Calciomercato Napoli - SOLO LA SERIE A

Home Page
Vai ai contenuti

Calciomercato Napoli

Calcio Napoli

CALCIOMERCATO NAPOLI

ACQUISTATE SU:

INFORMATICA NUSCANA.IT
VENDITA E ASSISTENZA IN TUTTA EUROPA



CALCIOMERCATO NAPOLI

15 GENNAIO 2019

SPORTITALIA - Almendra ha detto sì, Lozano costa 50 milioni. Ultime su Kouamè e Koulibaly
Calciomercato Napoli, ultime notizie sulla società azzurra. Il giornalista ai microfoni di Sportitalia ha fatto il punto sul mercato del Napoli.

CALCIOMERCATO NAPOLI - Alfredo Pedullà ai microfoni di Sportitalia ha fatto il punto sul mercato del Napoli: "Nessuno potrebbe mai dare 30 milioni per Almendra. Il 22 dicembre il Napoli ha avuto il si del giocatore. Si seguono Lobotka, Lozano che costa 50 milioni, per Kouame non c'è ancora l'accordo. Sondaggio per Duncan in attesa di chiarire la situazione di Rog".

Pedullà ha aggiunto: "Il Napoli sta lavorando adesso per giugno come dichiarato. Se poi il PSG dovesse passare all'azione per Allan, non credo che 70 mln potranno bastare. Koulibaly sarà il giocatore più pagato al Napoli a partire dal prossimo luglio con un ingaggio intorno ai 7 mln".
AREANAPOLI

Sportitalia - Almendra, il Napoli ha già il 'si' del giocatore: l'argentino vuole rispettare l'impegno, le ultime
Queste le ultime di Alfredo Pedullà che, ai microfoni di Sportitalia, ha parlato anche della situazione del Napoli sul mercato, soffermandosi sul talento argentino Augustin Almendra (18) accostato al Napoli nelle ultime settimane: “Nessuno darà 30 mln al Boca per Almendra, è un grande profilo ma non li dà nessuno 30 mln a quell’età. Il Napoli è forte di aver incassato il ‘si’ di Almendra il 22 dicembre. Il giocatore spingerà per far rispettare la parola data".
TUTTONAPOLI

Di Marzio rivela: "Il Napoli insiste, offerta complessiva da 20 milioni. Il giocatore ha detto sì"
Il giornalista di SKY Sport sul proprio sito ha riportato interessanti aggiornamenti di mercato sul Napoli.

Gianluca Di Marzio sul proprio sito ha riportato interessanti aggiornamenti di mercato sul Napoli: "Il Napoli non molla un obiettivo per il centrocampo. Si tratta di Lobotka del Celta Vigo. Il club azzurro infatti ha riavviato i contatti per lo slovacco, seguito dall'estate scorsa. Proprio allora avvenne una chiacchierata telefonica con Ancelotti. Per portare Lobotka in Serie A il Napoli offre 2 milioni di prestito più altri 18 di diritto di riscatto, ma il Celta chiede di più. La sensazione comunque è che si possa arrivare a chiudere l'operazione a 5 milioni più 20 sempre di diritto di riscatto, anche in questa sessione".

Di Marzio ha aggiunto: "Il Napoli insiste e fa sul serio, forte del 'sì' di Lobotka; adesso non resta che anticipare la concorrenza (il Bournemouth lo vuole) e formulare la giusta offerta agli spagnoli".
AREANAPOLI

14 GENNAIO 2019

Anche il Fenerbahce vuole Rog
Marko Rog ha tantissimi estimatori, lo cercano anche in Turchia secondo i colleghi di Fanatik, la squadra interessata è il  Fenerbahce, squadra tra l’altro impegnata in Europa League come il Napoli
PIANETANAPOLI

Sky - Il Napoli torna su Lobotka! C'è l'offerta, distanza ridotta per strapparlo già a gennaio
Il Napoli torna su Stanislav Lobotka, centrocampista slovacco classe '94. Secondo quanto riferito da Gianluca Di Marzio di Sky Sport, il club azzurro ha proposto al Celta Vigo un'offerta di 2mln di euro per il prestito e 18mln per il diritto di riscatto. La sensazione è che aumentandola un po', arrivando a 5 più 20, possa arrivare già in questa sessione di mercato. Il Napoli insiste e fa sul serio, forte del sì di Lobotka; adesso non resta che anticipare la concorrenza (il Bournemouth lo vuole) e formulare la giusta offerta agli spagnoli.
TUTTONAPOLI

Sportitalia - Sondaggio del Napoli per Duncan del Sassuolo
Alfredo Pedullà ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sportitalia. Ecco quanto evidenziato dalla nostra redazione:
"Il Napoli ha fatto un sondaggio per Duncan del Sassuolo. La dirigenza azzurra si è messa in contatto con quella neroverde nelle ultime quarantotto ore".
CALCIONAPOLI24

Rinnovo Zielinski, si va verso accordo senza clausola fino al 2024. Occhio al Tottenham, lo vede come erede di Eriksen
CALCIOMERCATO NAPOLI - Continuano a fari spenti le trattative tra il Napoli e l'entourage di Piotr Zielinski per quanto riguarda il rinnovo contrattuale del centrocampista polacco che ha contratto in scadenza il 30 giugno 2021 con clausola rescissoria di 65 milioni. Seppur tra alti e bassi i dialoghi tra le parti sono continui e proficui.

CALCIOMERCATO NAPOLI, RINNOVO ZIELINSKI

C'è la volontà di prolungare il contratto fino al 2024. Nei mesi scorsi c'è stato un tira e molla sul valore della nuova clausola abbinata al rinnovo. L'entourage del polacco spingeva per aumentarla fino a 90 milioni mentre il Napoli puntava a 120 milioni. Alla fine si è trovata una soluzione: nessuna clausola, ricco adeguamento e gentleman agreement in caso di offerte davvero fuori mercato (per intederci come le cifre che circolano per Koulibaly).

CALCIOMERCATO NAPOLI,  TOTTENHAM-ZIELINSKI
Gli Spurs sono il club più interessato a Piotr Zielinski e non può essere altrimenti poichè, al momento, corrono il serio rischio di perdere il danese Eriksen (contratto in scadenza nel 2020) che sembra essere entrato nelle mire del Real Madrid. Il club inglese sarebbe pronto a reinvestire parte della vendita di Eriksen su Zielinski.

RINNOVO ZIELINSKI, PRECEDENZA AL NAPOLI
Nonostante la corte del Tottenham, Zielinski ed il suo entourage hanno dato la precedenza al Napoli. In primis perchè Piotr è molto grato al club ed ha grande stima in Carlo Ancelotti. Se entro la primavera non si tradurranno i buoni propositi in accordi scritti tra le parti, allora l'ex Empoli approfondirà il discorso con gli Hotspur. Come si dice in gergo la dirigenza partenopea e chi assiste Zielinski sono al carteggio. Ora tocca dare un'accelerata definitiva per non rischiare brutte sorprese.
CALCIONAPOLI24

Sky – Nessuna offerta ufficiale del PSG per Allan, i francesi virano su Gueye: il brasiliano verso la permanenza
CALCIOMERCATO NAPOLI - Luca Marchetti, esperto di mercato, ha parlato ai microfoni di Sky. Ecco quanto evidenziato da CalcioNapoli24.it:
“Allan? Ancelotti ha detto la verità, non ci sono offerte ufficiali e non ci sono segnali da Parigi. Ai francesi piace Allan, vorrebbero comprarlo, ma non a quelle cifre che chiede ila Napoli. Quando si sono affrontate in Champions, Allan ha sempre fatto benissimo. Il PSG sta seguendo Gueye dell’Everton, che costa meno e può essere comunque utile”.
CALCIONAPOLI24

13 GENNAIO 2019

Calciomercato Napoli, Gazzetta - Lozano e Barella, domani può arrivare l'ok definitivo di ADL per accontentare Ancelotti: le cifre!
CALCIOMERCATO NAPOLI - Non solo Allan, nel vertice che si terrà domani alla Filmauro tra De Laurentiis, Giuntoli e Chiavelli si definirà la strategia per chiudere i colpi relativi a Hirving Lozano e Nicolò Barella. Due autentici pupilli di Carlo Ancelotti come sottolinea l'edizione odierna della Gazzetta dello Sport.

