I tabellini della Europe League 2021/2022 - SOLO LA SERIE A

Vai ai contenuti

I tabellini della Europe League 2021/2022

Stagione 2021/2022


I TABELLINI DELLA EUROPE LEAGUE 2021/2022

ACQUISTATE SU:

INFORMATICA NUSCANA.IT
VENDITA E ASSISTENZA IN TUTTA EUROPA


OTTAVI RITORNO EUROPE LEAGUE

24 FEBBRAIO  2022


BARCELLONA TROPPO FORTE
AZZURRI ELIMINATI
DALLA EUROPE LEAGUE
2 Napoli-Barcellona 4
I catalani passano agli ottavi di finale




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


NAPOLI: Meret 4; Di Lorenzo 6, Koulibaly 6, Rrahmani 6, Mario Rui 6,5 (74' Ghoulam 6) Demme 4, Fabian Ruiz 6 (73' Ounas S.V.), Elmas 6, Zielinski 4 (74' Mertens S.V.), Insigne 6 (82' Petagna S.V.), Osimhen 6,5. All. Spalletti 4

BARCELLONA: Ter Stegen 6; Dest 6,5, Piqué 7, Araujo 6,5, Jordi Alba 7, Pedri 6,5 (74' Gonzalez S.V.), Busquets 8 (62' Gavi 6,5) De Jong 8, Traoré 6,5 (74' Luke De Jong S.V.), Aubameyang 7 (74' Dembelè S.V.), Ferran Torres 6,5. All. Xavi 8

Arbitro: Karasev (Russia) 6,5

Marcatori: 8' Jordi Alba, 13' De Jong, 23' L. Insigne, 45' Piquè, 59' Aubameyang, 87' M. Politano
Note: ammoniti Gavi, Zielinski



NAPOLI -  Il Barcellona vince al Maradona per 4-1 e passa agli ottavi di finale. Napoli che deve fronteggiare una partenza super dei catalani che si portano sopre per 2-0 dopo un quarto d'ora. La sfida si riapre per un rigore procurato da Osimhen che Insigne infila di precisione. Poi sul finire di tempo Piquè mette una croce sulla storia. Nella ripresa il Barca gioca sul velluto, il Napoli non molla e si oppone ma arriva il quarto gol dopo un'ora di Aubemayang che chiude la gara. Nel finale c'è il bel gol di Politano. Il Barcellona si qualifica agli ottavi di finale di Europa League. Per il Napoli si riprende il filo in campionato domenica con il match contro la Lazio all'Olimpico.



- PRIMO TEMPO -
1' - comincia il match
4' - cross di Di Lorenzo, esce e blocca Ter Stegen
8' - gol del Barcellona con ripartenza di Traorè e destro piazzato di Jordi Alba: 1-0
13' - destro piazzato dai 20 metri di De Jong che infila l'incrocio: 2-0
17' - destro di Busquets, fuori



21' - rigore per il Napoli per fallo del portiere su Osimhen lanciato a rete, lo stabilisce il VAR: netto



23' - goooooool Insigne!



23' - il rigore lo segna con precisione Lorenzo: 2-1, il Napoli accorcia



27' - destro di Torres, fuori
32' - penetrazione di Insigne, destro largo
41' - cross di Di Lorenzo e stop di Osimhen che sfugge al controllo in area
45' - gol del Barcellona: diagonale di Piquè in area e palla in rete, 3-1



- SECONDO TEMPO -
46' - entra Politano per Demme
51' - penetrazione di Zielinski imbucato da Insigne, salva un difensore
54' - cross di Traorè e deviazione di Meret che allontanacon un balzo sul secondo palo
56' - ammonito Zielinski
59' - quarto gol del Barcellona con destro in area di Aubemayang che si infila nel sette: 4-1
62' - entra Gavi per Busquets
65' - uscita di Meret su Aubameyang
71' - lancio di Insigne per Osimhen, progressione e diagonale fuori di poco
73' - entra Ounas per Fabian
74' - entra Ghoulam per Mario Rui
74' - entra Mertens per Zielinski
74' - entrano Luke De Jong, Dembelè e Gonzalez per Traorè, Aubameyang e Pedri
82' - entra Petagna per Insigne



