Tabellini 2017/2018 Andata - SOLO LA SERIE A

Home Page
Vai ai contenuti

Tabellini 2017/2018 Andata

Stagione 2018/2019


I TABELLINI GIRONE DI ANDATA

ACQUISTATE SU:

INFORMATICA NUSCANA.IT
VENDITA E ASSISTENZA IN TUTTA EUROPA

INFORMATICA NUSCANA offre il servizio di assistenza e consulenza informatica per Privati, Aziende, Enti Pubblici; qualsiasi problema abbia il vostro pc noi troveremo "sempre" la soluzione per risolverlo. Effettuiamo riparazioni hardware e ottimizzazioni software per qualsiasi tipo di bisogno. I nostri servizi di assistenza spaziano in una vasta gamma di tipologie, come la riparazione del pc, all' aggiornamento dell'harware (processore, memoria, scheda madre ecc), installazione di nuove applicazioni, l'ottimizzazione del sistema, Recupero Dati (anche in casi estremi di malfunzionamento), P.E.C., Firma Digitale con CNS  e SPID, collegamenti ad internet, installazioni di reti domestiche o per uffici, installazioni sistemi operativi, ripulitura da virus e malware senza farvi perdere neppure un file e tutto quello che riguarda il mondo dei personal computer, Videosorveglianza con telecamere a circuito chiuso e wifi con consultazione anche tramite internet e/o sul vostro smartphone. A vostra disposizione oltre al servizio a domicilio, offriamo anche la Teleassistenza Remota per problemi di Virus e Windows. Realizziamo anche siti statici e dinamici per tutte le tasche per Privati ed Aziende con ottimizzazione per i motori di ricerca. Inoltre siamo Partner SkyDsl e per i clienti che non hanno copertura ADSL, vi facciamo "piombare" dal cielo il segnale (servizio offerto in tutta Italia). Questi sono solo alcuni dei servizi che offriamo.


19^ GIORNATA

29 DICEMBRE 2017


LA ZAMPATA DEL CAPITANO
AZZURRI CAMPIONI D' INVERNO

0 Crotone-Napoli 1

Decide un gol di Marek Hamsik sempre più bomber della storia azzurra




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Crotone: Cordaz 9, Faraoni 6,5 (81' Aroistoteles S.V.), Simic 5,5 (46' Sampririsi 6,5), Ceccherini 5,5, Martella 6,5, Rohden 5, Barberis 5 (74' Crociata 6,5), Mandragora 6, Trotta 7, Stoian 6,5, Budimir 6. All. Zenga 6,5


Napoli: Reina 6,5, Maggio 6,5, Albiol 6,5, Koulibaly 6,5, Hysaj 6, Allan 8, Jorginho 6,5 (77' Diawara S.V.), Hamsik 9 , Callejon 6,5, Insigne 6.5 (67' Zielinski 6), Mertens 5,5 (89' Rog S.V.). A disp. Sepe, Rafael, Chiriches, Scarf, Maksimovic, Giaccherini, Leandrinho, Ounas. All. Maurizio Sarri 7

Arbitro: Mariani di Aprilia 7
Marcatori: 17' M. Hamsik
Note: ammoniti Jorginho, Albiol, Ceccherini.



Crotone - Il Napoli vince a Crotone ed è campione d'inverno con un gol del suo Capitano. Hamsik che mette in fila i grandi numeri ed impone il suo Teorema nella città di Pitagora. E' una perfetta simbiosi tra storia e matematica. Il numero 17 segna al minuto 17 il gol numero 117 nell'ultima partita del 2017. Anche la scaramanzia fa festa a Napoli in questa magica dissolvenza dell'anno. Gli azzurri conquistano il 23esimo risultato utile in trasferta - di cui ben 20 sono vittorie - e contano ben 99 punti nell'intero anno solare. Tutto è illuminato dalla magia del 17. Nel giorno in cui il Napoli gioca con la maglia celebrativa che certifica Hamsik quale bomber più prolifico della nostra storia, Marek, al minuto gemello del suo numero di maglia segna il terzo gol consecutivo che lo porta ancora più nell'Olimpo dei cannonieri azzurri di tutti i tempi. Può bastare questo per chiudere l'anno nel Mito di Marek, proprio nella settimana in cui il Napoli ha inaugurato la Mostra "Il Napoli nel Mito" al Mann. Si ricomincia nel 2018 contro l'Atalanta in Coppa Italia subito dopo il giorno di Capodanno. Il tempo di un brindisi e l'emozione continua. Una squadra, una città ed un intero popolo uniti in un immenso abbraccio verso un anno meraviglioso...



- PRIMO TEMPO -
12' - cross di Hamsik, stacco di Mertens, blocca Cordaz
17' - gooooool Hamsik!



17' - diagonale di Marek servito da Allan in area: palla precisa nell'angolo, 1-0!



17' - rete numero 117 del Capitano, sempre più "top scorer" della storia azzurra



30' - ammonito Jorginho
35' - gran girata di destro di Insigne in area, Cordaz devia a fil di traversa
38' - tiro a giro di Mertens, alto
39' - ammonito Ceccherini
40' - punizione di Mertens, alta



- SECONDO TEMPO -
46' - entra Sampirisi per Simic
50' - ammonito Albiol
52' - destro di Stoian, fuori di poco
61' - sinistro di Trotta, ci arriva Reina
63' - destro a giro di Insigne: traversa!
63' - sinistro di Callejon e Cordaz si oppone
67' - entra Zielinski per Insigne



73' - destro potente di Hamsik, Cordaz ci mette i pugni
73' - destro potente di Hamsik, Cordaz ci mette i pugni
74' - entra Crociata per Barberis
77' - entra Diawara per Jorginho
78' - destro a giro di Crociata, gran balzo di Reina che devia
81' - entra Aristoteles per Faraoni
88' - doppio tiro di Diawara e Callejon, Cordaz ci arriva sempre!
89' - entra Rog per Mertens



90' + 4' - Il Napoli batte il Crotone per 1-0 ed è campione d'inverno

SSCNAPOLI


18^ GIORNATA

23 DICEMBRE 2017


UN TRIS PER SOGNARE

3 Napoli-Sampdoria 2

Gol di Allan, Insigne e Hamsik




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Napoli: Reina 5,5, Hysaj 5, Albiol 7, Koulibaly 8, Rui 6,5, Allan 10 e lode, Jorginho 6,5 (66' Diawara 6,5), Hamsik 10 e lode (70' Zielinski S.V.), Callejon 8, Insigne 9 (79' Maggio S.V.), Mertens 8. A disp.Sepe, Rafael, Chiriches, Maksimovic, Rog, Giaccherini, Leandrinho, Ounas. All. Maurizio Sarri 8


Sampdoria: Viviano 7,5, Bereszynski 6,5, Silvestre 6,5 , Ferrari 5,5, Strinic 6,5 (84' Duvan Zapata S.V.), Praet 5,5, Torreira 6, Barreto 5,5 (71' Barreto), Ramirez 7,5, Caprari 5,5, Quagliarella 7 (75' Kownacki S.V.). All. Giampaolo 7

Arbitro: Massa di Imperia 7
Marcatori: 2' Ramirez, 16' M. Allan, 27' Quagliarella, 33' L. Insigne, 39' M. Hamsik
Note: al 77' espulso Mario Rui per doppia ammonizione. Ammoniti Hysaj, Viviano, Albiol, Verre.



Napoli - E' azzurro il Natale del San Paolo. Ed è di Re Marek il nostro Regno. Il Napoli batte la Sampdoria nel giorno prima della Vigilia e Hamsik supera Diego prima che arrivi l'anno nuovo. Il pomeriggio di Fuorigrotta è esplosivo e suggestivo come il sogno napoletano. Allan ci prende gusto e segna il suo terzo gol in campionato, Insigne infila il suo secondo gioiello in quattro giorni e Marek prima che il primo tempo finisca ferma la Storia e la trasforma in Leggenda. Il Napoli è la stella cometa che illumina la Serie A. Siamo più in alto di tutti e venerdì si va a Crotone per vestire l'inverno da campione. Con la magia di Re Marek e l'azzurro abbagliante di un meraviglioso Natale...



- PRIMO TEMPO -
2' - gol della Sampdoria con Ramirez che infila l'incrocio su calcio di punizione
9' - lancio di Insigne per Callejon: tiro al volo in area e parata di Viviano che devia in angolo
12' - gran girata al volo di Mertens spalle alla porta, palla che sfiora il palo. Numero di alta classe di Dries



16' - goooool Allan!



16' - Mertens recupera palla al limite dell'area e lancia Callejon: girata di Calleti, respinta di Viviano e tap in di Allan che si è inserito in area: 1-1!



25' - diagonale di Insigne in area, devia in tuffo Viviano
26' - rigore per la Sampdoria per fallo di Hysaj su Ramirez in area
26' - ammonito Hysaj
27' - il rigore lo tira e lo segna Quagliarella: 2-1
30' - tiro al volo di Quagliarella, fuori



33' - gooooool Insigne!



33' - immediata verticalizzazione di Mertens per Lorenzo che al volo di destro infila sul primo palo: 2-2!



39' - gooooool Hamsik!



39' - penetrazione di Mertens e tocco per Hamsik che a porta vuota segna il suo gol numero 116 in azzurro: 3-2!



