Tabellini 2018/2019 Ritorno - SOLO LA SERIE A

Home Page
Vai ai contenuti

Tabellini 2018/2019 Ritorno

Stagione 2018/2019


I TABELLINI GIRONE DI RITORNO

ACQUISTATE SU:

INFORMATICA NUSCANA.IT
VENDITA E ASSISTENZA IN TUTTA EUROPA

INFORMATICA NUSCANA offre il servizio di assistenza e consulenza informatica per Privati, Aziende, Enti Pubblici; qualsiasi problema abbia il vostro pc noi troveremo "sempre" la soluzione per risolverlo. Effettuiamo riparazioni hardware e ottimizzazioni software per qualsiasi tipo di bisogno. I nostri servizi di assistenza spaziano in una vasta gamma di tipologie, come la riparazione del pc, all' aggiornamento dell'harware (processore, memoria, scheda madre ecc), installazione di nuove applicazioni, l'ottimizzazione del sistema, Recupero Dati (anche in casi estremi di malfunzionamento), P.E.C., Firma Digitale con CNS  e SPID, collegamenti ad internet, installazioni di reti domestiche o per uffici, installazioni sistemi operativi, ripulitura da virus e malware senza farvi perdere neppure un file e tutto quello che riguarda il mondo dei personal computer, Videosorveglianza con telecamere a circuito chiuso e wifi con consultazione anche tramite internet e/o sul vostro smartphone. A vostra disposizione oltre al servizio a domicilio, offriamo anche la Teleassistenza Remota per problemi di Virus e Windows. Realizziamo anche siti statici e dinamici per tutte le tasche per Privati ed Aziende con ottimizzazione per i motori di ricerca. Inoltre siamo Partner SkyDsl e per i clienti che non hanno copertura ADSL, vi facciamo "piombare" dal cielo il segnale (servizio offerto in tutta Italia). Questi sono solo alcuni dei servizi che offriamo.


38^ GIORNATA

20 MAGGIO 2018


NAPOLI RINGRAZIA IL NAPOLI
2 Napoli-Crotone 1

Gol di Milik e Callejon. Gli azzurri vincono con il Crotone




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Napoli: Reina 8, Hysaj 8, Albiol 8, Koulibaly 8, Rui 8, Allan 8 (78' Rog 8), Jorginho 8, Zielinski 8, Callejon 8, Insigne 8 (75' Hamsik 8), Milik 8 (67' Mertens 8). A disp. Sepe, Rafael, Ghoulam, Maggio, Milic, Tonelli, Diawara, Machach. All. Maurizio Sarri 8


Crotone: Cordaz 8, Faraoni 5,5, Ceccherini 6, Capuano 5,5, Martella 5 , Barberis 5, Mandragora 6, Rohden 5 (46' Stoian 5), Trotta 5 (65' Tumminello 6,5), Nalini 5 (58' Ricci 5), Simy 5. All. Zenga 5,5

Arbitro: Banti di Livorno 6

Marcatori: 23' A. Milik, 32' J. Callejon, 90' Tumminello
Note: nessun ammonito.



Napoli - Il Napoli chiude in bellezza, anzi con la "Grande Bellezza" proiettata da 91 splendidi punti che sgranano il rosario di una stagione da primato. Gli azzurri battono il Crotone e scrivono nel marmo il nuovo record della nostra storia. E' giornata di sole e di festa al San Paolo. Segna Milik ed è un gol che ha il sapore di una promessa per tornare l'anno prossimo più forte di prima contro ogni sorte avversa. Poi Callejon la mette dentro dalla sua mattonella, col taglio morbido e delizioso di Lorenzo. Un affresco d'autore. Finisce col coro dell'amore del popolo azzurro. Abbiamo un sogno nel cuore. E quell'immenso cuore batterà sempre più forte nella prossima stagione...



- PRIMO TEMPO -
12' - primo tiro del Crotone con Ceccherini: blocca Reina
20' - cross teso di Mario Rui, Cordaz devia coi pugni



23' - goooooool Milik!



23' - numero e cross splendido di Insigne per Arek che di testa la piazza sul palo lungo: 1-0!



L'esultanza di Arek




29' - destro di Allan, fuori di poco



32' - goooooool Callejon!



32' - azione classica di Insigne che taglia sul secondo palo per l'arrivo di Calleti che brucia tutti: 2-0!
42' - botta di Callejon e gran volo di Cordaz
44' - destro di Milik, blocca Cordaz



- SECONDO TEMPO -
46' - entra Stoian per Rohden
58' - entra Ricci per Nalini
65' - entra Tumminello per Trotta
67' - entra Mertens per Milik
74' - destro di Mertens e Cordaz devia sul palo
75' - entra Hamsik per Insigne
78' - entra Rog per Allan
85' - diagonale di Mario Rui, ci arriva Cordaz
90' - gol del Crotone con Tumminello: 2-1



90' + 4' - finisce col successo azzurro l'ultima partita della stagione al San Paolo: 2-1

SSCNAPOLI


37^ GIORNATA

13 MAGGIO 2018


ORGOGLIOSI DI VOI!
GRAZIE RAGAZZI
0 Sampdoria-Napoli 2

Gol di Milik e Albiol. Gli azzurri vincono a Marassi




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Sampdoria: Belec 6, Bereszynski 6, Andersen 5, Ferrari 5, Regini 5 (81' Strinic S.V.), Linetty 6, Torreira 6, Praet 6, Kownacki 5 (87' Alvarez S.V.), Ramirez 5, Caprari 5 (70' Duvan Zapata S.V.). All. Giampaolo 6

Napoli: Reina 6, Hysaj 7, Albiol 8, Koulibaly 8, Rui 7, Allan 7 (81' Rog S.V.), Jorginho 7, Zielinski 7, Callejon 7 (66' Hamsik 7), Insigne 7, Mertens 7 (71' Milik 8). A disp.Sepe, Rafael, Ghoulam, Maggio, Milic, Tonelli, Diawara, Leandrinho. All. Maurizio Sarri 8

Arbitro: Gavillucci di Latina 5

Marcatori: 72' A. Milik, 80' R. Albiol
Note: ammoniti Mili, Hamsik, Ramirez, Linetty



Genova - Il Napoli vince a Marassi, batte la Sampdoria e supera il record di punti in campionato della storia azzurra. L'anno scorso furono 86, oggi sono 88 e c'è ancora una giornata da giocare per provare a oltrepassare i 90 punti. Il Napoli supera se stesso e diventa la squadra seconda classificata che ha ottenuto il maggior numero di punti da quando esiste la Serie A. Uno score che certifica ampiamente la nostra grande stagione, sia sotto il profilo del gioco che del risultato. Alla giornata dei grandi numeri si iscrive, emblematicamente, anche il capitano, Marek Hamsik che raggiunge quota 500 gare con la maglia del Napoli. A Marassi si decide tutto in una decina di minuti di azzurro vivo. Milik entra al 71' e al primo pallone infila l'incrocio con un colpo da biliardo. Poi a ruota c'è lo stacco imperioso di Raul Albiol che segna il suo terzo gol in campionato, come mai aveva fatto prima in Italia. E domenica si chiude a casa nostra nell'abbraccio del San Paolo. Un lungo e fragoroso applauso per questo gruppo di Guerrieri con cuore, orgoglio e fierezza. Sempre a testa alta, senza paura e senza macchia...



- PRIMO TEMPO -
5' - annullato gol a Martens per fuorigioco. Il check del VAR conferma la decisione anche se forse è un difensore della Samp che colpisce prima di Dries tenendolo in gioco
12' - diagonale di Caprari in area, fuori
13' - destro di Insigne, respinge Belec
17' - colpo di testa di Albiol su angolo di Callejon, Belec ci arriva e alza
23' - destro di Zielinski e ancora Belec coi pugni devia
27' - progressione e tiro sul secondo palo di Insigne: fuori di poco
42' - colpo di testa di Ferrari, palla che colpisce la traversa nella parte alta



- SECONDO TEMPO -
48' - destro di Praet, blocca Reina
52' - destro a giro di Insigne, palla che passa vicino al palo
61' - progressione e sinistro di Kownacki, fuori
63' - triangolo srtetto Mertens-Insigne e tiro di Lorenzo dal vertice dell'area piccola: gran parata di Belec che salva la porta
66' - entra Hamsik per Callejon
70' - entra Duvan Zapata per Caprari
71' - entra Milik per Mertens



72' - goooool Milik!



72' - gran sinistro all'incrocio dei pali di Arek: 1-0!



72' - ammonito Milik
80' - destro di Insigne, mette in angolo Belec



80' - goooool Albiol!



