News Calcio 2020/2021 - SOLO LA SERIE A

Logout
Vai ai contenuti

News Calcio 2020/2021

Stagione 2020/2021

ACQUISTATE SU:

INFORMATICA NUSCANA.IT
VENDITA E ASSISTENZA IN TUTTA EUROPA



venerdì 11 settembre 2020
Napoli-Pescara 4-0: Mertens e Petagna in gol, Osimhen a secco
Gattuso supera Oddo in amichevole al San Paolo. In gol anche Zielinski e Ciciretti. Palo di Koulibaly



NAPOLI - Se Osimhen resta a secco, Mertens e Petagna non tradiscono. A poco più di una settimana dall’inizio del campionato, arrivano buone indicazioni per Gattuso nel test contro il Pescara (De Laurentiis ha visto la partita in tv dalla sua casa di Roma). Finisce 4-0 nel caldo umido del San Paolo, firmato da Zielinski, Ciciretti, Mertens e Petagna. Si è impegnato e ha giocato una buona partita Osimhen, ma non ha trovato la via del gol. A Mertens è bastato entrare in campo nel secondo tempo per timbrare il cartellino. Positivo invece l’esordio di Petagna, in campo poco più di 20 minuti e autore di due assist e del quarto gol che ha chiuso la partita in pieno recupero. Prima del debutto di Parma, agli azzurri ora resta l’ultimo test in Portogallo domenica contro lo Sporting Lisbona.

Napoli-Pescara 4-0: la cronaca della partita

92' GOL DEL NAPOLI: chiude i conti Petagna, al suo primo gol in azzurro, con una deviazione da distanza ravvicinata su cross di Mario Rui

87' Insigne pericoloso: ci prova su punizione dal limite il capitano azzurro, palla di poco a lato.

81' Occasione Napoli: stupendo destro a giro di Insigne e grande risposta del portiere del Pescara Del Favero

74' GOL DEL NAPOLI: altro assist di Petagna e tris firmato con un rasoterra da centro area da Dries Mertens

71' GOL DEL NAPOLI: raddoppia Ciciretti da due passi su assist di Petagna

69' Ancora cambi: fuori Osimhen e Demme nel Napoli, entrano Petagna e Palmiero

68' Occasione Pescara: in ripartenza la squadra di Oddo vicinissima al pareggio

66' Occasione Napoli: girata di testa da due passi di Osimhen, palla a lato

61' Occasione Napoli: fallisce da buona posizione Ciciretti dopo l'assist di Osimhen

59' Osimhen ci prova di testa: cross di Mertens e deviazione aerea di Osimhen, ma troppo centrale per impensierire il portiere del Pescara

57' Cambi nel Napoli: escono Zielinski e Fabian, entrano Luperto e Ciciretti. Gattuso passa al 4-2-3-1 con Luperto e Demme davanti alla difesa. Nel Pescara in campo anche l'ex Valdifiori

47' Nuova formazione del Napoli dopi i cambi di Gattuso (4-3-3): Ospina; Hysaj, Manolas, Maksimovic, Mario Rui; Zielinski, Demme, Fabian; Mertens, Osimhen, Insigne.

46' INIZIATO IL SECONDO TEMPO: nel Napoli in campo Mertens e Insigne al posto di Lozano e Politano. Ancora in campo Osimhen

45' FINISCE IL PRIMO TEMPO: al 45' decide un gol di Zielinski. Partita finora non entusiasmante, il Napoli ha giocato a ritmi non alti

42' Occasione per Osimhen: il nigeriano riceve da Demme, si gira in area ma conclude alto sulla traversa

35' Palo di Koulibaly: Napoli vicino al raddoppio con una deviazione da centro area di destro del difensore su angolo di Ghoulam

31' Rovesciata di Lozano: prova la soluzione spettacolare il Chucky, ma la conclusione dal vertice dell'area piccola finisce a lato

27' Punizione di Ghoulam: cross pericoloso da sinistra, Fiorillo anticipa Osimhen