LOZANO-NAPOLI, FORCING FINALE
Giuntoli aspetta dal presidente il via libera per l'affondo finale al talento messicano del Psv. La prima offerta del Napoli agli olandesi è stata 30 milioni più il cartellino di Younes, ma il Psv ne vuole 40. A metà settimana Giuntoli incontrerà Raiola per definire la strategia migliore per chiudere ogni tipo di discorso e portare Lozano a Napoli. il messicano è stato chiesto espressamente da Ancelotti e Aurelio De Laurentiis vuole accontentare il mister.

BARELLA, IL NAPOLI NON MOLLA
Per quanto riguarda Nicolò Barella, Giuntoli è convinto che l'affare si può chiudere e lo stesso calciatore ha fatto sapere che non ha alcun pregiudizio nel caso di trasferimento a Napoli. Il Napoli ha offerto 40 milioni mentre Giulini ne chiede 50.
CALCIONAPOLI24

Il Mattino - Ancelotti ha deciso: Rog via in prestito dopo la Lazio. Piace a 8 club, Schalke in pole: a breve l'ok di ADL
Carlo Ancelotti ha ormai deciso: Marko Rog andrà via in prestito dopo la partita con la Lazio. In quell'occasione il centrocampista croato servirà e non poco al Napoli, dal momento che Allan sarà squalificato e Hamsik infortunato, ma la sfida ai biancocelesti dovrebbe essere l'ultima di questa stagione con la maglia azzurra per l'ex Dinamo Zagabria. A riportarlo è Il Mattino, secondo cui la destinazione per i prossimi cinque mesi sarà decisa in questi giorni.

In pole c'è lo Schalke 04, che nelle ultime ore ha superato la concorrenza dell'Eintracht Francoforte in primis, ma anche quella di Siviglia, Fiorentina, Parma, Genoa e Cagliari. Sono questi i club interessati a Rog e a scegliere l'opzione migliore, oltre al calciatore, sarà Aurelio De Laurentiis. Il presidente è appena tornato da Los Angeles e a breve è previsto un summit con Cristiano Giuntoli e l'amministratore delegato Chiavelli, in modo da fare il punto della situazione anche per la cessione del centrocampista classe '95.
TUTTONAPOLI

GAZZETTA - Psg su Allan, domani summit ADL-Giuntoli: il Napoli chiede una cifra monstre!
Allan continua ad essere nel mirino del Psg. Il Napoli, tuttavia, non intende privarsi a cuor leggero del suo centrocampista.

L'edizione odierna della Gazzetta dello Sport analizza il mercao del Napoli. Il presidente De Laurentiis è tornato in Italia e nella giornata di domani incontrerà Chiavelli e Giuntoli negli uffici della Filmauro. Il Psg offrirebbe ad Allan un ingaggio da 6 milioni, il triplo rispetto a quanto percepisce a Napoli (2 milioni, ndr). Il Napoli però vuole una cifra non  inferiore agli 80 milioni di euro per lasciare partire il suo calciatore.

Il Psg non vule spendere questi soldi e se il Napoli non cambierà idea rinuncerà all'acquisto di Allan. De Laurentis, d'altronde, non intendere privarsi di Allan a cuor leggero.
AREANAPOLI

Barella-Napoli, il calciatore smentisce pregiudizi verso l'azzurro ed apre alla proposta di ADL: il retroscena
Nei giorni scorsi si era parlato di un Nicolò Barella che avrebbe avuto più di qualche pregiudizio nel trasferirsi a Napoli visto che avrebbe promesso ai tifosi del Cagliari che non avrebbe mai vestito la maglia partenopea vista la forte rivalità. D'altronde Barella è un sardo doc ed anche un prodotto del settore giovanile del club del presidente Giulini.

BARELLA-NAPOLI: NESSUN PREGIUDIZIO
Tuttavia l'edizione odierna della Gazzetta dello Sport smentisce questa voce di un Barella non voglioso di vestire la maglia azzurra sottolineando che proprio il ragazzo ha fatto sapere chiaramente che non avrebbe nessun pregiudizio nell'accettare la proposta di De Laurentiis. Giuntoli crede che l'affare sia ancora possibile. Il Napoli però deve arrivare a 50 milioni (per la rosea l'offerta è stata di 40).
CALCIONAPOLI24

12 GENNAIO 2019

Lozano, ci siamo: il Napoli chiama il Psv. Offerta pronta per il messicano: l’attaccante può arrivare in estate
INVIATO A CASTEL VOLTURNO - Cos’altro è un Progetto, nel calcio, se non la capacità, il desiderio e la volontà di guardare avanti, di tuffarsi nel futuro cercando di anticiparlo? E ci vuole intuito, competenza e lungimiranza per aprire un ciclo nuovo, per prenotare un tempo - che sia un triennio, che diventi un quinquennio - da dedicare a se stesso, per la costruzione di una “belle époque”. Christian Kouame ha appena compiuto ventuno anni e Hirving Lozano ne festeggerà ventiquattro a luglio: sono esterni offensivi entrambi, hanno qualità atletiche e anche fisiche ma chiaramente anagrafiche, rientrano nella categoria degli enfant prodige, smuovono interesse e decine di milioni di euro, rappresentano i pilastri di una filosofia nuova e sempre eguale al passato. E’ un’onda verde che ancora plana sul bagnasciuga di Castel Volturno: accadde con Hamsik e con Lavezzi, per esempio, e poi nel tempo con Cavani (che aveva appena ventitré anni) e Koulibaly e Ghoulam e Allan; e Zielinski e Milik e Fabian Ruiz e volendo si può procedere secondo gusti e preferenze personali.

OH SUDAMERICA - Hirving Lozano ha catturato Giuntoli e il suo staff recentemente e l’Olanda, che è terra battuta ripetutamente, al Napoli ha già dato e cominciando proprio dal Psv, che fu casa-Mertens, prima che l’attenzione finisse su Milik, di casa all’Ajax. Ma Hirving Lozano è ora la tentazione forte che sta divorando il Napoli, tra un Allan e un Barella che pure si prendono la scena, e qualcosa dovrà pur succedere tra un po’, quando atterrerà De Laurentiis: il Psv non intende cedere, non adesso, ma se fosse possibile strappare una prenotazione per questo sudamericano tutto slanci e finte, giocando di anticipo come in casi più o meno recenti. E’ quello il profilo, ci sono le caratteristiche tecniche e poi al resto pensa la carta di identità, che aiuta a convincersi assieme alle relazioni che sono state raccolte nell’ultimo quadrimestre: quindici gol e nove assist nei 2.209 minuti effettivi giocati rappresentano una massa produttiva enorme a livello di pericolosità. Però c’è da lavorare, con Raiola (il suo manager) e con il Psv che non intende scendere al di sotto dei quaranta milioni di euro.
Antonio Giordano
CDS

Nome nuovo per il Napoli, telefonata di Giuntoli: maxi intreccio di mercato con la Fiorentina?
I rapporti tra De Laurentiis e Della Valle sono ottimi, ma entrambi non si sono mai concessi sconti. Tanti i nomi in ballo, l'ultimo è Biraghi.

