I tabellini della Europe League 2020/2021 - SOLO LA SERIE A

Logout
Vai ai contenuti

I tabellini della Europe League 2020/2021

Stagione 2020/2021


I TABELLINI DELLA EUROPE LEAGUE 2020/2021

ACQUISTATE SU:

INFORMATICA NUSCANA.IT
VENDITA E ASSISTENZA IN TUTTA EUROPA


I TABELLINI DELLA
EUROPE LEAGUE 2020/2021

SEDICESIMI RITORNO

EUROPE LEAGUE

25 FEBBRAIO 2021


NON BASTA L' ORGOGLIO, AZZURRI ELIMINATI DALLA EUROPE LEAGUE

2 Napoli-Granada 1

Gli spagnoli passano agli ottavi di finale




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Napoli: Meret 6, Rrahmani 6, Maksimovic 5 (46' Ghoulam 7), Koulibaly 6, Di Lorenzo 6, Fabian Ruiz 7, Bakayoko 6,5, Elmas 5 (60' Mertens S.V.), Zielinski 7, Insigne 5, Politano 5. A disp.Contini, Idasiak, Zedadka, Labriola, Mario Rui,  Lobotka, D'Agostino, Costanzo, Cioffi. All. Gennaro Gattuso 5

Granada: Rui Silva 8, Folquier7, German 7, Duarte 7, Neva 7 (46' Perez 7), Montoro 7 (83' Vallejo S.V.), Brice Eteki 7, Machis 7, Gonalons 7 (46' Diaz 7), Kenedy 7, Molina 7 (83' Soldado S.V.). All. Diego Martínez Penas 8

Arbitro: Siebert (Germania) 7

Marcatori: 3' P. Zielinski, 25' Montoro, 59' F. Ruiz
Note: Politano, Kenedy, Montoro, Duarte, Maksimovic, Bakayoko, Koulibaly, Foulquier, Herrera



NAPOLI - Il Napoli batte il Granada ma non basta per passare il turno. Gli azzurri vincono 2-1 e sono gli spagnoli a qualificarsi per gli ottavi forti del 2-0 conquistato in Andalusia. Il match si apre bene con il bellissimo quanto fulmineo gol di Zielinski. Piotr si inventa una penetrazione palla al piede e poi infila un sinistro potente e preciso. Il Granada però pareggia prima della mezzora con uno stacco di Montoro. Da lì è tutto Napoli. Traversa di Insigne al 35', occasione per Elmas al 52', gol del 2-1 di Fabian all'ora di gioco. Poi assalto all'arma azzurra con l'area spagnola sotto attacco. Al 90esimo colpo di testa di Ghoulam che Rui Silva respinge sulla linea. Poteva essere lo sprint per i 7 minuti di recupero finale. Resta la generosità e l'orgoglio. Napoli fuori dalla Europa League. Si ricomincia domenica con la corsa in campionato nel derby contro il Benevento.



- PRIMO TEMPO -
3' - goooool Zielinski!
3' - penetrazione travolgente di Zielo che porta palla per 20 metri e poi scarica di sinistro con forza nell'angolo: 1-0!
20' - il Napoli tiene bene il campo e argina la reazione spagnola
25' - pareggio del Granada con colpo di testa preciso di Montoro: 1-1



35' - punizione di Insigne: traversa!
36' - ammonito Politano
36' - ammonito Kenedy
39' - ammonito Montoro
40' - ammonito Duarte
41' - ammonito Maksimovic
41' - ammonito Insigne



45' + ' - entra Victor Diaz per Gonalons
45' + 5' - destro di Molina, blocca Meret

- SECONDO TEMPO -



46' - entra Ghoulam per Maksimovic
46' - entra Perez per Neva
52' - inserimento di Elmas e destro in area, salva Rui Silva in uscita
55' - entra Herrera per German



59' - gooool Fabian!
59' - inserimento di Fabian Ruiz su lancio di Insigne e sinistro preciso: 2-1

60' - entra Mertens per Elmas
62' - ammonito Herrera



67' - colpo di testa di Mertens, fuori
72' - sinistro di Zielinski che sfila fuori



74' - destro di Fabian Ruiz, alto
83' - entra Soldado per Molina
83' - entra Vallejo per Montoro
86' - destro di Insigne, Rui Silva devia in angolo
88' - ammonito Bakayoko
90' - ammonito Koulibaly
90' - ammonito Foulquier
90' + 1' - colpo di testa di Ghoulam e gran parata di Rui Silva!