42' - diagonale di Mertens, palla che sfiora il palo
43' - gol annullato alla Sampdoria per fuorigioco, netto, di Quagliarella



- SECONDO TEMPO -
50' - ammonito Mario Rui
56' - entra Diawara per Jorginho



57' - ammonito Viviano
62' - ammonito Albiol
70' - entra Zielinski per Hamsik
71' - entra Verre per Barreto
73' - ammonito Verre
75' - destro di Quagliarella, fuori
75' - entra Kownacki per Quagliarella
77' - espulso Mario Rui per doppia ammonizione
79' - entra Maggio per Insigne
82' - punizione di Mertens, respinge Viviano
84' - entra Duvan Zapata per Strinic



90' + 3' - Mertens si invola verso Viviano in contropiede, ma il portiere è bravo a chiudere in uscita



90' + 3' - finisce col successo azzurro al San Paolo

SSCNAPOLI


17^ GIORNATA

16 DICEMBRE 2017


RUGGITO AZZURRO
AZZURRI TORNANO PRIMI

1 Torino-Napoli 3

All'Olimpico successo azzurro. Gol di Koulibaly, Zielinski, Hamsik




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Torino: Sirigu 6, De Silvestri 5, Nkoulou 6, Burdisso 4,5, Molinaro 5, Baselli 5, Valdifiori 4 (46' Ljajc 5), Rincon 5, Iago Falque  5(78' Edera S.V.), Berenguer 5 (65' Nyang 6), Belotti 6. All. Mihajlovic 5


Napoli: Reina 5,5, Hysaj 6,5, Albiol 8, Koulibaly 8, Mario Rui 6,5, Allan 7, Jorginho 7 (76' Diawara 7), Hamsik 10 e lode  (83' Rog S.V.), Callejon 7, Zielinski 7 (70' Insigne 7), Mertens 7. A disp. Rafael, Sepe, Chiriches, Maggio, Giaccherini, Leandrinho, Ounas. All.Maurizio Sarri 7

Arbitro: Mazzoleni di Bergamo 7
Marcatori: 4' K. Koulibaly, 25' P. Zielinski, 30' M. Hamsik, 63' Belotti
Note: ammoniti Baselli, Albiol



Torino - Il Cuore Azzurro batte più forte del cuore Toro all'Olimpico di Torino. Torna lo spettacolo, torna il successo, torna il Napoli al primo posto. E i record tornano a fioccare come la prima neve che annuncia Natale. Hamsik segna il gol numero 115 e raggiunge Maradona, con la prospettiva ampia di poterlo superare in testa alla classifica dei bomber azzurri. Il Napoli vince la 13esima partita in Serie A ed eguaglia il bottino dell'anno 1988/89 allorquando quel Napoli stabilì il primato di 13 vittorie, 3 pareggi e una sola sconfitta nelle prime 17 giornate. Insomma il Napoli ritorna al futuro e accende le luminarie che scaldano la fredda sera di Torino. Koulibaly di testa apre il sipario dopo 4 minuti e infila il suo gol numero 3 in campionato. Anche per lui è un primato, perchè Kalidou non aveva ma superato i 2 gol stagionali in carriera. Poi è la volta di Zielinski che firma la sesta rete stagionale ed eguaglia il suo score dell'anno scorso, ma avendo ancora davanti 5 mesi per superare se stesso. E Marek chiude con la mano sul cuore incoronandosi Principe Azzurro. Così si va spediti verso la settimana di anticamera della Santa Vigilia. Prima l'Udinese in Coppa Italia, poi la Samp in campionato. Le due giornate del San Paolo nell'immenso battito del Cuore Azzurro...



- PRIMO TEMPO -
4' - gooooool! Koulibaly!



4' - angolo di Callejon, sponda di Allan e colpo di testa di Koulibaly che infila l'angolo: 1-0



14' - dribbling e diagonale in area di Mertens: fuori



25' - gooooool Zielinski!



25' - penetrazione di Piotr che si invola verso Sirigu e di precisione piazza il diagonale: 2-0!



30' - gooooool Hamsik!



30' - numero di Mertens in area e taglio per Marek che di piatto infila sotto la traversa: 3-0.



E' il gol numero 115 di Hamsik che raggiunge Maradona al primo posto della classifica dei bomber azzurri.



37' - ammonito Baselli
43' - sinistro al volo di Baselli in area: fuori



- SECONDO TEMPO -
46' - entra Ljajc per Valdifiori
56' - colpo di testa di Nkoulou, fuori
61' - sinistro di Hamsik a giro che sfiora il palo
63' - gol del Torino con un destro di Belotti in area: 3-1
65' - entra Nyang per Berenguer
70' - entra Insigne per Zielinski
76' - ammonito Albiol
76' - entra Diawara per Jorginho
77' - cross di Allan per Mertens che tira alto da pochi metri
78' - entra Edera per Iago Falque
83' - entra Rog per Hamsik



90' + 3' - finisce 3-1 per il Napoli che torna al primo posto in classifica



SSCNAPOLI


16^ GIORNATA

10 DICEMBRE 2017


PERSEGUITATI DALLA SFORTUNA

0 Napoli-Fiorentina 0

Pareggio senza gol al San Paolo




FOTO: SSCNAPOLI


Napoli: Reina 7, Hysaj 6, Albiol 6,5, Koulibaly 6,5, Mario Rui 6, Allan 6,5 (76' Rog 6,5), Jorginho 5,5 (82' Diawara S.V.), Hamsik 5, Callejon 6, Zielinski 5 (74' Ounas S.V.), Mertens 5. A disp.Sepe, Rafael, Chiriches, Maggio, Scarf, Maksimovic, Giaccherini, Leandrinho. All.Maurizio Sarri 5,5


Fiorentina: Sportiello 7,5, Laurini 6,5 (79' Gaspar S.V.), Pezzella 6,5, Astori 6,5, Biraghi 6, Benassi 6, Badelj 6,5, Veretout 6, Chiesa 6 (73' Dias S.V.), Thereau 6 (67' Sanchez S.V.), Simeone 5. All. Pioli 6,5

Arbitro: Fabbri di Ravenna 5
Note: ammoniti Veretout, Diawara, Gaspar, Callejon, Rog.



Napoli - Un sinistro di Zielinki ed un destro di Mertens nel cuore dell'area a botta sicura. Ma il pallone sbatte sullo Sportiello. Tutta qui la copertina di Napoli-Fiorentina con due occasioni da gol azzurre in gigantografia. Finisce 0-0 ed è un vero peccato per quello che il Napoli ha prodotto e poteva raccogliere. E' uno di quei momenti in cui, come si dice in gergo calcistico, "proprio non vuole entrare". Entra, invece, il Napoli nella metà campo viola per oltre un'ora ma non si accende la scintilla che avrebbe illuminato il grigio, scuro, freddo e piovoso pomeriggio del San Paolo. Resta una partita condotta a testa alta, con padronanza e coraggio fino all'ultimo assalto. Un punto e capo. Si ricomincia con la stessa forza e l'identica consapevolezza del primi tre mesi di stagione. Sabato si va a Torino: cuore azzurro contro cuore toro. Per un altro battito di questo affascinante campionato...



- PRIMO TEMPO -
7' - numero di Mertens in area e cross per Jorginho: destro alto
16' - diagonale di Benassi, blocca Reina
28' - tiro cross di Chiesa, fuori
30' - partita molto equilibrata e combattuta a centrocampo
36' - ammonito Badelj
39' - cross al volo di Callejon, blocca Sportiello
40' - destro in area di Simeone, bravo Reina a respingere
42' - colpo di testa ancora di Simeone e di nuovo Reina è pronto a bloccare



- SECONDO TEMPO -
47' - taglio di Allan per Zielinski in area, sinistro alto
51' - ammonito Veretout
55' - sinistro di Zielinski in area, gran parata di Sportiello che devia sul palo
58' - destro di prima di Hamsik dai 20 metri e palla che sfiora il palo
65' - sinistro di Simeone, alto



67' - lancio di Hamsik per Callejon in area, colpo di testa alto
67' - entra Sanchez per Thereau
70' - grande occasione per Mertens lanciato da Callejon in area: destro di Dries, ma Sportiello salva coi piedi



73' - entra Dias per Chiesa
74' - entra Ounas per Zielinski



76' - entra Rog per Allan
79' - entra Gaspar per Laurini
82' - entra Diawara per Jorginho
86' - ammonito Diawara
88' - ammonito Gaspar
90' - ammonito Callejon
90' + 3' - ammonito Rog



90' + 4' - finisce 0-0 al San Paolo

SSCNAPOLI


15^ GIORNATA

1 DICEMBRE 2017


LA PRIMA SCONFITTA

0 Napoli-Juventus 1

Azzurri sconfitti al San Paolo




FOTO: SSCNAPOLI


Napoli: Reina 8, Hysaj 7, Albiol 5,5, Koulibaly 5, Mario Rui 4,5 (76' Maggio 6), Allan 5,5 (67' Zielinski 5,5), Jorginho 6, Hamsik 4,5, Callejon 4,5, Insigne 6 (76' Ounas 6), Mertens 5. A disp.Sepe, Rafael, Chiriches, Maksimovic, Diawara, Rog, Zielinski, Leandrinho, Giaccherini. All. Maurizio Sarri 5


Juventus: Buffon 8, De Sciglio 6,5 (84' Barzagli S.V.), Benatia 6, Chiellini 7,5, Asamoah 6, Khedira 6 (68' Marchisio 6), Pjanic 6, Matuidi 6, Dybala 5,5, Douglas Costa 5,5 (79' Cuadrado S.V.), Higuain 7. All. Allegri 6,5

Arbitro: Orsato di Schio 6,5

Marcatori: 13' Higuain
Note: ammoniti Chiellini, Mertens, Mario Rui.



Napoli - La Juve vince al San Paolo una partita comandata dal Napoli. Un ossimoro che spiega meglio di ogni altra analisi la sfida, ma che allo stesso tempo appartiene anche alle leggi non scritte del calcio. Segna Higuain dopo meno di un quarto d'ora e poi difesa bianconera a oltranza. Il Napoli attacca con il campo in discesa verso Buffon, però nonostante lo straripante possesso palla e il netto dominio non arriva la scintilla che avrebbe innescato il meritatissimo pareggio. Il pallone racconta anche queste storie, controverse e ineluttabili ma che fanno parte legittimamente dell'imponderabile e dell'imprevedibilità legittima del gioco. Più amarezza che delusione per gli azzurri che escono dal campo con immutata consapevolezza e grande dimostrazione di autorevolezza. Si ricomincia subito in Champions a Rotterdam mercoledì e poi di nuovo al San Paolo domenica con la Fiorentina. Il Napoli è vivo, il cammino è lungo, l'avventura e le emozioni continuano...