23' GOL DEL NAPOLI: la squadra di Gattuso in vantaggio grazie a un rasoterra di Zielinski, che insacca dopo uno slalom in area

20' Punizione di Politano: conclusione bassa sotto la barriera ma deviata in angolo in extremis da un difensore

18' Punizione di Ghoulam: l'esterno ci prova dal limite, palla alta

17' Osimhen toccato duro: brutto fallo al limite sull'attaccante nigeriano che si rialza sofferente

16' Palo del Pescara: Galano ci prova da fuori e colpisce il palo esterno alla destra di Meret

12' Gattuso si fa sentire: nel vuoto del San Paolo si sente urlare Gattuso che richiama spesso gli esterni d'attacco Politano e Lozano e li invita a entrare più nel campo

6' Pescara pericoloso: grande intervento di Meret che salva su Belloni

5' Occasione Napoli: Osimhen spreca da buona posizione dopo aver rubato palla alla difesa del Pescara, poi Zielinski spreca

1' Iniziata la partita al San Paolo, Napoli in maglia green light e 4-3-3. Debutto a Fuorigrotta per Osimhen
Napoli-Pescara, formazioni ufficiali

NAPOLI (4-3-3): Meret, Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Ghoulam, Fabian, Demme, Zielinski, Politano, Osimhen, Lozano.. All. Gattuso.

PESCARA (4-3-3): Fiorillo, Masciangelo, Diambo, Scognamiglio, Busellato, Galano, Drudi, Ventola, Bocic, Belloni, Omeonga. All. Oddo.
CDS

venerdì 4 settembre 2020
Osimhen show, tripletta! Poker Napoli al Teramo
La squadra di Gattuso vince l’ultima amichevole del ritiro di Castel di Sangro con l’attaccante nigeriano in forma pazzesca. Di Lozano l’altra rete



Il ritiro del Napoli a Castel di Sangro si chiude con un poker ai danni del Teramo. Il grande protagonista del pomeriggio di Gattuso, neanche a dirlo, è Osimhen: il colpo di mercato di Aurelio De Laurentiis ha incantato i tifosi presenti con una tripletta straordinaria, lasciando il campo al 75’ “scortato” da una standing ovation. L’altra rete, la seconda, è stata firmata da Lozano, bravissimo a ricevere l’assist di Politano e a insaccare all’incrocio dei pali. Il tecnico azzurro sarà sicuramente soddisfatto della crescita fatta registrare dalla squadra e soprattutto della freddezza sotto porta dimostrata dall’ex attaccante del Lille. Bene anche Politano, che almeno in due occasioni ha sfiorato la firma personale. Il prossimo test del Napoli sarà quello contro il Pescara: si giocherà alle 18 di venerdì al San Paolo.
CDS

venerdì 28 agosto 2020
Osimhen fa sognare Napoli: show al debutto, che tripletta!
Gli azzurri battono 10-0 il Castel di Sangro e 11-0 l'Aquila nella prima uscita stagionale. Grande esordio del nigeriano, tripletta anche di Insigne
Osimhen fa sognare Napoli: show al debutto, che tripletta!



CASTEL DI SANGRO - Osimhen fa sognare i tifosi del Napoli. Il debutto del nuovo attaccante azzurro è stato da sogno, tripletta in 8 minuti e prestazione da stropicciarsi gli occhi contro l’Aquila: non solo grande capacità finalizzativa, ma anche grande generosità e grande altruismo e un’intesa che promette spettacolo con i compagni di squadra. Gattuso può dirsi soddisfatto dei primi segnali avuti dal Napoli a poco più di 20 giorni dall’inizio del campionato: gli azzurri hanno battuto 10-0 il Castel di Sangro e 10-0 l’Aquila, due squadre di Eccellenza, ma soprattutto hanno presentato due versioni. Nella prima partita il classico 4-3-3 (tripletta di Politano, doppietta di Milik e Younes, poi gol di  Di Lorenzo, Koulibaly e Gaetano), nella seconda un nuovo 4-2-3-1 che in fase difensiva diventava un 4-4-2 classico (triplette di Osimhen e Insigne, doppiette di Mertens e Lozano e rete di Ghoulam).