90' + 7' - finisce col successo azzurro per 2-1, ma passa il turno il Granada

SSCNAPOLI


SEDICESIMI ANDATA

EUROPE LEAGUE

18 FEBBRAIO 2021


UN NAPOLI IMBARAZZANTE

2 Granada-Napoli 0

Successo spagnolo nell'andata dei sedicesimi di finale




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Granada: Rui Silva 6, Foulquier 7, Duarte 7, Vallejo 7, Neva 7 (78' Diaz 7), Herrera 7, Gonalons 7 (78' Brice Eteki 7), Machis 7 (70' Puertas 7), Montoro 7, Kenedy 7 (70 Soro 7), Molina 7. All. Diego Martínez Penas 7

Napoli: Meret 6, Di Lorenzo 5, Rrahmani 5, Maksimovic 6, Mario Rui 5, Fabian Ruiz 6, Lobotka 5 (64' Bakayoko 6), Elmas 6, Politano 5 (46' Zielinski 6), Insigne 5, Osimhen 5. A disp.Contini, Idasiak, D'Agostino, Zedadka, Labriola, Cioffi, Costanzo. All. Gennaro Gattuso 5

Arbitro: Karasev (Russia) 6

Marcatori: 19' Herrera, 21' Kenedy
Note: ammoniti Elmas, Di Lorenzo, Foulquier, Rui Silva, Eteki, Insigne, Zielinski, Diaz.



Granada - Il Napoli perde per 2-0 in Andalusia. Il primo atto dei sedicesimi si chiude in favore del Granada che in una ventina di minuti infila l'uno-due con Herrera e Kennedy. Il Napoli non si sgretola e si rimette gamba in spalla in partita per cercare la risalita di una corrente tutta iberica. Gli azzurri hanno una buona occasione con Mario Rui in chiusura di tempo e poi creano superiorità di pressione nella ripresa provando il guizzo con Osimhen e con un paio di tiri di Zielinski terminati alti. Resta però il 2-0 che concede al Granada un vantaggio notevole ma non chiude del tutto la porta al Napoli per cercare tra 7 giorni la strada della qualificazione allo Stadio Maradona.



- PRIMO TEMPO -



7' - angolo di Insigne e destro a volo di Elmas, alto
19' - gol del Granada con un colpo di testa di Herrera: 1-0
21' - ripartenza degli spagnoli e inserimento di Kenedy che di sinistro, mezzo esterno, infila l'angolo: 2-0
22' - entra Sanchez per Vallejo
25' - ammonito Elmas
27' - ammonito Di Lorenzo



30' - diagonale in area di Mario Rui, fuori di poco
38' - ammonito Foulquier



- SECONDO TEMPO -
46' - entra Zielinski per Politano
48' diagonale di Osimhen, fuori sull'esterno della rete



50' - taglio di Mario Rui per Insigne in area, destro troppo schiacciato, fuori



59' - destro in area di Zielinski, alto
64' - entra Bakayoko per Lobotka



69' - punizione di Insigne, alta
70' - entra Soro per Kenedy
70' - entra Puertas per Machis
72' - cross teso su punizione di Mario Rui e tuffo di testa di Rrahmani, palla alta
77' - progressione e sinistro di Zielinski, alto
77' - ammonito Rui Silva
78' - entra Diaz per Neva
78' - entra Brice Eteki per Gonalons
80' - ammonito Insigne
83' - ammonito Zielinski
86' - ammonito Diaz
87' - girata in area di Osimhen, blocca Rui Silva
90' + 1' - sinistro di Herrera, gran tuffo di Meret che respinge a terra
90' + 2' - ammonito Eteki