- PRIMO TEMPO -
4' - gran parata di Reina su destro di Higuain in diagonale
13' - gol della Juventus con Higuain servito da Dybala: destro in area, 1-0
18' - destro piazzato di Hamsik, Buffon devia
22' - destro di Benatia in area, alto
22' - ammonito Chiellini
26' - sinistro di Douglas Costa, blocca Reina
31' - destro di Insigne dai 20 metri, respinge Buffon
32' - deviazione di Insigne sul primo palo da calcio d'angolo, gran riflesso di Buffon che salva
39' - sinistro di Dybala in progressione, alto
45' - ammonito Mertens



- SECONDO TEMPO -
53' - sinistro di Insigne, blocca Buffon
55' - diagonale di Callejon, fuori di poco
59' - ammonito Mario Rui
67' - entra Zielinski per Allan
68' - entra Marchisio per Khedira



70' - splendida parata di Reina che devia un tiro al volo di Matuidi da due metri
73' - diagonale di Insigne di sinistro in area, fuori
76' - entra Ounas per Insigne
76' - entra Maggio per Mario Rui



79' - entra Cuadrado per Douglas Costa
84' - entra Barzagli per De Sciglio



90' + 4' - vince la Juventus al San Paolo. Decide il gol di Higuain



Gli azzurri salutano i tifosi dopo la gara

SSCNAPOLI


14^ GIORNATA

26 NOVEMBRE 2017


AZZURRI CINICI E SPIETATI
AZZURRI TORNANON IN VETTA


0 Udinese-Napoli 1

Gol vittoria di Jorginho al Friuli




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Udinese: Scuffet 6, Angella 4,5 (83' Bajc S.V.), Danilo 6,5, Samir 6, Widmer 6, Barak 6, Balic 6,5, Fofana 56 (74' Jankto S.V.), Adnan 6, De Paul 5, Perica 5 (60' Lasagna S.V. ). All. Massimo Oddo 6,5


Napoli: Reina 7, Maggio 8, Chiriches 7, Koulibaly 7, Hysaj 7, Allan 7, Jorginho 8 (71' Diawara S.V.), Hamsik 7 (83' Rog S.V.), Callejon 5, Insigne 5 (77' Zielinski S.V.), Mertens 5. A disp.Sepe, Rafael, Albiol, Maksimovic, Mario Rui, Scarf, Giaccherini, Leandrinho, Ounas. All. Maurizio Sarri 7

Arbitro: Di Bello di Brindisi 6
Marcatori: 32' J. Jorginho
Note: ammoniti Danilo, Jorginho, Adnan, De Paul



Udine - Il Napoli chiude novembre davanti a tutti. Gli azzurri si prendono ancora il Friuli con un gol di Jorginho e centrano il 14esimo risultato utile in campionato, che sommato ai 12 finali dello scorso anno allungano la serie positiva a 26 gare. Alla mezzora la svolta con Maggio che vola in area e viene steso da Angella. Jorginho tira, Scuffet respinge e Jorginho fa tap in liberando il suo urlo. Quarto gol stagionale del centrocampista azzurro. Poi il Napoli governa la gara con autorevolezza e sicurezza. Si ricomincia venerdì notte, con la madre di tutte le sfide: Napoli-Juventus è la prima copertina di dicembre. Per trasformare il "Black Friday" nel venerdì tutto azzurro del San Paolo...



- PRIMO TEMPO -
18' - tiro di De Paul, alto
20' - partita molto combattuta a centrocampo, squadre aggressive
21' - ammonito Danilo
25' - bella chiusura di Koulibaly su De Paul in area
27' - ammonito Jorginho



31' - Rigore per il Napoli. Fallo netto in area di Angella su Maggio



32' - goooooool Jorginho! Scuffet respinge il rigore ma il centrocampista azzurro ribadisce in gol sulla ribattuta: 1-0!
45' - ammonito Perica



- SECONDO TEMPO -
50' - bellissimo rientro di Maggio che chiude il tiro di Perica in area
60' - entra Lasagna per Perica
65' - ammonito Adnan



68' - sinistro di Barak e Reina ci arriva in due tempi
71' - entra Diawara per Jorginho



72' - ammonito De Paul
74' - destro al volo di Callejon, blocca Scuffet
74' - entra Jankto per Fofana
77' - entra Zielinski per Insigne
83' - entra Bajc per Angella
83' - entra Rog per Hamsik
89' - ammonito Widmer
90' + 3' - sinistro di Barak, blocca Reina



90' + 3' - finisce al Friuli con il successo azzurro per 1-0



SSCNAPOLI


13^ GIORNATA

18 NOVEMBRE 2017


AZZURRI SEMPRE PIU' PRIMI
INSIGNE E ZIELINSKI MATANO IL MILAN


2 Napoli-Milan 1

Gol di Insigne e Zielinski




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Napoli: Reina 6,5, Hysaj 8, Albiol 8, Koulibaly 9, Mario Rui 7 (66' Maggio 7), Allan 6,5, Jorginho 6,5, Hamsik 6 (69' Zielinski 7,5), Callejon 7 (79' Rog S.V.), Insigne 9, Mertens 7. A disp.Sepe, Rafael, Chiriches, Maksimovic, Diawara,  Giaccherini, Ounas. All. Maurizio Sarri 8


Milan: Donnarumma 7, Musacchio 6,5, Bonucci 6,5, Romagnoli 6,5, Borini 6 (77' Abate S.V.), Montolivo 7 (85' Biglia S.V.), Kessiè 6, Locatelli 5,5, Suso 6,5 (47' Andrè Silva 5), Bonaventura 5,5, Kalinic 5. All. Vincenzo Montella 5

Arbitro: Doveri di Roma 7
Marcatori: 34' L. Insigne, 73' P. Zielinski, 90'+1' Romagnoli
Note: ammoniti Borini, Allan, Albiol

Napoli - Il Napoli fa 13! E non divide con nessuno. Gli azzurri battono il Milan al San Paolo e conquistano il 13esimo risultato utile consecutivo in campionato. Che sommati ai 12 della scorsa stagione fanno 25. Segna Insigne, ormai l'esorcista del Diavolo, con la bellezza di 6 gol infilati ai rossoneri in carriera. E la chiude Zielinski, che come Re Mida trasforma in oro il primo pallone buono, appena entrato. Generoso finale del Milan che accorcia con Romagnoli. Ma la sfida è bella che vinta, sia come punteggio che come gioco. Il Napoli fa 13 e adesso punta al Bingo. Si ricomincia martedì in Champions contro lo Shakhtar, un'altra notte fiammeggiante sotto le stelle dei campioni. Together as one. Tutti per uno, nell'immenso abbraccio del San Paolo...



- PRIMO TEMPO -
2' - tiro di Jorginho, alto
5' - ammonito Borini
13' - taglio di Insigne per Callejon: colpo di testa e Donnarumma chiude lo specchio
22' - partita molto equilibrata e combattuta a centrocampo
25' - destro in girata di Mertens dai 20 metri, blocca Donnarumma
27' - sinistro di Suso, blocca Reina
29' - inserimento di Allan e destro, Donnarumma blocca in due tempi
32' - destro di Hamsik potente, Donnarumma è ben piazzato



34' - gooooool Insigne!



34' - Insigne lanciato a rete infila Donnarumma in uscita. L'assistente alza la bandiera e indica il fuorigioco, ma il VAR assegna giustamente la rete a Lorenzo che scatta in posizione regolare: 1-0



45' - Donnarumma in uscita di pugno toglie la palla dalla testa di Mertens
45' + 2' - entra Andrè Silva per Suso
45' + 3' - tiro a giro di Insigne, vola Donnarumma a deviare



- SECONDO TEMPO -
48' - combinazione Insigne-Mertens in velocità, Dries in area calcia forte e Donnarumma respinge prodigiosamente
51' - diagonale di sinistro di Hamsik in area, respinge ancora Donnarumma
66' - entra Maggio per Mario Rui
69' - entra Zielinski per Hamsik



73' - gooooool Zielinski!



73' - scatto sulla linea rossonera di Zielinski che poi in diagonale infila Donnarumma: 2-0



77' - destro di Bonaventura, Reina ci arriva
77' - entra Abate per Borini
79' - entra Rog per Callejon
80' - colpo di testa di Kalinic, blocca Reina
85' - entra Biglia per Montolivo
90' + 1' - gol del Milan con un tiro al volo di sinistro molto preciso di Romagnoli
90' + 2' - ammonito Allan
90' + 3' - ammonito Albiol



90' + 3' - finisce con il successo azzurro al San Paolo!