80' - calcio d'angolo di Mario Rui e stacco vincente di Raul: 2-0!
81' - entra Rog per Allan
81' - entra Strinic per Regini
86' - ammonito Hamsik
86' - ammonito Ramirez
87' - entra Alvarez per Kownacki
90' - ammonito Linetty



90' + 6' - il Napoli vince a Marassi e batte il record di punti della storia azzurra

SSCNAPOLI


36^ GIORNATA

6 MAGGIO 2018


NAPOLI APPLAUDE IL NAPOLI
IL S. PAOLO APPLAUDE GLI AZZURRI
2 Napoli-Torino 2

Gol di Mertens e Hamsik




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Napoli: Reina 5,5, Hysaj 6, Albiol 5,5, Chiriches 7, Rui 6,5, Allan 6,5, Jorginho 6,5, Zielinski 5,5 (69' Hamsik 7), Callejon 5,5 (88' Ounas S.V.), Insigne 6, Mertens 6,5 (63' Milik 7). A disp.Sepe, Rafael, Ghoulam, Maggio, Milic, Tonelli, Diawara, Machach, Rog. All. Maurizio Sarri 7

Torino: Sirigu 7, N'Koulou 7, Burdisso 7, Bonifazi 6,5, De Silvestri 7, Acquah 6,5, Rincon 5,5 (86' Valdifiori S.V.), Baselli 7 (83' Iago Falque S.V.), Ansaldi 6,5, Njang 6 (63' Belotti 6), Ljajic 5. All. Mazzarri 7

Arbitro: Doveri di Roma 6

Marcatori: 25' D. Mertens, 55' Baselli, 71' M. Hamsik, 83' De Silvestri
Note: ammoniti Burdisso, Baselli, Mario Rui, Belotti, N'Kolou.



Napoli - Il cuore azzurro e il cuore Toro fanno 2-2 al San Paolo. Partita in altalena con il Napoli sempre avanti e il Torino sempre in rimonta. Segna Mertens in avvio, poi il pari di Baselli. Grande risposta ancora del Napoli con il gran gol di Hamsik che raggiunge la centesima rete in Serie A. Ha il gusto della beffa il pareggio di De Silvestri sui titoli di coda, ma non spegne l'applauso e il coro del popolo azzurro che saluta i Guerrieri ad un passo dal record di punti in campionato. Mancano ancora due sfide per firmare una stagione indimenticabile come emozioni e vibrazioni e per sancire l'ennesimo primato di un Napoli storico...



- PRIMO TEMPO -
15' - destro di Insigne, alto
21' - ammonito Burdisso
24' - destro di Chiriches, alto di poco



25' - goooooool Mertens!
25' - Dries ruba palla a Burdisso ed infila di velocità e furbizia: 1-0!



39' - destro di Insigne che sfiora la traversa
42' - diagonale di Callejon, respinge Sirigu



- SECONDO TEMPO -
52' - ammonito Baselli
55' - pareggio del Torino con un diagonale di sinistro di Baselli: 1-1
59' - penetrazione di Niang, palla sull'esterno della rete
63' - entra Milik per Mertens
63' - entra Belotti per Njang
65' - ammonito Mario Rui
69' - entra Hamsik per Zielinski
70' - gran sinistro di Milik che colpisce il palo!



71' - gooooool Hamsik!



71' - splendido tiro di Marek che si infila sotto la traversa. Centesima rete del Capitano in Serie A col Napoli



74' - ammonito Belotti
83' - deviazione di Milik sotto porta che sfiora il palo
83' - entra Iago Falque per Baselli
83' - pareggio del Torino con un colpo di testa di De Silvestri: 2-2
86' - entra Valdifiori per Rincon
88' - entra Ounas per Callejon
90' - ammonito N'Kolou



90' + 5' - finisce 2-2 al San Paolo

SSCNAPOLI


35^ GIORNATA

29 APRILE 2018


UNA SCONFITTA ANNUNCIATA...
3 Fiorentina-Napoli 0

Sconfitta degli azzurri al Franchi




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Fiorentina: Sportiello 6, Laurini 6 (62' Gaspar 6), Pezzella 6,5, Milenkovic 6, Biraghi 6, Benassi 6, Badelj 6 (83' Cristoforo S.V.), Veretout 6, Saponara 6 (74' Heysseric S.V.), Chiesa 6,5, Simeone 8. All. Pioli 6,5

Napoli: Reina 6, Hysaj 5,5, Albiol 4, Koulibaly S.V., Rui 5,5, Allan 6,5, Jorginho  S.V. (10' Tonelli 4), Hamsik 4 (58' Zielinski 6), Callejon 5, Insigne 5, Mertens 5 (58' Milik 5). A disp.Sepe, Rafael, Chiriches, Maggio, Milic, Diawara, Machach, Rog, Ounas. All. Maurizio Sarri 5

Arbitro: Mazzoleni di Bergamo 5

Marcatori: 34' Simeone, 62' Simeone, 90'+3' Simeone
Note: Espulso Koulibaly al 6' per fallo da ultimo uomo. Ammoniti Laurini, Albiol, Callejon, Badelj, Mili, Insigne, Mario Rui, Heysseric.



Firenze - Il Napoli perde al Franchi. Segna tre volte Simeone ma il nocciolo della partita è in apertura. Koulibaly viene espulso per fallo da ultimo uomo. Napoli in 10 ed in partita per un'ora. Poi il secondo gol del Cholito chiude la storia di un match che era diventato irto e ispido come una salita del Mortirolo. Ma il solo fatto che gli azzurri abbiamo perso in trasfera per la prima volta dopo un anno e mezzo rende il merito e l'onore alla Falange di Sarri per quanto di bello e di inespugnabile sia riuscito a conquistare. Si ricomincia domenica al San Paolo contro il Torino. Per tributare ancora un enorme applauso e un grande abbraccio a questo gruppo meraviglioso...



- PRIMO TEMPO -
6' - rigore per la Fiorentina per un intervento di Koulibaly su Simeone in area
6' - ammonito Koulibaly
6' - espulso Koulibaly dopo l'intervento del Var.
6' - il Var cambia anche la decisione di Mazzoleni: non è rigore ma fallo al limite dell'area.
9' - Reina si oppone al tiro di Biraghi sugli sviluppi della punizione
10' - entra Tonelli per Jorginho



24' - ammonito Laurini
33' - ammonito Albiol
34' - gol della Fiorentina con una incursione in area di Simeone: 1-0
37' - ammonito Callejon
38' - destro di Saponara, blocca Reina



44' - Reina in uscita ferma Chiesa
45' - ammonito Badelj



- SECONDO TEMPO -
50' - sinistro al volo di Mertens, blocca Sportiello
55' - destro di Veretout, fuori



57' - girata di Chiesa, devia Reina
58' - entra Milik per Mertens
58' - entra Zielinski per Hamsik
60' - ammonito Milik
62' - entra Bruno Gaspar per Laurini
62' - secondo gol della Fiorentina con Simeone in mischia: 2-0, doppietta del Cholito



74' - entra Heysseric per Saponara
76' - ammonito Insigne
78' - ammonito Mario Rui
79' - ammonito Heysseric
83' - entra Cristoforo per Badelj
90' + 3' - terzo gol della Fiorentina ancora Simeone in contropiede: tripletta, 3-0
90' + 3' - finisce con il successo della Fiorentina per 3-0

SSCNAPOLI


34^ GIORNATA

22 APRILE 2018


APOTEOSI NAPOLI
ALL' ALLIANZ STADIUM
DECIDE UN GOL DI
KALIDOU KOULIBALY
0 Juventus-Napoli 1

Gli azzurri vincono all'Allianz Stadium con un gol di Koulibaly al 90esimo




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Juventus: Buffon 8, Howedes 4,5, Benatia 4,5, Chiellini S.V. (11' Lichtsteiner 5), Asamoah 5, Khedira 4,5, Pjanic 4,5, Matuidi 5,5, Douglas Costa 5 (71' Mandzukic S.V.), Dybala 4 (46' Cuadrado 4,5), Higuain 4. All. Allegri 4

Napoli: Reina S.V., Hysaj 8, Albiol 8, Koulibaly 10 e lode, Rui 8, Allan 8 (80' Rog S.V.), Jorginho 8, Hamsik 8 (66' Zielinski S.V.), Callejon 8, Insigne 8, Mertens 8 (61' Milik 8). A disp.Sepe, Rafael, Maggio, Milic, Tonelli, Chiriches, Diawara, Machach, Ounas. All.Maurizio Sarri 10 e lode



FOTO: SSCNAPOLI

Arbitro: Rocchi di Firenze 8

Marcatori: 90' K. Koulibaly
Note: ammoniti Benatia, Asamoah, Albiol, Pjanic.



Torino - Il Napoli si arrampica sulla cima del K2 e mette la bandiera azzurra sull'Allianz Arena. Kalidou Koulibaly è un promontorio che dal cuore della Terra squarcia il cielo di Torino e abbatte il muro bianconero all'ultimo respiro. Strepitoso Napoli. La grande partita diventa impresa. Perchè la Falange azzurra aveva fatto arretrare l'armata bianconera per quasi l'intera partita. Poi il colpo di grazia, quello del kappaò quando sta per suonare la campana del round decisivo. Il colpo di testa di Kalidou è un bacio come il rock che ti fulmina sul ring. Koulibaly salta come una pantera nella savana e azzanna una vittoria che vale tanto oro quanto pesa. Il 22 aprile 2018 è già una data scolpita a fuoco nel marmo. Il Napoli vince a Torino dopo 9 anni. Lo stemma del Regno di Napoli si leva sul pennone di Casa Savoia. Koulibaly è l'uomo delle stelle, il promontorio della felicità, il Totem attorno al quale si stringe un intero popolo. Per un altro meraviglioso capitolo di questo strepitoso campionato...