90' + 4' - finisce con il successo del Granada per 2-0

SSCNAPOLI


6^ GIORNATA

EUROPE LEAGUE

10 DICEMBRE 2020


UN PAREGGIO DA PRIMATO

1 Napoli-Real Sociedad 1

Gol di Zielinski. Azzurri qualificati come primi nel Girone




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Napoli: Ospina 8, Di Lorenzo 6,5, Maksimovic 6,5, Koulibaly 6,5, Mario Rui 6,5, Bakayoko 6,5 (70' Demme 6,5), Fabian Ruiz 6, Lozano 7 (70' Politano 6,5), Zielinski 8 (74' Elmas S.V.), Insigne 6,5, Mertens 6,5 (70' Petagna 6,5). A disp.Meret, Contini, Manolas, Lobotka. All. Gennaro Gattuso 8

Real Sociedad: Remiro 6, Zaldua 6 (46' Gorosabel 6), Zubeldia 6,5, Le Normand 5,5 (78' Sagnan 6), Monreal 5,5  (78' Munoz S.V.), Portu 4,5 (56' Barrentexea 6,5), Guevara 6,5 (78' Isak S.V.), Merino 6, Zubimendi 6, Januzaj 6,5, Jose 7. All. Imanol Alguacil 7

Arbitro: Grinfeld (Israele) 4

Marcatori: 35' P. Zielinski, 90'+1' Jose
Note: ammoniti Mertens, Lozano, Fabian, Le Normand.



Napoli - Prima il Napoli. Poi il Real Sociedad. La cronologia dei gol della serata scandisce l'ordine della qualificazione. Gli azzurri vincono il Girone e passano come primi in classifica ai sedicesimi di finale. Zielinski segna la prima rete ufficiale nel Tempio Maradona, fresco di battesimo. Piotr scaglia il suo destro sotto l'incrocio e mette la notte tempestosa sulle note della quiete. Il Napoli controlla, amministra, comanda e potrebbe dare il colpo del ko in più di una occasione. Ma i baschi restano in piedi e nel recupero hanno l'ultimo sussulto salvifico con il gol di Jose che vale il secondo biglietto utile per i sedicesimi. Primo obiettivo azzurro stagionale raggiunto. Adesso si ricomincia con il rush di campionato che non conosce soste fino a Natale. Domenica la Samp a casa nostra, poi Inter e Lazio fuori. Dieci giorni di emozioni intense tutte da vivere...



- PRIMO TEMPO -
3' - destro di Guevara, alto
13' - sinistro di Jose, Ospina respinge
19' - grande occasione per il Real Sociedad: Portu da pochi metri sbaglia davanti ad Ospina
24' - ammonito Mertens
24' - svista dell'arbitro che non vede un fallo su Lozano lanciato a rete
34' - sinistro di Zielinski, alto



35' - goooool Zielinski!



35' - destro potente e preciso di Piotr che infila il palo lungo: 1-0!



38' - ammonito Zubimendi
41' - ammonito Lozano



- SECONDO TEMPO -



46' - entra Gorosabel per Zaldua
53' - sinistro di Merino, fuori
56' - entra Barrenetxea per Portu
59' - ammonito Fabian Ruiz
60' - progressione di Lozano, sinistro largo
64' - taglio delizioso di Mertens per Lozano, salva un difensore



70' - entra Politano per Lozano
70' - entra Petagna per Mertens
70' - entra Demme per Bakayoko
74' - entra Elmas per Zielinski
77' - ammonito Le Normand



78' - entra Sagnan per Le Normand
78' - entra Isak per Guevara
78' - entra Munoz per Monreal
82' - entra Ghoulam per Mario Rui
89' - destro di Fabian, centrale
90' + 1' - pareggio del Real Sociedad con un destro in girata di Jose in area: 1-1



94' - finisce 1-1. Il Napoli passa primo nel Girone e si qualifica ai sedicesimi di Europa League