Il Napoli è a caccia di un esterno in grado di coprire in difesa e all'occorrenza spingere in attacco. Il primo nome sulla lista di Giuntoli è quello di Manuel Lazzari, laterale della SPAL, per il quale i ferraresi chiedono fra i 20 e i 25 milioni di euro. Ma non è l'unico sul taccuino: infatti, stando a quanto riportato da SkySport, gli azzurri starebbero pensando anche a Cristiano Biraghi come possibile colpo per l'anno prossimo. Giuntoli avrebbe già fatto una telefonata esplorativa.

CALCIOMERCATO NAPOLI, MAXI INTRECCIO CON LA FIORENTINA? - Biraghi, terzino sinistro dei viola rappresenterebbe un'alternativa in caso l'affare Lazzari non dovesse andare in porto, ma potrebbe essere il nome giusto per sbloccare anche l'affare Diawara. Senza dimenticare che il Napoli segue da tempo Federico Chiesa, vero e proprio sogno di mercato di Aurelio De Laurentiis, patron dei partenopei. Gli altri nomi in ballo sono Jordan Veretout che piace ad Ancelotti e Marko Rog, altro mediano gradito a Pioli. Maxi intreccio tra i due club in vista della prossima estate? I rapporti tra De Laurentiis e Della Valle sono ottimi, ma entrambi non si sono mai concessi sconti.
AREANAPOLI

SKY - Decisione su Hysaj. Il Napoli ha telefonato alla Fiorentina per Biraghi. Contatto per Lazzari
Il Napoli è attivo sul calciomercato, la società azzurra sta lavorando in vista della prossima stagione. In lista alcuni nomi.

CALCIOMERCATO NAPOLI - Lavori in corso alla ricerca della giusta occasione per rinforzare nell'immediato la rosa di Carlo Ancelotti, ma attenzioni del Napoli proiettate anche in vista della prossima estate. Dirigenti azzurri al lavoro, considerando anche i possibili scenari che potrebbero palesarsi nei prossimi mesi quando ci potrebbero essere dei movimenti per quel che riguarda gli esterni difensivi: la società del presidente De Laurentiis ha ribadito a Hysaj il desiderio di continuare a puntare su di lui nonostante il minor spazio trovato in questa prima parte di stagione, ma nonostante questo il ds Giuntoli osserva con attenzione alcuni profili sugli esterni. Oltre al nuovo contatto cautelativo con la Spal per Manuel Lazzari – giocatore già trattato e vicino al Napoli nelle scorse settimane –, il Napoli in vista di giugno ha chiesto informazioni alla Fiorentina per Cristiano Biraghi.

L'esterno sinistro classe 1992 – 19 presenze, 1 gol e tre assist in questa prima parte di Serie A con la maglia della Fiorentina e già nel giro della Nazionale azzurra di Roberto Mancini – piace molto al Napoli, che ha già dunque avviato i primi discorsi con il club viola con l'obiettivo di guadagnare una posizione privilegiata nella corsa al giocatore per il mercato estivo. Il Napoli si guarda intorno, in attesa di capire con maggiore chiarezza quale sarà la situazione relativa agli esterni difensivi: con Biraghi e Lazzari in cima alle preferenza del club azzurro. A riferirlo è SKY Sport.
AREANAPOLI

Il Mattino - Allan-PSG, pausa di riflessione per la richiesta di 100mln: spunta una nuova pretendente dalla Premier
Ieri l'altro c'è stato un incontro a Castel Volturno tra Cristiano Giuntoli e Juan Gemelli, agente di Allan, per parlare della possibile proposta del PSG, che però davanti alla fermezza del Napoli s'è preso una pausa di riflessione perché non pare disposto a mettere sul piatto 100 milioni. Buono, dunque, il muro alzato da Aurelio De Laurentiis, che adesso però deve guardarsi bene da un'altra pretendente. Anche il Manchester City, infatti, si sta muovendo in gran silenzio per il centrocampista ex Udinese, che in Premier League piace a diverse formazioni. A riportarlo è Il Mattino.
TUTTONAPOLI

GAZZETTA - Assalto a Lozano: incontro con Raiola, nell'affare anche Younes! Cifre e dettagli
Hirving Lozano è di proprietà del Psv Eindhoven che, a sua volta, l'ha acquistato dal Pachuco, il club dove il ragazzo è cresciuto.

Il Napoli fa sul serio per Lozano. Secondo quanto riferisce la Gazzetta dello Sport Giuntoli ne ha parlato con Mino Raiola, il procuratore dell’attaccante messicano, che ritiene interessante l’opportunità. Lozano è di proprietà del Psv Eindhoven che, a sua volta, l’ha acquistato dal Pachuco, il club dove il ragazzo è cresciuto. La prima richiesta è stata di 40 milioni di euro, una cifra ritenuta equa dagli olandesi, un po’ meno dal diesse napoletano che è in continuo contatto con Aurelio De Laurentiis. Nella giornata di oggi, il presidente dovrebbe rientrare da Los Angeles dove ha trascorso le ultime settimane per una serie di impegni cinematografici.

I due, faranno un punto sulle varie trattative e, soprattutto, su questa che riguarda Lozano. Ancelotti lo vuole, dicevamo, e De Laurentiis è disposto ad accontentarlo. Dunque, all’inizio della prossima settimana, Giuntoli ha in programma un incontro con Raiola che è in contatto anche con il Psv per trovare un punto d’incontro sulla trattativa. Il Napoli si spingerà fino a 30 milioni di euro con l’aggiunta di Younes: potrebbe essere questa l’offerta giusta per convincere il Psv a cederlo, ricordando che al Pachuco spetterà il 20 per cento della cifra incassata. Ovviamente, Lozano arriverebbe a Napoli soltanto a giugno".
AREANAPOLI

Gazzetta - Lozano-Napoli, De Laurentiis disposto ad accontentare Ancelotti! Prossima settimana incontro Giuntoli-Raiola, nell'affare anche Younes
CALCIOMERCATO NAPOLI -  Carlo Ancelotti vorrebbe Hirving Lozano, primo obiettivo del Napoli sul mercato. Il direttore sportivo azzurro Cristiano Giuntoli ne ha parlato con Mino Raiola, il procuratore del messicano, che ritiene interessante l’opportunità come racconta l'edizione odierna della Gazzetta dello Sport.

LOZANO-NAPOLI, LE CIFRE
"La prima richiesta del PSV è stata di 40 milioni. Ancelotti lo vuole e De Laurentiis è disposto ad accontentarlo. Dunque, all’inizio della prossima settimana, Giuntoli ha in programma un incontro con Raiola che è in contatto anche con il Psv per trovare un punto d’incontro sulla trattativa. Il Napoli si spingerà fino a 30 milioni di euro con l’aggiunta di Younes: potrebbe essere questa l’offerta giusta per convincere il Psv a cederlo, ricordando che al Pachuca spetterà il 20 per cento della cifra incassata. Ovviamente, Lozano arriverebbe a Napoli soltanto a giugno"
CALCIONAPOLI24

Rai - Allan, senza cessione chiederà già a febbraio l'adeguamento: PSG gli offre 8mln a stagione
Il PSG per ora non va oltre i 50mln di euro più bonus per Allan. Trattenendo il giocatore in questo mercato invernale, il Napoli si ritroverebbe comunque una grana in casa a partire da febbraio. L'agente del giocatore, infatti, ha fatto sapere - secondo la Rai - che il PSG propone un ingaggio di 8mln di euro a stagione e quindi il club partenopeo dovrebbe andare a rivedere il contratto del brasiliano per poterlo tenere.
TUTTONAPOLI

11 GENNAIO 2019

SPORTITALIA - Nessun accordo per Kouamè! Almendra per il futuro. Ultime su Lozano e Biraghi
Alfredo Pedullà, giornalista, ai microfoni di SportItalia, ha parlato delle trattative imbastite da Aurelio De Laurentiis.

