre avuto uno sviluppo sostenibile: a fronte di acquisti, dovranno esserci delle cessioni. Aurelio De Laurentiis lo ha ribadito in più occasioni".
AREANAPOLI

4 GIUGNO 2019

Napoli mette i muscoli: Veretout pronto al sì. Diawara non rinnova e sarà ceduto: ha richieste all’estero. Il viola ha ribadito anche ieri che sogna il San Paolo. E probabilmente si sposerà in città
C’è una lista, sta lì adagiata, tra i segreti di De Laurentiis, Giuntoli e Ancelotti, e sono idee sulle quali lavorare, in quest’estate che non tradirà, resterà torrida sino a quando non si avvertirà il suo del Big Ben: ci sono quattro ruoli sui quali intervenire, e adesso son rimasti tre, essendo arrivato Di Lorenzo, poi bisognerà ovviare alle esigenze, un laterale mancino da sistemare al fianco di Ghoulam, una punta che dia sostegno a Milik e compagnia e un centrocampista - di palleggio, di personalità, anche fisico - che vada ad arricchire quella zona del campo nel quale sono rimasti ormai Allan, Fabian Ruiz e Zielinski. E’ tutto scritto tra le pieghe del mercato e a volte sembra che pure il destino ne sia a conoscenza, perché Jordan Veretout (26 appena compiuti), aspetta che succeda qualcosa, quello che sembra sia annunciato, consapevole che bisognerà aver pazienza, per tanti e opportuni motivi.

MI SPOSO QUA - Napoli è stato un colpo di fulmine e il 24 marzo, quando le voci s’erano cominciate a diffondere, ha squarciato il vello della discrezione ed ha proposto alla sua Sabrina di sposarlo, proprio da una terrazza che affacciava sul Golfo: ne è nato un pandemonio social, con tanto di inevitabili deduzioni, inevitabilmente fondate. Veretout vuole Napoli, lo ha ripetutamente sottolineato al proprio manager, Mario Giuffredi, ed anche ieri, durante le nozze del suo amico Laurini, lo ha confessato agli amici che il suo sogno è il San Paolo e che, dovesse succedere, potrebbe anche decidere di sposarsi in quella città che lo ha rapito.
Antonio Giordano
CDS

31 MAGGIO 2019

Giovanni Di Lorenzo
Giovanni Di Lorenzo, nuovo difensore del Napoli. Carriera, statistiche, caratteristiche tecniche, biografia e Nazionale
Giovanni Di Lorenzo è un terzino destro del Napoli e della Nazionale italiana. Il 31 maggio 2019 ha firmato un contratto con la Società Sportiva Calcio Napoli che lo lega alla maglia azzurra per cinque anni. Il Napoli lo ha acquistato dall'Empoli per una cifra attorno ai 9,5 milioni di euro.

Di Lorenzo, la biografia e le curiosità

Biografia Giovanni Di Lorenzo

Dov'è nato Di Lorenzo?
Giovanni Di Lorenzo è nato in Italia, a Castelnuovo di Garfagnana in provicina di Lucca.

Quanti anni ha Di Lorenzo?
Di Lorenzo è nato il 4 agosto 1993 e ha 25 anni.

Chi è la fidanzata di Giovanni Di Lorenzo?
Di Lorenzo è fidanzato con Clarissa Franchi.

Altezza e peso?
Di Lorenzo è alto 1,87 cm, pesa 83 kg.

Numero di maglia?
Di Lorenzo indossava la maglia numero 2 nell'Empoli: questo numero nel Napoli è attualmente occupato da Malcuit.

Contratto Di Lorenzo?
Di Lorenzo ha un contratto con l'Empoli fino al 2022. Con il Napoli firma un contratto fino al 2024.

Stipendio Di Lorenzo, quanto guadagna?
Giovanni Di Lorenzo ha uno stipendio di 0,3 milioni di euro.

Giovanni Di Lorenzo Transfermarkt?
Il valore Transfermarkt di Giovanni Di Lorenzo è di 4 milioni di euro. Il Napoli lo ha pagato circa 9,5 milioni di euro.

Agente Di Lorenzo?
L'agente di Giovanni Di Lorenzo è Mario Giuffredi.