SSCNAPOLI


5^ GIORNATA

EUROPE LEAGUE

3 DICEMBRE 2020


UN PAREGGIO CHE VALE ORO
GRANDISSIMO DAVID OSPINA

1Az Alkmaar-Napoli 1

Pareggio azzurro in Olanda




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


AZ Alkmaar: Bizot 6,5, Sugawara 6, Hatzidiakos 6, Martins Indi 6,5, Wijndal 6,5, Midtsjo 6,5, Koopmeiners 4,5, De Wit 5,5, Steng 6, Aboukhlal 5,5 (82' Karlsson S.V.), Gudmundsson 5,5 (69' Boadu S.V.). All. Arne Slot 6,5

Napoli: Ospina 8, Di Lorenzo 6,5, Maksimovic 6,5, Koulibaly 6,5, Ghoulam 6, Fabian Ruiz 5,5 (57' Elmas 6,5), Bakayoko 4,5, Politano 5,5 (61' Lozano 6,5), Zielinski 5,5 (61' Petagna 5), Insigne 5,5, Mertens 6,5 (66' Demme 6,5). A disp.Meret, Contini, Manolas, Lobotka. All.Gennaro Gattuso 6

Arbitro: Buquet (Francia) 6,5

Marcatori: 6' D. Mertens, 53' Martins Indi
Note: ammonito Martins Indi. Al 60' Ospina ha parato un rigore a Koopmeiners.



Alkmaar - Un guizzo di Mertens e un balzo prodigioso di Ospina. Un gol di Dries in apertura e una parata di David che a un gol ci assomiglia molto dopo un'ora. Il Napoli mette in copertina bomber e portiere e si porta via un punto prezioso dal fortino olandese. Finisce 1-1 e adesso la qualificazione passa per un pareggio, almeno, da conquistare contro la Real Sociedad a casa nostra. Mertens infila un'altra sua perla della collezione "all time" con uno spunto rapace in area. Il Napoli ha varie occasioni per fare il secondo gol, ma l'AZ alza ritmo e testa e prima pareggia, poi va dal dischetto per il sorpasso. Koopmeiners incrocia, Ospina chiude il passaggio a livello. Uno a uno. Giovedì si decide tutto nel Tempio Maradona.



 - PRIMO TEMPO -
1' - diagonale di Gudmundsson, devia Ospina



6' - gooooool Mertens!



6' - cross di Di Lorenzo e movimento velocissimo in area di Dries che devia con precisione: 1-0



15' - destro di Mertens, alto
19' - sinistro di Aboukhlal, Ospina ci arriva con un gran balzo
26' - deviazione di Di Lorenzo su angolo di Ghoulam, palla che sfila vicino al secondo palo
41' - ammonito Martins Indi



- SECONDO TEMPO -
51' - sovrapposizione di Ghoulam e cross teso, blocca Bizot
52' - destro in area di Steng, alto



53' - pareggio dell'AZ Alkmaar con Martins Indi che devia di tacco davanti a Ospina: 1-1
55' - sinistro di Aboukhlal, Ospina copre bene la porta



57' - entra Elmas per Fabian Ruiz
59' - rigore per l'AZ: fallo di Bakayoko su Aboukhlal
60' - Ospina para il rigore! Koopmeiners incrocia il sinistro e il portiere azzurro respinge!
61' - entra Lozano per Politano
61' - entra Petagna per Zielinski



66' - entra Demme per Mertens
66' - entra Mario Rui per Ghoulam
69' - entra Boadu per Gudmundsson
72' - destro di Insigne, blocca Bizot
76' - colpo di testa di Petagna, fuori
82' - entra Karlsson per Aboukhlal
82' - uscita di Bizot su Lozano lanciato a rete
86' - bellissimo diagonale di Petagna, lanciato da Insigne, palla fuori di un niente
90' + 3' - finisce con un buon pareggio in Olanda: 1-1



David Ospina protagonista con un rigore parato.