Il giornalista Alfredo Pedullà, nel corso del suo intervento a SportItalia, ha fatto il punto sul mercato in entrata e in uscita del Napoli: "Il Psg è interessato ad Allan, ci sono stati diversi incontri. Gli intermediari dei transalpini lo hanno indicato come primo obiettivo per il centrocampo. Il Napoli prenderebbe in considerazione offerte da settanta milioni di più, altrimenti non si muove dalla Campania. Posso dire che non c'è stato nessun sondaggio su Biraghi".

Pedullà ha poi parlato delle altre trattative di mercato: "Lozano piace, verrà monitorato. Nessun accorco per Kouamè: si aspetta l'incontro tra Preziosi e De Laurentiis. Almendra? Viene seguito per il futuro".
AREANAPOLI

Hysaj-Atletico Madrid, brusca frenata! Colchoneros spaventati dalla richiesta del Napoli: i dettagli
Calciomercato Napoli - Ci sono importanti novità riguardanti l'interesse dell'Atletico Madrid per Hysaj. Il concreto interesse degli spagnoli ha portato ad un nulla di fatto.
LA RICHIESTA DEL NAPOLI
Secondo quanto raccolto dalla redazione di CalcioNapoli24 da fonti vicine all'Atletico, il Napoli avrebbe chiesto all'Atletico 40 mln per il terzino albanese. Una cirfra che i colchoneros hanno ritenuto sin da subito eccessiva.
IL PIANO DELL'ATLETICO MADRID
Gli spagnoli hanno provato ad inserire una contropartita tecnica per abbassare le pretese cash degli azzurri mettendo sul piatto prima il cartellino di Vrsaljko (che l'Inter non sembra intenzionata a riscattare e a cui l'Atletico dovrà trovare altra destinazione) e poi quello di Gelson Martins, ala destra pagato ben 35 milioni per prelevarlo dallo Sporting Lisbona e che sta deludendo in maglia giallorossa.Per il croato, il Napoli ha declinato l'invito sie per l'ingaggio del giocatore che per i troppi infortuni di cui cade vittima, mentre il portoghese non rientra nei piani del club azzurro essendo un esterno avanzato e non un terzino.
HYSAJ PIU' VICINO AL RINNOVO
Dopo il secco no di De Laurentiis che ha ribadito di voler cedere il giocatore solo per 40 mln cash, l'Atletico sembra aver rinuciato definitivamente ad Elseid Hysaj, che sembra più vicino al rinnovo grazie alle parole di Ancelotti che ha ribadito piena fiducia al giocatore in un incontro avvenuto a Castelvolturno mercoledi scorso.
CALCIONAPOLI24

RAI - Trovato l'accordo con Almendra! Nuova mossa del Napoli per convincere il Boca
Il Napoli sta sondando diversi calciatori sul mercato. Almendra piace da tempo e potrebbe approdare al Napoli a giugno.

Il Napoli è sempre sulle tracce di Agustín Almendra, talento argentino classe 2000 del Boca Juniors. Come sottolinea la redazione di RAI Sport, il club argentino chiede 25 milioni, la cifra fissata dalla clausola rescissoria. Il Napoli, che ha già l'accordo coon il calciatore, propone 10 milioni di euro più 5 di bonus, ma ha fatto una nuova mossa per convincere la società sudamericana: lasciare al Boca una percentuale sull'eventuale e futura rivendita.

Nei prossimi giorni la trattativa tra il Boca ed il Napoli per Almendra potrebbe entrare nel vivo. Il centrocampista arriverebbe però solo a giugno.
AREANAPOLI

MEDIASET - Asse Allan-Barella-PSG bloccato, il Napoli sta chiudendo un altro colpo di mercato!
Secondo quanto riporta il sito della nota emittente, la società azzurra starebbe mettendo a segno un altro colpo di mercato.

Il mercato di gennaio è bloccato sull'asse Allan-Psg-Barella, ma il Napoli sta già progettando il futuro. Come riporta Sportmediaset.it, la società azzurra è a un passo dal concretizzare l'acquisto dal Chievo di Sofian Kiyine, 21enne centrocampista che con Di Carlo sta trovando sempre più spazio in gialloblù. L'accordo è sulla base di 4 milioni di euro con il giocatore che rimarrebbe al Chievo fino a fine stagione per poi presentarsi al ritiro estivo del Napoli.

Del resto i rapporti tra Napoli e Chievo sono buoni dall'affare Inglese e proprio un'operazione simile a quella che portò l'attaccante a firmare per gli azzurri è destinata a ripetersi per il 21enne marocchino.
AREANAPOLI

Il Mattino - Barella vuole l'azzurro, incontro con gli emissari del Cagliari ma Giulini non fa sconti. La situazione
L'emittente radio-mercato non fa che trasmettere due nomi: Allan e Barella. Il secondo è seguito dal Napoli da tempi non sospetti ma è diventato un uomo di punta di questo mercato invernale perchè rappresenta il calciatore su cui puntare nel caso in cui il Psg dovesse raggiungere l'accordo per portarsi a casa Allan, per il quale il Napoli chiede non meno di 100 milioni. Ed allora si continua ad accelerare per il centrocampista del Cagliari.

L'INCONTRO. "L'ennesima indiscrezione parla di un incontro milanese, proprio ieri sera, tra Giuntoli e gli emissari del Cagliari per Nicolò Barella" scrive l'edizione odierna del Mattino. Il quotidiano spiega come Barella e il suo agente Beltrami hanno espresso da tempo il gradimento per la maglia azzurra, ma il presidente sardo Giulini però non fa sconti.
TUTTONAPOLI

SKY - Napoli, doppio colpo sulle fasce? Giuntoli piomba su Biraghi della Fiorentina
Il Napoli è una delle società più attive sul mercato. Il club di Aurelio De Laurentiis sta seguendo con interesse vari profili.

Non solo centrocampo ed attacco: il Napoli si muove anche per la difesa. Secondo le ultime indiscrezioni della redazione mercato di Sky Sport, il club azzurro sta tenendo d'occhio Cristiano Biraghi, terzino mancino della Fiorentina. Cristiano Giuntoli e Aurelio De Laurentiis vogliono chiudere l'affare convinti della bontà dell'operazione. Ci sarebbe anche il sì di Carlo Ancelotti.

La dirigenza partenopea ha raccolto informazioni sul calciatore, potrebbe bloccarlo adesso per giugno. Per la fascia destra, invece, continua a tenere banco l'ipotesi Manuel Lazzari della SPAL.
AREANAPOLI

Gazzetta - Rilancio Napoli per Barella: 40 milioni più due calciatori! Spunta retroscena familiare sulla possibile scelta
Secondo quanto scrive l'edizione odierna della Gazzetta dello Sport, il Napoli avrebbe effettuato un rilancio per avere subito Nicolò Barella in questa sessione di mercato. Sul calciatore ci sarebbero però anche Chelsea ed Inter, ma le proposte dei due club non convincono Giulini. A pesare sulla scelta di barella c'è anche un aspetto familiare come si legge sulla rosea.

RILANCIO BARELLA-NAPOLI
"Sembrano in stallo le trattative su Nicolò Barella. Radio mercato parla di un rilancio Napoli (40 milioni, più due giocatori), mentre il Chelsea vuole chiudere e l’Inter valuta. Ma l’offerta dei nerazzurri non soddisfa il presidente Giulini che chiede 50 milioni di euro. La scelta italiana ha uno sponsor: Federica, moglie del classe ’97, è in dolce attesa e preferirebbe stare in Italia"
CALCIONAPOLI24

GAZZETTA - Rinnovo Allan-Napoli: il centrocampista sarà "ricompensato" se non andrà al Psg
Nel corso della giornata di ieri c'è stato un incontro tra l'agente di Allan ed il Direttore Sportivo del club campano Cristiano Giuntoli.