Il triangolare è iniziato con la prima sfida fra l'Aquila e Castel di Sangro, che si è conclusa 12-0. Nella seconda partita il Napoli ha battuto 10-0 il Castel di Sangro. gli azzurri sfidano l'Aquila, nell'ultima sfida il Napoli ha superato 11-0 l'Aquila.

Napoli-L'Aquila 11-0
48' Chiude i conti Insigne, con un gol di tacco firma l'11-0 finale
34' Cambio per Gattuso: esce Ospina, entra Contini
32' GOL: doppietta anche per Mertens, altro destro a giro da applausi
30' GOL: seconda rete anche per Insigne, stavolta assist al bacio di Lozano
28' GOL: doppietta per Lozano, su un grande assist di Osimhen
22' GOL: in gol anche il capitano azzurro Insigne, con un pallonetto dolcissimo al portiere su imbucata di Mertens
21' GOL: sesta rete firmata di testa da Ghoulam, bravo a svettare a insaccare con precisione
17' GOL: Quinto gol azzurro di Lozano, che insacca di testa da passi dopo una torre di Osimhen
8' GOL: terzo gol della serata per Osimhen, che dribbla anche il portiere e insacca. Tifosi scatenati intonato il suo nome sugli spalti
6' GOL: terzo gol del Napoli, firmato con un destro a giro da Mertens
2' GOL: seconda palla toccata e secondo gol di Osimhen, che parte in velocità su un lancio di Malcuit e firma la sua doppietta
1' GOL: alla prima palla toccata primo gol in azzurro di Osimhen, che va via un fuga e deposita di piatto destro nella porta dell'Aquila.

Seconda mini partita del Napoli che affronta l'Aquila, altra squadra di Eccellenza. Osimhen titolare in avanti con Mertens, Lozano e Insigne.
Ecco la formazione scelta da Gattuso (4-2-3-1): Ospina; Malcuit, Manolas, Rrahamni, Ghoulam; Lobotka, Elmas; Lozano, Mertens, Insigne; Osimhen

Napoli-Castel di Sangro 10-0
41' GOL: tripletta di Politano, in gol dopo una battuta battuta velocemente insieme con Demme
37' In campo il portiere Contini al posto di Meret
33' GOL: doppietta anche per Younes, in gol dopo uno slalom in area
3o' Primo cambio per Gattuso: fuori Milik fra qualche brusìo dei più di 1000 tifosi presenti, dentro Llorente
25' rigore fallito dal Napoli: il portiere del Castel di Sangro Romito para la conclusione di Younes
23' GOL: secondo gol della partita anche per Matteo Politano.
22' GOL: settimo gol azzurro firmato dal baby d'oro azzurro Gaetano.
18' GOL: altro gol azzurro, stavolta firmato da Younes.
17' GOL: secondo gol personale di Milik, che si fa trovare pronto in area.
16' GOL: Koulibaly in gol in rovesciata dopo la traversa colpita da Di Lorenzo
14' Milik vicino alla doppietta, ottima parata del portiere del Castel di Sangro Romito.
8' GOL: terzo gol firmato da Milik, attaccante azzurro sul mercato
7' GOL: raddoppio azzurro firmato da Di Lorenzo, altro assist di Demme (stavolta di esterno)
5' GOL: primo gol stagionale del Napoli firmato da Politano su assist di Demme

Nella formazione del Napoli della prima partita, Gattuso sceglie un 4-3-3 senza Osimhen (in campo nella seconda partita) ma con Milik titolare insieme con Younes e Politano.

NAPOLI (4-3-3) prima partita: Meret: Di Lorenzo, Luperto, Koulibaly, Hysaj; Zielinski, Demme, Gaetano; Politano, Milik, Younes.
CDS

Torna ai contenuti