- PRIMO TEMPO -
9' - ammonito Benatia
9' - ammonito Asamoah
11' - punizione di mario Rui, alta
11' - entra Lichtsteiner per Chiellini
16' - ammonito Albiol
17' - palo di Pjanic su punizione
19' - destro di Mertens, blocca Buffon
21' - tiro cross di Mario Rui, devia Buffon
24' - diagonale di sinistro di Hamsik, fuori
27' - ammonito Pjanic



- SECONDO TEMPO -



46' - entra Cuadrado per Dybala
52' - sinistro di Hamsik in diagonale in area, fuori
55' - destro al volo di Callejon in area, alto
61' - entra Milik per Mertens
66' - entra Zielinski per Hamsik
68' - destro di Insigne, blocca Buffon
71' - entra Mandzukic per Douglas Costa
80' - entra Rog per Allan
83' - destro di Zielinski, respinge Buffon



90' - goooooool Koulibaly!



90' + 4' - è finitaaaaa! Il Napoli si prende l'Allianz Stadium e batte la Juventus per 1-0!

SSCNAPOLI


33^ GIORNATA

18 APRILE 2018


SPETTACOLO AZZURRO AL S. PAOLO
4 Napoli-Udinese 2

Rimonta azzurra al San Paolo. Gol di Insigne, Albiol, Milik e Tonelli




FOTO: GAZZETTA DELLO SPORT


Napoli: Reina 7,5, Hysaj 6,5, Albiol 6,5, Tonelli 8, Mario Rui 6,5, Zielinski 6,5, Diawara 7, Hamsik 6 (57' Mertens 6,5), Callejon 6,5 (81' Rog S.V.), Insigne 8, Milik 8 (74' Allan S.V.). A disp.Sepe, Rafael, Chiriches, Maggio, Milic, Jorginho, Machach, Leandrinho, Ounas. All. Maurizio Sarri 8

Udinese: Bizzarri 5,5, Nuytinck 5,5, Danilo 7 (76' De Paul S.V.), Samir 6, Zampano 5,5, Ingelsson 6, Barak 6,5, Balic 5,5, Pezzella 6,5 (68' Ali Adnan 6), Jankto 7 (77' Widmer S.V.), Perica 5,5. All. Massimo Oddo 5,5

Arbitro: Calvarese di Teramo 7

Marcatori: 41' Jankto, 45'+1' L. Insigne, 55' Ingelsson, 64' R. Albiol, 70' A. Milik, 75' L. Tonelli
Note: ammoniti Danilo, Mario Rui, Ali Adnan.



Napoli - Un mercoledì da Leoni. Il Napoli ribalta la serata del San Paolo, si riprende forza, orgoglio, speranza ed emozioni fortissime nell'urlo del suo popolo. Come prima, più di prima. Come contro il Chievo, gli azzurri bissano la rimonta stavolta contro l'Udinese. Due volte nella polvere, 2 volte sull'altare. Un fantastico gol di Insigne, uno stacco di Albiol, la zampata di Milik e un gol d'altri tempi di Tonelli che rievoca il colpo di testa dei vecchi bomber di razza. Il Napoli è vivo e brilla di luce propria. Il San Paolo canta la canzone dell'amore e del sogno nel cuore. E adesso Torino è più vicino. Domenica c'è Juventus-Napoli, la madre di tutte le sfide e il faccia a faccia più giusto per le due protagoniste di un campionato infinito...



- PRIMO TEMPO -
8' - destro di Hamsik, Bizzarri devia
10' - cross di Zielinski e girata di destro di Insigne, ancora Bizzarri in tuffo ci arriva
11' - sinistro di Milik e Pezzella salva davanti alla porta
26' - girata di Barak in area, blocca Reina
35' - ammonito Danilo
35' - progressione e destro di Insigne, alto
41' - gol dell'Udinese con Jankto che devia in rete sul secondo palo: 1-0



45' + 1' - gooooool Insigne!
45' + 1' - numero in area di Lorenzo che va via di agilità e piazza la palla nell'angolo: 1-1
45' + 3' - gran parata di Reina su colpo di testa di Jankto



- SECONDO TEMPO -
48' - destro di Diawara, blocca Bizzarri
50' - destro di Hamsik, fuori di poco
54' - uscita di Reina che ferma Jankto in angolo
55' - secondo gol dell'Udinese con Ingelsson che devia di destro nell'angolo: 2-1
57' - entra Mertens per Hamsik



64' - gooooool Albiol!



64' - colpo di testa di Albiol su cross di angolo e palla sotto la traversa: 2-2



68' - entra Ali Adnan per Pezzella



70' - gooooool Milik!



70' - diagonale di Callejon, respinta di Bizzarri tap in di Arek per il 3-2!



74' - entra Allan per Milik



75' - gooool Tonelli!



75' - angolo di Callejon e stacco potente di Tonelli che infila l'incrocio: 4-2!



76' - entra De Paul per Danilo
77' - entra Widmer per Jankto
81' - entra Rog per Callejon
84' - traversa di Perica su colpo di testa



90' + 3' - finisce con il successo azzurro al San Paolo: 4-2

SSCNAPOLI


32^ GIORNATA

15 APRILE 2018


DONNARUMMA FRENA IL NAPOLI
0 Milan-Napoli 0

Pareggio a San Siro




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Milan: Donnarumma 8, Calabria 6,5, Zapata 6, Musacchio 6, Rodriguez 6, Kessie 5,5, Biglia 5,5, Bonaventura 5,5 (79' Locatelli S.V.), Suso 5, Calhanoglu 5, Kalinic 5 (70' Andre Silva 6). All. Rino Gattuso 6,5

Napoli: Reina 6,5, Maggio 7, Albiol 6, Koulibaly 7, Hysaj 5,5, Allan 5,5 (87' Rog S.V.), Jorginho 5,5, Hamsik 5,5 (66' Zielinski 6), Callejon 5,5, Insigne 7, Mertens 5 (66' Milik 6,5). A disp.Sepe, Rafael, Chiriches, Milic, Tonelli, Diawara, Machach, Ounas. All. Maurizio Sarri 6,5

Arbitro: Banti di Livorno 7

Note: ammoniti Zapata, Hysaj, Koulibaly



Milano - Il Napoli a San Siro si ferma davanti al casello di Castellammare. Una super parata di Gigio Donnarumma blocca Milik ad un passo dal gol e spegne l'ultimo assalto azzurro verso un altro epico successo. Peccato davvero perchè il Napoli non si è mai arreso e, così come col Chievo, ha dato fondo ad ogni risorsa, emotiva e tecnica, per conquistare una vittoria preziosissima. Il pareggio, nel computo globale, è comunque un risultato notevole, considerata anche la prestazione ottima del Milan. Un punto che allunga la striscia positiva del Napoli che in trasferta non perde da un anno e mezzo. Finisce con l'immagine da copertina del tuffo prodigioso di Donnarumma che proprio oggi festeggiava le 100 partite in Serie A. Onore al merito di Gigio, ma anche onore, encomio e rispetto per questo Napoli che non molla nulla fino all'ultima stilla di sudore e speranza. I Guerrieri azzurri, orgoglio, carattere e sempre a testa alta. Fino a quando non è finita....



- PRIMO TEMPO -
4' - sinistro di Bonaventura, Reina devia in angolo
12' - uscita di Reina che anticipa Kalinic
15' - destro di Callejon, fuori



16' - penetrazione di Mertens e diagonale di sinistro, ci arriva Donnarumma
28' - uscita con i pugni di Donnarumma su lancio di Insigne, anticipato Callejon
35' - penetrazione e destro a giro di Insigne: fuori
39' - destro di Calhanoglu, gran respinta di Reina, poi Musacchio colpisce in rete in netto fuorigioco: annullato

- SECONDO TEMPO -
48' - taglio di Insigne per Hamsik in area, diagonale che non centra la porta



55' - ammonito Zapata
64' - ammonito Hysaj
66' - entra Zielinski per Hamsik



66' - entra Milik per Mertens



70' - entra Andre Silva per Kalinic
79' - entra Locatelli per Bonaventura
81' - stop e sinistro in area di Insigne, chiude Donnarumma
87' - entra Rog per Allan
90' - ammonito Koulibaly
90' + 1' - ammonito Calhanoglu



90' + 2' - Grande occasione per il Napoli con un sinistro di Milik da 4 metri e parata incredibile di Donnarumma che toglie la palla dalla porta!