Il Napoli, come riporta l'edizione odierna della Gazzetta dello Sport, ha fissato il prezzo di Allan: servono cento milioni di euro per strapparlo a De Laurentiis. Nella giornata di ieri, tuttavia, nel corso dell'incontro tra Giuntoli e l'agente del centrocampista, si è parlato anche di possibile adeguamento dell'inaggio del brasiliano in caso di permanenza in Campania, ipotesi questa che sembra comunque la più probabile.

Se brasiliano rimarrà a Napoli dovrà necessariamente essere ricompensato con un ingaggio da top player. Vedremo che il Psg affonderà il colpo per Allan offrendo i circa 100 milioni eichiesti dal club campano.
AREANAPOLI

Tuttosport - Allan-PSG, francesi a rischio sanzione dall'UEFA. Cambia la formula dell'offerta per aggirare il Fair Play Finanziario
Calciomercato Napoli - Il fantomatico colloquio con Allan ieri c’è stato. O meglio con il suo agente. Cristiano Giuntoli ha parlato con il procuratore del brasiliano che ha voluto capire chiaramente quali fossero le intenzioni del Napoli e a che cifre sarebbe stato disposto il club a cedere Allan al PSG.

Il PSG cambia la formula per Allan per aggirare il Fair Play
Il club parigino, secondo quanto riferisce l’edizione odierna di Tuttosport, è sotto pressione dall’UEFA. L’organo di controllo del calcio europeo ha avuto chiare richieste da club molto influenti sul piano politico, come il Real Madrid, affinché faccia rispettare i parametri del Fair Play finanziario. Il PSG ha già violato le regole previste dal codice economico UEFA e potrebbe essere sanzionato. Ecco perché i parigini potrebbero attuare un escamotage per aggirare il Fair Play.

•PSG-Allan, la nuova formula
Prestito con obbligo di riscatto previsto per giugno, questa la nuova soluzione dello sceicco per dribblare i paletti imposti dall’UEFA. Anche se in realtà, riferisce il quotidiano, per evitare sanzioni il club dovrebbe addirittura cedere Neymar.

Nella giornata di ieri Cristiano Giuntoli ha fatto sapere all’agente di Allan, Juan Arribas, che il calciatore non può lasciare il Napoli per una cifra inferiore ai 90 milioni di euro più 10 di bonus. L’operazione faraonica comprenderebbe anche uno stipendio monstre per il giocatore. L’offerta del PSG per Allan infatti sarebbe un quadriennale da 8 milioni di euro netti a stagione. Cifra impareggiabile da Aurelio De Laurentiis e completamente fuori dai parametri economici del Napoli che attualmente è legato al calciatore con un ingaggio di circa 2 min a stagione.

L'edizione odierna del Corriere del Mezzogiorno sulla vicenda Allan sottolinea il ruolo svolto da Carlo Ancelotti. Dal quotidiano si legge:
"Allan è stuzzicato dalla ricca proposta di stipendio arrivata dalla Francia ma Ancelotti non molla e spinge per la permanenza con aumento dell’ingaggio per il centrocampista brasiliano, uno dei pilastri del Napoli. [...]Ancelotti è consapevole del valore dell’ex Udinese e non vuole perderlo a stagione in corso, vorrebbe rinviare i pericoli del mercato all’estate"
CALCIONAPOLI24

GAZZETTA - Ancelotti ha detto sì all'arrivo di Barella. Allan ceduto solo in un caso
L'edizione odierna della Gazzetta dello Sport si proietta sui possibili colpi di scena che potrebbero riguardare il calciomercato del Napoli.

Pensare che da qui a fine gennaio Nicolò Barella possa prendere il posto di Allan nello spogliatoio azzurro, come riporta l'edizione odierna della Gazzetta dello Sport, è difficile ma non è impossibile, anzi. Dipenderà dalla forza persuasiva di Al-Khelaifi, dai soldi che il Napoli sarebbe poi disposto ad investire su Barella, dalla concorrenza che c’è per il cagliaritano e dalle scelte che farà il talento della Nazionale (dettate anche da ragioni familiari).

Sia chiaro, il Napoli non cederà Allan se prima non avrà in mano il sì del Cagliari e di Barella perché Ancelotti non accetterebbe mai un immediato depauperamento tecnico senza che ci sia, nel contempo, un’operazione di grande prospettiva in entrata. Carletto ha dato il suo gradimento all’arrivo di un giovane, ma adesso aspetta di capire come evolveranno le cose.
AREANAPOLI

CdS - Psg-Allan, c'è l'offerta ufficiale: 80 milioni più ingaggio raddoppiato. Il Napoli chiede cifra monstre e vira su Barella: i dettagli
Il Psg non molla la presa per Allan. Ieri c'è stato un vertice a Castel Volturno tra Cristiano Giuntoli e Juan Gemelli (nipote di Gustavo Arribas manager di Allan). Le parti hanno parlato dell'intyeresse del club francese come scrive l'edizione odierna del Corriere dello Sport.

CIFRE FARAONICHE PER ALLAN
Dicevamo che il Psg fa sul serio per il brasiliano in forza al Napoli tanto che avrebbe messo sul piatto 80 milioni cash mentre al ragazzo il doppio dell'ingaggio attuale. Il Napoli dalla sua ha fatto sapere che Allan vale quanto la Juve ha pagato Cristiano Ronaldo dal Real Madrid: 100 milioni. Solo davanti ad un'offerta così De Laurentiis potrebbe lasciar partire Allan già in questa sessione di mercato. Intanto gli azzurri procedono a buon ritmo per barella del Cagliari (sostituto in caso di partenza di Allan) attraverso sollecitazioni all'offerta ormai nota da giorni: 20 milioni più Ounas e Rog.
CALCIONAPOLI24

SKY - Kouamè in stand-by, Lozano è il primo obiettivo! Vertice con Raiola per prenderlo a giugno
Ci sarà un incontro con l'agente Mino Raiola per provare a bloccarlo per giugno. Il Napoli crede sia un giocatore top level.

Ultime di mercato dalla redazioni di Sky Sport. Focus dedicato attacco Napoli: l’operazione Cristian Kouamè è stata messa in stand by perché non è ritenuta la priorità della campagna acquisti partenopea.

Priorità che invece è diventata il messicano Hirving Lozano, per cui a breve ci sarà un incontro con l'agente Mino Raiola per provare a bloccarlo per giugno. Il Napoli crede sia un giocatore top.
AREANAPOLI

Repubblica - Kouamè-Napoli, Giuntoli e Perinetti non trovano accordo sui bonus. Al rientro di ADL si sbroglierà la trattativa
L'edizione odierna de La Repubblica fornisce alcuni aggiornamenti circa la trattativa Kouamè-Napoli che sembrava in dirittura d'arrivo già settimana scorsa.