Di Lorenzo, le caratteristiche tecniche
Ad inizio carriera giocava da attaccante, tanto da essere soprannominato "Batigol" dagli amici in onore di Gabriel Omar Batistuta che a Firenze infammava i tifosi viola a suon di gol. Passa poi nelle giovanili della Reggina nel 2009 (diventandone Capitano) su richiesta del presidente Foti, nonostante l'interessamento di Parma ed Udinese. A Reggio inizia la sua scalata nella metà campo difensiva. Inizialmente impiegato come difensore centrale nella difesa a tre, viene poi spostato da mediano nel Cuneo perchè ritenuto "troppo lento" per agire sulla fascia. Torna ad essere impiegato da terzino destro nel Matera, coscacrandosi definitivamente nel ruolo fino a ricoprire lo stesso ruolo nell'Empoli.

Di Lorenzo: la carriera
•Reggina 2009-2012: cresciuto nella Lucchese, si trasferisce alla Reggina nell'estate del 2009. Con la maglia della squadra calabrese disputa un campionato allievi, vincendo il Torneo Internazionale Sanremo, e due campionati Primavera di cui diventa capitano. Il 29 maggio 2011 esordisce a 17 anni in serie B con la maglia della Reggina nella partita giocata in trasferta contro il Sassuolo.
•Cuneo 2012-2013: viene ceduto in prestito al Cuneo, in Lega Pro Prima Divisione. Esordisce con la maglia bianco-rossa alla quarta giornata di campionato contro l'AlbinoLeffe e diventando un punto fermo della difesa piemontese. Colleziona 27 presenze in quella stagione disputando un campionato di alto livello, che lo fanno entrare nel giro della Nazionale Under-20 di Luigi Di Biagio con cui disputa il Torneo Quattro Nazioni.
•Reggina 2013-2015: a fine prestito torna in Calabria e viene confermato in rosa, disputando così il campionato di serie B con la maglia amaranto, collezionando 20 presenze. La stagione si conclude con la retrocessione della squadra calabrese, il giocatore disputa quindi il campionato di Lega Pro nella stagione 2014-2015.
•Matera 2015-2017: dal 2015 al 2017 milita nel Matera collezionando 58 presenze e realizzando 3 reti sempre in Lega Pro.
•Empoli 2017-2019: il 30 agosto 2017 si trasferisce all'Empoli, in Serie B, firmando un contratto triennale. Il 23 aprile 2018 mette a segno la sua prima rete in Serie B, nella vittoria per 4-2 sul campo del Frosinone. A fine stagione viene promosso in massima Serie A. Il 19 agosto successivo esordisce in Serie A nella vittoria per 2-0 ai danni del Cagliari, squadra contro cui nella partita di ritorno, il 20 gennaio 2019, segna la sua prima rete in massima serie, ripetendosi poi la settimana dopo nella sconfitta interna contro il Genoa per 1-3. Il 3 aprile 2019 mette a segno il gol vittoria contro il Napoli . Ad oggi è a quota 5 gol in stagioni grazie alle reti messe a segno contro Sampdoria e Torino decisive per le vittorie e la corsa salvezza fallita all'ultima giornata di campionato.

Di Lorenzo al Napoli
•SSC Napoli 2019-oggi: il  31 maggio 2019 ha firmato un contratto con la Società Sportiva Calcio Napoli che lo lega alla maglia azzurra per cinque anni. Il Napoli lo ha acquistato dall'Empoli per una cifra attorno ai 9,5 milioni di euro.

Di Lorenzo in Nazionale
Il 27 marzo 2013 con la Nazionale Under-20 di Luigi Di Biagio fa il suo esordio nel Torneo Quattro Nazioni, nella partita Polonia-Italia 1-3. Gioca altre due gare del torneo, Italia-Polonia 6-1 e Italia-Germania 1-1. Il 14 agosto 2013 fa il suo esordio anche con la Nazionale Under-21 sotto la guida sempre del ct Luigi Di Biagio nella partita amichevole Slovacchia-Italia 1-4. Con la Nazionale Under-21 gioca due partite di qualificazione agli Europei Under-21 del 2015, una il 5 settembre 2013 persa per 3-1 in casa contro il Belgio e una il 9 settembre 2013 a Cipro vinta 2-0.
CALCIONAPOLI24

Torna ai contenuti