90' + 3' - finisce 0-0 a San Siro

SSCNAPOLI


31^ GIORNATA

8 APRILE 2018


IL NAPOLI NON MOLLA
IL SOGNO SCUDETTO
2 Napoli-Chievo 1

Splendida rimonta azzurra al San Paolo. Gol di Milik e Diawara




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Napoli: Reina 6, Hysaj 6, Tonelli 6,5, Koulibaly 5,5, Rui 5,5, Allan 5,5 (71' Zielinski 6,5), Diawara 8, Hamsik 6,5 (64' Milik 8), Callejon 6, Insigne 5,5, Mertens 5,5 (93' Rog S.V.). A disp.Sepe, Rafael, Chiriches, Maggio, Milic, Machach, Rog, Leandrinho, Ounas. All. Maurizio Sarri 6,5

Chievo: Sorrentino 8,5, Depaoli 6,5, Tomovic 7, Bani 6,5, Gobbi 6, Rigoni 6,5, Radovanovic 6,5, Bastien 6,5, Giaccherini 6,5 (81' Leris S.V.), Meggiorni 6 (53' Stepinski S.V.), Inglese 6,5. All. Maran 7,5

Arbitro: Manganiello di Pinerolo 6

Marcatori: 73' Stepinski, 89' A. Milik, 90'+3' A. Diawara
Note: ammoniti Depaoli, Mario Rui, Giaccherini, Inglese, Insigne



Napoli - Il primo gol di Milik dopo il rientro dall'infortunio, il primo gol di Diawara in Serie A che vale quanto una intera carriera. Gli ultimi 5 minuti più pazzeschi del campionato azzurro e una delle rimonte più clamorose della storia del Napoli. Succede di tutto al San Paolo e accade tutto quando sta volgendo al tramonto questo pomeriggio infinito sotto il sole di Fuorigrotta. E' un assalto dai contorni epici. Il Chievo segna ad un quarto d'ora dal termine. Il Napoli pareggia al minuto 89 con Milik e sfonda la muraglia clivense con un destro di Diawara al 93esimo. Quello che non ti ammazza ti rende più forte. E da questo match ne usciamo con l'urlo di battaglia più alto che rompe il muro del suono nel cielo del San Paolo. Tre punti che possono valere 2 mesi. Quelli che mancano per il finale di questo campionato. Un romanzo che si deciderà a maggio. Ma che avrà fino all'ultimo respiro il battito azzurro...



- PRIMO TEMPO -
12' - ammonito Depaoli
16' - cross di Insigne e destro al volo di Callejon sul secondo palo: alto
22' - destro di Insigne, blocca Sorrentino
29' - sinistro di Hysaj, fuori
31' - diagonale in area di Hamsik, Tomovic salva in scivolata
34' - destro di Hamsik, esterno della rete
37' - sinistro diagonale di Insigne, ancora esterno della rete
45' - girata di Mertens in area, blocca Sorrentino



- SECONDO TEMPO -
47' - sinistro di Insigne in area, blocca a terra Sorrentino
49' - rigore per il Napoli per fallo di Depaoli in area su Mertens
50' - Sorrentino para il rigore a Mertens
53' - entra Stepinski per Meggiorini
54' - ammonito Mario Rui
55' - ammonito Giaccherini
57' - Sorrentino salva su colpo di testa di Koulibaly
64' - entra Milik per Hamsik
70' - progressione di Milik lanciato in area, ancora Sorrentino bravissimo a respingere in uscita
71' - entra Zielinski per Allan
73' - gol del Chievo con destro di Stepinski in area: 1-0
76' - traversa di Tonelli su colpo di testa da calcio d'angolo
77' - ammonito Inglese
80' - destro di Insigne, respinge Sorrentino
81' - entra Leris per Giaccherini
82' - destro di Mertens, alto
83' - sinistro di Zielinski, fuori
85' - sinistro di Insigne e salvataggio di Bani sulla linea



89' - gol del Napoli con colpo di testa di Milik: 1-1
90' - ammonito Insigne



90' + 3' - gooooooooool Diawara!



93' - destro piazzato di Diawara in mischia, esplode il San Paolo



93' - entra Rog per Mertens



94'- finisce con la splendida rimonta del Napoli nel finale: 2-1!

SSCNAPOLI


30^ GIORNATA

31 MARZO 2018


PAREGGIO AMARO
1 Sassuolo-Napoli 1

Pareggio al Mapei Stadium




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Sassuolo: Consigli 8, Goldaniga 6,5, Acerbi 7, Peluso 7, Lirola 6,5, Mazzitelli  6,5(78' Cassata S.V.), Sensi  6(85' Magnanelli S.V.), Missiroli 6, Rogerio 6,5, Berardi 6 (73' Ragusa S.V.), Politano 7. All. Iachini 7

Napoli: Reina 5,5, Hysaj 6, Albiol 4,5, Koulibaly 4,5, Rui 5,5, Allan 5,5 (83' Diawara S.V.), Jorginho 5 (65' Milik 7), Zielinski 5,5, Callejon 6,5, Insigne 5, Mertens 5 (76' Hamsik 6). A disp.Sepe, Rafael, Chiriches, Maggio, Milic, Tonelli, Machach, Rog, Ounas. All.Maurizio Sarri 4,5

Arbitro: Fabbri di Ravenna 6,5

Marcatori: 22' Politano, 80' J. Callejon
Note: prima della gara osservato un minuto di silenzio in memoria di Emiliano Mondonico. Ammoniti Albiol, Peluso, Jorginho, Berardi, Goldaniga, Cassata, Ragusa.



Reggio Emilia - Il pareggio di Callejon all'80esimo, la traversa di Milik all'84esimo. E poi per tutta la partita una sfilza di palle gol con Consigli che erge una muraglia davanti alla porta del Sassuolo. Finisce 1-1 al Mapei Stadium e dire che il risultato va stretto al Napoli è un eufemismo. E' la storia di questo pomeriggio di Reggio Emilia stregato e certamente non ammantato da sorte benevola per gli azzurri che nonostante la pressione e le occasioni da rete devono raccogliere un solo punto. Sono le circostanze che appartengono al calcio e all'imponderabile legato alle vicende di campo al di là dell'espressione di gioco. In ogni caso prosegue la striscia positiva del Napoli in trasferta: gli azzurri fuori casa non perdono da 27 gare e da quasi un anno e mezzo. Si ricomincia domenica contro il Chievo al San Paolo per vivere l'emozione degli ultimi due mesi di campionato.



- PRIMO TEMPO -

5' - annullato gol di Callejon per fuorigioco
7' - Jorginho lancia Insigne in area, destro al volo di Lorenzo e respinta coi piedi di Consigli
20' - sinistro di Berardi, blocca Reina
22' - gol del Sassuolo con un sinistro al volo di Politano che riprende la respinta del palo su colpo di testa di Peluso: 1-0



26' - occasione per il pareggio sui piedi di Insigne: destro che colpisce l'esterno della rete
31' - ammonito Albiol
35' - ammonito Peluso
39' - cross di Mario Rui sul secondo palo, Callejon in spaccata non ci arriva di pochissimo
39' - strepitosa parata di Consigli su una deviazione di Insigne da pochi metri
42' - ammonito Jorginho
44' - ammonito Berardi



- SECONDO TEMPO -
50' - sinistro alto di Berardi davanti a Reina
52' - diagonale di Rogeiro, respinge Reina
58' - destro di Allan: alto
60' - ammonito Goldaniga
65' - entra Milik per Jorginho
68' - colpo di testa di Milik: alto di poco
73' - entra Ragusa per Berardi
76' - entra Hamsik per Mertens
78' - entra Cassata per Mazzitelli



80' - sinistro al volo in girata in area di Milik, ancora gran parata di Consigli



80' - goooooool Callejon!



80' - cross di Mario Rui e inserimento di Callejon sul secondo palo: 1-1



83' - entra Diawara per Allan
84' - rovesciata di Milik in area: traversa
85' - entra Magnanelli per Sensi
86' - ammonito Cassata
88' - ammonito Ragusa
90' + 5' - finisce 1-1 al Mapei Stadium

SSCNAPOLI


29^ GIORNATA

18 MARZO 2018


CAMPIONATO RIAPERTO
1 Napoli-Bologna 0

Successo azzurro, decide Albiol al San Paolo




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Napoli: Reina 6, Hysaj 6,5, Albiol 7, Koulibaly 6,5, Rui 6, Allan 7, Jorginho 6,5, Hamsik S.V. (20' Zielinski 6), Callejon 6 (86' Rog S.V.), Insigne 6,5, Mertens 6,5 (81' Milik S.V.). A disp.Sepe, Rafael, Maggio, Milic, Tonelli, Diawara, Machach,Ounas. All. Maurizio Sarri 6,5

Genoa: Perin 6,5, Biraschi 6,5, Spolli 6, Zukanovic 6,5, Rosi 6 (78' Rossi S.V.), Lazovic 6,5 (61' Taarabt S.V.), Bertolacci 6, Hiljemark 5,5, Laxaalt 6,5, Pandev 6,5 (67' Rigoni S.V.), Galabinov 6. All. Ballardini 6

Arbitro: Pasqua di Tivoli 6

Marcatori: 72' R. Albiol
Note: prima dell'inizio del match, minuto di raccoglimento in memoria di Luigi Necco. Ammoniti Zielinski, Rosi.