SSCNAPOLI


4^ GIORNATA

EUROPE LEAGUE

26 NOVEMBRE 2020


UNA VITTORIA PER DIEGO

2 Napoli-Rijeka 0

Gol di Politano e Lozano




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Napoli: Meret 6,5, Di Lorenzo 6, Maksimovic 6, Koulibaly 6, Ghoulam 6, Demme 6 (69' Lobotka 6), Bakayoko 6,5, Politano 7 (64' Lozano 7), Zielinski 6,5 (69' Mertens 6), Elmas 5,5 (64' Insigne 5,5), Petagna 5 (81' Fabian Ruiz S.V.). A disp.Ospina, Contini, Mario Rui, Manolas. All. Gennaro Gattuso 6


HNK Rijeka 6,5: Nevistic 5,5, Tomecak 5,5, Velkoski 5,5, Galovic 5,5, Smolcic 5,5, Anastasio 5 (80' Braut S.V.), Muric5 (78' Yateke S.V.), Cerin 6, Loncar 6, Stefulj 6, Adrijasevic 5,5 (87' Frigan S.V.). All. Simon Rozman 5,5

Arbitro: Ozkahya (Turchia) 6

Marcatori: 41' M. Politano, 75' H. Lozano
Note: ammonito Anastasio. Prima dell'inizio del match osservato minuto di silenzio in memoria di Diego Maradona.



NAPOLI -  Il Napoli batte il Rijeka nella prima notte che battezza virtualmente a furor di popolo l' "Arena Maradona". Davanti l'effigie di Diego proiettata nel cielo, le immagini del campo si intrecciano e si fondono con le struggenti emozioni che si consumano all'esterno. In una sequenza immortale della nostra storia che scorre dinanzi agli occhi come un romanzo eterno. Il riflesso luminoso della memoria si riverbera in un abbraccio commosso e tiene alto il battito azzurro. Il Napoli si veste con la maglia numero 10 e accende la suggestione nel ricordo del Mito.

La partita è di quelle spinose, perchè il Rijeka, come all'andata, ha gamba e furore. Il Napoli comanda con la tecnica e passa dopo una progressiva pressione al culmine del primo tempo. Zielinski trova lo spunto da funambolo e si infila nella difesa croata tagliando un cross che è un pass di ingresso per la spaccata di Politano. Nel secondo tempo il dominio è sovrano e la partita viene sigillata dal secondo gol di Lozano. Siamo primi nel Girone, il miglior modo per suggellare una notte speciale. Finisce così, in un'eco che diventa Eterno. Tra la dissolvenza della storia e la prima notte da "leggenda" nell'Arena Maradona...




- PRIMO TEMPO -



5' - destro al volo di Demme, fuori di poco
23' - sinistro di Petagna, para Nevistic
27' - inserimento di Petagna per Politano: sinistro in allungo, il portiere respinge e Maksimovic non trova la porta in corsa
33' - sinistro di Muric, fuori
34' - lancio di Demme per Di Lorenzo che tenta il pallonetto, il portiere ci arriva in uscita
39' - colpo di testa di Bakayoko, alto di poco



41' - goooool Politano!



41' - numero di Zielinski che entra in area saltando due difensori, cross radente e tap in in spaccata di Politano: 1-0!



45' - sinistro in area di Loncar, devia Meret
45' + ' - azione in fotocopia: ancora Loncar di sinistro e di nuovo Meret respinge in tuffo



 - SECONDO TEMPO -
51' - destro piazzato di Demme, fuori di poco
64' - entra Lozano per Politano
64' - entra Insigne per Zielinski
69' - entra Lobotka per Demme
69' - entra Mertens per Elmas
72' - cross di Di Lorenzo e spaccata di Petagna che non trova la porta
74' - ammonito Anastasio



75' - goooooool Lozano!



75' - lancio di Insigne per il Chucky che stoppa in area e con freddezza piazza nell'angolo: 2-0!



78' - entra Yateke per Muric
80' - entra Braut per Anastasio
81' - entra Fabian per Petagna
82' - girata di Insigne che sfiora la terza rete
87' - entra Frigan per Adrijasevic
89' - grande azione corale azzurra e inserimento di Insigne che tocca di fino: salva coi piedi il portiere
90' - ancora Insigne, stavolta in pallonetto, manca di poco la porta