87' - gol del Napoli con sinistro di Politano



90' - diagonale di destro di Petagna in area, respinge Ter Stegen
90' - ammonito Gavi
90' + 3' - finisce col successo del Barcellona che passa agli ottavi di Europa League

SSCNAPOLI


OTTAVI ANDATA EUROPE LEAGUE

17 FEBBRAIO  2022


IMPRESA AZZURRA SFIORATA
1 Barcellona-Napoli 1
Gol di Zielinski. Pareggio al Camp Nou




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


BARCELLONA: Ter Stegen 6,5, Mingueza 6 (82' Dest S.V.), Piqué 6,5, Eric Garcia 6, Jordi Alba 5, Nico Gonzalez 5,5 (65' Gavira 6), De Jong 6 (65' Busquets 6), Pedri 6, Adama Traoré 5,5 (65' Dembelè 7), Aubameyang 5 (86' Luke de Jong S.V.), Ferran Torres 5. All. Xavi 5

NAPOLI: Meret 6,5, Di Lorenzo 8, Rrahmani 8, Koulibaly 8, Juan Jesus 7, Fabian Ruiz 8, Anguissa 7 (84' Malcuit S.V.), Elmas 6 (84' Mario Rui S.V.), Zielinski 8 (80' Demme S.V.), Insigne 6,5 (72' Ounas S.V.), Osimhen 7 (80' Mertens S.V.). All. Spalletti 7

Arbitro: Kovacs (Romania) 5

Marcatori: 29' P. Zielinski, 59' Torres rig.
Note: ammoniti Anguissa, Fabian Ruiz, Meret



Barcellona - Finisce 1-1 al Camp Nou e tra 7 giorni si decide al "Maradona" l'esito della sfida tra Napoli e Barcellona. Segna Zielinski dopo mezzora, pareggia Torres su rigore dopo un'ora. Gli azzurri escono con autorevolezza e forza dalla capitale della Catalogna e si mettono tante fiches in tasca per il piatto ricco del ritorno. Zielo apre il match con un doppio colpo, prima sinistro e poi destro in ribattuta sotto la traversa. Il Barca pareggia su un episodio casuale e fortuito: Juan Jesus in postura di corsa tocca il pallone col braccio in area. Se ne accorge il VAR e invita l'arbitro Kovacs a fischiare il penalty. Segna Torres e fissa il pareggio. Si decide tutto al ritorno con una serata di gala al Maradona ricca di fascino, speranza e legittima ambizione azzurra.



- PRIMO TEMPO -
1' - comincia il match
5' - destro di Pedri in area, alto
12' - cross di Zielinski, salva in angolo Piquè
15' - diagonale di Nico, Meret respinge
22' - lancio di Zielinski per Osimhen che in progressione chiude di sinistro, ci arriva coi piedi Ter Stegen
28' - inserimento di Torres che davanti a Meret manda fuori



29' - gooooooool Zielinski!



29' - bella discesa di Elmas che dalla destra sterza e crossa per Zielinski, sinistro di Piotr, respinta di Ter Stegen e destro violento di Zielo che infila di prepotenza sotto la traversa: 1-0!



39' - ammonito Anguissa



45' - colpo di testa di FerranTorres, fuori



-SECONDO TEMPO -
53' - destro di Nico, blocca Meret
57' - rigore per il Barcellona per fallo di mano di Juan Jesus in area. Lo decide il VAR
59' - pareggio del Barcellona con Ferran Torres che segna il rigore: 1-1
63' - progressione e destro di Aubemayang, alto
64' - entrano Gavira, Dembelè e Busquets per Gonzalez, Traorè e De Jong
70' - ammonito Fabian Ruiz



72' - entra Ounas per Insigne
80' - entra Mertens per Osimhen



80' - entra Demme per Zielinski
82' - entra Dest per Minguesa
84' - entra Malcuit per Anguissa



84' - entra Mario Rui per Elmas
86' - entra De Jong per Aubameyang
88' - destro piazzato di Torres, alto
90' - sforbiciata di De Jong, fuori
90' + 1' - ammonito Meret
90' + 1' - cross di Mario Rui per Mertens che gira di destro, blocca Ter Stegen
90' + 8' - finisce la partita con il pareggio al Camp Nou per 1-1