SSCNAPOLI


12^ GIORNATA

5 NOVEMBRE 2017


IL NAPOLI SBATTE CONTRO UN MURO


0 Chievo-Napoli 0

Pareggio al Bentegodi




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Chievo: Sorrentino 7,5, Cacciatore 7, Tomovic 7, Gamberini 7, Gobbi 6,5, Radovanovic 7, De Paoli 6,5 (76' Bastien S.V.), Hetemaj 6,5, Castro 6,5, Birsa 6 (62' Meggiorini 5), Inglese 6 (85' Stepinski S.V.). All. Rolando Maran 7


Napoli: Sepe S.V., Hysaj 6,5, Albiol 6,5, Koulibaly 6,5, Mario Rui 6,5 (66' Maggio 6,5), Zielinski 6 (73' Allan S.V.), Jorginho 7, Hamsik 5,5, Callejon 5,5 (79' Ounas S.V.), Insigne 7, Mertens 5,5. A disp. Reina, Rafael, Chiriches, Maksimovic, Diawara, Rog, Giaccherini. All.Maurizio Sarri 6

Arbitro: Massa di Imperia 6
Note: ammoniti Mario Rui, Radovanovic, Zielinski, Koulibaly



Verona - Il Napoli pareggia a Verona con il Chievo e raccoglie il 12esimo risultato utile in campionato. Ai quali vanno aggiunti altri 12, quelli del finale della scorsa stagione. In tutto fanno 24, e cresce la striscia positiva più lunga della nostra storia. Al Bentegodi il cielo è grigio, il terreno è pesante, la tecnica si trasforma in lotta, ed è quella che un tempo di definiva "partita maschia". Il Napoli comanda il gioco, è schiacciante la superiorità del possesso palla e le occasioni da gol nette sono 3. Un diagonale di Callejon in area poco prima della mezzora, che sfiora il palo. Poi nella ripresa un colpo di testa di Hamsik che Sorrentino salva con un colpo di reni. Ed infine un tiro a giro di Insigne che il portiere clivense toglie dall'incrocio dei pali. Sarebbe stato il suggello meritato considerata la costante supremazia. Finisce 0-0 ma non si esaurisce il cammino senza macchia e senza paura della Falange azzurra che in Serie A viaggia spedita da 9 mesi. Si ricomincia dopo la sosta ed è subito big match: Napoli-Milan, sabato sera, nell'abbraccio del San Paolo. L'emozione continua...



- PRIMO TEMPO -
5' - colpo di testa di Albiol su angolo di Callejon, Sorrentino devia sul primo palo
15' - destro di Zielinski, blocca Sorrentino
18' - deviazione in spaccata di Gamberini in area, palla alta
18' - destro a giro di Insigne, devia Sorrentino



23' - diagonale in area per Callejon, palla che sfiora il palo
34' - ammonito Mario Rui
34' - ammonito Radovanovic



- SECONDO TEMPO -
53' - ammonito Zielinski
60' - gran tiro da centrocampo di Radovanovic e Sepe è bravissimo a toglierla dall'incrocio
62' - entra Meggiorini per Birsa



64' - tiro cross di Mertens, devia Sorrentino
66' - entra Maggio per Mario Rui



68' - colpo di testa di Hamsik e ancora Sorrentino alza sulla traversa
71' - destro di Zielinski, fuori



73' - entra Allan per Zielinski
76' - entra Bastien per De Paoli
79' - entra Ounas per Callejon
81' - ammonito Koulibaly
85' - entra Stepinski per Inglese
90' - destro a giro di Insigne, vola Sorrentino a deviare



90' + 5' - finisce 0-0 al Bentegodi

SSCNAPOLI


11^ GIORNATA

29 OTTOBRE 2017


UN TRIS DA PRIMATO
AZZURRI TORNANO IN VETTA


3 Napoli-Sassuolo 1

Gol di Allan, Callejon e Mertens




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Napoli: Reina S.V., Maggio 7, Albiol 6,5, Chiriches 6,5, Ghoulam 6,5, Allan 8, Jorginho 8, Hamsik 6,5 (68' Zielinski 6,5), Callejon 8 (76' Rog S.V.), Insigne 7 (80' Giaccherini), Mertens 8. A disp. Rafael, Sepe, Hysaj, Koulibaly, Maksimovic, Mario Rui, Diawara, Ounas. All. Maurizio Sarri 8


Sassuolo: Consigli 7, Gazzola 5, Cannavaro 6, Acerbi 5, Peluso 5, Mazzitelli 6 (70' Pierini S.V.), Sensi 5, Cassata 6,5, Ragusa 6,5 (56' Missiroli), Politano 7, Falcinelli 7 (85' Scamacca S.V.). All. Bucchi 6,5

Arbitro: Pairetto di Nichelino 7
Marcatori: 22' M. Allan, 41' Falcinelli, 44 ' J. Callejon, 54' D. Mertens
Note: ammoniti Ragusa, Cassata, Giaccherini



Napoli - Trentuno avanti tutti. Il Napoli batte il Sassuolo ed è la prima squadra ad andare in tripla cifra in classifica sfondando il muro dei 30 punti. Segnano Allan, Callejon e Mertens che festeggia la sua 200esima partita in azzurro con il gol numero 80 che lo consacra nella top ten dei bomber della nostra storia. Il Napoli vince la decima partita in campionato su undici e conquista il 23esimo risultato utile in Serie A dalla scorsa stagione a oggi. Il pomeriggio del San Paolo lo apre il guerriero col mantello verde oro. Allan ruba palla con la voracità di un rapace e infila il suo secondo gol in stagione. Poi Callejon direttamente da calcio d'angolo rimette il Napoli davanti dopo il pareggio di Falcinelli. E all'imbrunire l'ultimo raggio di luce splende sul volto dell'artista fiammingo che illumina l'orizzonte con la sua ottantesima perla. Adesso si torna al San Paolo per il mercoledì da campioni nella sfida contro il City. Il Napoli trasforma l'October Fest nell'October "Best" chiudendo da leader l'ultima domenica del mese. Trentuno avanti a tutti. E l'emozione continua sotto le stelle d'Europa...



- PRIMO TEMPO -
2' - destro al volo di Hamsik, fuori
4' - imbucata di Insigne per Hamsik, sinistro di Marek e respinta di Consigli
11' - punizione di Sensi e palla che colpisce la traversa
15' - ancora Sensi tira in porta direttamente da calcio d'angolo, Reina ci arriva e devia
18' - ammonito Ragusa
19' - girata in area di Hamsik e gran parata di Consigli
20' - tiro a giro di Insigne, alto di poco



22' - goooool Allan!



22' - Allan ruba palla a Sensi in pressing ed in area infila di destro: 1-0!



29' - gran destro al volo di Ghoulam: palo!
41' - gol del Sassuolo con colpo di testa di Falcinelli su cross di Politano: 1-1
43' - ammonito Cassata



44 ' - gooooool Callejon!



44' - Tiro a rientrare direttamente da calcio d'angolo di Callejon e palla che finisce in rete: 2-1!



- SECONDO TEMPO -
53' - dribbling a rietrare e destro di Insigne, si stende e ci arriva Consigli



54' - goooooool Mertens!



54' - torre di Albiol su azione di angolo ed inserimento di Dries che segna il suo 80esimo gol in azzurro: 3-1!



56' - entra Missiroli per Ragusa
62' - punizione di Insigne, palla di un soffio fuori
67' - palo del Sassuolo con colpo di testa di Cassata
68' - entra Zielinski per Hamsik
70' - entra Pierini per Mazzitelli
72' - sinistro di Sensi, alto
76' - entra Rog per Callejon
80' - entra Giaccherini per Insigne
84' - diagonale di Ghoulam, si oppone Consigli
85' - entra Scamacca per Falcinelli
87' - doppio palo di Zielinski! Sinistro del centrocampista azzurro che colpisce prima il palo di destra e poi quello di sinistra!
88' - ammonito Giaccherini
90' + 1' - destro di Mertens che sibila il palo



90' + 4' - finisce il match. Il Napoli batte il Sassuolo e vince la decima partita in campionato

SSCNAPOLI


10^ GIORNATA

25 OTTOBRE 2017


MARAMERTENS SHOW
AZZURRI TORNANO IN VETTA


2 Genoa-Napoli 3

Doppietta di Mertens, gran protagonista a Marassi




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Genoa: Perin 7, Zukanovic 5, Rossettini 5 (84' Pandev S.V.), Izzo 6,5, Laxalt 5,5, Bertolacci 5, Veloso 5 (61' Omeonga 5), Lazovic 6, Taarabt 6,5, Rigoni 5, Galabinov 6 (63' Lapadula 5). All. Ivan Juric 5


Napoli: Reina 7,5, Hysaj 7, Chiriches 8, Koulibaly 8, Ghoulam 7, Zielinski 7, Diawara 8, Hamsik 7 (81' Allan S.V.), Callejon 6,5 (71' Rog 6,5), Insigne 7 (89' Giaccherini S.V.), Mertens 10 e lode. A disp. Rafael, Sepe, Albiol, Maggio, Maksimovic, Mario Rui, Jorginho, Ounas. All. Maurizio Sarri 8

Arbitro: Mazzoleni di Bergamo 7

Marcatori: 4' Taarabt, 14' D. Mertens, 30' D. Mertens, 60' Zukanovic (aut.), 76' Izzo
Note: ammoniti Zukanovic e Rog.



Genova - Genova per lui. Dries Mertens è il Genio della Lanterna. Due gol e mezzo che squarciano il cielo di Marassi. Il primo è un arcobaleno, il secondo è un tuono. Due affreschi d'autore dell'artista fiammingo che resteranno per sempre impressi nella collezione più pregiata della Galleria Azzurra. Dopo un quarto d'ora la punizione dai 25 metri che bacia con ardore l'incrocio. Poi il capolavoro di tecnica, velocità e forza: stop volante su un lancio di Diawara dai 40 metri e tiro immediato in controtempo che si stampa sotto la traversa. Tutto talmente rapido come il vento che qualcuno a Marassi neppure l'ha visto. Una istantanea che definisce l'assoluto talento di Mertens che poi nella ripresa ancora in penetrazione, su imbucata di Insigne, incrocia di sinistro e Zukanovic per salvare se la butta dentro. Generoso l'assalto finale del Genoa che apre col primo gol del match e chiude con l'ultimo. Ma in mezzo c'è stata la tempesta perfetta di Dries. Il Genio che trasforma la Lampada dei desideri, nella Lanterna dei sogni...



- PRIMO TEMPO -
3' - penetrazione e destro a giro di Insigne: fuori di poco
4' - gol del Genoa con un diagonale in area di Taarabt
11' - destro di Insigne, blocca Perin



14' - goooooool Mertens!



14' - splendido calcio di punizione di Mertens che infila l'incrocio: 1-1!



28' - uscita alta di Reina che anticipa lo stacco di Galabinov



30' - goooooool Mertens!