90' + 3' - finisce col successo azzurro per 2-0

SSCNAPOLI


3^ GIORNATA

EUROPE LEAGUE

5 NOVEMBRE 2020


UNA VITTORIA DA PRIMATO

1 Rijeka-Napoli 2

Decide un gol di Demme e un autorete di Braut. Gli azzurri vincono in Croazia




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


HNK Rijeka: Nevistic 7,5, Joao Escoval 6, Velkoski 6, Smolci 5c, Tomecak 5, Muric 6,5 (24' Yateke 5,5, 65' Raspocic 5,5), Cerin 6, Loncar 6, Braut  4,5(65' Stefulj s.v.), Menalo 6,5, Kulenovic 6. All. Simon Rozman 6


Napoli: Meret 7,5, Di Lorenzo 5,5, Maksimovic 6,5, Koulibaly 5,5, Mario Rui 5,5 (80' Ghoulam s.v.), Lobotka 5 (60' Fabian Ruiz 6), Demme 7, Politano 6 (69' Lozano 6), Mertens 5,5, Elmas 5,5 (60' Insigne 6,5), Petagna 5,5 (80' Zielinski S.V.). A disp. Ospina, Contini, Rrahmani, Manolas, Hysaj, Bakayoko. All. Gennaro Gattuso 6

Arbitro: Gestranius (Finlandia) 6,5

Marcatori: 13' Muric, 43' D. Demme, 62' Braut (aut.)
Note: ammoniti Politano, Smolcic, Koulibaly



FIUME - Il Napoli batte il Rjieka e conquista il secondo successo in Europa League. Sulle sponde di Fiume, che ispirarono l'impetuosa lirica di D'Annunzio, gli azzurri riassaporano il piacere, tanto caro al "Vate", della vittoria e con essa il gusto pregnante di 3 punti che la proiettano in una condizione lusinghiera di classifica in attesa della seconda tornata. Il Napoli risale le correnti della costa croata e ribalta la partita dopo un primo tempo rognoso, combattuto, e interpretato con grande ardore dal Rijeka. Prima il delizioso sinistro di Muric, poi il caparbio inserimento di Demme chiudono sul pari il primo tempo. La ripresa premia la maggiore spinta del Napoli che si impossessa del campo e poco dopo l'ora di gioco raccoglie i frutti con un colpo di testa di Politano deviato nella propria porta da Braut. Nel finale ci potrebbe stare il tris azzurro in più di una occasione. Ma basta il 2-1 per 3 punti che lanciano il Napoli in alto nel rush finale del Girone. Si torna in campo domenica a Bologna. Sulla Via Emilia verso il nuovo orizzonte azzurro...



- PRIMO TEMPO -
4' - destro di Menalo, respinge bene Meret
9' - uscita tempestiva di Meret che ferma ancora l'inserimento di Menalo
13' - gol del Rijeka con un sinistro piazzato di Muric: 1-0
22' - ammonito Politano
24' - entra Yateke per Muric
25' - accelerazione di Kulenovic e destro diagonale, Meret si oppone coi pugni
30' - ammonito Smolcic



43' - goooool Demme!



43' - cross teso di Mertens e deviazione immediata di Demme che infila con prontezza: 1-1



45' + 1' - ammonito Koulibaly



- SECONDO TEMPO -
49' - destro di Menalo a giro che colpisce il palo
53' - destro di Elmas, respinge il portiere
57' - punizione di Mertens, Nevistic devia con l'aiuto della traversa
59' - girata di Elmas in avvitamento: fuori
60' - entra Insigne per Elmas
60' - entra Fabian per Lobotka



62' - goooool del Napoli! Autorete di Braut



62' - colpo di testa in anticipo di Politano e palla che sbatte sulla coscia di Braut per il 2-1!



65' - entra Stefulj per Braut
65' - entra Raspocic per Yateke



69' - entra Lozano per Politano
80' - entra Zielinski per Petagna
80' - entra Ghoulam per Mario Rui
87' - gran destro in spaccata di Zielinski, servito da Ghoulam, e super parata di Nevistic che toglie il pallone dalla porta da pochi metri
89' - sinistro in area di Mertens: fuori