SSCNAPOLI


6^ GIORNATA EUROPE LEAGUE

9 DICEMBRE  2021


ALE' NAPOLI
AZZURRI QUALIFICATI AI SEDICESIMI
3 Napoli-Leicester 2
Doppietta di Elmas e gol di Ounas. Azzurri ai sedicesimi di finale




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


NAPOLI: Meret 6,5; Di Lorenzo 6,5, Rrahmani 6, Juan Jesus 6, Mario Rui 6, Demme 6 (78' Manolas S.V.), Zielinski 7, Ounas 7 (63' Mertens 6), Elmas 8, Lozano 6 (45' Malcuit 6,5) Petagna 7. All. Spalletti 8

LEICESTER: Schmeichel 8; Castagne 6, Evans 6,5, Soyuncu 5,5, Bertrand 5,5, Ndidi 5, Tielemans 5 (77' Soumarè S.V.), Dewsbury-Hall 7 (89' Albrighton S.V., Maddison 6, Barnes 6 (72' Daka S.V.), Vardy 5. All. Brandon Rogers 5

Arbitro: Mateu Lahoz 6

Marcatori: 4' A. Ounas, 24' E. Elmas, 27' Evans, 33' Dewsbury-Hall, 53' E. Elmas
Note: ammoniti Demme, Petagna



NAPOLI - Andiamo avanti noi in Europa. L'avventura azzurra continua dopo una battaglia sportiva intensa e combattuta. Il Napoli batte il Leicester e dà una spallata agli inglesi conquistando il secondo posto utile nel Girone per proseguire il cammino sul palcoscenico internazionale. Apre la serata una magia di Ounas che infila una delizia gourmet dopo neppure 5 minuti. Poi Elmas mette dentro un cioccolatino di Petagna (grande prestazione del centravanti azzurro). Gli inglesi mostrano classe e orgoglio per accorciare e poi pareggiare con due eurogol. Poi in apertura di ripresa ancora Elmas firma la sua doppietta con la rete che vale il sorpasso definitivo. Tutto molto vibrante e divertente al Maradona. Il Napoli è ancora sul sentiero europeo con fierezza e spirito indomito. Si ricomincia domenica in campionato contro l'Empoli. La radiografia dell'anima che voleva Spalletti è luminosa e brilla di azzurro splendente...



- PRIMO TEMPO -
1' - comincia il match
3' - destro in area di Castagne e respinta congiunta di Mario Rui e Meret sulla linea



4' - gooooool Ounas!



4' - splendido diagonale di destro di Ounas che infila l'angolo stretto: 1-0!



10' - partita vibrante, ritmo alto al Maradona
17' - girata di Ounas, alta di poco deviata da un difensore
19' - destro al volo di Ndidi in area e respinta di Rrahmani che salva
21' - sinistro di Barnes, blocca in tuffo Meret



24' - goooool Elmas!



24' - tracciante di Zielinski per Petagna che offre ad Elmas il pallone evitando il portiere in uscita: 2-0!
27' - gol del Leicester con sinistro in area di Evans: 2-1
33' - ammonito Petagna
33' - pareggio del Leicester con sinistro dai 20 metri al volo di Dewsbury-Hall: 2-2
45' - entra Malcuit per Lozano



- SECONDO TEMPO -
46' - destro di Ounas, respinge Schmeichel



53' - gooooooool Elmas!



53' - cross di Di Lorenzo e sinistro in area di Elmas che firma la doppietta: 3-2!



55' - palo del Leicester con destro di Maddison
63' - entra Mertens per Ounas
72' - entra Daka per Barnes
75' - sinistro di Vardy in diagonale, fuori
77' - ammonito Demme
78' - entra Soumarè per Tielemans
78' - entra Manolas per Demme
87' - diagonale di Malcuit e gran parata di Schmeichel
89' - entra Albrighton per Dewsbury-Hall



90' + 3' - vince il Napoli 3-2 e prosegue il cammino in Europa League

SSCNAPOLI


5^ GIORNATA EUROPE LEAGUE

24 NOVEMBRE  2021


UNA SCONFITTA IMMERITATA

2 Spartak Mosca-Napoli 2

In napoli sconfitto a Mosca




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


SPARTAK MOSCA: Selikhov 7, Caufriez 6, Dzhikiya 6, Gigot 6, Ayrton 6,5, Ignatov 7, Umyarov 7, Litvinov 6 (72' Lomovitski S.V.), Moses 6,5 (83' Rasskazov S.V.), Sobolev 8, Promes 7 (90' Larsson S.V.). All. Rui Vitoria 7