Napoli - L'Hombre del partido, l'Hidalgo ispanico alza alle stelle l'urlo del San Paolo. Quando sono passate le "diez de la tarde", le dieci di sera, Raul Albiol mette la testa tra le nuvole e infila il pallone sul palo lungo nel boato di un intero popolo. Il Napoli batte il Genoa dopo una battaglia che rende onore alla gente di mare e che esalta le virtù di coraggio e determinazione. Dopo oltre 70 minuti di lotta palla su palla e soprattutto dopo 2 pali clamorosi, arriva il lampo che illumina la notte di Fuorigrotta. Albiol salta più di tutti su un cross di Callejon da calcio d'angolo e firma la sua terza perla in azzurro che vale quanto un tesoro prezioso. Si chiude così il week end aperto dalle Idi di Marzo e completato dalla riscossa dei Guerrieri di Sarri. Si ricomincia dopo la sosta. Altre 9 sfide per arrivare a maggio con orgoglio ed ardore. Il romanzo del campionato è ancora tutto da scrivere...



- PRIMO TEMPO -
11' - azione personale di Lazovic che entra in area da destra e tira sull'esterno della rete
13' - destro di Mertens, fuori
15' - sinistro di Bertolacci, fuori
16' - destro piazzato di Mertens in area, palla che sfiora il palo
20' - entra Zielinski per Hamsik
26' - destro di Insigne, Perin blocca in due tempi
34' - colpo di testa di Spolli, fuori di poco
37' - destro di Zielinski, alto
40' - assist di Mertens per Allan che di destro tira alto a centro area
44' - calcio d'angolo di Callejon e colpo di testa di Insigne: palo pieno!



- SECONDO TEMPO -
49' - uscita di Perin che anticipa Callejon
51' - ancora palo del Napoli con un destro a giro di Mertens!
61' - entra Taarabt per Lazovic
65' - sinistro di Taarabt, blocca Reina
67' - entra Rigoni per Pandev



72' - goooooool Albiol!



72' - calcio d'angolo di Callejon e colpo di testa di Raul che infila il palo lungo: 1-0!



L'esultanza di tutta la squadra al gol di Albiol che decide il mtach



75' - ammonito Zielindki
76' - ammonito Rosi
78' - entra Rossi per Rosi
81' - entra Milik per Mertens
86' - entra Rog per Callejon
88' - Milik in contropiede serve Insigne: tocco a scavalcare Perin, salva sulla linea Biraschi



90' + 3' - finisce 1-0 per il Napoli. Decide Albiol!



SSCNAPOLI


28^ GIORNATA

11 MARZO 2018


UN PAREGGIO CHE NON
ACCONTENTA NESSUNO
0 Inter-Napoli 0

Pareggio a San Siro




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Inter: Handanovic S.V., Cancelo 6,5, Skriniar 7, Miranda 6, D'Ambrosio 6, Gagliardini 5, Brozovic 5, Candreva 5 (79' Borja Valero S.V.), Rafinha 5 (64' Eder 5), Perisic 5 (86' Karamoh S.V.), Icardi 5. All. Spalletti 6

Napoli: Reina 6, Hysaj 6,5, Albiol 6,5, Koulibaly 6, Mario Rui 6,5, Allan 7 (89' Rog S.V.), Jorginho 7, Hamsik 5 (71' Zielinski 6), Callejon 5,5, Insigne 5, Mertens 5 (86' Milik S.V.). A disp.Sepe, Rafael, Maggio, Milic, Tonelli, Diawara, Machach, Ounas. All.Maurizio Sarri 6

Arbitro: Orsato di Schio
Note: prima del match osservato un minuto di silenzio in memoria di Davide Astori. Ammoniti Allan, Gagliardini, Insigne, Albiol.



Milano - Nessun gol a Milano, Inter e Napoli pareggiano 0-0. Non ci sono le luci a San Siro che illuminano la scena. Ci sono due occasioni azzurre con Insigne e Mertens, c'è un palo nerazzurro e in generale un predominio di palleggio e di possesso del Napoli. Partita equilibrata che vive su spunti e di grande lotta palla su palla. Non arriva il gol ma si allunga la serie positiva in trasferta dei Guerrieri di Sarri che non perdono fuori casa da quasi un anno e mezzo. Si ricomincia domenica al San Paolo contro il Genoa. Altre 10 sfide per dare l'anima e cuore e scrivere un altro capitolo fino all'ultimo respiro...



- PRIMO TEMPO -
11' - taglio di Insigne per Mertens, anticipo di Miranda in area
15' - girata di Hamsik in area, centrale, blocca il portiere
17' - ammonito Allan



25' - sinistro di Hamsik, alto
37' - sinistro di Candreva dai 20 metri, fuori
38' - ammonito Gagliardini



- SECONDO TEMPO -
48' - palo dell'Inter con un colpo di testa di Skrinier su cross di Cancelo
51' - destro a giro di Insigne, fuori di poco
61' - ammonito Insigne
64' - entra Eder per Rafinha
67' - imbucata di Mertens per Insigne che alza sulla traversa
70' - ancora destro di Mertens, a lato



71' - entra Zielinski per Hamsik
78' - sinistro di Eder, blocca Reina
79' - entra Borja Valero per Candreva



85' - ammonito Albiol
86' - entra Karamoh per Perisic
86' - entra Milik per Mertens



89' - entra Rog per Allan
90' + 3' - finisce 0-0 a San Siro

SSCNAPOLI


27^ GIORNATA

3 MARZO 2018


IL NAPOLI SBATTE CONTRO ALLISON
MA E' IL PUBBLICO AZZURRO
IL MIGLIORE IN CAMPO
2 Napoli-Roma 4

Sconfitta degli azzurri al San Paolo. Gol di Insigne e Mertens




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Napoli: Reina S.V., Hysaj 5,5, Albiol 4,5, Koulibaly 5,5, Rui 5, Allan 6, Jorginho 5,5 (75' Milik 7), Zielinski 5 (65' Hamsik 5,5), Callejon 5, Insigne 6,5, Mertens 6. A disp.Sepe, Rafael, Tonelli, Maggio, Milic, Diawara, Machach, Rog, Ounas. All.Maurizio Sarri 5

Roma: Alisson 10 e lode, Florenzi 7,5, Manolas 7, Fazio 6,5, Kolarov 6.5, Nainggolan 6,5, De Rossi 7 (88' El Shaarawy S.V.), Strootman 6, Under 8 (72' Gerson S.V.), Perotti 7 (80' Pellegrini S.V.), Dzeko 8. All. Di Francesco 7

Arbitro: Massa di Imperia 4,5
Marcatori: 6' L. Insigne, 7' Under, 26' Dzeko, 73' Dzeko, 79' Perotti, 90'+2' D. Mertens



Napoli - La Roma vince al San Paolo. Il Napoli interrompe la serie positiva di 10 vittorie consecutive in campionato. C'è delusione ma non scoramento. A fine gara il popolo di Fuorigrotta applaude ringraziando ed incitando i Guerrieri Azzurri per quello che hanno fatto sinora e per quello che potranno ancora ottenere da qui fino a maggio. Ed è forse l'elemento più caratterizzante e saliente della serata. Il match comincia bene ma finisce male. Segna Insigne, poi la Roma pareggia e sorpassa. Il Napoli trova davanti a sè il muro di Alisson e poca buona sorte. Merito a chi vince, ma merito anche agli azzurri per un campionato dai toni iperbolici da caratteri cubitali. Si ricomincia domenica a San Siro. E che in questa settimana riecheggi come esortazione e legittimo tributo il bellissimo applauso del San Paolo...



- PRIMO TEMPO -
2' - colpo di testa di Perotti, alto
4' - penetrazione di Insigne, destro piazzato e Allison blocca in uscita



6' - gooooool Insigne!



6' - cross da sinistra di Mario Rui e piatto destro preciso di Lorenzo che infila l'angolo: 1-0!