30' - favoloso numero di Dries che stoppa al volo un lancio di 30 metri di Diawara e quasi dalla linea di fondo scarica il sinistro sotto la traversa: una meraviglia, 2-1!



32' - ancora Mertens chiude di sinistro in area, respinta di Perin e poi in mischia arriva Zielinski che in diagonale sfiora il palo
43' - gran parata di Reina su un destro dai 16 metri di Lazovic



- SECONDO TEMPO -
49' - destro di Hamsik, alto
53' - destro di Insigne, largo
60' - goooooool! Autorete di Zukanovic su sinistro di Mertens



60' - imbucata di Insigne per Dries che si gira immediatamente, sul suo tiro va in spaccata Zukanovic per deviare e fa autogol: 3-1



61' - entra Omeonga per Veloso
63' - entra Lapadula per Galaboniv
71' - entra Rog per Callejon
74' - ammonito Zukanovic
76' - gol del Genoa con un tuffo di testa di Izzo: 3-2
79' - spaccata di Lapadula in area, alta
81' - entra Allan per Hamsik
82' - destro a giro di Taarabt, blocca Reina
84' - entra Pandev per Rossettini
86' - ammonito Rog
88' - diagonale di Hysaj, gran parata di Perin
89' - entra Giaccherini per Insigne



90' + 3' - finisce con il successo azzurro a Marassi!

SSCNAPOLI


9^ GIORNATA

21 OTTOBRE 2017


IL NAPOLI SBATTE SU HANDANOVIC
FUGA RIMANDATA


0 Napoli-Inter 0

Pareggio al San Paolo. Ventunesimo risultato utile degli azzurri dalla scorsa stagione ad oggi




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Napoli: Reina 7, Hysaj 7, Albiol 8, Koulibaly 6,5, Ghoulam 6, Allan 6,5 (76' Rog S.V.), Jorginho 6,5, Hamsik 6 (71' Zielinski S.V.), Callejon 6, Insigne 7,5 (81' Ounas S.V.), Mertens 5. A disp.Rafael, Sepe, Chiriches, Maggio, Maksimovic, Mario Rui, Diawara, Giaccherini. All. Maurizio Sarri 6,5


Inter: Handanovic 8, D'Ambrosio 6, Skriniar 7, Miranda 6,5, Nagatomo 6,5, Vecino 7, Gagliardini 6, Candreva 6,5 (83' Cancelo S.V.), Borja Valero 5 (71' Joao Mario S.V.), Perisic 5,5, Icardi 5 (87' Eder S.V.). All. Spalletti 6,5

Arbitro: Banti di Livorno 6,5
Note: ammoniti Miranda e Koulibaly. Prima del match osservato un minuto di raccoglimento per la scomparsa di Peppe Massa, ex calciatore azzurro degli Anni 70.



Napoli - Senza gol, ma anche senza macchia e senza paura. Finisce 0-0 al San Paolo, una bella partita che il Napoli ha giocato per vincere fino alla fine con coraggio, generosità e autorevolezza. Sempre sotto palla l'Inter che si è affidato alla sua solidità e a ripartenze improvvise. Indicativo della ostinazione azzurra il dato che la migliore occasione per segnare l'ha avuta Mertens al 90esimo con Handanovic che ha difeso la porta con un guizzo prodigioso. Il portiere che già nel primo tempo aveva salvato con i piedi un tiro a botta sicura sempre di Dries. La Falange azzurra prosegue la sua marcia con il 21esimo risultato utile dalla scorsa stagione ad oggi, frutto di 18 vittorie e 3 pareggi. Un percorso intermedio impressionante. Si ricomincia subito. Mercoledì si va a Marassi. Genova per noi, per irradiare d'azzurro il riflesso della Lanterna...



- PRIMO TEMPO -
1' - comincia il match
5' - destro di Hamsik, fuori
11' - sinistro in drop di D'Ambrosio, alto
16' - destro a giro di Insigne, largo
20' - doppia parata di Handanovic che prima ribatte un destro di Callejon e poi si oppone alla respinta di Mertens



35' - taglio di Hamsik per Insigne, colpo di testa e parata ancora di Handanovic
40' - girata di Icardi in area, pronto Reina sul palo a respingere
41' - diagonale di mezzo volo di Borja Valero in area, gran parata di Reina



- SECONDO TEMPO -
47' - Albiol salva sulla linea un diagonale di Vecino
55' - sponda di Callejon e destro di Hamsik, fuori di poco
61' - destro di Insigne, alto
66' - ammonito Miranda



71' - entra Joao Mario per Borja Valero
71' - entra Zielinski per Hamsik
75' - gran destro di Insigne, palla che sfiora il palo



76' - entra Rog per Allan
81' - entra Ounas per Insigne
83' - entra Cancelo per Candreva
84' - sinistro di Zielinski, vola Handanovic a deviare
87' - entra Eder per Icardi
90' - guizzo di Mertens in area, gran parata di Handanovic ancora
90' + 2' - ammonito Koulibaly
90' + 3' - finisce 0-0 al San Paolo



Mertens e Jorginho salutano la Curva a fine gara



SSCNAPOLI


8^ GIORNATA

14 OTTOBRE 2017


GRADIATORI AZZURRI
IL NAPOLI VA IN FUGA


0 Roma-Napoli 1

Gol di Insigne. Successo azzurro all'Olimpico e ottava vittoria consecutiva del Napoli in campionato




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Roma: Alisson 6,5, Peres 5,5, Manolas 6,5 (58' Fazio 6), Juan Jesus 5, Kolarov 5, Pellegrini 6 (73' Gerson S.V.), De Rossi 6, Nainggolan 6,5, Florenzi 6,5 (71' Under S.V.), Perotti 6,5, Dzeko 6,5. All. Di Francesco 6


Napoli: Reina 8, Hysaj 8, Albiol 9, Koulibaly 9, Ghoulam 8, Allan 9, Jorginho 8 (73' Diawara 8), Hamsik 8 (71' Zielinski 6,5), Callejon 6,5 (82' Rog S.V.), Insigne 9, Mertens 8. A disp.Rafael, Sepe, Chiriches, Maggio, Maksimovic, Mario Rui, Giaccherini, Leandrinho, Ounas. All. Maurizio Sarri 9

AArbitro: Rocchi di Firenze 7
Marcatori: 20' L. Insigne
Note: ammoniti De Rossi, Fazio, Ghoulam.



Roma - L'Otto volante azzurro si alza altissimo nel cielo dell'Olimpico e atterra nel cuore della Capitale. Il Napoli si gode la sua Ottava Meraviglia proprio nella Città Eterna. In meno di un mese la Falange azzurra compie e completa la marcia su Roma. Prima la Lazio a settembre, poi la Roma ad Ottobre. Sulla cima del Campidoglio sventola la bandiera del nostro Regno. E davanti a tutti c'è il volto di uno scugnizzo, l'Oro di Napoli di Lorenzo che firma un gol che vale 100. Sono cento i suoi gol in carriera e sono 200 i gol del Napoli nell'Era Sarri. Insigne che non aveva mai segnato ancora alla Roma, si è conservato il gioiello più prezioso da incastonare nello splendore del Foro Imperiale. Il Napoli vince l'ottava partita consecutiva in questo campionato, la 13esima dalla scorsa stagione ad oggi. I gol segnati sono 26, miglior attacco del campionato, con una media stratosferica di oltre 3 reti a gara. Comincia così la caccia a Ottobre azzurro. Comanda Napoli. L'Otto Volante azzurro vola più altissimo nel cielo dell'Olimpico.



- PRIMO TEMPO -
9' - destro a giro di Mertens, alto
19' - inserimento di Mertens lanciato da Insigne in area, sinistro al volo, bolcca Allison



20' - goooooool Insigne!
20' - penetrazione fulminea di Lorenzo che ruba palla in area ed infila sul primo palo: 1-0!
35' - colpo di testa di Hamsik su cross d'angolo, blocca Alisson
36' - stavolta è Mertens a deviare di testa in area, ancora pronto Alisson alla presa
43' - ammonito Jorginho



- SECONDO TEMPO -
50' - sinistro di Dzeko, alto
53' - ammonito De Rossi
56' - sinistro di Kolarov, alto
57' - destro a giro in area di Mertens, largo



58' - entra Fazio per Manolas
59' - girata di Hamsik, blocca Alisson
68' - penetrazione di Insigne in velocità, destro alto
70' - colpo di testa di Fazio e gran parata di Reina
71' - entra Zielinski per Hamsik
71' - entra Under per Florenzi
73' - entra Diawara per Jorginho
78' - entra Gerson per Pellegrini
79' - ammonito Fazio
82' - entra Rog per Callejon
84' - colpo di testa di Dzeko, palla che accarezza la traversa
89' - tiro cross di Kolarov, vola Reina a deviare
90' - ammonito Ghoulam



90' + 4' - tiro al volo di Under, blocca Reina
90' + 5' - finisce 1-0, con il Napoli che conquista ancora l'Olimpico di Roma!



L'esultanza della squadra sotto il Settore azzurro dell'Olimpico.



L'urlo liberatorio di Sarri a fine gara e il saluto di Insigne ai tifosi.