Pare sia necessario un altro incontro con Preziosi per sbrogliare la situazione di Kouame, riferisce il quotidiano: prima della partenza per gli Stati Uniti, il patron azzurro aveva trovato l'intesa con il proprietario del Genoa per l'attaccante ivoriano. Ma Giuntoli e Perinetti, dg del Genoa, non hanno ancora trovato la quadra su bonus e altri dettagli. L'inserimento della Juventus, al momento, non ha dato scossoni.
CALCIONAPOLI24

10 GENNAIO 2019

Sky – Interesse per Biraghi
Capitolo esterni difensivi: oltre a Lazzari della Spal, il Napoli mette nel mirino Biraghi della Fiorentina. Unteresse concreto, è un nome da tenere in considerazione in vista dell’estate.
PIANETANAPOLI

CorSport - Il Napoli rilancia per Barella: pronti 80mln tra offerta ed ingaggio! De Laurentiis ha stabilito la strategia per l'assalto
CALCIOMERCATO NAPOLI - Il Napoli non s’è defilato per il centrocampista del Cagliari Nicolò Barella, non ha intenzione di farlo non lo farà secondo quanto raccontato dall'edizione odierna del Corriere dello Sport.

NAPOLI-BARELLA, DE LAURENTIIS PREPARA LA MEGA OFFERTA
"De Laurentiis con Giuntoli ha stabilito la strategia per convincere Giulini, il Cagliari e Barella a dire di sì: ci sono una quarantina di milioni (una ventina potrebbero essere cash, il resto aggiungendoci Rog e Ounas) per il club e ci sono quattro milioni netti per un quinquennale (e alla fine sarebbero altri otto lordi a stagione e la somma ne darebbe altri quaranta) per il calciatore. Giuntoli, che con Beltrami, il manager dell’enfant prodige, ha rapporti più amichevoli che cordiali, è stato inviato da De Laurentiis d alzare l’asticella, ad evitare sfide attraverso una proposta quasi indecente"
CALCIONAPOLI24

Kouame-Napoli, si può chiudere la prossima settimana: ADL-Preziosi hanno un impegno verbale
Quella della Juventus può essere definita la classica operazione di disturbo. Il Napoli resta avanti nella corsa a Christian Kouame. Secondo l'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport tra i due presidenti, De Laurentiis e Preziosi, c'è un impegno preso sulla parola e nessuno vuole rimangiarsela. Manca ancora intesa sull'ingaggio del giocatore, ma si può chiudere la prossima settimana: 25 milioni più possibili bonus per la valutazione del cartellino.
TUTTONAPOLI

SKY - Il Napoli vuole Lozano, a breve summit con Raiola. Il Psv spara alto: le cifre
Gianluca Di Marzio, giornalista e uno dei massimi esperti di mercato, ha parlato ai microfoni della redazione sportiva di SKY.

Quando Aurelio De Laurentiis e Carlo Ancelotti dicevano che il Napoli non avrebbe fatto acquisti importanti per gennaio, probabilmente, non raccontavano bugie. La società campana potrebbe tuttavia mettere a segno ora dei colpi di mercato da annunciare poi nel mese di giugno. Si pensi, ad esempio, al centrocampista Almendra oppure allo stesso Barella, conteso tra gli altri anche da Chelsea ed Inter.

Il giornalista Gianluca Di Marzio, ai microfoni della redazione sportiva di SKY, ha fatto il punto sul mercato in entrata del club azzurro: "Il Napoli insiste per Lozano per il futuro. Nel corso della prossima settimana ci sarà un incontro con l'agente del calciatore Mino Raiola. Il Psv, per lasciar partire il suo calciatore, chiede 40 milioni più bonus".
AREANAPOLI

Ag. Edera: "Napoli pista da tenere aperta, un anno fa gli azzurri lo volevano ma il Toro si oppose"
A Radio Marte nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Beppe Galli, procuratore tra gli altri di Pezzella e Edera: “Non abbiamo ancora chiuso la trattativa Pezzella al Genoa, speriamo che nelle prossime ore si definisca tutto. E’ importante che il ragazzo trovi l’ambiente giusto e se dovesse andare al Genoa in prestito con diritto di riscatto, il club farebbe un ottimo affare. Non so se Edera piaccia ancora al Napoli che con Ancelotti è diventato un club più internazionale. In prospettiva può diventare un calciatore importantissimo, è Nazionale Under 21 ed è seguito da tanti club, ma è italiano e in Italia vengono visti meglio gli stranieri. La possibilità Edera al Napoli va tenuta sempre aperta perchè il Napoli è attento ai giovani e lo scorso anno il Napoli voleva prenderlo a gennaio, ma il Torino si oppose, peccato”.
TUTTONAPOLI

Kouamè-Napoli, azione di disturbo della Juventus! Gazzetta - Impegno sulla parola De Laurentiis-Preziosi, si chiude la prossima settimana
CALCIOMERCATO NAPOLI - La trattativa fra Napoli e Genoa per Christian Kouamè continua a procedere e non sembra ci siano ostacoli nuovi. Nel senso che fra De Laurentiis e Preziosi c’è un impegno preso sulla parola e nessuno dei due patron vuole rimangiarsela. Come racconta l'edizione odierna della Gazzetta dello Sport, ieri a Milano si sono incrociati il dirigente della Juventus Fabio Paratici e l’entourage di Kouamè.

KOUAME-JUVENTUS, AZIONE DI DISTURBO
"Movimento oggi catalogabile alla voce «azione di disturbo». Logico che questo fatto di cronaca abbia scatenato nuovi scenari al momento difficili da ipotizzare. Ancora il giocatore non ha intesa sull’ingaggio (che dovrebbe superare il milione netto a stagione con i bonus) ed è prassi che ognuno sfrutti queste voci per far lievitare i prezzi. Non c’è tutta questa fretta di chiudere, probabile però che tutto avverrà nella prossima settimana, sulla base di circa 25 milioni più possibili bonus"
CALCIONAPOLI24

Gazzetta - Allan-PSG, il Napoli ha chiesto 100mln! Da Castel Volturno non arrivano conferme su una trattativa, trapela solo una certezza
CALCIOMERCATO NAPOLI - Da Parigi giunge notizia che per il mediano della nazionale brasiliana Allan il Paris Saint-Germain sarebbe pronto a fare follie: l'allenatore Thomas Tuchel ha chiesto un centrocampista con quelle caratteristiche e il club vorrebbe soddisfarne l’esigenza. Da Napoli è partita l’offensiva, come racconta l'edizione odierna della Gazzetta dello Sport.

ALLAN-NAPOLI-PSG, VALUTAZIONE ENORME
"Volete Allan? Bene, allora versate 100 milioni di euro. Una cifra enorme, che spaventerebbe chiunque. Probabilmente, lo stesso Psg si sarà turbato nel leggere la valutazione data al giocatore. Da Castel Volturno non arrivano conferme di trattative, ma solo una certezza: in questa sessione andrà via soltanto Marko Rog, nulla si muoverà a meno che non ci siano proposte indecenti. Ecco, una potrebbe essere quella del Psg: se lo sceicco si presentasse con un’offerta incredibile, allora si potrebbe anche prenderla in considerazione. Ma ci vorrebbero non meno di 70 milioni per convincere il presidente napoletano a cedere Allan. Al momento, però, non c’è stato nessun approccio tra le parti"
CALCIONAPOLI24

9 GENNAIO 2019

Gazzetta rivela: "Barella ha parlato con Ancelotti, il ragazzo è ben disposto: Napoli pensa in grande"
L'edizione online del giornale milanese ha fatto il punto sulla situazione relativa al centrocampista del Cagliari e della Nazionale.

Il Napoli non rinuncia a pensare in grande e guarda al giovane centrocampista di Cagliari e Nazionale. E in questo senso la trattativa potrebbe avere un’accelerazione nel caso di cessioni di Allan. L'edizione online della Gazzetta dello Sport, rivela un retroscena molto significativo: Barella ne ha parlato con Ancelotti e sarebbe ben disposto. Ma anche qui si parla di un affare da oltre 30 milioni in cui il Napoli potrebbe inserire anche contropartite tecniche interessanti per i sardi, come Rog o Ounas.