7' - pareggio della Roma con una palombella di Under che scavalca Reina: 1-1
16' - gran parata di Alisson su destro di Insigne in area
24' - destro a giro di Insigne, alto
26' - gol della Roma con un colpo di testa di Dzeko su cross di Florenzi: 2-1
31' - diagonale di Mertens che sfiora il palo
41' - cross di Callejon e girata di Insigne, blocca Alisson



L'esultanza di Insigne alla seconda rete consecutiva in sette giorni



- SECONDO TEMPO -
50' - destro di Callejon in area, alto
55' - ammonito Mertens
55' - ammonito Fazio
58' - destro in drop di Insigne in area, ci arriva Alisson
65' - entra Hamsik per Zielinski
65' - penetrazione e destro a giro di Insigne che sfiora il palo
72' - entra Gerson per Under
73' - gol della Roma con un sinistro a giro di Dzeko che infila il secondo palo: 3-1
75' - entra Milik per Jorginho
76' - doppia stupenda parata di Alisson su insigne in area
79' - quarto gol della Roma con Perotti che in area approfitta di un rimpallo ed infila l'angolo: 4-1
80' - entra Pellegrini per Perotti
84' - punizione a due in area per il Napoli: tocco di Insigne per Mertens, salva sulla linea Florenzi
86' - ammonito Dzeko
88' - entra El Shaarawy per De Rossi



90' + 2' - gol di Mertens con un destro dai 20 metri: 4-2 per la Roma



90' + 3' - finisce con il successo della Roma al San Paolo

SSCNAPOLI


26^ GIORNATA

26 FEBBRAIO 2018


CINQUE PERLE AZZURRE
AL SARDEGNA ARENA
0 Cagliari-Napoli 5

Ciclone azzurro al Sardegna Arena. Gol di Callejon, Mertens, Hamsik, Insigne e Mario Rui




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Cagliari: Cragno 5, Romagna 4,5, Ceppitelli 5, Castan 4, Faragò 6, Barella 5,5 (77' Deiola S.V.), Padoin 6 (59' Ionita 5), Joao Pedro 4,5, Lykogiannis 5, Han 5 (62' Cossu S.V.), Pavoletti 5. All. Lopez 5

Napoli: Reina 7,5, Hysaj 6.5 (74' Maggio S.V.), Albiol 7, Koulibaly 7, Rui 8, Allan 8, Jorginho 7 (75' Diawara S.V.), Hamsik 8, Callejon 8, Insigne 8, Mertens 8 (64' Zielinski). A disp.Sepe, Rafael, Milic, Tonelli, Machach, Rog, Ounas. All. Maurizio Sarri 8

Arbitro: Giacomelli di Trieste 5

Marcatori: 29' J. Callejon, 42' D. Mertens, 61' M. Hamsik, 72' L. Insigne, 90' M. Rui
Note: ammoniti Koulibaly, Barella



Cagliari - I Fantastici 4 conquistano l'Isola. E ai Supereroi si aggiunge anche il colpo mancino di Mario Rui. Il Napoli scrive a Cagliari un altro capitolo del romanzo azzurro. "Burian" è un venticello rispetto al Ciclone che si abbatte sulla Sardegna Arena. Piovono gol, soffiano venti di gloria, fioccano emozioni e spettacolo. E mentre l'Italia è sotto zero, il Napoli è a + 4, in attesa del prossimo bollettino meteo. Callejon segna il suo decimo gol stagionale, Mertens la sesta rete in sei partite da quando è finita la sosta invernale, Hamsik sale a quota 119 da bomber leader "all time", Insigne festeggia su rigore la sua 250esima partita con la maglia del suo cuore. E al 90esimo c'è spazio anche per la carezza della sera di Mario Rui che su punizione infila un sinistro d'autore. I gol sono 5 e le vittorie consecutive in campionato sono 10. Da dicembre a Febbraio. Dall'autunno all'inverno. Nel cielo d'Italia soffia sempre il Ciclone Azzurro.



- PRIMO TEMPO -
4' - destro al volo di Callejon, fuori
6' - girata al volo di Pavoletti, blocca Reina
15' - sinistro di Mertens in area, fuori. Dries viene però trattenuto al momento del tiro.
18' - uscita di Reina che ferma Han lanciato a rete, sulla respinta sinistro alto di Pavoletti



29' - goooooool Callejon!



29' - cross di Allan per Calleti che di destro gira preciso nell'angolo opposto: 1-0



31' - ammonito Koulibaly



35' - ammonito Barella



42' - goooooool Mertens!



42' - cross di Hysaj e deviazione di destro di Dries che infila il 2-0!



- SECONDO TEMPO -
59' - entra Ionita per Padoin



61' - gooooool Hamsik!
61' - progressione di Insigne che tocca per Marek: sinistro sotto l'incrocio, 3-0!



62' - entra Cossu per Han
64' - entra Zielinski per Mertens
66' - punizione mancina di Lykogiannis, devia bene Reina



71' - rigore per il Napoli per fallo di mano di Castan su tiro di Insigne



72' - gooooool Insigne!



72' - il rigore lo tira Lorenzo che con precisione firma il 4-0



74' - entra Maggio per Hysaj
75' - entra Diawara per Jorginho
76' - sinistro di Mario Rui che sfiora il palo
77' - entra Deiola per Barella
80' - diagonale di sinistro di Callejon, palla fuori di poco



90' - goooool Mario Rui!



90' - splendida punizione di Mario Rui che fissa il 5-0!



90' - finisce con il netto successo azzurro al Sardegna Arena! Decima vittoria consecutiva del Napoli in campionato

SSCNAPOLI


25^ GIORNATA

18 FEBBRAIO 2018


AL NAPOLI BASTA
IL GUERRIERO ALLAN
1 Napoli-Spal 0

Decide un gol di Allan al San Paolo




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Napoli: Reina S.V. , Hysaj 6, Albiol 6, Koulibaly 6,5, Rui 6,5, Allan 8, Jorginho 7 (90' Diawara S.V.), Hamsik 6,5 (70' Zielinski6,5 ), Callejon 6 (86' Rog S.V.), Insigne 6, Mertens 6. A disp.Sepe, Rafael, Maggio, Tonelli, Machach,  Ounas. All. Maurizio Sarri 6,5

Spal: Meret 6, Salomon 5, Felipe 5,5, Vicari 5, Lazzari 5,5, Viviani 6, Schiattarella 5,5, Grassi 5 (75' Floccari S.V.), Dramè 5 (61' Costa 5,5), Kurtic 5, Antenucci 5,5 (82' Paloschi S.V.). All. Semplici 6

Arbitro: Gavillucci di Latina 6

Marcatori: 6' M. Allan
Note: ammoniti Kurtic, Hamsik, Felipe, Costa, Salomon



Napoli - Il quarto gol di Allan in campionato è pesante e prezioso come tutto lo splendore del Corcovado. Il Napoli batte la Spal per 1-0 e infila il nono successo consecutivo. Dal 16 dicembre al 18 febbraio, due mesi inarrestabili che scandiscono tutta la forza della Falange azzurra. Dopo 6 minuti il Guerriero carioca conquista la palla ed attraversa trincea avversaria nell'urlo della Curva. "Mas che nada" e sopra ogni cosa vale la magia che apre e chiude la sfida senza macchia e senza paura. Piove ma il cielo è azzurro con il Napoli "brasileiro" ancora primo nel pomeriggio del San Paolo...



- PRIMO TEMPO -
2' - destro a giro di Insigne, fuori
4' - ancora Insigne ci prova accarezzando il pallone in area: palo pieno!
6' - goooool Allan!



6' - tocco di Callejon che premia la penetrazione di Allan: destro preciso nell'angolo, 1-0



L'abbraccio azzurro attorno al centrocampista brasiliano, al suo quarto gol in stagione



9' - cross di Hamsik per il destro al volo di Callejon: respinge Meret
13' - destro di Koulibaly, fuori di poco
25' - doppio dribbling di Mertens e destro piazzato, vola a deviare Meret
40' - ammonito Kurtic
43' - destro di Viviani, blocca Reina
44' - girata di destro di Hamsik, ancora pronto Meret



- SECONDO TEMPO -
55' - tiro cross teso di Callejon, fuori
59' - diagonale di Mertens, con i pugni devia Meret
61' - entra Costa per Dramè
63' - annullato dal VAR un gol di Hamsik per fuorigioco
63' - ammonito Hamsik
69' - destro di Antenucci: altissimo
70' - entra Zielinski per Hamsik
75' - entra Floccari per Grassi
77' - ammonito Felipe
78' - punizione di Mertens che sfiora il palo
81' - doppio dribbling di Insigne da sinistra in area e chiusura di destro che esce sul secondo palo
82' - entra Paloschi per Antenucci
84' - ammonito Costa



84' - ammonito Salomon
86' - entra Rog per Callejon
90' - entra Diawara per Jorginho
90' + 2' - diagonale di Rog, alto



90' + 5' - finisce col successo azzurro per 1-0 al San Paolo

SSCNAPOLI


24^ GIORNATA

10 FEBBRAIO 2018


TIFONE AZZURRO
4 Napoli-Lazio 1

Rimonta azzurra al San Paolo. Gol di Callejon, Mario Rui e Mertens




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Napoli: Reina S.V., Hysaj 8, Tonelli 8, Koulibaly 8, Mario Rui 8, Allan 9 (82' Rog S.V.), Jorginho 8, Hamsik 5,5 (46' Zielinski 9), Callejon 8 (85' Maggio S.V.), Insigne 8, Mertens 8. A disp. Sepe, Rafael, Albiol, Diawara, Machach, Ounas. All. Maurizio Sarri 8

Lazio: Strakosha 5, Wallace 4, De Vrij 7, Radu 6, Marusic 5, Parolo 4,5, Leiva 5 (67' Nani 5), Milinkovic 8, Lulic 7 (60' Lukaku S.V.), Luis Alberto 5,5 (60' Caicedo 5,5), Immobile 5. All. Simone Inzaghi 7

Arbitro: Banti di Livorno 7

Marcatori: 3' De Vrij, 43' J. Callejon, 54' Wallace (aut.), 56' Mario Rui, 73' D. Mertens
Note: ammoniti Milinkovic, De Vrij, Leiva



Napoli - Napoli-Lazio 4x4. All'Olimpico come al San Paolo. All'andata come al ritorno. Da settembre a febbraio. E sempre in rimonta bissando la quaterna. Finì 4-1 la prima, finisce 4-1 la seconda.  