90' + 3' - finisce col successo del Napoli a Fiume in rimonta per 2-1

SSCNAPOLI


3^ GIORNATA

EUROPE LEAGUE

5 NOVEMBRE 2020


UNA VITTORIA DA PRIMATO

1 Rijeka-Napoli 2

Decide un gol di Demme e un autorete di Braut. Gli azzurri vincono in Croazia




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


HNK Rijeka: Nevistic 7,5, Joao Escoval 6, Velkoski 6, Smolci 5c, Tomecak 5, Muric 6,5 (24' Yateke 5,5, 65' Raspocic 5,5), Cerin 6, Loncar 6, Braut  4,5(65' Stefulj s.v.), Menalo 6,5, Kulenovic 6. All. Simon Rozman 6


Napoli: Meret 7,5, Di Lorenzo 5,5, Maksimovic 6,5, Koulibaly 5,5, Mario Rui 5,5 (80' Ghoulam s.v.), Lobotka 5 (60' Fabian Ruiz 6), Demme 7, Politano 6 (69' Lozano 6), Mertens 5,5, Elmas 5,5 (60' Insigne 6,5), Petagna 5,5 (80' Zielinski S.V.). A disp. Ospina, Contini, Rrahmani, Manolas, Hysaj, Bakayoko. All. Gennaro Gattuso 6

Arbitro: Gestranius (Finlandia) 6,5

Marcatori: 13' Muric, 43' D. Demme, 62' Braut (aut.)
Note: ammoniti Politano, Smolcic, Koulibaly



FIUME - Il Napoli batte il Rjieka e conquista il secondo successo in Europa League. Sulle sponde di Fiume, che ispirarono l'impetuosa lirica di D'Annunzio, gli azzurri riassaporano il piacere, tanto caro al "Vate", della vittoria e con essa il gusto pregnante di 3 punti che la proiettano in una condizione lusinghiera di classifica in attesa della seconda tornata. Il Napoli risale le correnti della costa croata e ribalta la partita dopo un primo tempo rognoso, combattuto, e interpretato con grande ardore dal Rijeka. Prima il delizioso sinistro di Muric, poi il caparbio inserimento di Demme chiudono sul pari il primo tempo. La ripresa premia la maggiore spinta del Napoli che si impossessa del campo e poco dopo l'ora di gioco raccoglie i frutti con un colpo di testa di Politano deviato nella propria porta da Braut. Nel finale ci potrebbe stare il tris azzurro in più di una occasione. Ma basta il 2-1 per 3 punti che lanciano il Napoli in alto nel rush finale del Girone. Si torna in campo domenica a Bologna. Sulla Via Emilia verso il nuovo orizzonte azzurro...



- PRIMO TEMPO -
4' - destro di Menalo, respinge bene Meret
9' - uscita tempestiva di Meret che ferma ancora l'inserimento di Menalo
13' - gol del Rijeka con un sinistro piazzato di Muric: 1-0
22' - ammonito Politano
24' - entra Yateke per Muric
25' - accelerazione di Kulenovic e destro diagonale, Meret si oppone coi pugni
30' - ammonito Smolcic



43' - goooool Demme!



43' - cross teso di Mertens e deviazione immediata di Demme che infila con prontezza: 1-1



45' + 1' - ammonito Koulibaly



- SECONDO TEMPO -
49' - destro di Menalo a giro che colpisce il palo
53' - destro di Elmas, respinge il portiere
57' - punizione di Mertens, Nevistic devia con l'aiuto della traversa
59' - girata di Elmas in avvitamento: fuori
60' - entra Insigne per Elmas
60' - entra Fabian per Lobotka



62' - goooool del Napoli! Autorete di Braut



62' - colpo di testa in anticipo di Politano e palla che sbatte sulla coscia di Braut per il 2-1!