NAPOLI: Meret 5,5, Di Lorenzo 7, Koulibaly 5,5, Juan Jesus 6, Mario Rui 6,5, Lobotka 5 (78' Rrahmani S.V.), Zielinski 6, Lozano 6, Mertens 5, Elmas 7, Petagna 6. All. Spalletti 5

Arbitro: Turpin (Francia) 5

Marcatori: 3' Sobolev, 28' Sobolev, 64' E. Elmas
Note: ammoniti Litvinov, Koulibaly, Sobolev, Promes



MOSCA - Una doppietta di Sobolev decide il gelido pomeriggio di Russia. Il Napoli lotta fino alla fine, accorcia con Elmas, sfiora il pari ma alla fine si arrende allo Spartak. Adesso si risolverà tutto nell'ultima giornata in ordine alla classifica. Partita ispida e impervia a cominciare dal clima e dal terreno. Lo Spartak comincia aggressivo e a proprio agio per le condizioni climatiche ma soprattutto perchè passa in avvio col gigante Sobolev che segna su rigore dopo 3 minuti. Ancora lui raddoppia di testa prima della mezzora e per il Napoli nevica sulla strada in salita. Nella ripresa gli azzurri comandano, macinano gioco, prendono completamente il campo, creano occasioni, si vedono annullare un gol di Di Lorenzo, poi vanno in gol con Elmas. il finale è generoso di impegno ma meno di buona sorte. Finisce col successo russo. Tutto è rimandato all'ultimo turno.



- PRIMO TEMPO -
1' - comincia il match
1' - rigore per lo Spartak per fallo di Lobotka su Promes in area
3' - gol di Sobolev che infila dal dischetto sotto la traversa: 1-0 Spartak
9' - colpo di testa di Sobolev, alto
11' - sinistro di Moses, blocca Meret
14' - ammonito Litvinov



16' - destro al volo di Elmas e parata di Selikhov che salva anche sulla ribattuta
25' - sinistro di Zielinski e ancora gran parata di Selikhov
28' - secondo gol dello Spertak Mosca con colpo di testa di Sobolev che fa doppietta: 2-0
35' - partita che diventa impervia sul campo pesante
45' - cross di Mario Rui, stacco di lozano, palla alta



- SECONDO TEMPO -
51' - annullato gol a Di Lorenzo per fuorigioco
54' - sponda di Lozano per Petagna, esce il portiere e respinge
59' - colpo di testa di Koulibaly, blocca Selikhov



62' - destro di volo di Mertens, devia il portiete in volo



64' - gooooool Elmas!



64' - cross di Petagna e colpo di testa di Elmas che infila sul secondo palo: 2-1



69' - sinistro di Di Lorenzo alto di poco
72' - entra Lomovitski per Litvinov
77' - ammonito Koulibaly
78' - entra Rrahmani per Lobotka
83' - entra Rasskazov per Moses
87' - ammonito Sobolev
90' - cross di Lozano, colpo di testa di Elmas, in tuffo ci arriva il portiere
90' - entra Larsson per Promes
90' - ammonito Promes
90' + 5' - finisce col successo dello Spartak Mosca per 2-1

SSCNAPOLI


4^ GIORNATA EUROPE LEAGUE

4 NOVEMBRE  2021


UNA VITTORIA DA PRIMATO

1 Varsavia-NapoliLegia 4

Successo azzurro a Varsavia




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Legia Varsavia: Miszta 7; Johansson 5, Wieteska 5, Jedrzejczyk 5, Rose 5, Ribeiro 5, Josué 5, Slisz 5 (71' Martins 5), Mladenovic 5, Kastrati 5 (66' Muci 5), Emreli 6, Luquinhas 5. All. Golebiewski 5

Napoli: Meret 6; Di Lorenzo 7, Rrahmani 7, Koulibaly 7, Juan Jesus 6,5, Demme 6 (64' Lobotka 6), Anguissa 7, Elmas 6,5 (64' Politano 7), Lozano 7 (82' Ounas 7), Zielinski 7 (73' Mertens 7), Petagna 7 (82' Zanoli s.v.). All. Spalletti 7

Arbitro: Visser (Belgio) 7

Marcatori: 10' Emreli, 51' P. Zielinski, 75' D. Mertens, 78' H. Lozano, 90' A. Ounas
Note: ammoniti Elmas, Jedrzejczyk, Miszta.