SSCNAPOLI


7^ GIORNATA

1 OTTOBRE 2017


SPETTACOLO AZZURRO
AZZURRI PRIMI IN CLASSIFICA


3 Napoli-Cagliari 0

Gol di Hamsik, Mertens e Koulibaly. Settima vittoria consecutiva del Napoli in campionato




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT



Napoli: Reina S.V., Hysaj 7, Albiol 7, Koulibaly 8, Ghoulam 7 (86' Mario Rui S.V.), Allan 7 (78' Ounas S.V.), Jorginho 7, Hamsik 8, Callejon 7 (70' Rog 7), Insigne 8, Mertens 8. A disp.Rafael, Sepe, Chiriches, Maggio, Maksimovic, Diawara, Zielinski, Giaccherini, Leandrinho. All. Maurizio Sarri 8

Cagliari: Cragno 6, Padoin 6, Romagna 4,5, Andreolli 5, Capuano 5, Ionita 5, Cigarini 4,5 (56' Deiola 6), Barella 6, Joao Pedro 5, Sau 5 (34' Dessena 5), Pavoletti 5 (66' Farias 5). All. Massimo Rastelli 5

Arbitro: Abisso di Palermo 6,5
Marcatori: 4' M. Hamsik, 40' D. Mertens (rig.), 47' K. Koulibaly



Napoli - Sette su sette. Il Napoli vince la settima partita di fila in Serie A e migliora il proprio primato storico di successi consecutivi all'inizio del campionato. Sale anche l'asticella del primato di risultati consecutivi che sono 19 dal finale della scorsa stagione a oggi. Fa sette su sette anche Dries Mertens che segna la settima rete su 7 gare di campionato. E nell'ultima domenica di settembre c'è anche il battesimo di Marek Hamsik che segna per la prima volta in questa stagione e firma il gol numero 114 in azzurro, ad un solo passo da Maradona e dal trono dei bomber del Napoli. Sono la bellezza di 25 i gol del Napoli in Serie A, miglior attacco con una media impressionante di 3 gol e mezzo a partita. Il pranzo domenicale del San Paolo è ricco di ingredienti e trionfi di sapori. Apparecchia il Capitano dopo neppure 5 minuti. Poi si accomoda Mertens che conquista e segna il calcio di rigore a fine primo tempo. Per il dessert si aspetta Koulibaly che ad inizio ripresa mette in porta la sua seconda delizia stagionale. Il pubblico gradisce e si gusta la giornata di sole e di azzurro di un Napoli dal sapore unico ed inconfondibile. Dopo la pausa per le Nazionali si torna ad ottobre per marciare verso la Capitale. Roma-Napoli, il derby del Sud, alla ricerca dell'ottava meraviglia...



- PRIMO TEMPO-
4' - goooooooooool Hamsik!



4' - imbucata perfetta di Mertens per Marek che in area infila di precisione sul primo palo: 1-0!



4' - gol numero 114 del capitano in maglia azzurra: Marek è a una rete dal record di Maradona



10' - spaccata in area di Pavoletti, palla fuori
25' - numero di Mertens in area e cross per Insigne che di testa sfiora il palo
30' - cross teso di Ghoulam, Andreolli salva anticipando Hamsik davanti al palo
34' - entra Dessena per Sau



39' - rigore per il Napoli per fallo netto su Mertens in area



40' - gooooooool Mertens! Dries spiazza Cragno e segna il rigore per il 2-0!



- SECONDO TEMPO -



47' - gooooooooooool Koulibaly!



47' - schema su punizione per l'inserimento di Kalidou che segna il secondo gol stagionale per il 3-0



55' - doppio dribbling di Callejon in area e destro potente, Cragno fa una gran parata
56' - entra Deiola per Cigarini
58' - destro a giro di Hamsik che sfiora il palo
66' - entra Farias per Pavoletti
70' - entra Rog per Callejon
78' - entra Ounas per Allan
86' - entra Mario Rui per Ghoulam



90' - finisce 3-0 per il Napoli che conquista la settima vittoria consecutiva in campionato

SSCNAPOLI


6^ GIORNATA

23 SETTEMBRE 2017


LA SESTA PERLA AZZURRA


2 Spal-Napoli 3

Gol di Insigne, Callejon e Ghoulam. Gli azzurri vincono le prime 6 partite di campionato: è record




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Spal: Gomis 8, Salamon 7, Vicari 7, Felipe 6 (66' Vaisanen 5), Lazzari 6, Schiattarella 8, Viviani 7, Mora 6,5 (81' Rizzo S.V.), Costa 6,5, Antenucci 6,5, Borriello 6 (86' Paloschi S.V.). All. Semplici 7

Napoli: Reina 6,5, Hysaj 7, Maksimovic 7, Koulibaly 6,5, Ghoulam 10 e lode, Zielinski 6 (69' Milik S.V.), Diawara 6,5, Hamsik 6,5 (61' Allan 7,5), Callejon 8, Insigne 8, Mertens 6,5 (76' Rog S.V.). A disp.Rafael, Sepe, Albiol, Maggio, Rui, Tonelli, Jorginho, Giaccherini, Ounas,. All. Maurizio Sarri 8

Arbitro: Mariani di Imperia 6

Marcatori: 13' Schiattarella, 14' L. Insigne, 71' J. Callejon, 79' Viviani, 83' F. Ghoulam.
Note: ammoniti Insigne, Salomon, Viviani, Schiattarella



Ferrara - 6 Unico! Il Napoli vince le prime 6 partite di campionato e stabilisce il primato della storia azzurra. Non era mai successo prima, così come non era mai successo di conquistare 18 risultati consecutivi, che gli azzurri hanno messo in fila dalla fine della scorsa stagione e l'inizio di questa. Primati che nascono in una serata di lotta e sofferenza, di cuore e carattere, di forza e coraggio. Il successo è un percorso lastricato di sacrifici, ed il Napoli che batte la Spal racchiude sacrificio, dedizione e classe. Una miscela esplosiva che deflagra a meno di 10 minuti dal 90esimo con una splendida progressione di Ghoulam, che segna uno dei gol più belli non solo della sua carriera ma dell'intera Serie A sinora. Azzurri che rimontano due volte, prima con le reti di Insigne e Callejon, poi con la magnifica reazione al pareggio della Spal nel finale. Ce n'è per tutti i gusti, per chi nel pallone ama la lotta e la tenacia e per chi preferisce la linea sopraffina. Il Napoli completa ogni richiesta sia di forma che di sostanza e vola verso i più alti primati della sua storia. Si ricomincia martedì al San Paolo contro il Feyenoord. L'emozione continua sotto le stelle d'Europa...



- Primo tempo -
6' - penetrazione di Hamsik da sinistra, dribbling e tiro, Gomis respinge in angolo
9' - ammonito Insigne
11' - destro di Insigne, blocca Gomis
13' - gol della Spal con un destro diagonale dai 20 metri di Schiattarella
14' - goooooool Insigne!



14' - pareggio immediato azzurro con una girata di sinistro in area di Lorenzo: 1-1
39' - ammonito Salamon
40' - partita giocata soprattutto a centrocampo con grande intensità
44' - cross di Ghoulam e girata in drop di Insigne: blocca Gomis ben piazzato



- Secondo tempo -
52' - ammonito Viviani
61' - entra Allan per Hamsik
66' - entra Vaisanen per Felipe
67' - ammonito Schiattarella
69' - entra Milik per Zielinski



71' - gooooooooooool Callejon!



71' - cross di Ghoulam per l'inserimento di Calleti che di testa infila l'angolo: 2-1!



73' - colpo di testa di Milik, Gomis ci arriva
74' - penetrazione di Mertens in area e sinistro diagonale, salva Gomis
76' - entra Rog per Mertens
79' - pareggio della Spal con una punizione di Viviani che aggira la barriera: 2-2
80' - destro di Allan, blocca Gomis in due tempi
81' - entra Rizzo per Mora



83' - goooooool Ghoulam!



83' - splendida azione personale di Faouzi che salta due uomini in progressione e di destro infila l'angolo: che gol, 3-2!



86' - entra Paloschi per Borriello



88' - Milik lanciato in contropiede chiude di sinistro, Gomis fa una gran parata



90' + 5' - finisce il match. Il Napoli vince 3-2 con cuore, forza e carattere a Ferrara



SSCNAPOLI


5^ GIORNATA

20 SETTEMBRE 2017


DOMINIO AZZURRO ALL' OLIMPICO


1 Lazio-Napoli 4

Strepitosa rimonta azzurra. Gol di Koulibaly, Callejon, Mertens e Jorginho




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Lazio: Strakosha 7, Bastos S.V. (25' Marusic 6), De Vrij 7 (46' Murgia 5), Radu 5, Basta 6,5, Parolo 5, Leiva 6, Milinkovic 6,5 (63' Lukaku 5), Lulic 6, Luis Alberto 4,5, Immobile 7,5. All. Simone Inzaghi 6,5

Napoli: Reina 6,5, Maggio 7, Albiol 8, Koulibaly 8, Ghoulam 7, Allan 7, Jorginho 7, Hamsik 8 (73' Zielinski S.V.), Callejon 8 (86' Rog S.V. ), Insigne 8, Mertens 10 e lode (81' Milik S.V.). A disp. Rafael, Sepe, Hysaj, Maksimovic, Mario Rui, Tonelli, Diawara, Giaccherini, Ounas. All. Maurizio Sarri 9

Arbitro: Damato di Barletta 7

Marcatori: 29' De Vrij, 54 ' K. Koulibaly, 56' J. Callejon, 59' D. Mertens, 90'+1' J. Jorginho
Note: ammoniti Radu, Mertens, Reina, Jorginho, Leiva



Roma - Un mercoledì da Leoni. E 5 minuti da feroci predatori. Il Napoli vola più alto dell'Aquila laziale e con una strepitosa rimonta illumina d'immenso il cielo della Capitale. Sotto di un gol, ai Guerrieri azzurri sono venuti i 5 minuti. Esattamene dal 54' al 59', prima che l'orologio battesse l'ora. Koulibaly di preprotenza, Callejon di rapidità, Mertens con una magia che da oggi entrerà di diritto nei capolavori della Galleria d'arte napoletana. Un pallonetto da posizione impossibile, che solo a pensarlo ci vuole genio e follia. Chiude Jorginho su rigore al 90esimo. Il Napoli vince la quinta partita consecutiva in campionato ed eguaglia il record della stagione 1987/88, la bellezza di 30 anni fa. E raggiunge anche quota 10 successi in Serie tra la fine dello scorso anno e l'inizio di questo. I gol segnati sono ben 19 e quelli subìti solo 3: di gran lunga la migliore media realizzativa del campionato. I primati vengon giù come le ciliegie, uno tira l'altro, come la forza torrentizia e coinvolgente di una squadra dai numeri strepitosi. Un mercoledì da Leoni. Il ruggito di un intero popolo si leva alto tra le stelle dell'Olimpico...