65' - entra Stefulj per Braut
65' - entra Raspocic per Yateke



69' - entra Lozano per Politano
80' - entra Zielinski per Petagna
80' - entra Ghoulam per Mario Rui
87' - gran destro in spaccata di Zielinski, servito da Ghoulam, e super parata di Nevistic che toglie il pallone dalla porta da pochi metri
89' - sinistro in area di Mertens: fuori



90' + 3' - finisce col successo del Napoli a Fiume in rimonta per 2-1

SSCNAPOLI


1^ GIORNATA

EUROPE LEAGUE

22 OTTOBRE 2020


DEBUTTO AMARO

0 Napoli-AZ Alkmaar 1

Successo olandese al San Paolo




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Napoli: Meret S.V., Di Lorenzo 6,5, Maksimovic 6, Koulibaly 6, Hysaj 6 (59' Mario Rui 6), Fabian Ruiz 6,5, Lobotka 5,5 (66' Petagna 6), Politano 6,5 (83' Bakayoko 6), Mertens 6,5, Lozano 6,5 (59' Insigne 6), Osimhen 6,5 (66' Demme 6,5). A disp.Ospina, Contini, Rrahmani, Manolas, Ghoulam. All.Gennaro Gattuso 6

AZ Alkmaar: Bizot 7, Svensson 6,5, Hatzidiakos 6,5, Martin Indi 6,5, Wijndal 6,5, Midsjo 6,5 (88' Leeuwin S.V.), De Wit 7, Koopmeiners 6,5, Sugawara 6,5, Steng 6,5, Karlsson  6,5 (88' Gudmundsson S.V.). All. Arne Slot 7

Arbitro: Stefanski (Polonia)  4

Marcatori: 57' De Wit
Note: ammoniti De Wit e Koulibaly



Napoli - E' dell'AZ l'esordio europeo al San Paolo. Il Napoli perde 1-0 in una partita dominata per possesso palla, ma risolta sul classico contropiede che un tempo si definiva "corsaro" per la falange di Alkmaar. Gli azzurri debuttano sul palcoscenico internazionale con la maglia Kombat Euro Napoli 2021 e conducono la sfida con il piglio autorevole, tale da comandare sempre la manovra. L'Az, che non manifesta esattamente i cromosomi dell'antonomastico gioco olandese, disegna la sua architettura di trincea e baionetta tenendo il baricentro sotto palla per proteggersi e ripartire. Il tema è tutto qui. E il succo cambia dopo un'oretta di pedissequa superiorità azzurra con il blitz in velocità olandese che premia la girata fulminea di De Wit. Basta per decidere il match nonostante il finale pregno di generosità e irruenza del Napoli. L'incipit europeo non è esaltante, ma la strada è lunga. Si riprende domenica con il derby a casa delle streghe nel week end di "Halloween"...



- PRIMO TEMPO -
10' - partita veloce ed equilibrata, molto aggressivi gli olandesi, il Napoli amministra il palleggio
15' - destro di Carlsson, blocca Meret
20' - cross di Di Lorenzo e uscita di Bizot che anticipa Osimhen
22' - sinistro di Politano, Bizot in tuffo salva
24' - girata di Osimhen in area, blocca a terra Bizot
32' trattenuta in area su Lozano, l'arbitro non fischia il rigore
34' - diagonale di Sugawara in ingresso d'area, fuori



35' - grande occasione per il Napoli con Mertens che, lanciato da Osimhen, sfiora il palo con destro a giro
45' - cross tagliato di Mertens, Osimhen arriva con un attimo di ritardo e sfiora solo di testa



- SECONDO TEMPO -
53' - cross da angolo di Politano e stacco di Koulibaly, alto
57' - gol dell'AZ Alkmaar con una girata in area di De Wit: 1-0



59' - entra Insigne per Lozano



59' - entra Mario Rui per Hysaj
63' - cross di Mario Rui e girata di testa di Osimhen, blocca Bizot ben piazzato



66' - entra Demme per Osimhen
66' - entra Petagna per Lobotka



68' - tuffo di testa di Petagna su cross di Mario Rui, palla alta di poco
80' - ammonito De Wit
82' - sinistro di Politano: fuori
83' - entra Bakayoko per Politano
88' - entra Gudmundsson per Karlsson
88' - entra Leeuwin per Midsjo
89' - ammonito Koulibaly
90' + 4' - colpo di testa di Di Lorenzo, alto. E' l'ultima azione del match
90' + 4' - finisce con il successo dell'AZ per 1-0



Koulibaly che oggi ha raggiunto il traguardo delle 250 partite con la maglia azzurra

SSCNAPOLI


Torna ai contenuti