Varsavia - In mezzora di furore incandescente il Napoli scioglie il gelo di Varsavia e ribalta il risultato contro il Legia. Zielinski e Mertens su rigore, Lozano su omaggio coi fiocchi di Petagna e chiusura con un gioiello di Ounas. Gli azzurri rientrano dagli spogliatoi e rimontano la serata polacca con ardore e autorevolezza. Vinciamo noi con una prestazione maiuscola di carattere e personalità. Il Napoli si mette in testa al Girone e dimostra che vuole mettere il fregio azzurro anche sul palcoscenico internazionale. Mancano 2 giornate all'esito finale, ma siamo davanti con vigore e forza. Adesso si riprende il cammino in campionato, domenica contro il Verona ci si gioca l'attico di casa nostra e l'orizzonte di gloria...



- PRIMO TEMPO -
7' - Napoli che comanda il gioco e prende l'ampiezza del campo
10' - gol del Legia con girata di sinistro in area di Emreli, 1-0
17' - destro in area di Zielinski: traversa piena!
19' - colpo di testa di Anguissa su cross d'angolo di Zielinski, blocca il portiere
25' - diagonale di sinistro di Elmas, respinge Miszta
39' - sinistro di Mladenovic, alta
45' + 1' - colpo di testa di Petagna su angolo di Zielinski, blocca Miszta
45' + 2' - destro di Lozano, respinge Miszta



- SECONDO TEMPO -
46' - sinistro di Ribeiro, palo del Legia
49 ' - rigore per il Napoli per fallo in area su Zielinski



51' - goooool Zielinski!



51' - Zielo dal dischetto infila l'angolo di potenza e precisione: 1-1!



53' - ammonito Elmas
59' - cross di Di Lorenzo e Miszta anticipa in tuffo Petagna
64' - entra Politano per Elmas
64' - entra Lobotka per Demme
66' - entra Muci per Kastrati
68' - ammonito Jedrzejczyk
71' - entra Martins per Slisz
73' - entra Mertens per Zielinski
74' - ammonito Miszta
74' - rigore per il Napoli per fallo di Josuè su Politano in area



75' - gooool Mertens!



76' - Dries segna il rigore con uno scavino di gran classe: 2-1 per noi!





78' - goooooool Lozano!



78' - inserimento in area di Petagna che offre al Chucky la palla del 3-1!





80' - entra Lopes per Emreli
83' - entra Zanoli per Petagna
83' - entra Ounas per Lozano



90' - gooool Ounas!
90' - numero di Ounas che dopo un doppio dribbling chiude di destro all'incrocio: 4-1!



90' + 5' - finisce col netto successo azzurro a Varsavia: 4-1

SSCNAPOLI


3^ GIORNATA EUROPE LEAGUE

21 OTTOBRE 2021


UN TRIS EUROPEO PER SOGNARE

3 Napoli-Legia Varsavia 0

Successo azzurro, gol di Insigne, Osimhen e Politano




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Napoli: Meret S.V., Di Lorenzo 7, Manolas 6 (72' Politano 7), Koulibaly 6,5, Juan Jesus 6, Demme 6,5, Anguissa 6 (57' Fabian Ruiz 6,5), Elmas 6,5, Lozano 6,5 (57' Osimhen 8), Insigne 9 (81' Rrahmani S.V.), Mertens 6 (72' Petagna 6). All. Spalletti 8

Legia Varsavia: Miszta 7,5, Jedrzejczyk 6, Wieteska 5, Nawrocki 5,5, Johansson 6, Josue 6,5, Martins 5,5 (77' Kharatin S.V.), Luquinhas 6 (71' Kastrati S.V.), Mladenović 6, Lopes 6 (59' Slisz S.V.), Muci 6,5 (71' Muci S.V.) All. Michniewicz 6