L'Otto volante azzurro si alza altissimo nel cielo del San Paolo. In mezzora travolgente e sensazionale, il Napoli sorpassa e ribalta l'Aquila laziale. E' l'ottavo successo consecutivo della Falange di Sarri che marcia spedita senza macchia e senza paura da 2 mesi. Callejon festeggia in anticipo il giorno del suo compleanno, Mario Rui celebra il battesimo, Mertens infila la sua quinta perla in 4 partite. L'artista fiammingo ha impresso sempre la sua griffe d'autore da quando è finita la sosta invernale. La febbre del sabato sera scatena il delirio di Fuorigrotta che accompagna con un boato infinito un match di emozioni e spettacolo. Il Napoli si rimette davanti a tutti in campionato. Con in testa un sogno meraviglioso...




La squadra entra in campo indossando la maglia 31 di Ghoulam.

- PRIMO TEMPO -
3' - gol della Lazio con De Vrij che tocca al volo di destro da pochi metri in area: 1-0
15' - uscita di Strakosha che anticipa Callejon
17' - destro in drop di Insigne in area, alto
23' - destro a giro di Insigne, fuori
29' - colpo di testa di Parolo, fuori
35' - pallonetto di Insigne dai 40 metri, alto di poco
43' - ammonito Leiva



43' - goooooool Callejon!



43' - lancio di Jorginho per Calleti che in area stoppa ed infila di destro: 1-1!



45' - ammonito Milinkovic Savic



- SECONDO TEMPO -
46' - entra Zielinski per Hamsik
47' - destro in area di Insigne, respinge Strakosha
48' - deviazione di Mertens di testa su taglio di Insigne: blocca Strakosha
50' - destro sul palo lungo di Insigne, palla fuori di un soffio
52' - destro a botta sicura di Insigne, salva un difensore davanti al portiere



54' - gooooooool del Napoli! autorete di Wallace



56' - gooooool Mario Rui!



56' - in due minuti il Napoli sorpassa e ribalta: 3-1!



60' - entra Lukaku per Lulic
60' - entra Caicedo per Luis Alberto
63' - ammonito De Vrij
67' - entra Nani per Leiva
70' - destro di Zielinski, vola Strakosha



73' - goooooool Mertens!



73' - numero di Zielinski che imbuca Dries: esterno delizioso e palla nell'angolo per il 4-1!



76' - destro a giro di Insigne, ancora Strakosha ci arriva
82' - entra Rog per Allan



85' - entra Maggio per Callejon



90' + 3' - finisce 4-1 per il Napoli. Spettacolo azzurro al San Paolo.

SSCNAPOLI


23^ GIORNATA

4 FEBBRAIO 2018


DERBY AZZURRO
0 Benevento-Napoli 2

Gol di Mertens e Hamsik, il derby è azzurro




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Benevento: Puggioni 6, Venuti 5, Djimsiti 6, Costa 6, Letizia 6,5, Cataldi 5,5, Sandro 6 (84' Del Pinto S.V.), Djuricic 5 (68' Memushaj S.V.), D'Alessandro 6,5, Brignola 6 (63' Coda S.V.), Guilherme 6,5. All. De Zerbi 6,5

Napoli: Reina 6,5, Hysaj 6, Albiol 6,5, Koulibaly 6, Rui 6, Allan 7, Jorginho 6 (79' Diawara S.V.), Hamsik 7,5 (70' Zielinski S.V.), Callejon 6, Insigne 6,5, Mertens 8 (76' Rog S.V.). A disp.Sepe, Rafael, Chiriches, Maggio, Tonelli, Machach All. Maurizio Sarri 7

Arbitro: Di Bello di Brindisi 7
Marcatori: 20' D. Mertens, 47' M. Hamsik
Note: ammonito Djimsiti



Benevento - Il quarto gol consecutivo di Mertens in due settimane e tre partite. Il marchio numero 118 di Hamsik, sempre più bomber azzurro di tutti i tempi. Il Napoli si prende il derby contro il Benevento e infila il settima successo consecutivo in campionato. Gli azzurri rimettono davanti la testa nella prima domenica di febbraio e sfondano per primi il tetto dei 60 punti. Nella città delle streghe, Dries fa il mago e inventa un pallonetto che allunga la serie d'autore nella galleria d'arte moderna. Poi Marek apre la ripresa e chiude la partita con un tap in che lo staglia ancora più in alto sul trono di Principe azzurro. Il derby "new age" è già storia. Si ricomincia sabato sera al San Paolo: Napoli-Lazio. Un altro vibrante capitolo di uno struggente e straordinario romanzo...



- PRIMO TEMPO -
1' - comincia il match
5' - uscita di Puggioni che anticipa Insigne
7' - destro di Djuricic, alto
9' - sinistro di Guilherme, fuori
12' - diagonale di D'Alessandro, blocca Reina
14' - gran numero di Insigne che salta due uomini e poi colpisce con un pallonetto: traversa piena!



20' - goooooool Mertens!



20' - ancora una magia di Dries che con un colpo sotto supera il portiere con un delizioso pallonetto: 1-0!



25' - destro di volo di Mertens, Puggioni alza sulla traversa

40' - sinistro di Djuricic in area: esterno della rete
41' - destro di Allan, devia Puggioni



- SECONDO TEMPO -



47' - gooooool Hamsik!



47' - cross di Callejon e tap in vincente di Marek: 2-0!



56' - rigore per il Benevento per fallo in area di Koulibaly su Costa
56' - l'arbitro però con l'ausilio del Var annulla il rigore per un fuorigioco di Sandro durante l'azione



63' - entra Coda per Brignola
68' - entra Memushaj per Djuricic
70' - entra Zielinski per Hamsik
72' - destro di Sandro, blocca Reina
73' - ammonito Djimsiti
76' - entra Rog per Mertens
79' - entra Diawara per Jorginho
84' - entra Del Pinto per Sandro
90' + 4' - inserimento di Callejon che sfiora il palo
90' + 5' - diagonale di Coda, devia bene Reina in distesa



90' + 5' - botta di Rog, ci arriva Puggioni



90' + 6' - finisce con il successo azzurro il derby contro il Benevento

SSCNAPOLI


22^ GIORNATA

28 GENNAIO 2018


PERMETTE SIGNORA?
SI FACCIA DA PARTE!
AZZURRI RESTANO AL COMANDO
3 Napoli-Bologna 1

Doppietta di Mertens al San Paolo




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Napoli: Reina 7, Hysaj 6,5, Chiriches 6,5, Koulibaly 7, Rui 7, Allan 7, Jorginho 6,5 (75' Diawara 6,5), Hamsik 6,5 (66' Zielinski 6,5), Callejon 6,5, Insigne 6,5 (80' Rog), Mertens 8. A disp.Sepe, Rafael, Maggio, Tonelli, Giaccherini, Ounas. All. Maurizio Sarri 7

Bologna: Mirante 6, Mbaye 5,5, De Maio 5,5, Helander 6, Masina 5, Poli 6,5 (83' Donsah S.V.), Pulgar 6, Dzemaili 6, Verdi S.V. (5' Krejci 6), Palacio 7 (75' Destro S.V.), Di Francesco 6. All. Donadoni 6

Arbitro: Mazzoleni di Bergamo 7

Marcatori: 1' Palacio, 5' autogol Mbaye, 37' D. Mertens rig, 59' D. Mertens.
Note: ammoniti Masina, De Maio, Mario Rui



Napoli - Bis Mertens. Dopo la sosta comanda Dries! L'artista fiammingo prima decide la sfida di Bergamo e 7 giorni dopo dipinge il sole nel pomeriggio del San Paolo. Tre gol in 7 giorni, uno più bello e prezioso dell'altro. E' valsa 3 punti la volata contro l'Atalanta, vale 3 punti la doppietta d'autore contro il Bologna. Un rigore di potenza e precisione, poi un destro accarezzato col guanto e rifinito col pennello. Il Napoli vince la sesta partita consecutiva in campionato segnando ben 13 reti e subendone appena 4. In assoluto sono 14 i gol presi: miglior difesa della Serie A. Consistenza, concretezza, spettacolo e brillantezza. Avanti Napoli! E' qui la festa...