- PRIMO TEMPO -
10' - partita molto equilibrata giocata soprattutto a centrocampo
15' - bella uscita di Reina che ferma Immobile lanciato a rete
21' - ammonito Radu
25' - entra Marusic per Bastos
25' - ammonito Mertens
26' - girata al volo di Insigne in area, blocca a terra Strakosha
29' - gol della Lazio con De Vrij che gira di destro in porta un cross di Immobile: 1-0
35' - ammonito Reina
38' - penetrazione di Hamsik in area e diagonale stretto: palo! Occasione per il Napoli
44' - sinistro di Marusic, blocca Reina
44' - Callejon in area stoppa e tira di destro, strepitosa parata di Strakosha che salva la porta



- SECONDO TEMPO -
46' - entra Murgia per De Vrij
53' - cross di Ghoulam per lo stacco di Koulibaly, blocca Strakosha



54 ' - gooooooooooool Koulibaly!



54' - angolo di Ghoulam, destro al volo in area di Albiol, respinta di Strakosha e tap in vincente di Kalidou che fa 1-1



56' - gooooool Callejon!



56' - assist di Hamsik per l'inserimento di Calleti che di sinistro infila l'angolo.



Micidiale uno-due del Napoli che sorpassa in due minuti: 2-1



59' - gooooooool Mertens!



59' - capolavoro di Mertens che da posizione impossibile supera in pallonetto Strakosha e segna un gol favoloso: 3-1



63' - entra Lukaku per Milinkovic Savic



70' - ammonito Jorginho
73' - entra Zielinski per Hamsik
80' - ammonito Leiva
81' - entra Milik per Mertens
86' - entra Rog per Callejon
87' - colpo di testa di Insigne che sfiora il palo
90' + 1' - rigore per il Napoli per fallo in area su Zielinski



90' + 1' - gooooool Jorginho! Rigore segnato con freddezza e precisione: 4-1



90' + 2' - finisce il match. Quinto successo consecutivo del Napoli in campionato.



SSCNAPOLI


4^ GIORNATA

17 SETTEMBRE 2017


IL NAPOLI GIOCA A TENNIS

CON I CUGINI DEL BENEVENTO


6 Napoli-Benevento 0

Tripletta di Mertens, gol di Allan, Insigne e Callejon




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Napoli: Reina S.V., Hysaj 6, Albiol 6,5, Koulibaly 6,5, Ghoulam 7, Allan 8 (74' Rog S.V.), Jorginho 6,5, Hamsik 6,5, Callejon 7 (66' Ounas 7), Insigne 8 (57' Giaccherini 7), Mertens 9. A disp.Sepe, Rafael, Maggio, Maksimovic, Chiriches, Rui, Diawara, Zielinski, Milik. All. Maurizio Sarri 7

Benevento: Belec 7, Venuti 5, Lucioni 5, Antei 5 (36' Letizia 5), Di Chiara 5, Lombardi 5 (77' Parigini S.V.), Viola 5, Chibsah 5, Lazaar 5, Coda 5, Armenteros 5 (55' Cataldi 5). All. Marco Baroni 5

Arbitro: Irrati di Pistoia 6,5

Marcatori: 3' M. Allan, 15' L. Insigne, 27' D. Mertens, 32' J. Callejon, 65' D. Mertens, 90' D. Mertens
Note: ammonito Letizia



Napoli - Tre, sei, nove, dodici, quindici. Il Napoli si triplica in maniera esponenziale e compie la moltiplicazione di gol, punti e vittorie. 3 sono i gol di Mertens che firma la sua prima tripletta stagionale, 6 sono le reti infilate al Benevento, 9 sono le vittorie consecutive in campionato, tra il finale dello scorso anno e l'inizio di questo: record assoluto della storia azzurra. 12 sono i punti, dopo il quarto successo di fila, e 15 sono i gol segnati sinora: l'attacco azzurro è il più prolifico della Serie A. Al San Paolo il sole bacia i belli, e la bellezza del Napoli si rivela subito con il primo urlo stagionale di Allan. E si apre lo splendore. Insigne infila l'angolo con una piroetta da danza classica, Mertens sale in cielo per una spaccata volante da grande "Etoile", Callejon stavolta lucida la sua banderillas con il sinistro. Poi Dries prima mette due volte il pallone sul dischetto e poi se lo porta a casa per il suo "Hattrick". In una sola partita c'è la trama di un romanzo. E siamo solo al quarto capitolo. Tre, sei, nove, dodici, quindici. Il Napoli si moltiplica e riscrive la sua storia...



- PRIMO TEMPO -



3' - goooooool Allan!
3' - penetrazione di Allan che dopo 30 metri di corsa scarica su Mertens: tiro di Dries, respinta di Belec ed arriva ancora Allan a premiare la sua discesa con il tap in vincete: 1-0!



8' - taglio di Insigne per l'inserimento di Callejon in area: colpo di testa che sfiora il palo



15' - goooool Insigne!



15' - magia di Lorenzo che spalle alla porta si gira e di mezzo collo infila il palo lungo di precisione: 2-0!



20' - colpo di testa in tuffo di Hamsik, vola e devia il portiere



27' - gooooooool Mertens!



27' - Insigne lancia in area per Dries che al volo di esterno destro scavalca Belec: 3-0, spettacolo Napoli!



32' - gooooooooooool Callejon!



32' - cross di Ghoulam rasoterra preciso per Calleti che di sinistro infila l'angolo: 4-0, super Napoli!



36' - entra Letizia per Antei
37' - ammonito Letizia
43' - destro in area di Mertens: alto



- SECONDO TEMPO -
48' - Belec salva su un destro al volo di Callejon
55' - entra Cataldi per Armenteros
57' - entra Giaccherini per Insigne
63' - sinistro di Callejon, respinge Belec



64' - rigore per il Napoli per fallo di Chibsah su Giaccherini in area



65' - gooooooool Mertens! Il rigore lo tira e segna Dries per la sua doppietta personale: 5-0



66' - entra Ounas per Callejon
74' - entra Rog per Allan
77' - entra Parigini per Lombardi
78' - destro di Hysaj in spinta offensiva, devia Belec



89' - ancora rigore per il Napoli per fallo in area su Ounas



90' - gooooooool Mertens! Dries segna il rigore e firma la tripletta



90' - finisce 6-0 per il Napoli. Spettacolo al San Paolo



Dries festeggia la tripletta e si porta il pallone a casa

SSCNAPOLI


3^ GIORNATA

10 SETTEMBRE 2017


PROVA DI FORZA


0 Bologna-Napoli 3

Gol di Callejon, Mertens e Zielinski. Terzo successo consecutivo del Napoli in campionato




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Bologna: Mirante 4, Krafth 5,5, Helander 5, Maietta 5 (57' De Maio 6), Masina 5,5, Pulgar 6, Poli 6, Verdi 6,5, Palacio 5 (77' Petkovic S.V.), Di Francesco 5,5, Destro 5 (74' Krejci 5). All. Donadoni 6,5

Napoli: Reina 8, Hysaj 6,5, Chiriches 6,5 (43' Albiol 7), Koulibaly 7, Ghoulam 7, Allan 8, Jorginho 5 (77' Diawara 7), Hamsik 5 (62' Zielinski 8), Callejon 8, Insigne 8, Mertens 8. A disp.Rafael, Sepe, Maggio, Maksimovic, Mario Rui, Rog, Giaccherini, Ounas, Milik. All. Maurizio Sarri 8

Arbitro: Giacomelli di Trieste 5,5

Marcatori: 66' J. Callejon, 83' D. Mertens, 87' P. Zielinski
Note: ammoniti Helander, Pulgar, Chiriches, Destro, Palacio, Verdi



Bologna - Tre, come il Napoli perfetto. Gli azzurri vincono la terza gara di seguito in questo campionato segnando 3 gol a partita. In tutto fanno 9 punti e 9 gol. Una simmetria straordinaria che scandisce un inizio stagione esaltante quanto formidabile. Il Napoli vince per la decima volta consecutiva riallacciando il filo luminoso tra il finale dell'anno scorso e l'ìnizio del nuovo. Il volo angelico di Callejon, il tocco diabolico di Mertens e l'ultimo canto  di Zielinski. Si viaggia nel Girone della bellezza e della gioia al Dall'Ara. Un'ora e passa di battaglia, poi la falange azzurra mette fuori la sua lancia più affilata e collaudata. Insigne taglia per Callejon sul secondo palo, volo planare del Buitre di Motril ed affresco d'autore. Poi Mertens tiene fede alla natura dei diavoletti fiamminghi e si infila tra le maglie del Bologna con forza ed astuzia. Chiude la storia Zielo che dopo il gol con l'Atalanta bissa la sua vena ispirata. Tre a zero, terza vittoria, sempre con 3 gol. Il numero perfetto per un Napoli straripante che adesso aprirà le notti magiche della Champions. Mercoledì in Ucraina inizia un'altra avventura. L'emozione azzurra è appena cominciata...



- PRIMO TEMPO-
4' - ammonito Helander
5' - destri di Insigne, Mirante blocca
6' - sinistro diagonale di Verdi in area, fuori
11' - punizione di Verdi e gran parata di Reina sotto l'incrocio
12' - ammonito Pulgar
18' - ammonito Chiriches
19' - ammonito Destro
32' - diagonale di Hamsik, blocca Mirante
34' - atterrato Mertens in area, l'arbitro lascia correre ma l'intervento è molto dubbio
39' - ammonito Palacio
43' - entra Albiol per Chiriches



- SECONDO TEMPO-
57' - entra De Maio per Maietta
60' - sinistro di Palacio in area, salva Koulibaly sulla linea
62' - entra Zielinski per Hamsik



66' - gooooool Callejon!