Arbitro: Del Cerro Grande (Spagna) 6,5

Marcatori: 76' L. Insigne, 80' V. Osimhen, 90'+4' M. Politano
Note: ammoniti Manolas. Juan Jesus, Johansson



Napoli - Alle 10 e mezza della sera un bagliore di Insigne illumina il cielo del Maradona e squarcia al Napoli l'orizzonte d'Europa. Lorenzo è Magnifico di nome e di fatto quando gira in porta un drop di destro sotto la traversa che ha un coefficiente di difficoltà esponenziale quanto la sua bellezza. Poi è Osimhen, entrato da poco, che prosegue la sua collana di perle infilando tra palo e portiere di potenza e ricamo. Chiude un sinistro delizioso di Politano per impreziosire il risultato. Vinciamo la prima partita di Europa League e adesso lo sprint per la testa del girone parte di rincorsa prepotente. Settanta minuti di lotta e governo, di tecnica e intensità per piegare la resistenza del Legia che è una falange distesa nella propria trincea. Poi il lampo di Lorenzo e il tuono di Victor e il sigillo di Matteo. Il Napoli alza la voce anche in Europa. L'avventura continua...



- PRIMO TEMPO -
1' - comincia il match
4' - angolo di Insigne, destro al volo di Mertens, respinge un difensore
9' - cross di Mertens e colpo di testa di Lozano, blocca Miszta
11' - inserimento di Lozano in area e salvataggio in tuffo del portiere
12' - destro di Mertens da posizione angolata e balzo di Miszta che devia
13' - ammonito Juan Jesus
21' - destro al volo di Mertens su torre di Lozano, fuori di poco
25' - destro in corsa di Di Lorenzo, alto
26' - Lozano ruba palla e serva Mertens fermato tra due difensori in maniera piuttosto rude
29' - diagonale di Lozano e parata di riflesso col piede di Miszta. Dominio azzurro
44' - ammonito Manolas



- SECONDO TEMPO -
53' - destro di collo esterno di Demme che finisce fuori di poco
56' - sinistro di Insigne, salva un difensore davanti alla porta
57' - entra Osimhen per Lozano
57' - entra Fabian per Anguissa
59' - entra Slisz per Lopes
61' - taglio di insigne per Di Lorenzo, colpo di testa in appoggio per Mertens che manca di un soffio la deviazione
62' - destro a giro di Insigne, vola il portiere a deviare
71' - entrano Kastrati ed Emreli per Luquinhas e Muci
72' - entra Politano per Manolas
72' - entra Petagna per Mertens
74' - punizione di insigne, devia Miszta
75' - destro di Elmas, blocca Miszta
75' - sinistro di Emreli in progressione, palo esterno



76' - goooooool Insigne!



76' - cross di Politano e destro in drop strepitoso di Lorenzo che segna una rete magnifica: 1-0!
77' - entra Kharatin per Martins



80' - gooooool Osimhen!



80' - lancio di Insigne per Victor che dalla destra infila tra palo e portiere: 2-0!



81' - entra Rrahmani per Insigne
90' - destro di Petagna, alto



90' + 4' - gooooool Politano!



90' + 4' - progressione e sinistro a giro di Politano che fissa il 3-0!



90' + 5' - finisce col successo azzurro per 3-0



SSCNAPOLI


2^ GIORNATA EUROPE LEAGUE

30 SETTEMBRE 2021


UNA SCONFITTA PESANTE

2 Napoli-Spartak Mosca 3

Sconfitta al Maradona Stadium




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Napoli: Meret 5,5, Di Lorenzo 5, Manolas 5,5, Koulibaly 5,5, Mario Rui 4, Elmas 7 (82' Ounas S.V.), Fabian Ruiz 5,5, Zielinski 5 (46' Anguissa 5,5), Politano 5 (75' Lozano 5,5), Insigne 6 (41' Malcuit 5), Petagna 5 (46' Osimhen 7). All.Luciano Spalletti 5

Spartak Mosca: Maksimenko 6, Caufriez 5,5, Gigot 5,5, Dzhikiya 6, Moses 6,5, Litvinov 5,5 (73' Ignatov S.V.), Bakaev 6 (84' Lomotivski S.V.), Umyarov 6, Artyon 6, Ponce 7 (46' Sobolev 6,5), Promes 7. All. Rui Vitória 6