- PRIMO TEMPO -
1' - gol del Bologna con un colpo di testa di Palacio che infila il palo interno
4' - entra Krejci per Verdi
5' - goooool del Napoli! Autogol di Mbaye: 1-1
15' - diagonale di Callejon col sinistro, fuori
22' - destro di Dzemaili in area, salva Mario Rui sulla linea
27' - inserimento di Palacio e grande uscita di Reina che chiude lo specchio
30' - girata di Insigne in area, blocca Mirante



35' - rigore per il Napoli per fallo di Masina su Callejon in area
36' - ammonito Masina


37' - goooooool Mertens!



37' - il rigore lo tira forte e preciso Dries che segna il 2-1
42' - destro di Dzemaili, devia bene Reina



- SECONDO TEMPO
56' - sinistro di Hamsik, blocca Mirante



59' - goooooool Mertens!



59' - magnifico tiro a giro di Dries che si infila sul secondo palo: 3-1



66' - entra Zielinski per Hamsik



73' - destro di Pulgar, blocca Reina
75' - entra Diawara per Jorginho
75' - entra Destro per Palacio
77' - ammonito De Maio
80' - entra Rog per Insigne
83' - entra Donsah per Poli



87' - ammonito Mario Rui



90' + 3' - finisce con il successo azzurro: 3-1 al San Paolo!



SSCNAPOLI


21^ GIORNATA

21 GENNAIO 2018


GRANDE VITTORIA
0 Atalanta-Napoli 1

Successo azzurro a Bergamo. Decide un gol di Mertens




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Atalanta: Berisha 6,5, Toloi 6 (79' Orsolini 6), Caldara 6,5, Masiello 7, Hateboer 6,5, Cristante 6, Freuler 5,5, Spinazzola 5 (61' Gosens 6), Ilicic 5 (75' Haas S.V.), Gomez 6,5, Cornelius 6. All. Gasperini 6

Napoli: Reina 7, Hysaj 7, Albiol 7, Koulibaly 7,5, Rui 7, Allan 8, Jorginho 7, Zielinski 6,5 (86' Rog S.V.), Callejon 6,5 (91' Maggio S.V.), Insigne 6,5 (73' Hamsik 6,5), Mertens 8. A disp.Sepe, Rafael, Maksimovic, Chiriches, Tonelli, Diawara, Giaccherini, Ounas. All. Maurizio Sarri 7

Arbitro: Orsato di Schio 7

Marcatori: 65' D. Mertens
Note: ammoniti Mario Rui, Callejon.



Bergamo - Dries c'è! Quando stanno per farsi le 2 del pomeriggio a Bergamo una scia azzurra illumina la Pianura Padana. E' la cometa di Mertens che attraversa il cielo e si infila all'incrocio, dove non può nulla neppure il destino. Lo Stadio "Atleti Azzurri d'Italia" si colora dell'azzurro nostro, quello del Napoli. Segna l'uomo che ha fame di gol, Dries che si gusta la sua nona rete ad ora di pranzo da quando è in Italia. Lo decide lui il "lunch match" che riapre il banchetto della serie A dopo la sosta. L'artista fiammingo che olio su tela dipinge all'orizzonte l'acquerello napoletano. Vinciamo a Bergamo per la decima volta nella storia e a 3 anni dall'ultimo successo. Comanda Napoli. In questo gennaio che annuncia l'emozionante inverno azzurro...

- PRIMO TEMPO -
5' - buon intervento in ripiegamento di Zielinski che libera su un cross di Spinazzola
16' - gara molto combattuta a centrocampo, si lotta palla su palla
19' - Mario Rui anticipa bene Cornelius davanti a Reina
21' - tiro a giro di Insigne, devia in angolo Toloi in spaccata
25' - ammonito Mario Rui
34' - cross di Callejon, Koulibaly non ci arriva per pochissimo
42' + 1' - spunto di Insigne in area e provvidenziale chiusura di Caldara che allontana




- SECONDO TEMPO -
49' - sinistro di Zielinski: alto
54' - cross di Insigne per Callejon: colpo di testa sul secondo palo, Berisha devia e Masiello salva sulla linea! La prima vera occasione da gol della partita
61' - entra Gonsens per Spinazzola



65' - goooooool Mertens!



65' - lancio di Callejon per Dries che si inserisce in area e di destro infila sotto la traversa: 1-0!



71' - gran volo di Reina che toglie dall'incrocio un sinistro di Cristante
73' - entra Hamsik per Insigne
75' - entra Haas per Ilicic
79' - entra Orsolini per Toloi
83' - pallonetto di Mertens dai 50 metri: palla fuori di poco
85' - sinistro di Hamsik in area: alto
86' - entra Rog per Zielinski
88' - ammonito Callejon



89' - annullato gol ad Hamsik per fuogioco
90' - destro di Cristante, blocca Reina
90' - progressione di Rog che però davanti a Berisha tira debole
90' + 1' - entra Maggio per Callejon
90' + 5' - finisce con il successo azzurro a Bergamo: 1-0!



Jorginho e Koulibaly si abbracciano al termine del match

SSCNAPOLI


20^ GIORNATA

6 GENNAIO 2018


UNA VITTTORIA SOFFERTA

2 Napoli-Verona 0

Successo azzurro al San Paolo. Gol di Koulibaly e Callejon




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Napoli: Reina 6, Hysaj 6,5, Albiol 7 (85' Maksimovic S.V.), Koulibaly 8, Rui 7, Allan 7, Jorginho 6, Hamsik 6 (77' Zielinski 6), Callejon 7, Insigne 7 (86' Rog S.V.), Mertens 6. A disp.Sepe, Rafael, Chiriches, Maggio, Tonelli, Diawara, Giaccherini, Leandrinho, Ounas. All.Maurizio Sarri 7

Verona: Nicolas 8,5, Ferrari 6, Caracciolo 6,5, Hertaux 7, Caceres 6,5, Romulo 6,5, Buchel 7, Bessa 6 (77' Calvano S.V.), Fares 6,5, Verde 6 (82' Felicioli S.V.), Kean 5 (58' Pazzini 6). All. Pecchia 6,5

Arbitro: Abisso di Palermo 7

Marcatori: 65' K. Koulibaly, 78' J. Callejon
Note: ammoniti Bessa, Romulo, Caceres, Ferrari.



Napoli - Un'ora per aprirla, un quarto d'ora per chiuderla. Il Napoli batte il Verona per 2-0 e vince al San Paolo la prima partita di campionato del 2018. Kouli-Calle è la griffe del pomeriggio della Befana a Fuorigrotta. Koulibaly e Callejon mettono la bandiera azzurra in cima alla scaletta di Giulietta. Il K2 è una cima troppo alta e invalicabile per chi ammira il promontorio svettare tra le nuvole. E poi, mentre l'orizzonte volge al desio, Calleti danza leggiadro sulla sua mattonella e infila al volo un ricamo di Lorenzo. Il Napoli si prende tutte le feste del San Paolo e si porta via la prima vittoria dell'anno da campione d'inverno. Si ricominca tra due settimane, dopo la sosta. A Bergamo contro l'Atalanta. La sfida all'ora di pranzo che spalanca le porte all'emozionante inverno azzurro...



- Primo tempo -
3' - Nicolas anticipa Insigne in uscita
12' - diagonale di Callejon da destra, fuori
16' - destro di Mertens da posizione defilata: palo esterno!
17' - ancora Mertens stavolta di punta: respinge il portiere
22' - dribbling e tiro a giro di Insigne: palla che sfiora il palo
26' - destro di Allan dai 20 metri: blocca Nicolas
31' - sinistro di Insigne in area, alto
35' - ammonito Bessa
45' + 2' - destro di Mertens a giro, fuori



- Secondo tempo -
47' - ammonito Romulo
48' - girata di destro al volo di Insigne, respinge a terra Nicolas
55' - colpo di testa di Hamsik, blocca Nicolas
58' - entra Pazzini per Kean
59' - clamoroso palo di Insigne che entra di testa su cross di Callejon!



65' - gooooool! Koulibaly!



65' - colpo di testa di Kalidou che anticipa il portiere su cross di angolo di Mario Rui: 1-0!



66' - ammonito Caceres
77' - entra Zielinski per Hamsik
77' - entra Calvano per Bessa



78' - gooooool Callejon!



78' - splendido cross di sinistro di Insigne per Calleti che in spaccata al volo segna sul secondo palo: 2-0



78' - penetrazione di Pazzini e Reina chiude bene lo specchio



82' - entra Felicioli per Verde
83' - ammonito Ferrari
85' - entra Maksimovic per Albiol
86' - entra Rog per Insigne
90' + 1' - destro piazzato di Jorginho, si distente il portiere e devia



90' + 4' - finisce con il successo azzurro la prima partita di campionato dell'anno al San Paolo



SSCNAPOLI


Torna ai contenuti