Intanto tutto sembra procedere nel verso giusto per concludere col Genoa l’affare per l’attaccante ivoriano Christian Kouame. La cornice è stata fissata dai presidenti, ora Giuntoli e Perinetti stanno lavorando su formule e bonus, detto che il calciatore resterà sino a giugno in Liguria con Prandelli.
AREANAPOLI

Sky - Incontro tra il Napoli e l'entourage di Hysaj, chiarezza definitiva sul futuro
Gianluca Di Marzio, giornalista di Sky Sport, ha fatto il punto sul mercato del Napoli. Ecco quanto evidenziato da CalcioNapoli24:
“Incontro tra Napoli e Giuffredi, agente di Hysaj. Si è arrivato ad una chiarezza definitiva, non dovrebbero esserci scossoni”.
CALCIONAPOLI24

SPORTITALIA - Nuova offerta del Napoli per Barella! Niente aste, il Chelsea si defila: Sarri vuole un altro centrocampista
Il giornalista esperto di mercato, Alfredo Pedullà, ha parlato ai microfoni di SportItalia delle trattative imbastite dal club di De Laurentiis.

Alfredo Pedullà, giornalista di SportItalia, ha analizzato la situazione del Napoli per quanto concerne i possibili affari del sodalizio campano: "Il Napoli non ha perso la speranza di convincere il Cagliari per Barella. Aurelio De Laurentiis a breve farà una nuova offerta ai sardi per il forte centrocampista. Potrebbe proporre circa 4 milioni a Giulini. Il Chelsea, inoltre, sembra avere mollato la pista Barella per puntare su Paredes".

Alfredo Pedullà ha poi aggiunto: "Il Cagliari credeva che il Chelsea fosse formalizzasse l’offerta da 45 milioni di sterline per Barella da parte dei Blues, ma i londinesi non hanno presentato alcuna proposta ufficiale. Ecco allora che il Napoli non ha perso la speranza di portare il centrocampista in azzurro a partire da giugno".
AREANAPOLI

Il PSG non molla, a giorni assalto per Allan! Pronta mega offerta. Il Napoli su Barella. Ultime su Hysaj
Calciomercato Napoli, il PSG non vuole attende ed è pronto a presnetare nei prossimi giorni un'offerta enorme per Allan Marques

"Il mercato é strano ed imprevedibile. Il fuoco cova sotto la cenere. Il Psg é pronto a sferrare l'attacco per Allan. A giorni i francesi porteranno in sede una offerta di 80/90 milioni di euro per il brasiliano. Il Napoli si tutela bloccando di fatto Nicoló Barella", è quanto ha riferito Carlo Alvino sul proprio profilo Twitter. Il giornalista, come noto, è molto vicino agli ambienti societari e non esclude possibili colpi di scena nei prossimi giorni di calciomercato.

Ultime su Hysaj, la Gazzetta dello Sport ha fatto il punto sul futuro dell'albanese, terzino che negli ultimi mesi è passato da titolare inamovibile a riserva di lusso. L'albanese non rientra nei piani tecnici di Ancelotti e proprio per questo motivo un suo addio non è da escludere. Anche se la clausola rescissoria da 50 milioni presente nel suo contratto blocca gli eventuali acquirenti. L'Atletico Madrid si è detto 'non interessato', mentre il Chelsea (che segue il giocatore per volere di Sarri) non sembra intenzionato a spendere quella cifra.
AREANAPOLI

GAZZETTA - Scoppia il malcontento di Hysaj, l'albanese pronto a partire: arriva il diktat del Napoli
Il giocatore albanese non rientra più nei piani di Carlo Ancelotti, ma il Napoli non ha nessuna intenzione di svenderlo a sottocosto.

L'edizione odierna della Gazzetta dello Sport parla della situazione di Hysaj. La panchina è diventata una consuetudine, almeno così è stato finora, sia in campionato sia in Champions League. E l’insofferenza l’ha invaso, il suo malcontento è stato espresso indirettamente, attraverso il suo procuratore. Cederlo, tuttavia, non è una situazione semplice. Il difensore albanese, infatti, ha una clausola alta, di 50 milioni di euro, e difficilmente ci sarà un club disposto a versarla per ingaggiarlo. La questione è all’attenzione di Cristiano Giuntoli che, al momento, ha persino congelato la richiesta del giocatore di rinnovare il contratto, in scadenza nel 2021. Dunque, il caso è aperto e la soluzione non è vicina.

Il Napoli è forte del contratto e della clausola: in pratica, se proprio volesse andare via, allora Hysaj o chi per lui, dovrebbe portare una società disposta a pagare per intero i 50 milioni. Diversamente, dovrà restare lì dov’è e accettare le decisioni dell’allenatore. L’evidenza non è sfuggita a Hysaj che, insieme al suo procuratore, sta ragionando sul futuro. Probabilmente, lontano da Napoli.
AREANAPOLI

IL MATTINO - Follie del PSG per Allan: 100 milioni e mega stipendio! ADL vacilla: i dettagli
Follie per Allan. Se il Psg non molla, si potrebbe aprire un tavolo. Che fino ad adesso il patron del Napoli non ha mai preso in considerazione.

Secondo quanto riferisce Il Mattino il PSG si prepara a mettere sul piatto una cifra molto vicina ai 90 milioni di euro e un bonus di almeno 10 in caso di vittoria per la Champions. Ma non solo: per Allan sarebbe pronto un contratto quadriennale da 8 milioni netti a stagione. Cifre da top player.

Dovessero le voci divenire una offerta concreta, De Laurentiis non potrà che prendersi una pausa di riflessione: ha già ribadito agli emissari dell'emiro Al Thani che Allan è incedibile a gennaio e che, nel caso, la discussione può spostarsi in estate. Ma se il Psg non molla, si potrebbe aprire un tavolo. Che fino ad adesso il patron del Napoli non ha mai preso in considerazione
AREANAPOLI

Retroscena Il Mattino - Barella da Sarri, ma Giuntoli aveva strappato il suo 'sì' a ottobre: così è sfumata la trattativa
Interessante retroscena di mercato svelato dal quotidiano Il Mattino su Nicolò Barella. Il centrocampista sardo, con ogni probabilità, andrà al Chelsea per 55 milioni di sterline. Ma Giuntoli aveva fatto il massimo e s'era mosso in anticipo, prima di tutti: ad ottobre offerta da 32 milioni al Cagliari e aveva anche avuto il primo via libera dal calciatore in un incontro col suo agente dopo Napoli-Liverpool. Ma il Cagliari ha atteso il rilancio delle altre big e così Barella, ora, è destinato al Chelsea che ha offerto più di tutti.
TUTTONAPOLI

Di Marzio: "Napoli, offerta troppo bassa per Kouamè: non è fatta. Contatti cautelari per Lazzari"
Il giornalista ed esperto di calciomercato di Sky Sport ha riferito gli ultimissimi aggiornamenti sulle possibili operazioni del Napoli.

Continua a muoversi sui soliti obiettivi il Napoli, che lavora soprattutto in ottica mercato estivo. A partire da Christian Kouamé, attaccante classe 1997 del Genoa. Da registrare - come rivelato da Gianluca Di Marzio - un incontro fra gli azzurri e il grifone alla Filmauro, con i due direttori sportivi che si sono confrontati sulla trattativa. Quello che poteva sembrare un vertice decisivo non è invece stato così. Troppo bassa l’offerta del Napoli infatti, mentre rimane alta la richiesta del Genoa.