Arbitro: Kruzliak (Slovacchia) 4

Marcatori: 1' E. Elmas, 55' Promes, 81' Ignatov, 90' Promes, 90'+4' V. Osimhen
Note: espulso Mario Rui al 28'. Espulso Caufriez all'83'. Ammoniti Ponce, Litvinov, Koulibaly, Umyarov, Di Lorenzo, Sobolev



Napoli - Comincia bene, finisce male. Il Napoli perde contro lo Spartak al termine di una gara combattuta ma anche condizionata da episodi, decisioni e tanta spigolosità. Gli azzurri passano subito con Elmas, che segna il gol più veloce di una squadra italiana in Europa League, ma poi viene rallentato dall'espulsione, al VAR, di Mario Rui. Successivamente, tuttavia, ruvidità russe dall'altro lato sono valutate con maggiore clemenza e indulgenza. Lo Spartak in superiorità pareggia e sorpassa. Sotto la pressione del Napoli arriva pure il 3-1 in contropiede. Osimhen ridà forza e orgoglio al Napoli con il secondo gol. Nel finale assalto tutto anima e cuore degli azzurri ma resta il successo russo. La classifica del Girone è comunque tutta ancora da scrivere, pregna di equilibrio. Si ricomincia domenica a Firenze per riattaccare il filo luminoso in campionato.



PRIMO TEMPO -



1' - gooooool Elmas!



1' - taglio di Insigne per Politano, uscita di Maksimenko che respinge e destro al volo di Elmas che infila di forza: 1-0! Napoli avanti come un fulmine



7' - Napoli che comanda il gioco e cerca la manovra avvolgente
11' - ancora gran lancio di Insigne per Di Lorenzo, torre per Petagna che di destro in drop sfiora il palo



18' - lancio di Mario Rui per Petagna che stoppa tira in area, salva un difensore in chiusura
28' - ammonito Mario Rui
28' - espulso Mario Rui dopo intervento del VAR
35' - occasione gol per il Napoli prima con Politano, poi con Zielinski che da pochi metri calcia alto



39' - sinistro di Bakaev e Di Lorenzo è bravo a opporsi davanti a Meret
41' - entra Malcuit per Insigne
42' - ammonito Ponce
45' - ammonito Litvinov
45' - entra Sobolev per Ponce
45' + 4' - rigore per lo Spartak che il VAR rettifica in fallo in attacco. Si resta 1-0 per il Napoli
45' + 4' - ammonito Di Lorenzo
45' + 4' - ammonito Soboloev
45' + 5' - Meret blocca bene su sinistro di Promes



- SECONDO TEMPO -
46' - entra Osimhen per Petagna
46' - entra Anguissa per Zielinski
55' - Pareggio dello Spartak con girata di destro di Promes in area: 1-1
65' - ammonito Koulibaly
65' - ammonito Caufriez
75' - entra Lozano per Politano
81' - gol dello Spartak con Ignatov che penetra in area: 2-1
83' - espulso Caufriez



90' - gol dello Spartak con Promes che infila in contropiede il 3-1



90' + 4' - gooooool Osimhen!
90' + 6' - ammonito Umyarov



90' + 7' - finisce 3-2 per lo Spartak al Maradona

SSCNAPOLI


1^ GIORNATA EUROPE LEAGUE

16 SETTEMBRE 2021


OSIMHEN SHOW REGALA
UN PUNTO D' ORO AGLI AZZURRI

2 Leicester-Napoli 2

Rimonta azzurra, doppietta di Osimhen




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Leicester City: Schmeichel 7, Castagne 6, Vestergaard 5,5, Evans 5 (46' Soyuncu 5), Bertrand 6,5, Perez 6,5 (46' Tielemans 6), Ndidi 4, Soumarè 6,5 (78' Maddison S.V.), Daka 5 (70' Lookman 6), Barnes 7, Iheanacho 6,5 (88' Vardy S.V.). All. Brendan Rodgers 6

Napoli: Ospina 6, Malcuit 5 (84' Juan Jesus S.V.), Rrahmani 6,5, Koulibaly 7, Di Lorenzo 6, Fabian Ruiz 5,5, Anguissa 6 (84' Petagna S.V.), Zielinski 5,5 (63' Elmas 6), Lozano 6 (63' Politano 7), Insigne 6,5 (74' Ounas 7), Osimhen 8.  All.Luciano Spalletti 7

Arbitro: Tiago Martins (Portogallo) 7

Marcatori: 9' Perez, 64' Barnes, 69' V. Osimhen, 87' V. Osimhen
Note: espulso al 93' Ndidi per doppia ammonizione. Ammoniti Soumarè, Di Lorenzo, Vestergaard, Soyuncu, Rrahmani.