66' - cross sul secondo palo di Insigne e colpo di testa preciso di Calleti: 1-0!



73' - ammonito Verdi
74' - entra Krejci per Destro
77' - entra Diawara per Jorginho
77' - entra Petkovic per Palacio



83' - gooooooool Mertens!



83' - Dries ruba palla a Pulgar, si infila in area e chiude di sinitro: 2-0!



87' - gooooooool Zielinski!



87' - splendida azione di contropiede con una azione corale chiusa da Zielinski servito in area da Callejon: 3-0! Super Napoli al Dall'Ara
90' + 2' - destro di Allan in area, devia Mirante



90+3 finisce 3-0 al Dall'Ara. Terzo successo consecutivo del Napoli in campionato

SSCNAPOLI


2^ GIORNATA

27 AGOSTO  2017


RIPRESA DEVASTANTE


3 Napoli-Atalanta 1

Gol di Zielinski, Mertens e Rog. Rimonta azzurra al San Paolo




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Napoli: Reina 6,5, Maggio 6,5, Albiol 6,5, Koulibaly 6,5, Ghoulam 7, Zielinski 8 (74' Rog 7), Jorginho 6 (66' Diawara 7,5), Hamsik 4,5 (58' Allan 8), Callejon 6, Insigne 6,5, Mertens 7. A disp. Rafael, Sepe, Chiriches, Maksimovic, Rui, Giaccherini, Tonelli, Do Nascimento, Ounas, Milik. All.Maurizio Sarri 7

Atalanta: Berisha 6,5, Toloi 6,5, Palomino 6,5, Masiello 7, Hateboer 6,5 (80' Cornelius S.V.), Cristante 7 (63' Kurtic 6,5), Freuler 6,5, Gossens 6, Ilicic 6, Gomez 6,5, Petagna 5 (46' De Roon 6). All. Gian Pero Gasperini

Arbitro: Di Bello di Brindisi
Marcatori: 16' Cristante, 56' P. Zielinski, 61' D. Mertens, 87' M. Rog
Note: prima del match osservato un minuto di raccoglimento per le vittime del sisma che ha colpito Ischia. Ammoniti Koulibaly e Kurtic. Spettatori 35.102 di cui 5888 abbonati. Incasso botteghino 648.542 Euro di cui 193.677 Euro quota abbonati.



Napoli - In 5 minuti di furore apotropaico il Napoli dissolve l'anatema della Dea ed esorcizza l'incantesimo dell'Atalanta. Un tempo per soffrire, un altro per ribaltare e trionfare. A cavallo dell'ora di gioco Zileinski squarcia il cielo con un destro stellare e Mertens scaraventa il pallone liberatorio nell'urlo del San Paolo. Si chiude con la primizia di Marko Rog che a coronamento di una azione meravigliosa impreziosisce la rimonta con la sua prima rete in Serie A. Che Napoli, gioco, cuore e carattere. Adesso la sosta, poi si riprenderà con un settembre intenso e fantastico tra campionato e Champions. Per continuare a vivere il sogno di una notte di mezza estate...



- PRIMO TEMPO -
1' - comincia il match
11' - diagonale di sinistro di Mertens in area: blocca a terra Berisha
16' - gol dell'Atalanta con colpo di testa di Cristante su azione d'angolo: 1-0
29' - bella chiusura di Jorginho davanti a Reina su contropiede di Hateboer
34' - cross di Ghoulam teso per Callejon che va in tuffo sul secondo palo, salva un difensore sulla linea. Grande occasione per il Napoli
36' - destro di Ilicic, devia Reina
41' - uscita di Berisha al limite dell'area che ferma Mertens
42' - gran parata di Reina su colpo di testa di Gosens da pochi metri



- SECONDO TEMPO -
46' - entra De Roon per Petagna
51' - diagonale di Ilicic, fuori
54' - ammonito Koulibaly



56' - gooooooool Zielinski!



56' - stop di petto e tiro al volo dai 25 metri di Piotr: una rete splendida, 1-1!
58' - entra Allan per Hamsik


61' - gooooooool Mertens!



62' - assist geniale di testa di Insigne per Dries che al volo infila il 2-1!



63' - entra Kurtic per Cristante
65' - girata di Kurtic alta
66' - entra Diawara per Jorginho
74 ' - entra Rog per Zielinski
76' - ammonito Kurtic
80' - entra Corneluis per Hateboer
82' - dribbling in area di Mertens e tiro di destro: alto



87' - gooooooool Rog!



87' - contropiede spettacolare per gli azzurri che con tre passaggi arrivano in porta. Callejon serve Mertens che premia l'inserimento di Rog: sinistro impietoso, 3-1! Primo gol del croato in Serie A



90' + 2' - Finisce 3-1 per il Napoli che vince con una emozionante rimonta



L'esultanza azzurra sotto la curva a fine gara



SSCNAPOLI


1^ GIORNATA

19 AGOSTO  2017


BUONA LA PRIMA

1 Verona-Napoli 3

Autorete veronese e reti di Milik e Ghoulam. Successo azzurro all'esordio in campionato




FOTO: CORRIERE DELLO SPORT


Verona: Nicolas 8, Ferrari 5, Caceres 5,5, Hertaux 5 (86' Valoti S.V.), Souprayen 5, Romulo 5, Buchen 5,5, Zaccagni 5 (64' Fares 6), Bessa 6, Verde 5,5, Cerci 5 (72' Pazzini 6,5). All. Fabio Pecchia 5,5

Napoli: Reina 6,5, Hysaj 4, Chiriches 6,5, Koulibaly 7, Ghoulam 7, Zielinski 6,5, Diawara 7, Hamsik 5,5 (64' Allan 6), Callejon 6 (72' Giaccherini 5,5), Insigne 7, Milik 7 (61' Mertens 7). A disp. Rafael, Sepe, Albiol, Maggio, Maksimovic, Mario Rui, Jorginho, Rog, Ounas. All.Maurizio Sarri 7

Arbitro: Fabbri di Ravenna 7

Marcatori: 32' Souprayen (aut.), 39' A. Milik, 62' F. Ghoulam, 84' Pazzini
Note: espulso all'83' Hysaj per fallo da ultimo uomo. Ammoniti Hertaux, Romulo, Giaccherini



Verona - Il Napoli apre il primo atto del campionato all'Arena di Verona e chiude in trionfo. Gli azzurri salgono in cima alla scaletta di Shakesperiana memoria e battono l'Hellas per 3-1. Il Napoli è tutta una primizia. Il primo gol ufficiale quest'anno per Milik e il primo gol in azzurro per Faouzi Ghoulam che celebra così le sue 100 partite in Serie A. C'è sempre una prima volta anche per Maurizio Sarri che in un sol colpo festeggia le sue 100 panchine in azzurro e contestualmente il primo successo all'esordio in campionato del Napoli sinora nel suo triennio. Si parte con l'autorete del Verona, dopo una pressione asfissiante del Napoli. Poi il capolavoro della serata. Progressione di Insigne che fa un coast to coast prima di servire di esterno Milik che in controtempo di destro infila l'angolo. Un gol di una bellezza formidabile. Chiude il sipario Ghoulam che infila poco dopo un'ora la sua prima griffe azzurra nel giorno del centenario di presenze. Poi il ritorno di fiamma del Verona che segna con Pazzini su rigore ma il Napoli si dimostra padrone del match. Chi ben comincia è a metà dell'opera nell'Arena di Verona. Adesso si va sulla Costa Azzurra per illuminare con i nostri colori le stelle dei Campioni...



- PRIMO TEMPO -
1' - comincia il match
3' - destro di Insigne dai 20 metri, devia Nicolas in tuffo
14' - cross a giro di Ghoulam, il portiere in uscita anticipa Milik
18' - dribbling a rientrare e destro di Insigne: alto di poco
19' - ancora Insigne, attivissimo: destro a giro, blocca in volo Nicolas
24' - destro di Bessa in area, fuori
26' - penetrazione di Callejon lanciato da Hamsik: sinistro di rientro e il portiere in uscita ci arriva
29' - cross di Hysaj e girata al volo di Insigne: fuori



32' - goooool! Autorete di Souprayen su calcio d'angolo di Callejon: 1-0



39' - goooooooooool Milik!



39' - splendido contropiede del Napoli con Insigne che dopo una progressione di 30 metri lancia d'esterno Milik che di destro in diagonale chiude nell'angolo opposto: 2-0!



42' - diagonale di Cerci in area, Reina devia



- SECONDO TEMPO -



51' - ammonito Hysaj



53' - diagonale di Verde e gran parata di Reina
57' - colpo di testa di Chiriches che anticipa il portiere: fuori di pococ
61' - entra Mertens per Milik



62' - goooool Ghoulam!



62' - inserimento di Mertens in area, Nicolas in uscita repspinge e Ghoulam di precisione e forza infila il 3-0!



63' - Ghoulam che festeggia così con la rete le sue 100 partite in campionato con il Napoli
64' - entra Fares per Zaccagni
66' - entra Allan per Hamsik
72' - entra Pazzini per Cerci
72 ' - entra Giaccherini per Callejon
74' - ammonito Hertaux
78' - tiro di Insigne e gran parata di Nicolas
83' - rigore per il Verona: fallo di Hysaj su Bessa.
83' - espulso Hysaj per fallo da ultimo uomo
84' - Pazzini segna il rigore: 3-1
86' - entra Valoti per Hertaux
89' - colpo di testa di Valoti in area, palla che sfiora il palo
90' - ammonito Romulo
90' - ammonito Giaccherini
90' + 4' - finisce 3-1, il Napoli vince all'esordio di campionato

SSCNAPOLI


Logo Sololaseriea.it
Contattaci
Privacy e cookie
SOLOLOASERIEA.IT © 2007-2018 P. IVA 02570110649 TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI
Torna ai contenuti