Altro obiettivo in entrata è quello di Manuel Lazzari, esterno classe 1993 da 18 presenze e sei gol in campionato con la Spal. Avviati i primi contatti cautelari da parte degli azzurri, che vogliono trovare una soluzione nel caso in cui dovesse salutare Hysaj. Un mese fa i due club avevano trovato un’intesa di massima tra i 18 e 20 milioni per lasciarlo fino a giugno a Ferrara, ma il Napoli ha deciso di riaggiornarsi quando e se ci sarebbero state esigenze in difesa.
AREANAPOLI

8 GENNAIO 2019

Sportitalia - Il Napoli ha il ‘sì’ di Almendra, le parole del presidente del Boca non preoccupano: le ultime
Alfredo Pedullà ha fatto il punto sul caso Almendra nel corso di Sportitalia mercato: “Il Napoli si sente forte grazie all’accordo col ragazzo, nonostante il presidente del Boca abbia dichiarato che i partenopei sono fuori dai giochi. Il club azzurro ha la parola del giocatore, e su questa base continuerà a trattare con gli argentini”.
TUTTONAPOLI

Sky - Barella-Napoli, avviati contatti con l'agente: il Chelsea non è convinto dell'affare
Calciomercato Napoli - Continua ad infiammare il mercato di gennaio il nome del giovane Niccolò Barella che, come vi raccontiamo da giorni, orbita in ottica Napoli ma non solo: su di lui anche Inter, United e Chelsea. Il gicoatore si sta rendendo protagonista dell'ennesima stagione ad alti livelli nel Cagliari, rendendosi protagonista assoluto della mediana con interventi importantissimi sia in fase difensiva che in impostazione, da vero centrocampista tuttofare. Ecco perché il Napoli sta seguendo il calciatore molto da vicino, interessandosi al futuro di questo giovane regista italiano dal piede educato e dalle energie fuori dal comune. Napoli che, in queste ore, è in netto vantaggio su di lui.

MERCATO NAPOLI, CONTATTI CON L'AGENTE DI BARELLA
Giulini vuole tra i 40 e i 50 milioni. Il Napoli ha già avviato qualche contatto esplorativo con l’agente del calciatore. Mentre il Chelsea non si è fatto avanti con il procuratore, l'interesse è forte da parte di Sarri ma la dirigenza non è ancora convinta di affondare il colpo.
CALCIONAPOLI24

SKY - Non solo Schalke, Fiorentina e Francoforte: spunta un altro club interessato a Rog
Marko Rog al centro delle voci internazionali. Il centrocampista croato di proprietà del Napoli piace infatti sia in Italia sia all'estero.

Marko Rog al centro delle voci internazionali. Secondo quanto riferito da Gianluca Di Marzio, giornalista ed esperto di calciomercato di Sky Sport, il centrocampista croato di proprietà del Napoli piace infatti sia in Italia sia all'estero. In particolare, in Serie A è seguito dalla Fiorentina, mentre in Germania è stato accostato a Schalke 04 ed Eintracht Francoforte.

Non è finita qui, però. Anche in Francia - rivela l'emittente satellitare - Rog avrebbe degli estimatori: il Ligue 1, il Monaco è vigile sul calciatore che sta giocando molto poco con Carlo Ancelotti.
AREANAPOLI

Sportitalia - Hysaj, domani incontro Giuntoli-Giuffredi dopo la polemica sul minutaggio: gli scenari
Alfredo Pedullà ha fatto il punto sul caso Hysaj nel corso di Sportitalia Mercato: “Domani ci sarà un incontro tra Giuntoli e l’agente Giuffredi dopo le ultime dichiarazioni sullo scarso minutaggio del terzino. Il discorso rinnovo è naufragato, l’albanese può restare in azzurro a gennaio ma in estate è possibile che si consideri una sua cessione”.
TUTTONAPOLI

2 GENNAIO 2019

Il Mattino - Mertens difficilmente rinnoverà: la Cina in pressing per portarlo via già a gennaio. Stavolta il belga vuole accettare
Calciomercato Napoli che si sviluppa anche in uscita e in chiave rinnovi, in particolare quello di Dries Mertens. L'attaccante belga azzurro ormai in città è un idolo, soprannominato Ciro, ma la sua avventura partenopea potrebbe volgere al termine.

Calciomercato Napoli, Mertens non rinnova
Secondo quanto riferito dall’edizione odierna de Il Mattino, difficilmente si arriverà al rinnovo contrattuale di Dries Mertens. Questo, visto il suo attuale legame con il Napoli (contratto in scadenza giugno 2020), impone il belga di fronte ad una scelta professionale. O rinnova (cosa complicata), o va via.

Napoli, la Cina chiama Mertens: ora dice sì
Già due anni fa ci fu più di una chiamata dalla Cina per Dries Mertens. Che per vari motivi, ambientali, professionali e anche di vita, decise di restare a Napoli. Ma questa volta, qualora dovessero arrivare ancora delle chiamate dall’Oriente il belga dirà sì, come riporta lo stesso quotidiano. L’edizione odierna de Il Mattino riporta già di alcuni interessamenti proprio dalla Cina che lo invitano ad un trasferimento già nel mercato di gennaio.

Sarebbe un’opzione clamorosa quella, anche perché difficilmente il Napoli di De Laurentiis si priverebbe del belga a stagione in corso con ancora tre competizioni in vita. Carlo Ancelotti non darebbe mai il suo consenso. Anche perchè poi rimpiazzare Mertens nella sessione di mercato invernale sarebbe cosa assai complessa. Ma la Cina continua a tentarlo e chi sa che stavolta non possa essere la volta buona, magari in estate.
CALCIONAPOLI24

IL MATTINO - Il Napoli alza l'offerta, Almendra ha detto sì! Ostacolo Boca, i dettagli
Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, anche da lontano, si aggiorna periodicamente sulle mosse di mercato del club azzurro.

Secondo quanto sottolinea l'edizione odierna del quotidiano Il Mattino, Aurelio De Laurentiis, anche se da Los Angeles, non ha perso di vista il Napoli ed il calciomercato. Il patron azzurro è sempre aggiornato sulle trattative condotte dal Direttore Sportivo, Cristiano Giuntoli. I partenopei sono da tempo sulle tracce del talentuoso centrocampista argentino Augustin Almendra del Boca Juniors.

Il Napoli ha alzato l'offerta per il centrocampista arrivando fino a 15 milioni di euro più parte variabile. Il giocatore avrebbe già detto sì al Napoli. Il Boca non gradisce però alcuni dettagli presenti nell'offerta. I partenopei, infatti, hanno inserito una serie di bonus legati alle presenze e ai risultati del club azzurro.
AREANAPOLI

Il Mattino - Napoli su Traoré dell'Empoli: telefonata Giuntoli-Corsi, il prezzo fredda il Ds azzurro. E' considerato il nuovo Sneijder
Calciomercato Napoli che si muove eccome. Nonostante gli annunci di Carlo Ancelotti “Stiamo bene così”, Cristiano Giuntoli lavora sotto traccia insieme al suo braccio destro Pompilio.

Calciomercato Napoli, Giuntoli vuole Traorè dall’Empoli

C’è stata già una telefonata, come riferisce l’edizione odierna de Il Mattino, tra il direttore sportivo del Napoli e il presidente Fabrizio Corsi dell’Empoli per avere informazioni sul giovane di 18 anni Hamed Junior Traoré.

Calciomercato Napoli, chi è Traoré e quanto costa
Cristiano Giuntoli è stato freddato dalla risposta del patron del club toscano. Alla richiesta di informazioni il costo fissato per il cartellino di Traoré è di 15 milioni. Cifra niente male per un centrocampista di 18 anni. Trequartista molto tecnico, ambidestro, è abile nei calci da fermo; disciplinato tatticamente e dotato di un’ottima agilità, per le sue caratteristiche è stato paragonato in patria a Wesley Sneijder.
CALCIONAPOLI24

Torna ai contenuti