Leicester - I venti minuti di Osimhen. La V di Victor si erge su Leicester City e rimette il vessillo azzurro sulla cima del Regno Unito. Il Napoli rimonta l'impeto dei "Britanni" in una mezzora finale di furore ed orgoglio. The "Foxes", le volpi inglesi, arrivano all'uva dopo neppure dieci minuti segnando il gol del vantaggio. Poi, dopo un assoluto dominio azzurro, riescono a fare Bingo trovando la seconda rete poco dopo l'ora di gioco. Sarebbe bastato a stendere un intero esercito. E invece la falange azzurra costruisce certosinamente una rimonta meritata quanto esaltante. Osimhen si inventa un doppio sombrero dagli accenti sudamericani per un "golazo" che accorcia la distanza. E sulla scia della gloria Victor dà spazio a tutta la propria esplosività quasi al 90esimo con un colpo di testa imperioso. Il Napoli pareggia un incontro che ha il sapore della vittoria. Ancora una grande prova di forza e mentalità che segna l'esordio sul palcoscenico internazionale. Si ricomincia lunedì in campionato contro l'Udinese nel monday night. Giusto per restare nello slang inglese...



- PRIMO TEMPO -

3' - destro di Osimhen, respinge Schmeichel
6' - grande chiusura in uscita di Ospina che ferma un destro di Barnes da pochi metri
9' - gol del Leicester con destro al volo di Perez in area
15' - punizione di Insigne, alta
21' - dribbling e sinistro di Osimhen, fuori
21' - ammonito Ndidi



24' - cross di Insigne, Malcuit non ci arriva di un soffio
28' - destro alto di Malcuit su cross di Osimhen
30' - destro di Osimhen dai 30 metri, alto
32' - ammonito Soumarè
33' - ammonito Di Lorenzo
35' - destro a giro di Insigne, fuori
37' - penetrazione di Osimhen a destra e cross per Zielinski che gira a rete, salva un difensore a pochi passi dalla linea
40' - destro di Insigne su azione di angolo, palla che sfiora il palo. ancora palla gol per il Napoli che sta prendendo campo
43' - estreno destro di volo di Osimhen, alto
45' - cross di Malcuit e stacco di testa di Lozano, gran parata di Schmeichel!



- SECONDO TEMPO -
46' - entra Tielemans per Perez
46' - entra Soyuncu per Evans
52' - lancio di Insigne per il taglio di Lozano che viene fermato nel cuore dell'area da un difensore in scivolata
53' - ammonito Vestergaard
59' - gol del Leicester con destro in entrata d'area di Daka annullato dal VAR per fuorigioco.
63' - entra Politano per Lozano
63' - entra Elmas per Zielinski
64' - secondo gol del Leicester con inserimento e diagonale in area di Barnes: 2-0



69' - gooooool Osimhen!



69' - gran numero di Osimhen che salta un difensore e portiere con un pallonetto in controtempo: 2-1



70' - entra Lookman per Daka
74' - entra Ounas per Insigne
76' - ammonito Soyuncu
78' - entra Maddison per Soumarè
80' - destro di Elmas in entrata d'area, devia il portiere
84' - entra Petagna per Anguissa
84' - entra Juan Jesus per Malcuit
86' - uscita di Schmeichel che ferma l'ingresso in area di Osimhen



87' - gooooool Osimhen!



87' - cross di Politano e stacco imperioso di Osimhen che infila di forza il pareggio: 2-2!



88' - entra Vardy per Iheanacho
90' + 2' - stacco di Rrahmani, alto di poco
90' + 3' - espulso Ndidi per doppia ammonizione
90' + 4' - ammonito Rrahmani



90' + 5' - finisce 2-2, grande rimonta azzurra

SSCNAPOLI


Torna ai contenuti